Nintendo Club Forum

Forum Non-Nintendo => Off-Topic => Topic aperto da: Shandon - Agosto, 12, 2018, 21:38

Titolo: Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 12, 2018, 21:38
Stagione nuova, topic nuovo.

Chi ha il fegato di azzardare qualche pronostico?  :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 18, 2018, 01:49
seconda mossa incomprensibile del mercato juve: Marchisio ha rescisso il contratto.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 18, 2018, 09:15
Oh vabbé ormai Marchisio sembrava fuori dal progetto tecnico da 2 anni e stava pure diventando un rottame. Dispiace per l'uomo dal momento che era una potenziale bandiera, ma ormai era sempre più ai margini dopo l'infortunio al ginocchio.

Il problema è che la Juve vuole avere sempre meno a che fare con la Nazionale italiana dopo che è sempre stata storicamente il punto di riferimento.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 18, 2018, 19:56
Comunque buona la prima di CR7: un vero killer di portieri!  :D
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 19, 2018, 01:08
Grande Napoli...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 19, 2018, 23:53
Mi spiace per gli amici del cagliari...ma olé!  :headbang:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Agosto, 19, 2018, 23:58
Sembriamo pure peggio dell'anno scorso, quest'anno  :laughing7:

Sarà durissima!
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 20, 2018, 16:55
Sembriamo pure peggio dell'anno scorso, quest'anno  :laughing7:

Sarà durissima!

troppo presto per dirlo  :D
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 28, 2018, 06:52
Anche quest'anno sembra se la giocheranno juve e napoli
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Agosto, 28, 2018, 15:09
Anche quest'anno sembra se la giocheranno juve e napoli

Magari.. la sensazione però è che la Juve vincerà con 15 pt di vantaggio :D La rosa è troppo superiore.

Ps. Mannaggia a Spalletti, speriamo di compensare questa brutta partenza evitando di ripetere i due mesi di buio dello scorso anno. Nonostante i buoni acquisti manca un terzino sinistro alternativo ad Asamoah e un regista alternativo a Brozovic.

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 29, 2018, 14:22
Asamoah a mio giudizio lo avete sopravvalutato. Se era bono la juve non lo faceva andar via a zero.

Comunque l'Inter ha fatto una campagna acquisti grossa non può non fare meglio.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Agosto, 29, 2018, 16:07
Asamoah a mio giudizio lo avete sopravvalutato. Se era bono la juve non lo faceva andar via a zero.
Comunque l'Inter ha fatto una campagna acquisti grossa non può non fare meglio.

Credo che abbia deciso Asamoah di non rinnovare, non essendo più centrale nel progetto: cioè nella juve a sinistra ci sono Alex Sandro e Spinazzola.. non è questione di sopravvalutazione, ma se l'anno scorso avevi Dalbert e Santon.. Asamoah gratis è un affare.


 
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Agosto, 29, 2018, 19:35
Non sarà un campione ma Asamoah il suo lo fa. E di sicuro è più costante di Alex Sandro :laughing7: Poi chiaro, quando quest'ultimo è in forma non c'è storia
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 30, 2018, 17:53
Asamoah si rompe un sacco e a volte toppa. A volte fa delle discrete partite, anche se gol pochissimi. In generale si limita al compitino.

Poi oh Dalbert viene dipinto come l'anticristo quindi non metto bocca.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Settembre, 02, 2018, 09:35
L'altro giorno un buon Milan. Gattuso sta cercando di costruire un gioco con una rete di passaggi corti volti ad avere sia un po' di possesso palla ma anche per verticalizzare per poi segnare e piano piano sta cercando di far emergere un po' di carattere in una squadra che è davvero moscia in quanto a carisma (Bonaventura e Higuain sono gli unici che salvo, anche Cutrone promette bene).

Niente di esaltante perché la lotta per un posto in Champions è davvero dura, però per quel che si è visto nei primi 55 minuti di Napoli e dopo aver battuto la Roma, un po' di speranza che questa squadra diventi qualcosa di più dell'anno precedente c'è.

Non male neanche Laxalt e Castillejo l'anno scorso di una panchina così si sentiva davvero l'assenza.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 02, 2018, 12:32
Laxalt e' un buonissimo giocatore.

Il Milan e' stato troppo crocifisso per aver perso a Napoli, che puo' succedere a chiunque.

IO vi vedo in ascesa.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Settembre, 08, 2018, 12:17
Vista ieri Italia-Polonia. Mi lascia perplesso che quelli con più presenze che si dovrebbero rilanciare come Balotelli e Insigne non abbiano combinato nulla (e va bene che non erano al massimo della forma, ma l'approccio alla partita è stato moscio). Mentre come sono entrati Bonaventura, Chiesa e Belotti potevamo pure vincerla.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 08, 2018, 14:01
Non ho visto la partita...ma forse bisogna smettere di inseguire i mezzi campioni decantati sulla carta e far giocare quelli che hanno davvero voglia. Insomma ripartire dai Chiesa.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 17, 2018, 19:38
Dopo la sconfitta di ieri con la.lazio mi chiudo in un silenzio stampa polemico irrevocabile.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Settembre, 18, 2018, 12:14
Che è successo?
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 18, 2018, 13:19
Partita pessima. Lazio inesistente. Empoli moscio, senza grinta...che ha avuto 2 occasioni colossali sbagliandole. Lazio che ha segnato un colpaccio su rimpallo. Insomma meglio perdere 3 - 0 che così.


Comunque le grandi sembrano tutte in difficoltà...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 20, 2018, 17:53
Vista la sintesi di Valencia Juve. La Juve pare abbia avuto 4-5 occasioni scandalose meno male non ha buttato nel cesso la vittoria. Espulsione di ronaldo splendida per i giornali ma dubbiosa
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Settembre, 20, 2018, 19:05
Vista la sintesi di Valencia Juve. La Juve pare abbia avuto 4-5 occasioni scandalose meno male non ha buttato nel cesso la vittoria. Espulsione di ronaldo splendida per i giornali ma dubbiosa
Più che dubbiosa, inesistente :laughing7:
Non so perchè mai non ci sia il Var anche in champions, ai mondiali è andata bene.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Settembre, 20, 2018, 19:16
L'espulsione di Ronaldo è qualcosa di veramente scandaloso, pochi rigiri :laughing7:

Prima che uscisse ci siam mangiati tanto, sì, per fortuna poi in 10 non siam crollati
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 20, 2018, 20:34
Premetto che ronaldo mi è sempre stato sui coglioni e l'ho sempre ritenuto un grande commediante. Rivedendo l'espulsione di ieri sera dico, poteva stare cammino e tenere le mani in tasca
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Settembre, 20, 2018, 21:21
Ma che non sia stato un bel gesto ok, sono d'accordo, ma da lì a buttar fuori un giocatore (rosso diretto peraltro) ce ne passa
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 21, 2018, 06:58
Va  bene iza...Ma ti pagano 30 milioni all'anno.  Una pensatina la puoi anche fare. Poi è chiaro che Douglas Costa è stato un tantino più ignorante  :laughing7:

Anche se la mia sensazione dai video è che ronaldo abbia fatto il tutto per niente, a douglas Costa é stato detto qualcosa...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Settembre, 21, 2018, 21:31
Ripeto, hai assolutamente ragione, ma ciò non toglie che sia stata un'espulsione totalmente scandalosa :laughing7:

La squalifica di Costa invece ci sta tutta perchè il suo gesto è stato molto più irrispettoso e grave rispetto a quello di Ronaldo, poi che abbian sbagliato entrambi non ci piove
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 24, 2018, 07:08
Sembra che il campionato questo anno, scudetto a parte, sia un Po più vario di quello dello scorso anno con delle outsiders.
Roma fino ad ora la delusione, Fiorentina la sorpresa. Non so cosa pensare del Milan
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Settembre, 24, 2018, 17:17
Sembra che il campionato questo anno, scudetto a parte, sia un Po più vario di quello dello scorso anno con delle outsiders.
Roma fino ad ora la delusione, Fiorentina la sorpresa. Non so cosa pensare del Milan
Il milan gioca bene ma non dura tutta la partita, va a sprazzi. Se migliora quest'aspetto può arrivare anche in Champions. Specialmente quest'anno che c'è Higuain che reputo ancora tra gli attaccanti più forti del mondo, che era ciò che gli mancava maggiormente la scorsa stagione.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 25, 2018, 07:38
Higuain e' veramente in Grande attaccante. La juve non so quando ci abbia guadagnato a darlo via. Vediamo se il Milan lo segue e gioca al suo livello. Se si, sono d'accordo possano puntare alla Champions.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Settembre, 28, 2018, 10:18
Mi sembra davvero un traguardo davvero difficile da raggiungere anche con Higuain. Il gioco rispetto all'anno scorso è migliorato, anche tanto, perché si mantiene un possesso palla con passaggi corti con i calciatori sempre pronti nella posizione giusta e in generale la squadra sembra ben disciplinata rispetto agli 3-4 anni. Ma il modulo con due esterni ed un attaccante non graffia granché nemmeno con Higuain. C'è un problema sia di mentalità, ma anche di funzionalità dell'attuale modulo in attacco: è troppo scontato e gli avversari sanno sempre come va a finire un'azione, non a caso diventiamo più pericolosi quando in zona centrale si aggiungono allora Kessie o Bonaventura (che sta diventando capocannoniere), se invece in fase di attacco rimaniamo senza il sostegno di questi si manifesta sempre lo stesso schema: Suso che di fronte all'ultimo uomo se la porta sul sinistro e valuta se fare un assist o tirare e Calhanoglu che cerca sempre la punta sul filo del fuorigioco dopo aver superato l'uomo.

E' chiaro che se in ogni partita fai per 90 minuti questo gioco e i gol poi avvengono perché non segui questo c'è un problema e non puoi permetterti di giocare tutta la stagione in questo modo.
C'è quindi un problema di mentalità ma si sente anche la necessità di una correzione tattica davanti senza sperare sul solo Higuain. :2mdknie:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 28, 2018, 20:32
Sono stato a san siro a vedere Inter viola e sono rimasto schifato dall'atmosfera stadio. Non ci andro' piu'!!

Invece ieri grande empoli, derubato anche di 2 rigori
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Settembre, 28, 2018, 20:56
Sono stato a san siro a vedere Inter viola e sono rimasto schifato dall'atmosfera stadio. Non ci andro' piu'!!

Invece ieri grande empoli, derubato anche di 2 rigori
Che è successo a San Siro?
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 29, 2018, 15:56
Mi ha fatto senso l'atmosfera di violenza verbale e da arena circense che ho percepito allo stadio.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Settembre, 29, 2018, 18:55
Mi ha fatto senso l'atmosfera di violenza verbale e da arena circense che ho percepito allo stadio.
Purtroppo il calcio in italia è così, poco ci si può fare.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Settembre, 30, 2018, 03:28
Ok, Shandon si è ufficialmente imborghesito. Tra poco lo vedremo col parasole alla Scala sorsegiando cocktail con ombrellini.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 30, 2018, 12:12
Posto che io sono sempre stato un borghese, di estrazione ed educazione, ho provato vergogna e miseria a vedere gente che nella vita reale non avrebbe il coraggio di dire neppure "no" al suo interlocutore farsi cattiva e insultante contro dei ragazzi che giocano a pallone(professionisti, miliardari, come volete...ma niente giustifica insultare qualcuno nell'anonimato della  folla, senza che questo possa risponderti o venirti a guardare in faccia). Ripeto, mi ha fatto venire pena la.miseria umana vista allo stadio e sono sicuro che fenomeni tipo il nazismo e il fascismo abbiano gli stessi germi (fare i cattivi nell'anonimato della massa insultante, proprio.come fanno i vigliacchi).

Detto questto...Marotta via dalla Juve...altro segnale che la.juve questo anno finirà un ciclo.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Ottobre, 05, 2018, 12:00
http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcioestero/mourinho-sgarbo-ai-giornalisti-conferenza-alle-8-ma-parla-solo-3-minuti_1239571-201802a.shtml

Ma quanto è stronzo Mourinho? :D :laughing7:

EDIT: Comunque dopo la partita di ieri con l'Olympiacos ribadisco la mia opinione tecnica sul Milan: questa squadra con un modulo diverso è molto più forte in attacco quando ha due punte. Ieri come è stato cambiato modulo con l'aggiunta di Cutrone ha segnato subito pure Higuain, dove è evidente che con il tridente con Suso non c'è intesa neanche per sbaglio.
Higuain con questo 4-3-3 è uno spreco imbarazzante. Peccato non abbiamo una terza punta di riserva, speriamo di resistere così fino a Gennaio e poter riprendere più costantemente questa strada.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Ottobre, 06, 2018, 11:42
Mourinho un po' stronzo è sempre stato. Come molti altri bravi allenatori. Il suo problema è che ora pare non possa più permetterselo perché non vince come prima.
Pare che comunque vada domenica salti...

Sul Milan: sembra l'Inter di sempre. Incostante ed imprevedibile
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Ottobre, 07, 2018, 01:56
7 pali in 7 partite di campionato: non ci salveremo mai, ma vinceremo i campionati di bestemmia nazionale
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Novembre, 03, 2018, 06:45
Madonna del dio che rottura di coglioni di merda sentirsi fare i complimenti da napoli e juve dopo che entrambe ci hanno battuto. Ma quanto sarebbe meglio giocare da schifo e raccattare un punto
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Novembre, 03, 2018, 10:57
Madonna del dio che rottura di coglioni di merda sentirsi fare i complimenti da napoli e juve dopo che entrambe ci hanno battuto. Ma quanto sarebbe meglio giocare da schifo e raccattare un punto
Volevo farveli, allora sto zitto :laughing7:
Il risultato è bugiardo, lo ammetto. 5-1 mi sembra un tantino esagerato ma secondo me nonostante l’empoli abbia fatto un partitone, (complice secondo me il centrocampo del Napoli formato Rog-Diawara, che non va per niente bene, ci lasciavano sempre scoperti) abbiamo meritato la vittoria. Anche se sarebbe stato più giusto con un risultato di misura. Mertens e Insigne poi, sono di un altro livello.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Novembre, 03, 2018, 14:07
Guarda davvero io mica l'ho vista la partita quindi non so se abbiamo giocato bene o male. Stamattina mi sono svegliato e ho letto un po' di rassegna stampa generica ed era tutto un dire "oh grande Empoli"...poi guardavo il risultato e si son prese  pere...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: WaluigiRacer - Novembre, 04, 2018, 02:21
Sono venuto qui solo per scrivere una cosa:

MA CHE CAZZO DI PARTITA HA FATTO JOAO MARIO? ABBIAMO TROVATO IL NOSTRO RAFINHA PERDUTO
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Novembre, 04, 2018, 12:44
Guarda davvero io mica l'ho vista la partita quindi non so se abbiamo giocato bene o male. Stamattina mi sono svegliato e ho letto un po' di rassegna stampa generica ed era tutto un dire "oh grande Empoli"...poi guardavo il risultato e si son prese  pere...
Ti capisco, frate. Stessa cosa per il Cagliari ieri e sempre, è la storia di una vita  :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Novembre, 05, 2018, 18:27
Che vita infame...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Novembre, 06, 2018, 07:21
Eccoci....esonerato andreazzoli. Si comincia... :crybaby2:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 12, 2018, 20:49
Credo che i napoletani e soprattutto gli interisti ieri sera si siano mangiati le mani fino ai gomiti...d'altra parte non si possono buttare via certe chances e sperare nella buona sorte.

