Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 10
1
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Zanzegù il Ieri alle 09:21 PM »
Sicuramente è vero, a me non piace molto come è stato pensato il rdc, ma l'obiettivo di queste misure dovrebbe anche essere appunto quello di evitare il ricatto di un lavoro a 400 euro al mese.

Il problema (o meglio, uno dei problemi) del rdc è che se rifiuti il primo lavoro, e chissà quale tipo di lavoro ti verrà effettivamente offerto, il prossimo te lo troveranno a Monculi Terme, quindi l'aspetto del ricatto c'è lo stesso.
Sinceramente introdurre il salario minimo darebbe anche un pochino più di senso al rdc.
2
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Joseph il Ieri alle 02:01 PM »
In parte e' vera, in quanto sicuramente quei poveracci vengono pagati meno (e in nero) rispetto a quanto prendono col reddito di cittadinanza. In parte, per converso, ci sara' anche chi guadagnerebbe piu' del RIC, ma conviene di piu' starsene a casa (magari a lavorare anche in nero part time), mentre si percepisce il RIC, rispetto ad andare a lavorare 8-10 ore al giorno

Sicuramente è vero, a me non piace molto come è stato pensato il rdc, ma l'obiettivo di queste misure dovrebbe anche essere appunto quello di evitare il ricatto di un lavoro a 400 euro al mese.
Fa sorridere che a fare certe dichiarazioni sia un leader della sinistra   :laughing7:
3
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Joseph il Ieri alle 01:51 PM »
Shandon il sistema italiano è progressivo per scaglioni allo stesso modo.
 
Ricordo anni fa una collega prese un bonus produzione di 900 euri che, in busta, levata.ogni sega, diventarono 260.
questa cosa mi suona strana, i premi di produzione fino a 3000€ annui (per i lavoratori che abbiano un reddito inferiore agli 80.000 euro) sono soggetti a imposta sostitutiva del 10% e non confluiscono nel reddito tassato con irpef. Ma è anche vero che la disciplina è diventata organica solo dal 2015, quindi magari il tuo amico non ha potuto beneficiarne.
4
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Felian il Ieri alle 10:12 AM »

EDIT nel frattempo Renzi dichiara che per colpa del reddito di cittadinanza non si trovano ragazzi disposti a fare i bagnini sulla spiaggia. A volte mi chiedo cosa sia diventata la sinistra oggi.

In parte e' vera, in quanto sicuramente quei poveracci vengono pagati meno (e in nero) rispetto a quanto prendono col reddito di cittadinanza. In parte, per converso, ci sara' anche chi guadagnerebbe piu' del RIC, ma conviene di piu' starsene a casa (magari a lavorare anche in nero part time), mentre si percepisce il RIC, rispetto ad andare a lavorare 8-10 ore al giorno
5
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Gigrobo d'acciaio il Ieri alle 08:07 AM »
Shandon ho detto che 9 euro è troppo. Ma magari sono lordi. Io sono per 5 euro netti. Vero che c'è chi paga 3 euro l'ora aggirando la legge ma almeno sarà più difficile. Combinato con altri strumenti, non potrà che essere un gesto di civiltà.
Sugli scaglioni, ti sbagli. I dipendenti pagano il tasso solo per lo scaglione, mentre per le imprese c'è la flat tax.
L'esempio che fai dei liberi professionisti è fuori luogo, perché se si sono dissociato è solo perche la flat tax e più bassa dell'imposta media. Se avessero fatto una flat tax più alta come tasso, vai tranquillo che non si sarebbero scorporati.
6
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Shandon il Ieri alle 02:53 AM »
1) @Gig: 9 Euro l'ora sono tanti e secondo me provocano un aumento di stipendio a molti. Un operaio normale, sindacalizzato e tutelato, prende intorno agli 7-8 euro orari. Un operaio agricolo intorno ai 7.
I minimi sindacali - che sono già regolati da CCNL - riguardano tra l'altro una grossa fetta di lavoratori, inclusi quelli agricoli.
Se un padrone paga un dipendente 3 euro l'ora, come dici te, vai tranquillo è quasi sicuramente perché sta aggirando la legge con un contratto fake. I neri che colgono i pomodori al sud per intenderci, avrebbero già un minimo sindacale e non è che col salario minimo usciranno dallo sfruttamento. Ci escono se qualcuno va lì e fa chiudere il padrone che li assume con termini che già sono fuori dalla legge.

