Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - spiny

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 185
1
Off-Topic / Re:Sentimenti & Co
« il: Novembre, 15, 2018, 11:01 »
Se parla spesso delle cose che fa col suo fidanzato, siamo già in area sales pitch.

Come mai? Se parla di cosa fa col ragazzo in un certo senso non esprime emozioni positive per lui?


2
Off-Topic / Re:Come rimorchiare le ragazze
« il: Maggio, 21, 2018, 17:34 »
Volevo ringraziare John Silver e Sidvicious85 per avermi fatto scoprire "the Book of Pook".

Avevo letto qualche anno fa alcuni estratti di sfuggita, avevo cominciato ad applicare alcuni concetti e avevo cominciato a stare meglio con me stesso.

In questi ultimi mesi, dopo  che ho cambiato temporaneamente (piu' o meno) ambiente e ho fallito in una relazione, mi sto dedicando al mio self-improvement e mi sono ricordato quasi per caso di questo libro e adesso lo sto divorando.

Per me e' stato un fulmine a ciel sereno: leggerlo mi ha fatto capire uno dei motivi principali del fallimento della mia relazione ma anche  piu' in generale del perche' ho passato un periodo demmerda a livello personale.


Forse non e' il topic adatto ma il libro e' stato menzionato qua e quindi  mi sembrava giusto postare qua.

Grazie!

3
Off-Topic / Re:Sentimenti & Co
« il: Marzo, 08, 2018, 13:02 »
non puoi farci niente perché l'attrazione non è una scelta. Sono stato nella tua stessa situazione e la cosa che farei, col senno di poi, è di girare i tacchi, tagliare le comunicazioni e non aspettarmi che si rifaccia viva lei.

Sono d'accordo con te. Lo sto già facendo e sto pian piano recuperando. Però appunto la mia domanda era come ci si può comportare con questo tipo di persone all'interno di una relazione visto che, almeno per me, era come parlare a un muro

4
Off-Topic / Re:Sentimenti & Co
« il: Marzo, 08, 2018, 11:10 »
Avrei bisogno di un vostro consiglio.

Breve storia triste: la mia ex poco prima della sessione invernale mi dice che non è più innamorata di me, che si sente a disagio quando la tocco ( anche solo se le sfioro la mano) e che ha bisogno di stare da sola. Da quel momento sparisce e ignora totalmente ogni mio tentativo di dialogo.

La mia domanda  è: come ci si comporta con i partner ( o ex - partner) davvero egoisti?  Per me  è sempre stato un rebus irrisolvibile!

5
Off-Topic / Re:Topic del Cinema 2017
« il: Dicembre, 14, 2017, 22:15 »
premetto che sono abbastanza ignorante in materia star wars ( ho visto tutti i film più volte ma non sono proprio un fan)

Secondo  me non è corretto dare la colpa alla Disney se il film viene girato in una certa maniera o su altre questioni riguardo la creazione dei suoi contenuti multimediali.

La Disney cerca di massimizzare il profitto, questo è chiaro, e per farlo ha creato o comprato diverse proprietà intellettuali (marvel, LucasFilm etc..) ma anche canali televisivi e società di produzione di film e serie tv ( ABC, 20th Fox) per essere il trasversale possibile ( credo che il termine corretto sia "sinergia"). Ma  secondo me, e in un mondo probabilmente ideale, la Disney che cerca il profitto =/= Disney che controlla il processo creativo. Io credo che il controllo della disney nelle sue società proprietarie non sia così grande come si crede e  i prodotti che abbiamo siano interamente pensati dai capoccia delle rispettive proprietà. Se si fa caso nei prodotti di queste aziende sussidiarie non compare mai il marchio Disney, se non magari ai titoli di coda in minuscolo. Perchè appunto a loro non interessa essere associati con un determinato prodotto ma a loro interessa solo quello che c'è dietro, ovvero il vile denaro. Ad esempio la touchstone, una casa di produzione, ha prodotto film non propriamente infantili eppure è sotto  l'ala Disney. Anche qui quindi Disney brutta e cattiva e tirranica?  secondo me è sbagliato dare la colpa alla Disney se i suoi prodotti vengono fatti in una certa maniera. Perchè allora abbiamo questi prodotti, con determinate scene e/o trame ? Perchè semplicemente il mercato vuole determinate cose. Mi sto addentrando in un mondo assolutamente non mio, però credo che a livello blockbuster ci sia stato un pre Avengers e post- Avengers ( in termini di vendite) e quindi si cerca di capire di " emulare" quel tipo di film.

Ovviamente non penso che Disney non dica proprio proprio niente in sede di produzione dei suoi prodotti, però non penso sia così dittatoriale.