Peccato...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Dicembre, 12, 2018, 23:06
Credo che i napoletani e soprattutto gli interisti ieri sera si siano mangiati le mani fino ai gomiti...d'altra parte non si possono buttare via certe chances e sperare nella buona sorte.

Peccato...
Per quanto riguarda noi napoletani ormai, purtroppo, siamo abituati a uscire in maniere incredibili. Quella volta che vincemmo 3-1 col chelsea ma perdemmo il ritorno 4-1. Quella volta dei 12 punti che rimarrà per sempre nella storia. Ieri per colpa di un misero gol (a prescindere dall'orrenda prestazione). Fa male uscire avendo perso solo una partita, dopo un girone gestito così bene e dopo che il liverpool ne ha perse 3.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 13, 2018, 18:00
gia'...la vostra eliminazione e' davvero un peccato. Credo che il grosso rimpianto sia una non vittoria nei balcani.

L'inter invece e' stata completamente immatura.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Dicembre, 18, 2018, 09:48
Il Napoli paga purtroppo le occasioni mancate contro lo Stella Rossa, li avrebbe meritato la vittoria sicuramente. Così come il pareggio sul finale contro il psg.

Per quanto riguarda l'inter, è mancato il sangue freddo nell'ultima partita, bisognava vincere. Purtroppo i giocatori non sono abituati a certi palcoscenici ma spero che possa servire da lezione, dopotutto è una squadra in costruzione. Alcuni giocatori hanno dimostrato di poter giocare a certi livelli (skriniar, icardi, brozovic. Politano mi ha sorpreso).

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 19, 2018, 20:02
Un po clamorosa anche l'uscita del Milan. Anche se mi hanno detto che gli è stata rubata.

A questo turno hanno falcidiato diverse italiane.

Ora con mourinho libero, secondo me l'Inter ci farà un pensiero
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Dicembre, 20, 2018, 13:25
Un po clamorosa anche l'uscita del Milan. Anche se mi hanno detto che gli è stata rubata.

A questo turno hanno falcidiato diverse italiane.

Ora con mourinho libero, secondo me l'Inter ci farà un pensiero
Capisco l’affascinante idea di riprendere uno degli allenatori più importanti della storia dell’inter ma perchè rischiare di prendere un allenatore che nelle ultime due esperienze è stato esonerato piuttosto che rimanere con Spalletti, uno che ha riportato l’inter in champions dopo non so quanti anni, che a momenti passava addirittura i gironi e che sta riportando l’inter a fare buoni campionati?
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 20, 2018, 20:44
Perché l'Inter da sempre è genio e sregolatezza. Fanno 10 o 15 stagioni mediocri e poi una fiammata. Non è da loro fare progetti. Ricordi un allenatore che sia stato 5 anni all'Inter? Io no. Non ricordo quanto sia stato Mancini.

L'Inter ogni anno scommette tutte le fiches su un numero. Le probabilità di fallire sono alte ma è il loro stile, che piaccia o no
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Dicembre, 21, 2018, 17:21
Hai ragione Shandon però Moratti non c'è più. Penso che con la nuova gestione cinese e nuova cultura aziendalista ci sarà molta più attenzione nei confronti della programmazione a lungo termine e meno colpi di testa.
Secondo me Spalletti ha dei grandi limiti soprattutto nella lettura delle partite e nella prevedibilità del gioco, però è anche vero che ha riportato in champions una squadra che fino a 3 anni fa era in stato confusionale e oscillava fra il 6 e il 10 posto in classifica.
Insomma io lo terrei. L'ipotesi Mourinho, seppure affascinante, è molto pericolosa. Mi sembra che abbia perso lo smalto e la presa che riusciva ad avere sui giocatori.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 21, 2018, 18:09
Secondo me finche' Mourinho sta libero Spalletti avra' il suo "fantasma" sempre presente. Un po' come succede con Simeone anche se e' all'Atletico. Di continuo media e vari interisti a invocare la vecchia gloria o il messia.

Spalletti e' un buon tecnico, ma o ti trovi nel posto giusto al momento giusto (vedi Conte, che prese una Juve da settimo posto ma la lancio' in un anno con pochi avversari forti, il solo Milan) oppure hai bisogno di 3-4 anni per arrivare a lottare per i primi posti. Perche' in questo momento l'Inter ha davanti Juve e Napoli che da anni portano avanti progetti ambiziosi.

Inoltre bisogna vedere se la solita frenesia di mercato cambia oppure no. Per dire Naingolann lo terranno? O faranno come Gabigol che lo comprano, lo celebrano e poi lo danno via dopo 6 mesi deludenti?
L'inter in questi ultimi anni ha vissuto di giocatori amati brevissimamente e poi ripudiati (Joao Mario, Murillo, Gabigol, etc) oppure ridimensionati (Brozovic, D'Ambrosio, Perisic). Quelli non tenuti poi spesso non si sono rivelati tanto male (Cancelo, Rafinha).
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 22, 2018, 22:02
Boia che depressione 4 pere dalla samp. Difesa colabrodo e portiere da uisp :crybaby2:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Dicembre, 23, 2018, 23:54
Boia che depressione 4 pere dalla samp. Difesa colabrodo e portiere da uisp :crybaby2:
Però vi ringrazio per il mitico ciccio Caputo, al fantacalcio mi sta dando infinite soddisfazioni :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 24, 2018, 11:38
Però vi ringrazio per il mitico ciccio Caputo, al fantacalcio mi sta dando infinite soddisfazioni :laughing7:

Bravo goditi il fantacalcio sulle nostre disgrazie  :crybaby2: :crybaby2: :laughing7: :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Dicembre, 24, 2018, 12:39
Bravo goditi il fantacalcio sulle nostre disgrazie  :crybaby2: :crybaby2: :laughing7: :laughing7:
Tranquillo, secondo me l’empoli si salva facile quest’anno. E non lo dicendo per portare sfiga eh :occasion14:
Ci sono gia le squadre che possono retrocedere secondo me :2mdknie:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 24, 2018, 21:35
Mah non lo so.mica sai. Pigliamo troppi gol e il gioco è scadente. Le recenti vittorie hanno messo una pezza in classifica sulle lacune di gioco . Il Bologna non è messo bene ma se leva Inzaghi e prende un buon allenatore non sarei tanto sicuro.

Ricordati 2 anni fa a 11 punti di vantaggio dalla terzultima siamo riusciti a retrocedere all'ultima
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: ElTigno - Dicembre, 26, 2018, 19:00
Inoltre bisogna vedere se la solita frenesia di mercato cambia oppure no. Per dire Naingolann lo terranno? O faranno come Gabigol che lo comprano, lo celebrano e poi lo danno via dopo 6 mesi deludenti?
L'inter in questi ultimi anni ha vissuto di giocatori amati brevissimamente e poi ripudiati (Joao Mario, Murillo, Gabigol, etc) oppure ridimensionati (Brozovic, D'Ambrosio, Perisic). Quelli non tenuti poi spesso non si sono rivelati tanto male (Cancelo, Rafinha).

Beh dai è chiaro che tra Gabigol e Naingolann c'è differenza... il secondo si sa che è in grado di fare bene, il primo era una scommessa... spero anch'io cmq non facciano la cazzata di darlo via in gennaio.

Per il resto è tutto abbastanza vero ma: Brozovic semmai è esploso quest'anno, migliondo molto (con qualche partita no) rispetto all'anno scorso. Perisic sta facendo un annata di merda, forse per colpa del mondiale o della poca voglia. Per quanto riguarda Cancelo e Rafinha: purtroppo non son stati dati via per una questione di scelte, ma entrambi i riscatti scadevano il 30/6/2018 e l'inter per comprarne anche solo uno avrebbe dovuto violare il fair play finanziario. Scattata quella data, la Juve è piombata subito su Cancelo che già aveva espresso volontà di andarci, e piuttosto che Rafinha (sui cui il Barca avrebbe probabilmente a quel punto tirato sul prezzo e che sta rotto 6 mesi si e 6 no) si è puntato su Naingolann che in teoria dava più certezze... ma tutti all'inter sapevano che fossero elementi validi, soprattutto Cancelo che manca terribilmente quest'anno. Quindi ok, non si son fatti mercati favolosi (citerei cmq Skriniar, De Vrij, Politano e forse anche Asamoah come esempi di ottimi affari) ma in gran parte anche per sfiga o restrizioni esterne.

Cmq riguardo a Mourinho spero anch'îo che la proprietà cinese continui a essere diversa da Moratti... sarebbe un disastro, si è alienato tutta la squadra al Manchester United, sembra demotivato e non mi sembra abbia più un idea di gioco ben definita... aggiungiamo che si sa quanto in genere vadano bene ste cose e il gioco è fatto...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 26, 2018, 19:05
Un altro caso è gagliardini.

Di quelli che citi Asamoah tienilo in stand by. È un giocatore che nei momenti importanti stecca...ma lo avete già iniziato a vedere quest'anno..

Comunque Nainggolan disciplinarmente mette alla prova :confused1: ho sentito un audio sul giornale è una fava..
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Dicembre, 27, 2018, 13:07
Per il resto è tutto abbastanza vero ma: Brozovic semmai è esploso quest'anno, migliondo molto (con qualche partita no) rispetto all'anno scorso. Perisic sta facendo un annata di merda, forse per colpa del mondiale o della poca voglia. Per quanto riguarda Cancelo e Rafinha: purtroppo non son stati dati via per una questione di scelte, ma entrambi i riscatti scadevano il 30/6/2018 e l'inter per comprarne anche solo uno avrebbe dovuto violare il fair play finanziario. Scattata quella data, la Juve è piombata subito su Cancelo che già aveva espresso volontà di andarci, e piuttosto che Rafinha (sui cui il Barca avrebbe probabilmente a quel punto tirato sul prezzo e che sta rotto 6 mesi si e 6 no) si è puntato su Naingolann che in teoria dava più certezze... ma tutti all'inter sapevano che fossero elementi validi, soprattutto Cancelo che manca terribilmente quest'anno. Quindi ok, non si son fatti mercati favolosi (citerei cmq Skriniar, De Vrij, Politano e forse anche Asamoah come esempi di ottimi affari) ma in gran parte anche per sfiga o restrizioni esterne.

Tutto vero, Brozovic gioca con grande continuità già dalla seconda parte dello scorso campionato, da quando è stato schierato in mediana e secondo me in quel ruolo è uno dei migliori.
Asamoah è un ottimo affare se si considera che è stato preso a zero.
Perisic forse si sta riprendendo adesso, non capisco se è davvero il gioco che gli fa fare Spalletti che lo rende meno appariscente oppure è proprio lui che non c'ha voglia (in 3 mesi gli avrò visto saltare l'uomo tipo una volta).
Concordo su Cancelo, inoltre c'è da considerare che non è da tutti spendere 40mln per un terzino.
Rafinha sarebbe stato bello tenerlo per come si era ambientato, purtroppo hanno scelto diversamente (forse anche a ragione, dato che adesso si è rotto di nuovo). Il problema adesso è che serve qualcuno che inventi qualcosa per vie centrali e Rafinha era efficace da questo punto di vista. Sarà che ha giocato poco e non è al top ma Nainggolan non mi sembra un trequartista con molta fantasia (al limite e un giocatore di strappi e potenza).


Vergognosi gli insulti a Koulibaly, paradossale che provengano dai tifosi una squadra che ha una lunga tradizione in quanto a giocatori di colore e uno di questi (Asamoah) è stato il migliore in campo proprio ieri sera.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 27, 2018, 18:51
Madonna che situazione pessima. Il tifoso dell'Inter (che dal ritratto che ne viene fatto sui giornali era uno stronzo) è pure morto.

Tra gli insulti e gli eventi fuori dal campo il risultato della partita diventa secondario.

Inoltre non so voi ma io ho la sensazione che da quel punto di vista la situazione viva un'escalation senza precedenti.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Dicembre, 27, 2018, 20:10
che situazione di merda
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Dicembre, 27, 2018, 20:36
che situazione di merda
Veramente veramente brutta.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Dicembre, 28, 2018, 19:49
Non so cosa ne pensiate, ma un segnale forte più che dalla politica deve venire dalle squadre.

Francamente certi gruppi ultras possono essere anche aboliti senza troppi rimpianti
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Gennaio, 09, 2019, 17:58
https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/09-01-2019/icardi-scuse-il-ritardo-wanda-cita-bukowski-320223501347.shtml (https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/09-01-2019/icardi-scuse-il-ritardo-wanda-cita-bukowski-320223501347.shtml)

Cacchio che accollo avere in squadra un giocatore con WANDA NARA come procuratore
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Gennaio, 14, 2019, 14:33
Wanda Nara ha anche un po' rotto le palle adesso, ogni occasione è buona per parlare di mancato rinnovo ecc, solita strategia per alzare la posta. Mi spiace per Icardi si essere nelle sue mani.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Gennaio, 16, 2019, 08:53
Se fossi un Interista non mi farei troppi pensieri. Si è capito che Icardi non è uno Zanetti. E' bravo ma come il 99% dei giocatori di oggi si guarda intorno. Il suo legame con milano è quello di un professionista. La sua moglie in tal senso lo interpreta perfettamente, anche se ha un modo di comunicare le cose più ignorante delle scarpe che si mette.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Gennaio, 16, 2019, 13:48
Se fossi un Interista non mi farei troppi pensieri. Si è capito che Icardi non è uno Zanetti. E' bravo ma come il 99% dei giocatori di oggi si guarda intorno. Il suo legame con milano è quello di un professionista. La sua moglie in tal senso lo interpreta perfettamente, anche se ha un modo di comunicare le cose più ignorante delle scarpe che si mette.