2) @Felian. La tua tabella è interessante e credo ci sia una evidente differenza con l'italia. ovvero che te paghi per scaglione e non sul totale. In Italia invece se superi una soglia vieni tassato solo su quella, in toto (correggetemi se sbaglio). Differenza enorme e sostanziale. Non a caso i professionisti stanno molto attenti a non superare un certo fatturato. Non a caso adesso il governo gialloverde - che ha già fatto una flat-tax per i liberi professionisti che fatturano sotto i 65K - ha già causato lo scorporo di numerose ditte di liberi professionisti associati (che prima, in 3, fatturavano insieme per dire 180k. adesso si sono messi in 3 a fare la libera professione e fatturano 60k cadauno, andando a togliersi un bel fettone di tasse).

3) @ Joseph, devo uscire, vorrei commentare quanto hai scritto, faccio stasera :laughing7:
7
Off-Topic / Re:Topic del calcio 2018/2019
« Ultimo post da Joseph il June, 24, 2019, 20:24 »
Spiace vedere passare Sarri alla Juve dopo tutto quello che è successo negli ultimi anni. 
A proposito del fenomeno culturale di cui parla Shandon: quello che ha rappresentato il "Sarrismo" per Napoli e i napoletani è stato simpaticamente raccontato dalla pagina "Sarrismo gioia e rivoluzione", questo il loro post di congedo: https://www.facebook.com/sarrismo/photos/a.1756600344579860/2324953551077867/?type=3&theater
8
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Joseph il June, 24, 2019, 19:01 »
Il salario minimo è cosa sacrosanta, il problema è farlo rispettare: anche oggi la maggioranza dei contratti collettivi prevede retribuzioni superiori ai 7/8€ l'ora. Penso che chi paga i dipendenti 3 euro l'ora non si farebbe problemi ad adottare stratagemmi (che probabilmente già usa) per pagare meno, tipo finti contratti part-time ecc.
In Italia una misura del genere non esiste perché c'è sempre stata una forte contrattazione nazionale, da questo punto di vista le tutele più basse sono per le forme di lavoro tipo quello domestico, stagionale e quelle collaborazioni che sono di fatto rapporti subordinati.

EDIT nel frattempo Renzi dichiara che per colpa del reddito di cittadinanza non si trovano ragazzi disposti a fare i bagnini sulla spiaggia. A volte mi chiedo cosa sia diventata la sinistra oggi.
9
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Felian il June, 24, 2019, 15:47 »
Per Felian, perché posti gli scaglioni dell'imposta sul reddito in UK? A parte che il sistema progressivo esiste in quasi tutti i paesi europei (Italia inclusa), qui si parlava di Cuneo fiscale e cioè tasse (e contributi) che il datore paga sul singolo dipendente.

sorry, non lavoro in Italia da troppo e non ricordavo che ci fosse anche in Italia, per cui pensavo di fare un servizio interessante spiegando come sono le cose qui  :dontknow:
10
Off-Topic / Re:Lavoro e lavoratori
« Ultimo post da Gigrobo d'acciaio il June, 23, 2019, 23:39 »
9 euro mi sembrano tantini ma nessuno che vive in condizioni di lavoro dignitose dovrebbe ricevere un aumento di stipendio. Il salario minimo evita di guadagnare 3 euro l'ora, se tu I dipendenti li paghi 3 euro l'ora significa che sei un ladro, pochi cazzi.
Per me un salario minimo di 5 euro sarebbe già un gesto di civiltà. Altro che aumenti di 100 euro al mese.

Per Felian, perché posti gli scaglioni dell'imposta sul reddito in UK? A parte che il sistema progressivo esiste in quasi tutti i paesi europei (Italia inclusa), qui si parlava di Cuneo fiscale e cioè tasse (e contributi) che il datore paga sul singolo dipendente.
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 10
Privacy Policy