Detto questo torno nel mio angolino a smadonnare su un simulatore

6
Insanity / Re:Il topic del Risiko
« il: Novembre, 28, 2017, 12:40 »
Partecipo! Anche se mi devo rinfrescare alcune regole  :icon_study:

7
Off-Topic / Re:Musica Maestro
« il: Novembre, 11, 2017, 16:20 »
Passavo di qua perchè  volevo ringraziare Zanzegù, il quale qualche hanno anno fa ha linkato " Cowboy Dan" dei Modest Mouse. Ci ho messo molto per farmeli piacere ma adesso sono una delle mie band preferite! Grazie!  :happy2:

8
Off-Topic / Re:Riunione di depressi
« il: Ottobre, 25, 2017, 13:18 »
é un periodo un po' X per me.  sono al secondo anno di magistrale al PoliTo e, come immagino anche qualcuno di quelli più grandi ha vissuto, mi trovo in un periodo di transizione. Il secondo semestre dovrò scegliere la tesi e probabilmente tra un anno circa la mia vita sarà rivoluzionata e questo mi fa sentire molto spaesato, perchè ho davvero troppi dubbi e paure su tutto il mio futuro.

Capitolo tesi: mi piacerebbe farla all'estero, però non so bene ancora su che argomento.

Capitolo ragazza: tra un mese farò un anno di relazione. Mi piace molto l'equilibrio che abbiamo raggiunto e con lei c'è  davvero molta affinità, sia mentale che fisica. Non credo alla ragazza perfetta, al rapporto perfetto e duraturo però con lei mi trovo veramente bene e riesco a sentirmi me stesso.  Entrambi vogliamo fare una tesi all'estero così come, dopo l'università, fare un 'esperienza lavorativa fuori. Ecco, la mia paura è perdere questo rapporto una volta finito il percorso di studi perchè scegliamo delle strade diverse. Tra i due sono io quello che sembra più preoccupato di questa eventualità ( perchè ho bisogno di avere una "sicurezza" e non riesco a vivere alla giornata, non pensando a quello che potrebbe accadere) mentre lei sembra non curarsene ( a volte sembra far trasparire qualcosa mentre altre volte è maledettamente cinica.) e questa sua ambiguità non mi fa bene, per quanto sia giusto non sapere cosa succederà tra un anno o  non fare promesse che poi non si possono mantenere. O forse il rapporto non è così idilliaco, come le mie sensazioni mi dicono.

Capitolo Torino/Lavoro/Amici:  in questi anni ho apprezzato molto Torino come città, però sinceramente non so se rimarrei.  il Lavoro è un 'altra grossa incognita perchè ancora non so dove vorrei andare a lavorare e cosa fare: fare un dottorato? andare in Azienda? Ma quale Azienda? su che settore? Insomma, grossissime incognite su quello che dovrebbe essere il mio futuro lavorativo. In più anche la maggior parte della mia comitiva vuole fare una tesi all'estero e /o un 'esperienza fuori, quindi anche nel caso rimanessi a Torino, dovrei "ricominciare da  capo" anche su questo aspetto.

In sintesi questa precarietà non mi sta facendo passare un bel periodo. Mi sento debole, perchè alla fine della fiera il mio unico pensiero fisso e certo riguardo al futuro è: " vada come vada, voglio mantenere il rapporto con la mia ragazza": è deleterio e lo so per motivi diversi. Però è l'unica cosa che mi permetterebbe di vivere questa fase di transizione in maniera "smooth", perchè il pensiero di cominciare una nuova vita senza la giuste motivazioni e senza di lei mi fa stare davvero male e mi pregiudicherebbe un inizio " sereno", che è quello di cui ho  invece bisogno.
 

9
Off-Topic / Re:Serie TV
« il: Giugno, 05, 2017, 19:04 »
Twin Peaks forse è la mia serie preferita. è l'unica che ho visto 2 volte e adesso sto facendo il terzo rewatch prima di iniziare la terza, che credo vedrò verso luglio-agosto causa esami :angry7:

La prima stagione è bellissima, la seconda fino ad un certo punto è ottima, poi dopo scade un po' ( non  ricordo quasi niente della seconda parte della seconda stagione perchè la vidi 4-5 anni fa e durante il secondo rewatch saltai totalmente quella parte) ma si risolleva negli ultimi 2 episodi.

A me questa serie ha fatto scoprire Lynch come autore e infatti  dopo Twin Peaks pian piano ho recuperato quasi tutti i suoi film. Rivedendola mi sono accorto di quanti momenti da soap-opera ci sono, se ricordo bene alcune sotto trame volevano essere una parodia di quelle soap opera anni '80. Un altro aspetto che adoro sono  le musiche: sono poche, ma le trovo bellissime e danno molta atmosfera alla serie.

10
Off-Topic / Re:Scuola e Università
« il: Marzo, 04, 2017, 16:40 »
Dopo 4 anni mi sentirei di consigliare anche Torino come città per studiare.