No vabè, Icardi è sempre stato attaccato alla maglia e avuto sempre un buon rapporto con la società (e vorrei vedere: fascia di capitano, aumento dell'ingaggio un anno si e l'altro pure..). Però ovviamente è giovane e vorrebbe giocare su palcoscenici più importanti, senza contare che asseconda sempre la moglie.
Cmq pare che alla fine rinnoverà
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Gennaio, 17, 2019, 09:59
Il milan a comprare dai gobbi ultimamente fa degli affaroni eh! :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Gennaio, 22, 2019, 00:21
Mannaggia all'Empoli. Bella squadra comunque, tra le "piccole" mi sembra decisamente quella che gioca meglio.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Gennaio, 22, 2019, 07:54
ragazzi, mi stavo scordando. Io vi devo ringraziare che quest'anno in cui siamo messi male ci avete dato dei bei punti. Se non pareggiavate alla fine sareste stati da oscar proprio, ma comunque grazie. spero ci si salvi entrambi!
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Gennaio, 22, 2019, 12:33
Cagliari e empoli continuo a pensare che si salvino facile, entrambe giocano sempre bene e non se lo meriterebbero. Frosinone e Chievo hanno gia un piede e mezzo in b, poi bisogna vederne una tra Spal e Bologna :2mdknie:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Gennaio, 24, 2019, 07:20
Ma speriamo. Il bologna sembra quella piu in difficulta ma sembra investa sul mercato. Al contrario nostro che abbiamo fatto un inconcepibile scambio portieri.

A parte questo sono curioso di vedere se Higuain rinasce con Sarri.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Gennaio, 31, 2019, 01:12
Farias all'Empoli, aspetto un parere da Shandon al più presto.  :D

Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Gennaio, 31, 2019, 18:31
Sono in polemica. Innazi tutto perche' lunedi' abbiamo preso 3 pere dal genoa in casa.

In secondo luogo perche' la politica della societa' e' incomprensibile.gli acquisti di inizio mercato palesemente tutti bocciati (Silvestre, Capezzi, Antonelli, un polacco mai visto), eccetto Aquah. Abbiamo venduto il vicecapocannoniere di B, che aveva fatto caterve di gol lo scorso anno e che si intendeva a occhi chiusi con caputo a 2.5 milioni (NIENTE), per prendere un carneade come La Gumina per 9 milioni.

Adesso a gennaio: venduti gia' Zajc, Traore' e Rasmussen...anche se questi ultimi due rimangono fino a giugno. Mandati via diversi altri giocatori evidentemente di troppo...

Insomma, un casino della madonna. Non sono contento.

Farias una delle poche note positive. Speriamo bene ma la vedo davvero dura. ma sul serio. Il bologna ora con Mihailovic si riprendera, il frosinone non e' spacciato. Sono cazzi.

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Febbraio, 02, 2019, 13:13
Strano, e anche peccato perché l'Empoli non mi dispiace come squadra. Zajc mi era piaciuto molto a Cagliari, sembrava promettente. Comunque spero davvero il Bologna non si riprenda, nonostante la piazza al momento è una squadraccia e merita la B
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Febbraio, 03, 2019, 19:26
Ma secondo me il bologna come squadra non e' male. Per fortuna la prima parte della stagione avevano inzaghi che e' un mezzo allenatore. Purtroppo con Mihajlovic la situazione temo cambi... :crybaby2:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Febbraio, 03, 2019, 21:43
E dopo questa gufata, siamo sicuri che il Bologna scenderà in B  :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Febbraio, 04, 2019, 13:52
Nel frattempo Gattuso ha capito tutto della vita, e della politica:

https://video-it.eurosport.com/calcio/serie-a/2018-2019/gattuso-si-indispettisce-al-commento-di-salvini-su-calhanoglu-altra-domanda-prego_vid1160581/video.shtml
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Febbraio, 04, 2019, 18:57
salvini e' tipo berlusconi 2. Con la piccola differenza che berlusconi POSSEDEVA il milan e le critiche le faceva da presidente. Salvini le fa da tizio che mette la felpa del luogo di ogni posto in cui va.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Febbraio, 13, 2019, 16:21
Oh è la prima volta che ho l'impressione che l'Inter con Marotta voglia diventare finalmente una società seria: questa decisione di togliere la fascia ad Icardi perché Wanda Nara è un dito in culo come agente e deve menarla ogni volta con i suoi forse sì ma forse no a Tiki Taka è sacrosanta.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Febbraio, 13, 2019, 18:54
Hanno fatto bene. Veramente cosa non da solita inter. Bravi
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Febbraio, 14, 2019, 14:33
Sono d'accordo con voi, wanda nara ha anche un po' rotto le palle
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Febbraio, 17, 2019, 17:09
Farias all'Empoli, aspetto un parere da Shandon al più presto.  :D

Spoiler (click to show/hide)

Oggi mi ha fatto godere. ha fatto un golazo veramente fantasticooooo :D :D :D
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Febbraio, 17, 2019, 20:20
Te l'ho detto, Farias è un giocatore molto divertente :D Il problema è che è incostante e sotto porta sbaglia le cose più semplici.

Comunque domani tutti a tifare Roma, se il Bologna fa punti siamo messi malissimo  :happy2:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Febbraio, 17, 2019, 22:30
Assolutamente...giallorosso da sempre :D

Comunque se noi si fosse fatto un campionato non dico buono ma logico e degno dovremmo avere 5-6 punti in più (2 punti fatti col Chievo, 1 col Genoa...) e non staremmo a campare sulle disgrazie altrui.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Febbraio, 25, 2019, 13:13
Mamma mia ieri sera episodio scandaloso. Arbitro totalmente condizionato dalla situazione ha fatto si che la VAR si rivelasse inutile. Boh
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Febbraio, 25, 2019, 20:27
Il fatto incredibile e' che ha visto la var a lungo...e poi ha preso la decisione piu' dubbia.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Febbraio, 25, 2019, 20:42
ma nemmeno dubbia.. cioè mi sembra che dalle immagini sia chiaro che non può MAI essere fallo di mano. Solo un arbitro condizionato dal contesto può scegliere di dare rigore, cioè condizionato dal fatto che sarebbe stata la terza verifica a sfavore della squadra di casa... e a pensarci bene è proprio per questo che esiste il var: per allontanare le pressioni sul direttore di gara.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Febbraio, 25, 2019, 20:44
boh, personalmente a vederla a rallenty non mi sembra rigore...pero' la sicurezza al 100% non mi viene. Anzi, piu' lo rivedo e piu' ipnotizzo e confondo.

detto questo, l'ultimo minuto di gioco ha ridato enfasi alla lotta champions: la roma ha vinto e l'inter ha pareggiato.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Febbraio, 26, 2019, 14:31
Quello per me non è mai rigore, e lo dico contro i miei interessi perchè che l’inter perda o pareggi mi fa solo piacere così sta lontano :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Febbraio, 26, 2019, 15:43
e lo dico contro i miei interessi perchè che l’inter perda o pareggi mi fa solo piacere così sta lontano :laughing7:

vabe da questo punto di vista non c'è pericolo  :laughing7:


PS. comunque a parte il rigore, 2 secondi prima c'era anche il fallo di chiesa sullo stesso d'ambrosio  :D cioè assurdo
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Marzo, 02, 2019, 21:48
Madonna che campionato di sofferenza. oggi 3 -3 col parma...3 gol da amatori  :crybaby2:

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Marzo, 05, 2019, 01:52
Se non altro l'Empoli è una squadra divertente! Il Bologna poi sembra impantanato, speriamo bene. Domenica Bologna-Cagliari, tifa per noi, anche se abbiamo il gran potere di fare i partitoni con le squadre in forma e poi di risvegliare i morti.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Marzo, 10, 2019, 10:42
Divertente! Bel divertimento pigliare 3 pere a partita. Sono quegli altri che si divertono con noi
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Marzo, 10, 2019, 21:12
Se non altro l'Empoli è una squadra divertente! Il Bologna poi sembra impantanato, speriamo bene. Domenica Bologna-Cagliari, tifa per noi, anche se abbiamo il gran potere di fare i partitoni con le squadre in forma e poi di risvegliare i morti.
:thumbsup:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Marzo, 11, 2019, 02:09
Maligno guarda io ti odio :D
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Marzo, 11, 2019, 17:44
Una cosa che mi ha sempre affascinato e lasciato perplesso nel calcio è vedere la stessa squadra che nel giro di una settimana passa dal fare la partita della vita a fare schifo marcio dopo appena qualche giorno, generalmente contro un avversario più scarso. Non riesco proprio a capire cosa possa passare nella mente dei giocatori, mah.  :icon_scratch:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Marzo, 13, 2019, 15:01
Mamma mia torna nonno Aurelio....forza ragazzi
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Maggio, 19, 2019, 17:25
Bella storia l'Empoli!! Dispiace aver concesso ieri un rigore stupido al Genoa al 90esimo, altrimenti l'ultima giornata sarebbe stata ancora più assurda!
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Maggio, 24, 2019, 18:18
Bella storia l'Empoli!! Dispiace aver concesso ieri un rigore stupido al Genoa al 90esimo, altrimenti l'ultima giornata sarebbe stata ancora più assurda!

in realta' senza quel rigore la fiorentina sarebbe gia salva(genoa un punto in meno) e domani avrebbe giocato in maniera lassa (non che ce ne sia bisogno).
comunque salvezza praticamente impossibile...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Maggio, 27, 2019, 21:29
Madonna che mazzata ieri...me lo sentivo ma non c'è stato niente da fare. Peccato.

P.s. merdacce viola possiate rifallire altre mille volte
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Maggio, 28, 2019, 01:17
Io ero allo stadio sotto il diluvio a vedere quella porcata di Cagliari Udinese che ci ha fatto perdere 4 posizioni in classifica, e guardavo di continuo il telefono per vedere il risultato di Inter Empoli, ci sono rimasto molto più male che per il Cagliari. Poi ho visto le immagini del biscotto Fiorentina Genoa e vabbè… no comment. Esplicativo il commento di Adani (mi pare), che alla domanda "Uomo Sky?" ha risposto "Nessuno". 20 secondi di silenzio.

Mi chiedo comunque perché non facciano degli spareggi, per me è senza senso andare a vedere gli scontri diretti. Sarebbe molto più spettacolare un match spareggio all'ultimo sangue, e si eviterebbero partite disgustose come Fiorentina - Genoa di ieri.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Maggio, 28, 2019, 10:52
A mente fredda non ce l'ho davvero coi viola. Li capisco...Non avevano motivo a vincere bastandogli il pareggio. Hanno rischiato molto, soprattutto il Genoa.

Ma noi la nostra stagione l'abbiamo buttata via altrove. Peccato.

5 giornate fa dicevo, speriamo di retrocedere subito secchi, perché a riprendersi magari si arriva in fondo ma la delusione sarà più bruciante....ecchealla'.

Comunque ora daremo via un bel Po di buoni giocatorini, speriamo di cacciare un paio di dirigenti e ripartire da zero.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Maggio, 31, 2019, 14:13
Cazz, Conte all'inter non so proprio se riesco a digerirlo. Tecnicamente c'è da dire che è l'allenatore giusto per una squadra a cui spesso sono mancati gli attributi.

Però spiace moltissimo per Spalletti, che nonostante fosse stato esonerato mediaticamente già a gennaio è riuscito a mantenere il controllo in una situazione da pazzi (giocatori che scompaiono come nainggolan, altri che senza voglia come perisic, il caso icardi, la stampa e i tifosi contro).
E' vero che è un allenatore forse limitato e che quest'anno ha sbagliato approccio in alcune partite importantissime (ritorno con il psv su tutte), però c'è da dire che è riuscito a ridare identità a una squadra che negli anni precedenti non solo non riusciva ad ottenere nessun risultato, ma sembrava non avere nemmeno una minima idea di gioco e stabilità.

 
 

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Maggio, 31, 2019, 15:40
Anche a me spiace per Spalletti, ma la scelta di Conte mi sembra più lungimirante per come funziona quello spogliatoio, con Conte se fai screzi sei fuori e basta. Spalletti viene messo in mezzo come uno che deve rimettere a posto lo spogliatoio ma poi quando agisce si ritrova a dover mediare (oltre al caso Icardi vedi quello di Totti). Sono curioso come andranno i nervi dello spogliatoio dell'Inter con uno come Conte.

Invece sono un bel po' triste per Gattuso: si è preso le maggiori responsabilità di questo fallimento e poi si è dimesso a testa.
Mi convince poco la nuova linea di Gazidis per puntare su un Milan di soli giovani da vendere a valore quadruplicato: in Serie A per vedere la Champions con un dettame simile è praticamente impossibile. Poi vabbé praticamente la prossima stagione si faranno squalificare senza ricorso perché stanno in Europa League...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Giugno, 03, 2019, 20:04
Anche a me spiace per Spalletti, ma la scelta di Conte mi sembra più lungimirante per come funziona quello spogliatoio, con Conte se fai screzi sei fuori e basta. Spalletti viene messo in mezzo come uno che deve rimettere a posto lo spogliatoio ma poi quando agisce si ritrova a dover mediare (oltre al caso Icardi vedi quello di Totti). Sono curioso come andranno i nervi dello spogliatoio dell'Inter con uno come Conte.

Invece sono un bel po' triste per Gattuso: si è preso le maggiori responsabilità di questo fallimento e poi si è dimesso a testa.
Mi convince poco la nuova linea di Gazidis per puntare su un Milan di soli giovani da vendere a valore quadruplicato: in Serie A per vedere la Champions con un dettame simile è praticamente impossibile. Poi vabbé praticamente la prossima stagione si faranno squalificare senza ricorso perché stanno in Europa League...

Gattuso gran signore...una mosca bianca.

comunque grandi stravolgimenti in serie A ne vedremo delle belle. Conte o bene bene o male male. Juve e Inter sono due ambienti diversi.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Giugno, 17, 2019, 19:15
Conte alla Juve
Sarri gobbo

chi lo avrebbe mai immaginato. :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Giugno, 17, 2019, 20:24
Conte alla Juve
Sarri gobbo

chi lo avrebbe mai immaginato. :laughing7:
Il mondo sta andando a catafascio
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Giugno, 18, 2019, 18:30
Dopo averci un po' pensato direi quanto segue:

Mi e' sempre piaciuto Sarri, credo sia uno che ha idee e talento. anche perche' se non le aveva, col suo modo di fare e il suo carattere non sarebbe arrivato al Chelsea e poi alla Juve.
Quando venne a empoli prima dell'inizio stagione ero sconfortato. Non lo avevo MAI sentito nominare. Pluriesonerato negli ultimi anni, con buone esperienze in squadre minori, e qualche esperienza -finita male - in squadre importanti. Da anni non andava bene.
Le prime 9 partite fece 3 punti, io lo avrei esonerato. All'epoca corsi fu bravo, lo tenne e seguirono 3 anni fantastici. Come sono stati esaltanti i suoi 3 anni al napoli.
Ora va alla Juve, e fa scalpore sia perche' Sarri e' sempre stato uno dal profilo "contro" (il calcio moderno, il potere ecc), sia perche' non e' lo stereotipo dell'allenatore da Juve (che sarebbe uno alla Capello, per capirsi).

Capisco l'amarezza di quelli del napoli. i napoletani sono dei romantici, dei sognatori, o almeno cosi' li percepisco io (e forse seguo uno stereotipo), italiani al 100%, quasi russi nel modo di fare (sara' un caso, ma una delle piu' importanti facolta di slavistica e' a Napoli), amanti dei ribelli o dell'attitudine a ribelle. In Sarri, come in Maradona, avevano un fuoriclasse sregolato. Maradona lo nel comportamento extracalcistico, Sarri nella dialettica, nel discorso politico. Capisco profondamente la loro disillusione nel vederlo passare alla Juve. Perche' anche  se e' vero che e' un professionista, che guadagnava i miliardi anche a napoli, che era in una squadra del palazzo anche a napoli, che faceva un po' il radical chic anche li', e' chiaro che vederlo andare ai gobbi, la squadra che e' IL simbolo del potere, anche piu' del milan, per via dei "padroni", degli arbitri, delle controversie, degli scudetti, gli faccia un male cane.
Se posso dire un'altra cosa, alla fine Sarri, come Higuain, sono stati molto napoletani nel modo di fare. Chiagni e fotti si dice, no? Hanno blandito la curva, parlato dell'assalto al palazzo, dei poteri forti...e poi alla prima occasione hanno fatto il cambio di sponda senza colpo ferire.

CHe dite? Penso male?
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Giugno, 18, 2019, 20:37
Pensi benissimo invece. :2mdknie:

Anche se io prendo sempre le distanze da chi esagera. Sono più deluso che arrabbiato, me lo sarei aspettato da Higuain e non da Sarri, lo ammetto. Ma affronto tutto con totale indifferenza, non lo insutlterò e non lo fischierò quando tornerà allo stadio. Purtroppo se ha fatto una scelta così sa che tipo di accoglienza lo aspetterà nella prossima stagione.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Giugno, 20, 2019, 17:52
Ho letto sul giornale cosa avrebbe detto sarri alla conferenza stampa. mi pare "ci stia" e che abbia mantenuto un po' il suo stile, nonostante la cravatta
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Giugno, 24, 2019, 20:24
Spiace vedere passare Sarri alla Juve dopo tutto quello che è successo negli ultimi anni. 
A proposito del fenomeno culturale di cui parla Shandon: quello che ha rappresentato il "Sarrismo" per Napoli e i napoletani è stato simpaticamente raccontato dalla pagina "Sarrismo gioia e rivoluzione", questo il loro post di congedo: https://www.facebook.com/sarrismo/photos/a.1756600344579860/2324953551077867/?type=3&theater
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Giugno, 28, 2019, 13:14
Spiace vedere passare Sarri alla Juve dopo tutto quello che è successo negli ultimi anni. 
A proposito del fenomeno culturale di cui parla Shandon: quello che ha rappresentato il "Sarrismo" per Napoli e i napoletani è stato simpaticamente raccontato dalla pagina "Sarrismo gioia e rivoluzione", questo il loro post di congedo: https://www.facebook.com/sarrismo/photos/a.1756600344579860/2324953551077867/?type=3&theater

Lessi l'articolo della gazzetta su questa pagina facebook. Non vorrei fare il rompiscatole, ma questi  sono un po' delle fave...non puoi fare una roba del genere e finire per crederci. Ora qui non posso aprire la pagina FB perchè non ho vpn, ma nell'intervista alla gazzetta erano di una serietà allucinante. come allucinante era la tarda, ora rimossa, per "el comandante sarri" messa a bagnoli.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Giugno, 28, 2019, 13:58
vabe ma sono pagine facebook che nascono da ragazzi che hanno una grande passione e con la loro narrazione diventano un'esperienza collettiva, tipo interisti stalinisti, o interisti esistenzialisti. Poi chiaro che si parla sempre di un gioco e se ne senti parlare senza aver mai seguito un post fa ridere l'idea  :D

Ti incollo il comunicato perché è una pippa mentale allucinante  :D:
Citazione
No, non siamo scappati a Panama con gli inestimabili proventi di Fino al Palazzo. E ancora no, non abbiamo contattato Massimiliano Allegri in vista del Torneo estivo al Gabbione di Livorno. E infine no, non siamo finiti in qualche gruppo di autocoscienza collettiva tipo sarristi anonimi. Ce ne siamo stati per un po’ in silenzio – ci scuserete – per evitare di parlare con i se. Non lo abbiamo mai fatto, tanto meno avevamo intenzione d’iniziare proprio adesso. Abbiamo utilizzato questi giorni per leggere (poco) e per riflettere (tanto) sugli sviluppi di cui siete a conoscenza. Ci è capitato, tra le altre cose, di pensare a quali siano stati i riferimenti culturali che hanno dato forma a questa pagina. Non è stata un’operazione facile, perché dietro Sarrismo - Gioia e Rivoluzione ci sono i vissuti, le letture, gli ascolti, le passioni, i sentimenti di uomini diversi e geograficamente lontani. Finora era stato un esercizio sterile, narcisistico, spesse volte interrotto e lasciato in un cassetto della mente. Abbiamo scavato con più tenacia, trovando letture di cui abbiamo già parlato in altre circostanze - Camus e La Capria - ma anche più insospettabili come Marcuse, Pessoa (il Sarri bancario non sembra forse il protagonista del Libro dell’inquietudine?), I dieci giorni che sconvolsero il mondo di John Reed come riferimento storico, l’immancabile Nick Hornby. In Sarrismo - Gioia e Rivoluzione c’è anche tanta musica e dobbiamo ringraziare gli Area per averci concesso in prestito il nome di una loro canzone, ma soprattutto i CCCP, gli Offlaga Disco Pax, Pino Daniele e i Napoli Centrale per l’ispirazione. Avremmo voluto utilizzare una canzone dei Marlene Kuntz per farci un video ma non ne abbiamo mai avuto il tempo. Poi ci sono i film, e se ce n’è uno che rende bene lo stato d’animo nel quale spesso si sono adagiati i nostri sentimenti quello è Good Bye, Lenin!.

Molti conosceranno la storia, ambientata nella Repubblica democratica tedesca alla fine degli anni Ottanta. È comunque il caso di raccontarla, e per stavolta ci perdonerete lo spoiler. Una donna finisce in coma e si risveglia dopo il crollo del Muro e la fine del regime socialista. Il figlio, nel tentativo di non causarle un’emozione che potrebbe esserle fatale, decide di fingere che non sia successo nulla, che la DDR e tutto il suo pomposo carrozzone istituzionale siano ancora lì. Il giovane fa il diavolo a quattro per ricreare nell’appartamento di sua madre un grigio angolo socialista mentre tutto intorno è il trionfo chiassoso del capitalismo. Un giorno, però, la madre si alza dal letto e, cogliendo un momento di distrazione del figlio, esce in strada. Dopo qualche isolato si ritrova faccia a faccia con una enorme testa di Lenin trasportata da un elicottero (citazione un po’ irriverente di Fellini), pezzo d’una statua che evidentemente era appena stata abbattuta. La donna si trova dinnanzi a un segno talmente evidente del fallimento dell’utopia socialista da riuscire insostenibile, scandaloso, allucinante. Si sente male, sviene. Qualche tempo dopo morirà.

Oggi questa pagina e i suoi lettori si trovano dinnanzi a un segno ugualmente insostenibile, scandaloso, allucinante. Un segno nel quale si annida un paradosso, quello del successo della nostra utopia. La vittoria delle nostre idee è stata così assoluta, così estrema da trasformarsi nella nostra morte. Se questa roba è stata pensata da uno sceneggiatore, di sicuro si tratta di uno più bravo (o più fatto) di quello che ha scritto Good Bye, Lenin!. Vediamo la testa di Sarri trasportata da un elicottero. Non verso un misterioso luogo d’oblio ma in direzione Torino, verso il cuore del potere calcistico italiano. Là dove Koulibaly in una notte d’aprile s’alzò in cielo per gridare la superiorità di una delle squadre più belle che si siano mai viste nel nostro campionato, forse la più bella. Là dove si fa fatica a contare gli scudetti, ché la matematica stranamente non è il forte di chi passa il tempo a contare gli albi d’oro. Quelli che “vincere è l’unica cosa che conta” aprono le porte a quello che “il nostro obiettivo è la bellezza”.

Varcandole Maurizio Sarri compromette il suo rapporto con il pubblico napoletano e con tutta quell'Italia calcistica che da anni assiste alla dittatura di una squadra che non si accontenta più di vincere e di lasciare le briciole alla concorrenza, ma si diletta anche a seppellirne i miti. La Juventus ha dimostrato di poter comprare quasi tutto ciò che ha un prezzo in questo mondo, ma la poesia no. La Juventus può comprare Sarri, ma non può comprare il Sarrismo. Il loro potrà essere un matrimonio di successo, ma né la Juventus né Sarri vivranno mai qualcosa di paragonabile al triennio del Napoli sarrista. Non è questione di risultati, è molto di più: questione d’emozioni.

Sarri ha deciso di entrare in un mondo in cui viene percepito come un alieno, un intruso. Non si tratta di una scelta economica, come molti vogliono far intendere. Sarri al Chelsea guadagnava bene, si stava arricchendo e lo avrebbe fatto ovunque dopo la vittoria in Europa League, potendo contare su uno dei procuratori più influenti del panorama calcistico mondiale. La scelta professionale dietro cui si è trincerato per giustificare preventivamente un suo approdo alla Juventus altro non è che la necessità di dimostrare il suo valore ai massimi livelli. Sarri nasce sul campo, e sul campo vuol morire. Sul campo la sua ambizione non ha limiti, attizzata com’è da un infuocato desiderio di rivalsa verso chi negli scorsi trent’anni ne ha ignorato il genio, sottovalutato le capacità, umiliato l’orgoglio. Ed è un sacco di gente. Fino a meno di dieci anni fa Sarri ha mangiato polvere sui campi di periferia. Tra qualche settimana avrà l’opportunità di allenare uno dei calciatori più forti della storia e di perdere una finale di Champions League. Avrà l’opportunità, insomma, di spingersi fino al massimo possibile, di soffiare fino a restare senza fiato dentro una carriera nata sotto il segno di un dio minore. C’è tanta strada nelle scarpe di Sarri, e la verità è che il suo posto è la strada: non Napoli, non Figline, non Londra, non Torino. Chissà se mai troverà pace la sua anima in fiamme. Di certo, quando la troverà, non avrà più dietro un esercito.

Se c’è qualcuno che Sarri ha tradito, dunque, quel qualcuno è Sarri stesso. L’allenatore ha avuto la meglio sull’uomo, ha ucciso il Comandante. Resta il dubbio, certo, che Sarri fosse un personaggio anti-sistema perché il sistema non lo accettava, non perché lui non accettava il sistema. Appena ne ha avuta l’occasione, non solo lo ha accettato: ci è convolato a nozze. Ha scoppiato il mito con uno spillo, anzi con una sigaretta accesa: forse il mito era diventato più grande di lui, troppo ingombrante, troppo lontano dal campo. Ma sia chiaro che quel mito oggi scomodo non è stato una nostra invenzione, come certa stampa in questi giorni suggerisce. Sarri, negli anni, ha detto più cose contro il sistema che governa il calcio di quante ne abbia dette Sarrismo – Gioia e Rivoluzione. E se oggi afferma, giustamente, che questa pagina è animata da ragazzi che “si divertono”, gli va ricordato che nove mesi prima a “Chelsea Tv” dichiarava che la stessa pagina è stata animata da chi “ha compreso meglio di me la filosofia che sta dietro il mio approccio”.

Platone collocava tutte le idee in un mondo lontano, l’iperuranio, e riteneva che quella fosse la realtà. Sarrismo - Gioia e Rivoluzione ha fatto la spola tra questo mondo e quell’altro, tra Sarri e il Sarrismo, tra l’uomo e l’idea. Non ci tiriamo indietro: il culto della personalità è stato un importante fattore di aggregazione. Ma non è mai stato il nostro centro di gravità e lo abbiamo detto in tempi non sospetti, forse qualcuno lo ricorda: “Il nostro cuore non sanguina per un allenatore, ma per un’idea. E le idee, si sa, non muoiono mai”. Tutto quello che in questi mesi abbiamo scritto ci sopravvivrà, e ci fa sorridere che qualcuno creda che quella di oggi sia per noi una sconfitta. Ci fa sorridere anche tanta stampa che in questi giorni, dopo esser stata messa a nudo nella sua incompetenza e nella sua incapacità di analizzare la realtà, si adoperi con tanto impegno per cercare di sminuire il fenomeno Sarrismo – Gioia e Rivoluzione, non ottenendo altro che l’esatto opposto. Ci fanno sorridere tutti quelli che oggi brindano alla notizia di Maurizio Sarri allenatore della Juventus. Ci fanno sorridere perché hanno passato un anno intero a sminuire la figura di Sarri su due fronti: su quello italiano, con l’ossessiva comparazione con Ancelotti orientata a sminuire l’enorme lascito tecnico del Napoli sarrista, e su quello estero, con un’avventura raccontata nella spasmodica attesa di un esonero mai avvenuto. Il campo ha ancora una volta zittito tutti questi individui che si trovano costretti a celebrare la loro mediocre rivincita su questa pagina ignorando un concetto banalissimo: la Juve che sceglie Sarri per rilanciare le proprie ambizioni è la dimostrazione che di calcio non hanno mai capito nulla e mai ci capiranno qualcosa.