è piena di studenti (soprattutto meridionali), i mezzi pubblici sono buoni/ottimi  ( soprattutto la metro che ahimè però chiude abbastanza presto), il costo della vita è abbastanza variabile: generalmente per una doppia i prezzi sono sui 250 al mese mentre la singola sui 400 (  tutto incluso e comunque questi prezzi sono delle medie), mentre per il resto dipende ovviamente come ti tratti  :D

Se ricordo bene fai Ingegneria meccanica... beh, il PoliTo è un ottimo ateneo, anche se ovviamente essendo stato sempre lì non posso fare confronti con altri: posso dirti per la mia esperienza che l'organizzazione  generale  è ottima, la didattica pure è spesso buona/ottima. L'unico problema  è che se vieni a fare ingegneria meccanica aspettati di trovare una media di 200-300 persone a lezione e in particolare per alcuni corsi si raggiunge facilmente i 500-600 studenti e questo va  a discapito  su per esempio i laboratori ( ne fanno molto pochi) e alcune volte la didattica del corso. Dove pecca il polito è la gestione degli appelli: non abbiamo nè pre -appelli, nè esoneri e prove in itinere. Abbiamo solo 4 appelli l'anno, dove due di questi sono nella sessione subito dopo aver seguito il corso. questo insieme alle date generalmente messe a cazzo, fanno della sessione esami anche un ottimo momento per vedere quanto fattore c hai dalla tua parte ( io ad esempio ho capito che se qualcosa può andar storto, sicuramente andrà male).

11
Off-Topic / Re:Sentimenti & Co
« il: Febbraio, 26, 2017, 11:49 »
Spiny, ma sta ragazza è la tua ragazza, un amica, una che ci sta provando con te, una con cui ci stai provando?

Sent from my LG-D855 using Tapatalk

è la mia ragazza  :2mdknie:

alla fine siccome dovevamo vederci ieri sera, l'idea dello shopping non era fattibile e le ho proposto invece che vedersi subito da lei di fare una passeggiata in centro. All'inizio è stato quasi imbarazzante perchè era visibilmente scazzata e contrariata e dovevo tirarle fuori le parole di bocca per una conversazione che non fosse un monologo. Infatti a un certo punto mi stavo abbastanza scazzando pure io ed ero tentato di andarmene. Poi fortunatamente pian piano sono riuscito a farla stare sempre più a suo agio e verso la fine della passeggiata ha cominciato a sfogarsi.  Infine siamo andati da lei, dove l'ho lasciata sfogarsi completamente e ho usato poi l'approccio più fisico.

Adesso sta meglio :2mdknie:


I motivi erano i soliti, solo che questa volta c'era l'aggravante che secondo lei in questi due giorni l'ho trascurata.  Abbastanza vero, perchè mi ero accorto che c'era qualcosa che non andava e non ho fatto niente di concreto per aiutarla ( a parte qualche messaggio e l'invito a chiamarmi se avesse avuto bisogno di sfogarsi) anche a causa della mia concentrazione per l'esame di domani, però  se  lei avesse voluto un po' di conforto sapeva che poteva contare su di me( per dire la sera in mezzo a questi due giorni dovevamo vederci ma lei ha annullato l'incontro perchè doveva studiare ( cosa che poi non ha fatto)).
Probabilmente era un test per vedere quanto ci tenevo a lei e ho fallito miseramente  :2mdknie:

12
Off-Topic / Re:Sentimenti & Co
« il: Febbraio, 25, 2017, 19:30 »
sì, dille "andiamo a fare shopping". Non è una battuta sessista, ho usato questa carta un paio di volte (su suggerimento del libro Book of Pook) e ha funzionato sempre. Come dice nel libro, cambiano letteralmente espressione del volto. Ovviamente questa è una soluzione a breve termine. Per dire come regolarti a lungo termine, sarebbe da capire il motivo della paranoia. In generale è bene ascoltare, lasciare spazio per lo sfogo e, controintuitivamente, non dare consigli a meno che non sia richiesto esplicitamente. canovaccio: lei parla dei suoi problemi per mezz'ora buona, tu: che brutta situazione/mi dispiace ... altra mezz'ora di sfogo, tu: cosa farai adesso? altra mezz'ora sul piano d'azione, se ti chiede consigli glieli dài e poi tu: ANDIAMO A FARE SHOPPING! e dopo lo shopping passate a risolvere il problema lato fisico.




Questo già lo faccio e infatti le altre volte ho risolto così la questione. 

Ok allora provo così! i motivi di questo sfogo/seghe mentali li conosco solo che questa volta si sono aggiunti lo stress da sessione esami e madre natura  e hanno creato un mix di rara potenza.

13
Off-Topic / Re:Sentimenti & Co
« il: Febbraio, 25, 2017, 15:12 »
Consigli su come gestire una paranoia emotiva/seghe mentali di una ragazza?   :icon_scratch:

Una soluzione l'avrei, che però richiede un approccio più... ehm... " fisico"  alla questione.

Sono in cerca anche di altre soluzioni, che magari possa combinare pure con quella sopra.


14
Off-Topic / Re:Topic del Cinema 2017
« il: Febbraio, 03, 2017, 15:23 »
la la land <3

15
Off-Topic / Re:Il Topic delle vacanze
« il: Gennaio, 05, 2017, 19:09 »
Mi intrometto per dire che anche AirBnB  è un sito molto interessante se ci cerca bene!

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 185
Privacy Policy