Per noi, certo, c’è la delusione verso l’uomo, scottante. L’Italia è piena d’incendiari che si ritrovano in divisa da pompiere, è una Repubblica fondata sul compromesso. Ed è un peccato, perché oggi questo paese avrebbe bisogno disperatamente d’idealisti intransigenti. Noi abbiamo coltivato l’illusione che lui fosse diverso, non alieno ma profondamente umano. Sarri, insomma, va fino al Palazzo. Ma ci va su invito. E ci va senza di noi. Abbiamo avuto il privilegio di raccontare tre anni della sua carriera incredibile, in un equilibrio spesso acrobatico tra allegoria e campo che lui aveva colto da subito. È stato racconto in prosa ed è stata poesia, ma non riprenderemo il filo né dell’uno e né dell’altra. Perché del nostro racconto perdiamo insieme il protagonista e l’antagonista, che oggi s’uniscono in un matrimonio che continua ad apparirci innaturale. Sarri è stato antagonista morale della Juventus persino dopo aver lasciato l’Italia, inumidendo di sudore le notti del vincente Allegri. La poesia, invece, la perdiamo nel rovesciamento dei ruoli: qui è Don Chisciotte che si schiera coi mulini a vento, il capitano Achab che rinuncia alla balena e porta a casa un banco di sardine, Raskolnikov che invece d’uccidere la vecchia usuraia si fa egli stesso usuraio. Non c’è poesia nel vincere a Torino. E se ce n’è, è difficile trovarla per chi tifa Napoli.

In questo momento, però, c’è in noi soprattutto l’orgoglio per aver affermato e rivendicato idee che non cambieremo d’una virgola. In primis, certo, sul piano sportivo: abbiamo sostenuto con passione un allenatore che riteniamo un genio. Oggi che quell’allenatore ha vinto in Europa pare facile dirlo, ma negli anni abbiamo affilato la penna contro una coltre di pregiudizio, ignoranza, malafede, cecità. Soprattutto, abbiamo parlato tanto di identità e di cultura nel mondo del calcio. Abbiamo inseguito il filo che legava Napoli al Napoli di Sarri, un amore viscerale e commovente consumato dietro l’armonia perduta di una metropoli orgogliosa e decadente. Abbiamo sparato tutte le munizioni di cui eravamo in possesso contro un ambiente malato di risultatismo, ingrigito dalle logiche del business, ammorbato da statistiche e anglicismi, diluito nelle chiacchiere. Su tutto abbiamo issato la bandiera della Bellezza come valore supremo, la Bellezza come antidoto alle ristrettezze del nostro calcio, delle nostre quotidianità, della nostra attualità. E poco importa quanto Sarri c’entrasse in tutto questo. Sarri, col suo Napoli meravigliosamente perdente, lo ha ispirato. E noi gliene saremo comunque grati. Per qualcuno la nostra è stata una pagina di culto, come un bel film o come un album rock. Ci piace pensarla così. Gli autori possono abbandonare i protagonisti di grandi storie, li possono persino “uccidere”, ma gli devono sempre portare rispetto. E, pur sapendo di deludere qualcuno, vi diciamo che non scaglieremo alcuna pietra contro il nostro protagonista.

Questa è comunque la giornata in cui potete regolare i conti con noi. Ed è giusto così. Vi abbiamo detto che Sarri e Juve era un pensiero folle, eretico. In parte lo pensavamo, in parte lo pensiamo ancora, in parte sapevamo di dover fare “all-in” e di dover essere gli ultimi ad abbandonare la nave, come fa un buon Comandante. Abbiamo scritto che Sarri alla Juve sarebbe stato più improbabile di Trump che si fa tatuare l’immagine del Che sulle chiappe e ora dovremmo essere noi a tatuarci l’immagine di Trump sul culo. Noi non solo non ci nascondiamo, ma ci mettiamo pure le nostre facce. Siamo Claudio, Fabio e Gianmarco, e non rimpiangiamo nulla di questi anni. Abbiamo detto quello che pensavamo, anche quando era più difficile, e forse l’abbiamo detto così forte che ci hanno sentito fino alla Continassa. Ci siamo divertiti da matti, abbiamo dato significato a una parola finita sulla Treccani, abbiamo presentato un libro davanti a 300 persone, coniato soprannomi entrati nel lessico d’un’intera città, ci siamo incazzati ed esaltati, depressi e inorgogliti. Abbiamo fatto incazzare una marea di gente. Abbiamo vissuto un sogno. Una cosa bella. E tutte le cose belle sono destinate a finire: questo lo sapevamo fin dall’inizio e abbiamo accettato di pagare il biglietto.

Soprattutto, quel sogno lo abbiamo vissuto insieme a voi. Non eravamo soli, non siamo soli. Abbiamo incrociato, incontrato, conosciuto delle persone meravigliose. Ed è prima di tutto a voi che va il nostro eterno ringraziamento: per l’affetto, per l’attenzione, per l’amicizia, per i consigli, per i contributi. Per le foto, i commenti, le battute, le risate. Grazie al fantastico popolo del Soviet, un esperimento sociale d’ironia e intelligenza, dal quale non abbiamo mai smesso di nutrirci per alimentare passione e ispirazione. Grazie di cuore a chi è partito con noi in questa avventura, a chi ci si è avvicinato nel tempo e a chi ci ha lasciato: siamo partiti per scherzo, nessuno di noi aveva idea di che razza di cosa pazzesca sarebbe venuta fuori. Grazie a chi ci è stato accanto, a chi ci ha aiutato. Grazie al ministro Sandro Ruotolo, prima autorevole punto di riferimento della nostra comunità, poi amico. Grazie ad Anastasio, a Jorit, a tutti coloro che hanno dato lustro a questa pagina. Chiediamo invece scusa a quanti ci chiedevano di non mollare, soprattutto tifosi non napoletani che non condivideranno una scelta apparentemente campanilistica. Troveremo un modo per restare in contatto.

Questo è il comunicato finale del Comitato Centrale, che da questo momento deve considerarsi sciolto. Sarrismo - Gioia e Rivoluzione si ferma alla stazione di Baku, al primo trofeo conquistato da Maurizio Sarri, che da oggi in poi proseguirà da solo. C’eravamo tanto amati ed è stato amore vero, vivo, da una parte e dall’altra, di quelle passioni che bruciano in una vampata. Qualcuno dirà che era tutto finto, una questione di soldi, di opportunità. Non ci credete. La verità è che è stato bellissimo e chi non lo ha provato non saprà mai che accidenti si è perso. Le passioni vanno vissute fino in fondo, premendo sull’acceleratore, altrimenti che senso ha trascinare un’esistenza? Allo stesso modo, il calcio ha bisogno di miti, di storie belle, e che si concludano come devono concludersi, chi se ne frega. Altrimenti, che senso ha vivere una passione? Sarri si è fermato, è vero, ma il Sarrismo non è morto. Resta dentro di voi. Continuate a coltivarlo. Non piegatevi al grigiore e al rancore, praticate la Gioia e la Rivoluzione. Noi ci terremo nei paraggi, prendetela pure come una minaccia. Con lo spirito di sempre.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Giugno, 28, 2019, 16:59
L'anno prossimo, sulla carta potrebbe essere una delle migliori stagioni da molti anni a questa parte per la maggior parte delle grandi di Serie A.
La juve ha preso Sarri e sicuramente si rinforzerà ancora.
Il Napoli ha ancora Ancelotti e pare che quest'estate si farà un bel mercato.
L'inter ha preso Conte, per come la vedo io, il meglio che poteva prendere.
Al Milan secondo me Gianpaolo farà bene, essendo stati anche esclusi dalle coppe potranno concentrarsi bene sul campionato.
L'Atalanta farà la champions, curiosissima di vederla.
Il torino farà i preliminari di europa league.
L'unica che vedo allo stesso livello è la Lazio, mentre invece la roma è l'unica peggiorata (per ora, sia chiaro) ed è uno scatafascio totale tra dirigenza, società e giocatori. Curioso solo di vedere Fonseca.

Speriamo che sia un campionato più avvincente degli ultimi.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Giugno, 29, 2019, 13:09
Juve, Inter e Milan destano grande curiosità.

Delle 3 il milan potrebbe essere la vera sorpresona.

Il napoli secondo me si conferma, ma temo che il treno di qualche anno fa sia passato...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Giugno, 30, 2019, 13:44
Juve, Inter e Milan destano grande curiosità.

Delle 3 il milan potrebbe essere la vera sorpresona.

Il napoli secondo me si conferma, ma temo che il treno di qualche anno fa sia passato...
Ormai ho perso il conto di quanti anni di fila il Napoli sia sempre messo, sulla carta, dietro inter, milan e addirittura roma. Alla fine però finiamo sempre 10 punti  sopra a tutte queste, se non di più. E diciamo che non è passato mai nessun treno perchè, tranne l’ultimo anno di sarri, non siamo mai stati seriamente in grado di vincere lo scudetto. Vedremo se veramente si farà un mercato come si deve, come andremo auest’anno.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Giugno, 30, 2019, 14:22
Ormai ho perso il conto di quanti anni di fila il Napoli sia sempre messo, sulla carta, dietro inter, milan e addirittura roma. Alla fine però finiamo sempre 10 punti  sopra a tutte queste, se non di più. E diciamo che non è passato mai nessun treno perchè, tranne l’ultimo anno di sarri, non siamo mai stati seriamente in grado di vincere lo scudetto. Vedremo se veramente si farà un mercato come si deve, come andremo auest’anno.

Non lo so, forse hai ragione te. Ma col Sarri c'era la sensazione che veramente la squadra potesse qualsiasi cosa. Adesso molto meno. Però è anche vero che Inter e Milan sono due scommesse assolute, quindi forse hai ragione.

Comunque grave errore farvi scappare Bennacer. Mentre Di Lorenzo è un colpo alla Hisaj
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Luglio, 04, 2019, 14:47
Ecco, per la serie sempre cose impensabili. La juve ha ripreso buffon. che cazzata.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Luglio, 04, 2019, 15:16
Non penso sia una cazzata, è una bella operazione di marketing. Sicuramente non una scelta tecnica, ma in ottica aziendale (e romantica) è una bella idea.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Luglio, 05, 2019, 02:36
Dici? Io non lo so se Buffon piaccia alla gente da un punto di vista di marketing.
Ma poi uno spreco di soldi...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Luglio, 05, 2019, 10:43
A giudicare dal poco che ho visto su Internet, piace eccome. Poi oh, se fossi Juventino non potrei non vederla come una scelta di cuore e apprezzarla, a prescindere dall'aspetto tecnico. I soldi sono un investimento, anche solo con le magliette te li rifai.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Luglio, 05, 2019, 10:55
Boh cioè, a livello economico se Perin se ne va è un risparmio di tipo 1 milione d'ingaggio. A livello "morale" si può discutere se sia stata la scelta giusta (io fossi in Buffon preferirei giocar titolare in una minore o ritirarmi, ma scelta sua), ma a livello economico risparmi e a livello tecnico hai uno più che affidabile che se ne sta di fare il secondo e inoltre fa tanto spogliatoio imho
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Luglio, 05, 2019, 11:11
Sta tornando pure Marchisio. Si vede che mezzo spogliatoio non ne poteva più di Allegri.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Luglio, 05, 2019, 21:48
Non vorrei dire a me buffon pare una Mummia. È molto.meno competitivo(vedi la.papera col psg in champion)  e poi dopo anni e anni alla Juve aveva chiuso la carriera(e a mio avviso doveva proprio smettere) Riprenderlo ora a che serve? Perin era un bel portierino...
Marchisio già è un pochino diverso anche se allegri o meno se non viene accettando la panca non ha senso torni.

Comunque la Juve come qualsiasi squadra deve pensare al futuro e pigliare i giovani non i vecchi.

Complimenti al Milan che ci ha preso bennacer per una bella cifra. Ottimo giocatore.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Luglio, 05, 2019, 23:13
Perin credo che voglia andarsene lui per giocar titolare. Che anche lì, l'anno scorso quando sei venuto cosa ti aspettavi? :laughing7:
Boh, secondo me per fare il secondo Buffon ce le ha ancora le capacità. Anche se son d'accordo che avrebbe dovuto ritirarsi già l'anno scorso

Marchisio non avrebbe alcun senso nemmeno a livello tecnico invece. Ci son Rabiot, Ramsey, Pjanic, Can, Matuidi, Khedira e Bentancur, più tutti i giovani e gli adattabili sul momento (Bernardeschi giusto per dirne uno). Anche partissero in 2, il Principino (che negli ultimi anni s'è pure dimostrato più fragile di Khedira) purtroppo verrebbe molto meno utile di quanto possa esserlo Buffon a mio parere
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Luglio, 06, 2019, 09:22
Boh a me fa tristezza che Buffon sia tornato alla Juve per fare il secondo e probabilmente giocare 9 partite in Serie A per superare il record di presenze di Maldini.  :dontknow:

Fosse stato ancora primo portiere e capitano della Juve mi avrebbe fatto un certo effetto. Visto così invece, è un vecchio che deve far fiatare il primo portiere per il trofeo che interessa vincere davvero.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Luglio, 06, 2019, 10:18
Boh a me fa tristezza che Buffon sia tornato alla Juve per fare il secondo e probabilmente giocare 9 partite in Serie A per superare il record di presenze di Maldini.  :dontknow:

Fosse stato ancora primo portiere e capitano della Juve mi avrebbe fatto un certo effetto. Visto così invece, è un vecchio che deve far fiatare il primo portiere per il trofeo che interessa vincere davvero.

No sì sì, sotto questo punto di vista sono assolutamente d'accordo, parlavo della sensatezza della mossa solo a livello "aziendale".
Però amen, se ha deciso di far sta scelta non mi metterò a criticarla (anche perchè son leggermente di parte :laughing7: ) anche se non la condivido
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Luglio, 06, 2019, 11:34
Buffon, lo scrissi quando ha abbandonato la Juve, ha mancato l'occasione per chiudere la carriera da bandiera.

Sarò prevenuto (buffon mi sta sui coglioni, e non poco), ma avrebbe avuto molto più stile e buonsenso chiuderla lì, la sua lunga carriera. Invece è andato al PSG. E mi può andare bene. Ma ora tornare alla juve per cosa? Per il record di maldini? per fare il vice e giocare poche partite come dice giotto? per entrare in società (non capisco perché la juve lo voglia, visto che è notoriamente un poco di buono. lo dimostrano i suoi affari)?
A mio avviso se fosse rimasto avrei capito anche l'annata da comprimario a 42 anni (tipo Ballotta o questi vecchi portieri di una volta). Ma andare via e poi tornare mi sembra incredibile. Più che altro trovo assurdo che i gobbi lo ripiglino.
Per dire, Barzagli ha gestito tutto con maggiore eleganza.

Capitolo Marchisio. Io credevo che Khedira fosse in partenza, fatto sta che Marchisio è andato via perché non si sentiva utilizzato, ma come dite voi ha meno spazio nella juve attuale che nella passata. Quindi boh.

Detto questo se la Juve usa Higuain per andare su Zaniolo fa una ottima mossa. Mentre invece Icardi non mi ispira per niente.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Luglio, 19, 2019, 17:37
Seguendo il calcio praticamente solo dai giornali, non ho idea di come giochi De Ligt, se sia buono o meno (certo 70 milioni).
Continuo a non condividere la linea dei gobbi che comprano il "giocatore del momento" pagandolo il massimo possibile.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Luglio, 19, 2019, 18:03
Seguendo il calcio praticamente solo dai giornali, non ho idea di come giochi De Ligt, se sia buono o meno (certo 70 milioni).
Continuo a non condividere la linea dei gobbi che comprano il "giocatore del momento" pagandolo il massimo possibile.
È un giovane che ha fatto una stagione della madonna e che avendo solo 20 anni, in prospettiva, può raddoppiare il guadagno rivendendolo tra qualche anno, quindi con lui ci sta. Discorso differente per Higuain ai tempi, e Ronaldo l’anno scorso. Nonostante ciò, se fossi juventino, a vederla da tifoso non potrei essere altro che contento a vedere la mia squadra che compra i forti “del momento”.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Luglio, 19, 2019, 20:42
Sicuramente in prospettiva un giocatore fortissimo. Tuttavia... sarà che non ricordo molto di De ligt (a parte il gol alla juve) solo a me sembra assurdo che si spendano 75 milioni per un difensore abituato a giocare in Olanda pagandolo 7 milioni e mezzo l'anno?
Complice il comportamento dei giornali, a volte mi chiedo se non siano bolle mediatiche utili a vendere magliette   :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: ElTigno - Luglio, 20, 2019, 11:35
Da quello che ho letto De Ligt potrebbe essere invece uno dei pochi casi in cui abbia senso un operazione simile. Premetto che non l'ho mai visto giocare ma: 19 anni e *capitano dell'ajax* a quell'età, la cosa che più di tutto mi fa pensare è che in nazionale è titolare con VanDijk e davanti a DeVrij... Non proprio l'ultimo dei difensori. Poi magari oh in due anni si sgonfia e si rivela mediocre, ma secondo me non sarà il caso.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Luglio, 20, 2019, 12:25
In genere quando le big fanno questi acquisti in difesa è perché vogliono essere certi sul lungo termine. Barzagli si è ritirato, Chiellini è sulla via del tramonto e Bonucci è un po' prima donna. Se la Juve vuole mantenersi ad alti livelli ci sta che spenda queste cifre in prospettiva, se può permettersele...

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Luglio, 21, 2019, 04:27
Io sono convinto del fatto che la Juve necessitasse di un difensore. forse anche più di uno.
Come dice giotto la vecchia guardia è alle pompe. prepensionata o già in pensione.

Quel che non mi garba (lo dissi anche per ronaldo), è che la Juve abbia preso la strada di andare sul "giocatore del momento" (Higuain, Bernardeschi, Ronaldo, in questi ultimi anni), finendo per forza di cose a strapagare i calciatori.
Il napoli non mi sembra che abbia preso Koulibaly a 70 milioni, per esempio.

 Ora, sembra la cosa si ripeta per Chiesa, Milinkovic, addirittura parlano di Neymar. E al tempo stesso si vocifera della Vendita di Kean e di Cancelo, che forse avranno nomi meno sensazionali e che però io terrei...

Poi è vero che buona parte di questi investimenti sono per il marketing e che oggettivamente mi pare funzionino: le maglie della juve, vere o false che siano, le vedo frequentemente in molti paesi anche qui in asia, addosso a grandi e piccini. Anni fa erano rarissime, ogni tanto spuntava solo qualche vecchia maglia di Inter o Milan.

Non nego che ci possa essere una logica economica in tutto questo (compri ronaldo, tutti ti conoscono), ma resto scettico sulla reale efficacia sul campo di tali manovre, soprattutto rispetto ai costi: Ronaldo ha fatto bene lo scorso anno, ma non ha portato più trofei di un Matri o di un Llorente.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Luglio, 23, 2019, 15:36
Per me cmq la gestione del caso Icardi è stata pessima. Conte non poteva provare a recuperare il giocatore?
Anche la presa di posizione su Nainggolan è stata controproducente (e immotivata, secondo me).
Ora ti ritrovi con due dei più forti giocatori svalutati e fuori rosa.
Boh, non capisco.   

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Luglio, 23, 2019, 16:37
Conte è un sergente di ferro e l'Inter ha voluto scommetterci al 100% col rischio di perderci. Il caso Diego Costa al Chelsea direi che è stato considerato.

Forse l'Inter preferisce svalutarli davvero giocatori come Icardi e Nainggolan perché, per quanto talentuosi, per i grandi club sono troppo indisciplinati. Ed effettivamente come professionalità hanno toppato parecchio: tralasciando Wanda Nara, Icardi si è scritto addirittura un'autobiografia in cui offende i propri tifosi da capitano e Nainggolan nella vita extra calcistica ha una pessima reputazione oltre che sta avendo un calo delle prestazioni abbastanza rilevante.

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Agosto, 01, 2019, 14:21
Conte è un sergente di ferro e l'Inter ha voluto scommetterci al 100% col rischio di perderci. Il caso Diego Costa al Chelsea direi che è stato considerato.

Forse l'Inter preferisce svalutarli davvero giocatori come Icardi e Nainggolan perché, per quanto talentuosi, per i grandi club sono troppo indisciplinati. Ed effettivamente come professionalità hanno toppato parecchio: tralasciando Wanda Nara, Icardi si è scritto addirittura un'autobiografia in cui offende i propri tifosi da capitano e Nainggolan nella vita extra calcistica ha una pessima reputazione oltre che sta avendo un calo delle prestazioni abbastanza rilevante.

Probabilmente hai ragione... però perché dai via due giocatori tecnicamente fra migliori senza avere un piano preliminare? Siamo al primo agosto e ancora non c'è nulla.

Ma soprattutto: cosa è successo davvero? Cosa ha fatto Icardi per meritarsi questo? Molti tifosi si augurano di non vederlo più in campo e lo maledicono ma, nei fatti, nessuno conosce la verità su quello che è successo. Lo so che le cose da spogliatoio restano nello spogliatoio ma mi aspetterei un minimo di chiarezza in più dalla società, perché non mi sembra accettabile vedere finire così la carriera in nerazzurro di un giocatore che è stato il protagonista degli ultimi anni.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 01, 2019, 16:32
Penso che a Conte non piace per niente l'idea che Wanda Nara sia l'agente/moglie di un calciatore che è sempre presente ad una trasmissione calcistica di punta come Tiki Taka.
Di fatto, a seconda di quello che dice in tv puoi essere un ostacolo grosso per la gestione dello spogliatoio. Ma l'Inter come società può far valere i suoi diritti su Icardi calciatore, non tanto su Wanda Nara.

Secondo me l'insieme di Icardi un po' testa calda menefreghista e Wanda Nara egocentrica ha rovinato parecchio il valore del professionista. E con Conte si è subito stabilito che si preferisce perdere valore che assecondare troppo.
Anche perché all'inizio di quest'estate proprio Marotta sosteneva che i cartellini dei calciatori dai 25 anni in sù dovrebbero essere tutti liberalizzati e dare possibilità di far scegliere ai calciatori se rescindere o meno senza scambi di mercato. Se un dirigente fa delle dichiarazioni così forti simili è perché ha qualche dito in culo da togliersi. :laughing7:

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Agosto, 01, 2019, 20:26
Penso che a Conte non piace per niente l'idea che Wanda Nara sia l'agente/moglie di un calciatore che è sempre presente ad una trasmissione calcistica di punta come Tiki Taka.
Di fatto, a seconda di quello che dice in tv puoi essere un ostacolo grosso per la gestione dello spogliatoio. Ma l'Inter come società può far valere i suoi diritti su Icardi calciatore, non tanto su Wanda Nara.

Secondo me l'insieme di Icardi un po' testa calda menefreghista e Wanda Nara egocentrica ha rovinato parecchio il valore del professionista. E con Conte si è subito stabilito che si preferisce perdere valore che assecondare troppo.
Anche perché all'inizio di quest'estate proprio Marotta sosteneva che i cartellini dei calciatori dai 25 anni in sù dovrebbero essere tutti liberalizzati e dare possibilità di far scegliere ai calciatori se rescindere o meno senza scambi di mercato. Se un dirigente fa delle dichiarazioni così forti simili è perché ha qualche dito in culo da togliersi. :laughing7:

Si però questa spiegazione si basa tutta sulla volontà decisiva di Conte. Ma di fatto il giocatore è stato escluso dal progetto già a febbraio, quando gli è stata tolta la fascia di capitano. Sono curioso di capire qual è stato il motivo. Oppure è stata semplicemente una mossa "punitiva" finita male, magari speravano di ricevere offerte già prima della fine del campionato ma non hanno fatto i conti con la volontà del giocatore. In ogni caso non mi sembra una situazione gestita al meglio.
Vedremo che succederà, se davvero andasse alla juve (e dybala all'inter) sarebbe clamoroso quello che sta succedendo nel mercato di quest'anno.     
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 01, 2019, 21:02
Si però questa spiegazione si basa tutta sulla volontà decisiva di Conte. Ma di fatto il giocatore è stato escluso dal progetto già a febbraio, quando gli è stata tolta la fascia di capitano. Sono curioso di capire qual è stato il motivo. Oppure è stata semplicemente una mossa "punitiva" finita male, magari speravano di ricevere offerte già prima della fine del campionato ma non hanno fatto i conti con la volontà del giocatore. In ogni caso non mi sembra una situazione gestita al meglio.
Vedremo che succederà, se davvero andasse alla juve (e dybala all'inter) sarebbe clamoroso quello che sta succedendo nel mercato di quest'anno.     

Beh insomma ho citato Marotta proprio perché lo reputo un po' più responsabile di Conte su questa scelta!
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Agosto, 02, 2019, 15:45
Ah giusto si.
Ma io voglio sapere cosa ha fatto Icardiiiii, sono curioso  :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 02, 2019, 23:24
secondo me l'errore dell'inter con icardi e' stato di tipo commerciale.
ovvero non puoi dichiarare il giocatore fuori dal progetto, con lui che gia' ha voglia di levare le tende....e sperare di prendere i soldi che vuoi. Tutti giocheranno a prenderti per il collo o comunque a non darti quanto vuoi, forti che ne' la societa' ne' il calciatore sono felici.
Ora secondo me e' piu' probabile finisca in prestito o venduto a meno di quanto detto
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Agosto, 03, 2019, 01:55
Si però questa spiegazione si basa tutta sulla volontà decisiva di Conte. Ma di fatto il giocatore è stato escluso dal progetto già a febbraio, quando gli è stata tolta la fascia di capitano. Sono curioso di capire qual è stato il motivo. Oppure è stata semplicemente una mossa "punitiva" finita male, magari speravano di ricevere offerte già prima della fine del campionato ma non hanno fatto i conti con la volontà del giocatore. In ogni caso non mi sembra una situazione gestita al meglio.
Vedremo che succederà, se davvero andasse alla juve (e dybala all'inter) sarebbe clamoroso quello che sta succedendo nel mercato di quest'anno.     
D'accordissimo. Hanno svalutato un prodotto in modo del tutto incomprensibile. Un suicidio commerciale, sia per lui che per Nainggolan (felicissimo di rivederlo a Cagliari!)
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 04, 2019, 09:22
Per voi del cagliari e' un colpo da 90. se il giocatore e' pure contento come sembra (il rischio sarebbe che si sentisse "sminuito" a tornare in provincia) e' un elemento ottimo. Per L'inter e' una operazione in perdita.

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/03-08-2019/nainggolan-cagliari-l-inter-me-si-sbagliata-3401387937876.shtml

In generale il cagliari sta sistemando l'inter ben bene, vedi i soldi ottenuti per Barella (li vale?)
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 04, 2019, 13:02
Ah giusto si.
Ma io voglio sapere cosa ha fatto Icardiiiii, sono curioso  :laughing7:

L'importante è che l'amore vinca sempre e su tutto!!! (http://"https://www.fcinter1908.it/social/inter-icardi-resta-da-wanda-possibili-conferme-messaggio-social-insegneremo-al-mondo/?intcmp=gazzanet-wanda") :love10: :love1:

In generale il cagliari sta sistemando l'inter ben bene, vedi i soldi ottenuti per Barella (li vale?)
Degli ultimi 10 anni Barella è il secondo centrocampista più forte che ho visto al Cagliari dopo Nainggolan. E' un ottimo acquisto, sta diventando un ottimo professionista e giocando al Cagliari nell'ultima stagione stava diventando titolare della Nazionale. Per la sua carriera che vada all'Inter allenato da Conte è davvero un'ottima opportunità!
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Agosto, 04, 2019, 14:07
L'importante è che l'amore vinca sempre e su tutto!!! (http://"https://www.fcinter1908.it/social/inter-icardi-resta-da-wanda-possibili-conferme-messaggio-social-insegneremo-al-mondo/?intcmp=gazzanet-wanda") :love10: :love1:

Sono fuori di testa... lei con sti messaggi criptici e lui che continua a pubblicare regolarmente foto in cui si allena da solo con frasette motivazionali... inquietante :confused1:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Agosto, 05, 2019, 10:52
Per voi del cagliari e' un colpo da 90. se il giocatore e' pure contento come sembra (il rischio sarebbe che si sentisse "sminuito" a tornare in provincia) e' un elemento ottimo. Per L'inter e' una operazione in perdita.

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/03-08-2019/nainggolan-cagliari-l-inter-me-si-sbagliata-3401387937876.shtml

In generale il cagliari sta sistemando l'inter ben bene, vedi i soldi ottenuti per Barella (li vale?)
Non credo si senta sminuito; al di là dei problemi di famiglia ha sempre detto di voler tornare prima o poi, è rimasto molto legato sia all'ambiente che alla tifoseria (e anche alle sue sbronze nelle discoteche del lungomare). Mitico Radja.

Barella li vale, c'è poco da dire. Sembra veramente promettente sul lato fisico / tecnico e anche piuttosto solido di testa (cartellini a parte). Potrebbe diventare davvero titolare inamovibile della nazionale
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 19, 2019, 04:29
Inter dopo Lukaku pare punti a Sanchez. Una bella scommessa.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 19, 2019, 23:08
Leggo che la Juve sta per fare l'offerta al PSG per Neymar di 100 milioni + Dybala. E stipendio di 37 milioni per il calciatore.

Boh queste trasformazioni della rosa non riesco proprio a comprenderle. Di questo passo si rovina parecchio l'unione dello spogliatoio e i risultati poi ne risentono.
Che poi che palle Neymar, la finiamo con tutti i giornali che parlano di quanti falli a martello subisce una giornata di campionato sì e l'altra pure.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 20, 2019, 02:07
Quoto..sarebbe mortale. Gia Ronaldo è stato un enorme eccesso. Ma poi invece di investire su gente che faccia l'ossatura della squadra, si spenderebbe un'esagerazione di soldi per un'altra figurina.

Quello che mi conforta è che credo i gobbi non abbiano i soldi per l'operazione.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Ing.MarioBros - Agosto, 20, 2019, 09:20
Quest'anno i gobbi non arrivano nemmeno agli ottavi  :headbang:

Sempre forza Milan!  :wav:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 25, 2019, 15:52
Prima giornata, subito polemica var sul napoli. Siamo alle solite :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Agosto, 25, 2019, 16:05
Vabbeh, pure gli juventini che si lamentano del gol annullato a Ronaldo... E, per chi non lo sappia, lo dico da juventino :laughing7: Che sia di un metro o di un millimetro, se è fuorigioco è fuorigioco

D'altro canto però sarei curioso di sapere quale sarebbe stata la reazione media del resto d'Italia se lo stesso identico gol fosse stato annullato al Parma invece che alla Juve :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 26, 2019, 03:57
Dai via...le proteste gobbe sono fini a se stesse perché la Juve comunque ha vinto. Avessero annullato al Parma sarebbe cambiato il risultato.  :icon_tongue:

Detto questo, anno nuovo Milan vecchio. E mercato bloccato per tutti.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 26, 2019, 14:10
Sul Milan quest'anno manco ci spero: era chiaro fin da subito che con questa rosa il 4-3-1-2 non avrebbe mai funzionato e infatti ieri non hanno mai trovato la porta. Adesso si ritorna al 4-3-3 perché è l'unico modo per far girare la squadra in maniera mediocre, solo che è già stato buttata il tempo della preparazione atletica per il modulo sbagliato.

L'unica cosa che potrebbe inoltre salvare la stagione sarebbe l'acquisto di un top player e il nome più gettonato è Correa, che sarà forte, ma rimane un panchinaro da 50 milioni.

Se tutto va bene si raggiunge al massimo l'Europa League, ma ho la sensazione che tutte le pretendenti si siano rinforzate parecchio rispetto all'anno scorso. Per cui quest'anno mi risparmio volentieri l'agonia di vedere il Milan.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Agosto, 26, 2019, 18:53
Dai via...le proteste gobbe sono fini a se stesse perché la Juve comunque ha vinto. Avessero annullato al Parma sarebbe cambiato il risultato.  :icon_tongue:

Ecco, questo è un discorso che fanno in tantissimi e che secondo me non ha senso. Un errore o comunque una decisione arbitrale su un episodio del genere (gol annullato, rigore o espulsione) secondo me va valutato a sè, non sull'influenza che tale episodio ha sul risultato finale. Se un gol viene annullato erroneamente (non è il caso del fuorigioco di Ronaldo, è un esempio generico), secondo me è un errore tanto grave sul 6-0 quanto sull'1-1. Poi ovviamente ha un impatto diverso sul campionato/coppa/quel che è, ma la gravità è identica imho e van trattati uguali. Non che "tanto la Juve ha vinto lo stesso" e poi la giornata dopo succede la stessa cosa a parti inverse e si urla ai soliti ladri

Poi ripeto, non è questo il caso perchè il gol di Ronaldo era da annullare e, dalle immagini e gli highlights che ho visto, il Napoli non ha rubato nulla (non so se Mertens abbia simulato o meno ma c'era un fallo di mano nella stessa azione da quel che ho visto quindi comunque c'era un rigore da dare; il fallo su ribery invece c'era ma è iniziato fuori area, ergo era punizione dal limite ma non rigore)
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 27, 2019, 00:16
Ecco, questo è un discorso che fanno in tantissimi e che secondo me non ha senso. Un errore o comunque una decisione arbitrale su un episodio del genere (gol annullato, rigore o espulsione) secondo me va valutato a sè, non sull'influenza che tale episodio ha sul risultato finale. Se un gol viene annullato erroneamente (non è il caso del fuorigioco di Ronaldo, è un esempio generico), secondo me è un errore tanto grave sul 6-0 quanto sull'1-1. Poi ovviamente ha un impatto diverso sul campionato/coppa/quel che è, ma la gravità è identica imho e van trattati uguali. Non che "tanto la Juve ha vinto lo stesso" e poi la giornata dopo succede la stessa cosa a parti inverse e si urla ai soliti ladri

Poi ripeto, non è questo il caso perchè il gol di Ronaldo era da annullare e, dalle immagini e gli highlights che ho visto, il Napoli non ha rubato nulla (non so se Mertens abbia simulato o meno ma c'era un fallo di mano nella stessa azione da quel che ho visto quindi comunque c'era un rigore da dare; il fallo su ribery invece c'era ma è iniziato fuori area, ergo era punizione dal limite ma non rigore)

Via Izanagi, sembra tu non sappia come funziona. La storia degli errori arbitrali funziona SOLO in base ai risultati. Nessuno la guarda per amore di giustizia, ma solamente per giustificare un risultato (scudetto, qualificazione, ecc) e per eventualmente dire "c'hanno rubato".
Non so se fai caso, ma nessuna squadra di meta' fascia fa mai le polemiche (ne' le sue polemiche hanno una eco lontanamente paragonabile, anche se gli errori sono macroscopici) delle squadre di vetta.
Le polemiche sugli errori arrivano perche' cosi' si puo' dire che lo scudetto e' rubato, che hanno favorito le squadre del palazzo, ecc.
TI faccio un esempio. Guarda questo video. Minuto 5.40. Gol fantasma, palla abbondantemente dentro di almeno mezzo metro, non dato.


Ora, per trovare questo gol (di cui mi ricordavo il marcatore e la partita), ho dovuto penare 10 minuti, perche' a digitare le parole chiave proprio non veniva fuori...e alla fine ho trovato un video NON sul gol, ma sulla partita che era il giorno del centenario del torno. A cercare un equivalente gol fantasma della stessa squadra (empoli) contro la Juve ci metto 1 secondo, e trovo venti video solo sul gol fantasma di Bianconi (di 20 anni fa!).
Questo perche' la prima era una partita comunque relativamente importante, la seconda riguardava uno scudetto combattuto.

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Agosto, 27, 2019, 18:59
No, lo so benissimo che funzioni così. Il discorso mio è che sia pessimo che funzioni così, perchè è incoerente, ingiusto e in certi sensi è pure istigazione all'odio guardare solo gli errori determinanti che coinvolgono le squadre grosse giusto da poter dire "han rubato"
Ovviamente i media ci marcian sopra tantissimo, ma ciò è perchè a tanta gente piace che gli sia data roba del genere in pasto, e secondo me è un comportamento totalmente scorretto e antisportivo. So bene che non sia così ad oggi, ma sì, gli errori arbitrali secondo me andrebbero guardati e giudicati solo per amore di giustizia; se, come si fa, si guardano solo per dare una giustificazione a una propria sconfitta o per attaccare "i potenti" l'unico risultato è un clima ostile e velenoso (come infatti è in certi frangenti)

Momento idealista finito; ritorno nel mondo reale inizializzato :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Ing.MarioBros - Agosto, 27, 2019, 21:21
Sul Milan quest'anno manco ci spero: era chiaro fin da subito che con questa rosa il 4-3-1-2 non avrebbe mai funzionato e infatti ieri non hanno mai trovato la porta. Adesso si ritorna al 4-3-3 perché è l'unico modo per far girare la squadra in maniera mediocre, solo che è già stato buttata il tempo della preparazione atletica per il modulo sbagliato.

Se tutto va bene si raggiunge al massimo l'Europa League, ma ho la sensazione che tutte le pretendenti si siano rinforzate parecchio rispetto all'anno scorso. Per cui quest'anno mi risparmio volentieri l'agonia di vedere il Milan.

Sai quante volte ti ho sentito scrivere queste cose?  :laughing7:
COmunque sia non è deciso affatto nulla, siamo appena all'inizio. Sono fiducioso che da quel cilindro stregato si possa tirare fuori qualcosa di buono affinchè, dopo parecchi anni, raggiungere la qualificazione in Champions.  :2mdknie:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 28, 2019, 07:17
Sai quante volte ti ho sentito scrivere queste cose?  :laughing7:
COmunque sia non è deciso affatto nulla, siamo appena all'inizio. Sono fiducioso che da quel cilindro stregato si possa tirare fuori qualcosa di buono affinchè, dopo parecchi anni, raggiungere la qualificazione in Champions.  :2mdknie:

Inge il solito ottimista :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Agosto, 29, 2019, 12:00
Sai quante volte ti ho sentito scrivere queste cose?  :laughing7:

:D :D :D :D

Comunque Udinese-Milan è stata davvero una partita deprimente. Ho proprio zero fiducia in Giampaolo che i media cercano di venderlo come il vate e la "sorpresa" del campionato. E' la sua prima esperienza con una big, solo che il Milan è una squadra che si sta palesemente ridimensionando per via del fair play finanziario.

A me sembra proprio che la squadra si sta indebolendo. Forse l'unico acquisto davvero azzeccato potrebbe essere Bennacer. Per il resto, nel reparto dove c'era un urgente bisogno di rimetterci le mani, l'attacco, ci si è mantenuti sullo stesso livello della stagione precedente. E sarà una noia mortale vederli giocare in attacco.
Peccato perché Piatek appena arrivato sembrava davvero un grande acquisto, ora invece si sta palesemente svalorizzando.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 29, 2019, 18:58
Bennacer ha futuro. e' un bel giocatorino. ed anche Krunic.

Giampaolo secondo me non e' un allenatore da squadra di vetta. Almeno al momento non lo e' mai stato, ma come dice giotto il milan e' una squadra al momento ridimensionata.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Ing.MarioBros - Agosto, 29, 2019, 20:48
E vaii!! Anche quest'anno a vedere la champions degli altri!  :)

Purtroppo la spirale negativa del Milan sembra debba durare ancora parecchio; la lunga crisi sembra non voler vedere la fine, che peccato; è terminato un ciclo vincente con l'era del Cavaliere, mettiamocelo in testa.
I troppo errori manageriali stanno poi sancendo la fine dell'epopea rossonera, dio bon perchè sono capitato in questo periodo storico calcistico?  :BangHead:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Agosto, 31, 2019, 14:25
O prevedo per il milan in campionato simile agli ultimi anni.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Ing.MarioBros - Settembre, 01, 2019, 09:42
E perchè, per il Napoli prevedi un campionato diverso? :laughing7:

Ieri è riuscito a mettere dentro più palle della Juve, ma ha comunque perso la partita.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 01, 2019, 10:30
Fondamentalmente non mi aspetto che il Napoli vinca, ma che comunque lotti per le posizioni di testa.
Vista la sintesi...che autogol assurdo dopo quella rimonta
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Settembre, 01, 2019, 11:16
Primo tempo quasi solo noi, secondo tempo quasi solo loro, praticamente come Parma-Juve. Per come si era messa, la nostra vittoria è stata tanto giusta quanto lo sarebbero stati un pareggio o una vittoria del Napoli, alla fine l'han decisa gli episodi... e il culo :laughing7:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Ing.MarioBros - Settembre, 01, 2019, 12:11
Primo tempo quasi solo noi, secondo tempo quasi solo loro, praticamente come Parma-Juve. Per come si era messa, la nostra vittoria è stata tanto giusta quanto lo sarebbero stati un pareggio o una vittoria del Napoli, alla fine l'han decisa gli episodi... e il culo :laughing7:

Prima o poi il culo lo perdete, come è già capitato in Champions. In quel caso ci vogliono testa e uomini, pensate di averli in questa stagione di coppa?
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Settembre, 01, 2019, 13:33
Uomini di sicuro, testa eh, si vedrà, molto dipende da Sarri in quell'aspetto

Comunque sia chiaro, io non sono uno di quelli ossessionati dalla champions, finchè non si fan figure di merda (come sarebbe stato uscire l'anno scorso dopo quell'andata con l'Atletico ad esempio) e si va sempre piuttosto in là va bene; poi ci sono troppi altri fattori non pianificabili come culo, forma, calendario, infortuni, perfino il sorteggio. Per dire, se quest'anno agli ottavi beccassimo il City o il Barcellona, come dicevo prima, finchè non fai figure di merda e te la giochi anche se poi si esce amen
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Settembre, 01, 2019, 14:47
Primo tempo quasi solo noi, secondo tempo quasi solo loro, praticamente come Parma-Juve. Per come si era messa, la nostra vittoria è stata tanto giusta quanto lo sarebbero stati un pareggio o una vittoria del Napoli, alla fine l'han decisa gli episodi... e il culo :laughing7:
Io sono in lutto, perdere in quel modo è la cosa peggiore che potesse capitare. Sarebbe stato meglio non avere illusioni di riprenderla, prendere 4 pere e a casa.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 01, 2019, 16:49
Io sono in lutto, perdere in quel modo è la cosa peggiore che potesse capitare. Sarebbe stato meglio non avere illusioni di riprenderla, prendere 4 pere e a casa.

Ti capisco e ti sono nel cuore. Riprendere una partita dal 3-0 e poi beccare un autogol simile (neanche un pezzo di bravura di un campione avversario, neanche un autogol su un'azione sulla riga di porta, ma una ciabattata su un cross tranquillo) e' tremendo.


Detto questo il napoli ha mostrato di avere carattere e uomini (Di Lorenzo e' un bel colpo...dai retta).
La juve ha avuto culo ma fino a un certo punto. 4 gol al napoli e 2 legni...potenzialmente 6 (o 5, se vogliamo togliere l'autogol), non poco. Considerando che ha preso 2 reti su calcio piazzato per disattenzione, il potenziale e' enorme.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Settembre, 01, 2019, 22:22
Ti capisco e ti sono nel cuore. Riprendere una partita dal 3-0 e poi beccare un autogol simile (neanche un pezzo di bravura di un campione avversario, neanche un autogol su un'azione sulla riga di porta, ma una ciabattata su un cross tranquillo) e' tremendo.


Detto questo il napoli ha mostrato di avere carattere e uomini (Di Lorenzo e' un bel colpo...dai retta).
La juve ha avuto culo ma fino a un certo punto. 4 gol al napoli e 2 legni...potenzialmente 6 (o 5, se vogliamo togliere l'autogol), non poco. Considerando che ha preso 2 reti su calcio piazzato per disattenzione, il potenziale e' enorme.
Si, la vittoria l’hanno meritata, se la partita fosse finita 3/4-0 nessuno avrebbe potuto dire nulla...però una volta che l’hai ripresa, da tifoso ci credi :laughing7:
Uniche due note positive di ieri sono stati il carattere tirato fuori, perchè a torino 3 gol non li recuperi se non hai un po’ di carattere e proprio la prestazione di Di Lorenzo. A firenze non mi era piaciuto troppo, ma ieri non ha per nulla sfigurato contro un certo CR7, e se non sfiguri con lui, hai potenzialità. Tanto peggio di quel pippone di Hysai non può essere.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 02, 2019, 19:43
Il Milan ha preso rebic...vecchio relitto viola  :laughing4:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Settembre, 04, 2019, 09:38
https://www.dagospia.com/rubrica-30/sport/wanda-via-lsquo-tiki-taka-rsquo-ndash-pardo-boom-ldquo-ho-chiesto-212794.htm

Buona analisi di Pardo sul caso Icardi e il rapporto con l'Inter.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Settembre, 04, 2019, 14:00
Trovo che gli atteggiamenti senza senso di Icardi degli ultimi mesi fossero diventati addirittura fastidiosi.
In fin dei conti però mi dispiace che sia finita così, fino all'anno scorso sembrava che avesse intenzione di rimanere all'inter per sempre e battere tutti i record.
Era un giocatore che mi piaceva molto e adesso la sensazione è come se fosse tipo una di quelle storie che sarebbero potute finire in maniera diversa ma che in realtà erano semplicemente sbagliate.


La curva nord nel frattempo continua ad essere un bel posticino popolato da personcine a modo:

- super coreografia di solidarietà per l'ultras della lazio ucciso (credo che non gli sia venuto in mente nemmeno a quelli della lazio stessa).
- lettera aperta a Lukaku per spiegargli che, nonostante le apparenze, i buu della partita con il cagliari non sono razzisti ma un semplice modo per far innervosire l'avversario.

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Settembre, 04, 2019, 16:44

- lettera aperta a Lukaku per spiegargli che, nonostante le apparenze, i buu della partita con il cagliari non sono razzisti ma un semplice modo per far innervosire l'avversario.


Il ragionamento a dire il vero è corretto, nel senso che non sono proprio buu razzisti, ma è una testa di cazzo (o comunque poche teste di cazzo) che urla un insulto razzista e lo fa sì perché razzista, ma perché vuole davvero rompere le scatole all'avversario. Il punto è che non è giustificabile e questa cultura da stadio ha rotto il cazzo e non è divertente e rovina lo spettacolo.
Qualche anno fa (ormai forse anche una decina) mi ricordo una scena patetica al Sant'Elia nei distinti durante un Cagliari-Lazio dove un coglione urlava a Diakité "OH BINGO BONGO" e c'era un mix di sconforto e di sorrisetti ironici passivo aggressivi. Proprio uno spettacolo patetico e fastidioso.
Poi ci sono allenatori come Ancelotti e Conte che tornano dopo le esperienze in Premier League e questo lo stanno sottolineando bene: è ridicolo che in Italia si vada allo stadio per insultare l'avversario e specialmente per il colore della pelle. E' una cultura per decerebrati.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Settembre, 04, 2019, 17:44
Si ma infatti è chiaro che lo fai all'avversario perché vuoi deconcentrarlo. Il comunicato però è surreale e imbarazzante complessivamente: praticamente il senso è che i tifosi allo stadio devono fare quello che gli pare perché la curva è una cosa e la la vita normale è un'altra (??), che il razzismo è ben altro e va combattuto fuori dagli stadi. Ci tengono poi a far sapere che in curva ci sono tifosi di diverse "razze" quindi non ci può essere razzismo da parte loro.
Sembra quasi che vogliano mettere le cose in chiaro dopo le dichiarazioni dello stesso attaccante (perché i neri in squadra li accettiamo volentieri a patto che non facciano certi discorsi). C'è da provare imbarazzo per giocatori appena arrivati come Lukaku che si staranno chiedendo dove diavolo sono finiti. 

La cosa triste è che le stesse società, per quanto grosse, non riescono a prendere le distanze in maniera decisa e continuano ad essere ostaggio di certa gentaglia. 
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 04, 2019, 18:58
Discorsi allucinanti figli di una cultura, quella ultras, ancora piu' allucinante, che si giustifica con discorsi per cui gli ultras "difenderebbero la loro citta", o "dei valori", anche se non si capisce bene quali ed in che modo (a parte il fare a botte e rubarsi gli striscioni). A me sembra una versione 2.0 di rivalita' tra bande di teppisti e/o briganti.
Quindi muore un criminale, condannato, e  giu' striscioni e sentenze solo per il fatto che andava in curva, come se fosse un merito vedere il calcio e tifare accanitamente una squadra.

Stesso sottobosco per il quale allo stadio tutto e' lecito...soprattutto a livello di discorsi. Forti di essere in gruppo, allora giu' a tirare fuori quello che in giro, da solo non diresti mai. Quindi negri, ebrei, ecc.

Pessimo. Non so quale sia la soluzione. Alla fine il calcio moderno in televisione e' molto meglio, cosi' uno fa l'escremento in casa sua e non in pubblico.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Settembre, 17, 2019, 16:09
quest'anno inter seriamente candidata allo scudetto. non come gli anni passati per dire o per giocatori fantasiosi (gabigol, etc), ma per l'allenatore in panchina, vero tremendista, che ha già vinto partendo da zero.
CHi si ricorda i giocatori della sua juve che vinsero il primo scudetto post-calciopoli? ROba che in confronto Lukaku è Ibra
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Ottobre, 03, 2019, 13:51
Peccato per ieri sera, al netto del rigore non dato e dell'assenza di Lukaku, l'inter ha giocato davvero bene e poteva chiudere il primo tempo sul 2-0. Anche i giovani come Barella e Sensi hanno sorpreso come atteggiamento su un palcoscenico così.

EDIT. resta pure un po' di frustrazione l'arbitraggio un po' troppo "casalingo": un paio di falli al limite non fischiati, un paio di gialli non dati, il rigore non visto dal var ecc.

quest'anno inter seriamente candidata allo scudetto. non come gli anni passati per dire o per giocatori fantasiosi (gabigol, etc), ma per l'allenatore in panchina, vero tremendista, che ha già vinto partendo da zero.
CHi si ricorda i giocatori della sua juve che vinsero il primo scudetto post-calciopoli? ROba che in confronto Lukaku è Ibra
E' anche vero che all'epoca non c'era una concorrenza così forte come la juve di oggi o il napoli che comunque negli ultimi due anni ha fatto una marea di punti in classifica. 
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Izanagi - Ottobre, 03, 2019, 19:48
Diciamo che la partita di domenica sarà un primo vero banco di prova (più per l'Inter che per noi forse), credo che si inizierà a delineare un pò l'andazzo di questo campionato. Poi vabbeh, fino a maggio è talmente lunga che qualsiasi discorso può essere solo relativo
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Ottobre, 07, 2019, 22:16
Beh direi prova superata perché l'Inter ha perso di misura e resta comunque seria candidata per lo scudetto....mentre ancora latita il napoli


Detto questo incredibile il Milan già all'esonero. Troppa fretta
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Giotto 100 - Ottobre, 08, 2019, 09:51
In genere sono contrario agli esoneri frettolosi, ma il Milan di Giampaolo ha sempre fatto schifo e non ha mai dato buoni spunti. In generale tutti i giocatori top come Suso e Piatek hanno solo fatto passi indietro e giocatori come Leao e Paquetà hanno fatto principalmente panchina. Se poi i risultati ti danno torto, le partite (vittorie comprese) sono tutte soporifere e a fine partita ti lagni pure che "il tuo calcio bisogna capirlo" tanto vale liberarsene.

Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Joseph - Ottobre, 08, 2019, 14:03
Beh direi prova superata perché l'Inter ha perso di misura e resta comunque seria candidata per lo scudetto....mentre ancora latita il napoli


Detto questo incredibile il Milan già all'esonero. Troppa fretta

Beh non saprei, la partita di domenica sera è stata la dimostrazione che la rosa dell'inter è troppo corta per poter competere seriamente a lungo termine: una volta uscito Sensi, l'altro giocatore di qualità (Brozovic) è stato bloccato e il centrocampo è scomparso. Alcune prestazioni dei singoli non mi sono piaciute: Lukaku per esempio, nonostante la partita di sacrificio, non ha brillato. Sorpreso invece da Martinez, al di là del rigore, ha giocato molto bene. In generale però mi sembra ancora un attacco "monco" e confuso, soprattutto quando manca l'apporto degli incursori.
Poi vabè, è vero non si può giudicare da una partita: mi sembra che lo scorso anno con una squadra probabilmente più scarsa Spalletti abbia giocato meglio contro la Juve e allo stesso tempo ha perso un sacco di punti giocando male con le piccole.
Però non so a lungo andare quanti punti si potranno collezionare con le big.

Milan: Pioli??   
   

 
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Ottobre, 08, 2019, 19:41
Via Giampaolo dentro pioli. Dopo non so quante partite ma sicuro meno di 10.

A me sembra una scemenza. Perche al primo hai dato poco tempo. E poi non è che cambi per qualcuno che sia conclamatamente fenomenale.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Ing.MarioBros - Ottobre, 14, 2019, 19:16
Il Milan sarebbe dovuto fallire, ripartendo probabilmente dalla serie D...considerando l'ultimo bilancio negativo prima che questo venisse rilevato dal fondo americano (o era quello cinese).
Per me tutto quello che succede ora non ha valenza, ormai non è più la società/squadra che era una volta; meglio che ce lo mettiamo in testa
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Ottobre, 17, 2019, 17:17
Il Milan sarebbe dovuto fallire, ripartendo probabilmente dalla serie D...considerando l'ultimo bilancio negativo prima che questo venisse rilevato dal fondo americano (o era quello cinese).
Per me tutto quello che succede ora non ha valenza, ormai non è più la società/squadra che era una volta; meglio che ce lo mettiamo in testa

Si. La risalita sembra lunghissima...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Ing.MarioBros - Ottobre, 18, 2019, 15:39
Si. La risalita sembra lunghissima...

Direi che siamo quasi arrivati alla fine di un ciclo (nascita - sviluppo - decadimento - fallimento)..
La triste verità è che per un tifoso non è sempre facile accettare la realtà, o meglio, per un tifoso che ha vissuto l'epopea milanista vedersi poi ridurre una squadra/società ad un livello così basso non è per nulla facile da accettare.. :crybaby2:
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Shandon - Ottobre, 22, 2019, 14:48
Il ciclo è finito da tempo. Ma qui non si vede la luce...

Ora spiegatemi che senso ha pigliare Pioli.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Hero of Sky - Novembre, 09, 2019, 23:43
Napoli in pieno psicodramma, senza che sia successo nulla per farlo scatenare. Di quello che ho letto in giro non mi fido del tutto. Magari se Nintendaro passa di qui potrebbe dirci qualcosa in più. La situazione ha del tragicomico...
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: NINTENDARO.DOC - Novembre, 12, 2019, 13:02
Napoli in pieno psicodramma, senza che sia successo nulla per farlo scatenare. Di quello che ho letto in giro non mi fido del tutto. Magari se Nintendaro passa di qui potrebbe dirci qualcosa in più. La situazione ha del tragicomico...
Non ho scritto nulla perchè anche solo pensarci mi porta una profonda tristezza. Tutto quello che si era creato in tanti anni pare essersi distrutto nell’arco di una notte. Vedere i tifosi così contro la squadra mi fa proprio male. D’altronde hanno tutti le loro colpe, dalla società, passando per Ancelotti, arrivando fino ai massimi responsabili, i giocatori. Finchè si giocava male e non si vinceva me ne facevo una ragione perchè faceva parte del gioco, ma queste cose extracalcistiche mi hanno veramente depresso.
Titolo: Re:Topic del calcio 2018/2019
Inserito da: Maligno - Dicembre, 03, 2019, 11:37
Ma l'Inter come ha fatto esattamente a disfarsi così di un fenomeno come Nainggolan?