Autore Topic: Donkey Kong Country, La Trilogia  (Letto 70738 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Felian

  • TOPO GIGIO
  • *****
  • Post: 5370
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • On the Road to Game Design
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #120 il: Agosto, 08, 2012, 11:18 »
Vabbè sì per carità, non ho niente da togliere al primo Country, però ad esempio già in Super Mario World (ma anche in Bros. 3), più vecchi di diversi anni, scoprire i segreti ti dava qualche premio un po' più tangibile.
Cmq a me Returns è parso molto più difficile degli originali... il primo l'ho finito in due pomeriggi... anche il 2 a parte l' ultimo mondo è abbastanza fattibile, secondo me negli originali non c'è quasi niente difficile quanto certi livelli nei templi di Returns, quelli erano davvero allucinanti e non ti lasciano nessun margine di errore, negli originali invece almeno un pochino ne avevi sempre.

ma li hai finiti al 100 e rotti percento?

perchè il difficile dei primi 3 era trovare tutti i tokens! :laughing7:




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11964
  • Sesso: Maschio
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #121 il: Agosto, 08, 2012, 11:25 »
ma li hai finiti al 100 e rotti percento?

perchè il difficile dei primi 3 era trovare tutti i tokens! :laughing7:

In effetti no, ho Diddy al 90% (non mi manca molta roba, tranne che negli ultimi livelli), Donkey al 65% e a Dixie sono ancora al terzo mondo :laughing7:
Ma nel Returns più che trovare la roba, il difficile è proprio arrivare in fondo ai livelli, mentre nei classici non era molto proibitivo, se non negli ultimi mondi.


Elite Smash:

Offline Felian

  • TOPO GIGIO
  • *****
  • Post: 5370
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • On the Road to Game Design
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #122 il: Agosto, 08, 2012, 12:19 »
si, è vero; è cambiata l'impostazione.
In effetti, quella dei classici, era molto di più stile nintendo e super mario. tutti (o anzi, meglio, molti) possono finire il gioco, ma lo completano solo i migliori.
in returns, solo i migliori finiscono il gioco e tendenzialmente tutti tra questi (con la pazienza) sono in grado di completarlo




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7976
  • Sesso: Maschio
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #123 il: Agosto, 08, 2012, 15:54 »
ma è piu' difficile dkl di dkc? perché a dkc non ci ho mai giocato, a pensarci bene  :laughing7:

Offline Felian

  • TOPO GIGIO
  • *****
  • Post: 5370
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • On the Road to Game Design
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #124 il: Agosto, 08, 2012, 16:15 »
ma è piu' difficile dkl di dkc? perché a dkc non ci ho mai giocato, a pensarci bene  :laughing7:

io al contrario, mai giocato ai land!   :laughing4:
credo in realtà fossero molto simili




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Diddy Kong

  • Moderator
  • VINCITORE DEL PREMIO OSCAR LUIGI SCALFARO
  • ****
  • Post: 18903
  • Sesso: Maschio
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #125 il: Agosto, 08, 2012, 16:16 »
ma è piu' difficile dkl di dkc? perché a dkc non ci ho mai giocato, a pensarci bene  :laughing7:

Molto più difficile DKL, sarà stata la grafica monocromatica complice a creare un po' di confusione ma ho ben chiaro il ricordo di un livello maledettamente difficile, ambientato nel cielo con delle piattaforme dove dovevi camminare e farti largo tra i maialini volanti (?)... quand'ero più ragazzino avevo finito DKC ma quel livello mi mandava al manicomio. Ecco l'ho trovato sul tubo, quanti game over e pile sprecate...

Oh via su internet scrive chiunque pure frate indovino. che ci sia un sito dove si dice che perché ha vinto rutte ha vinto la paura, mentre la democrazia vinceva solo qualora avesse prevalso quell'impomatato in stile wolf of wall stress, non mi scandalizza molto.
Lasciamoli scrivere, il loro candidato "crociato" l'ha preso in culo e allora cercano di dare un senso più grande e meno degradante alla loro sconfitta, che invece si giustifica col semplice fatto che sono solo dei poveri dementi, votati da altri poveracci con la bava alla bocca: per fortuna in Olanda non sono molti, visto che il tanto odiato  "sistema" ha portato benessere, lavoro, rum e cocaina a tutti.

Offline Felian

  • TOPO GIGIO
  • *****
  • Post: 5370
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • On the Road to Game Design
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #126 il: Agosto, 08, 2012, 17:21 »
cavolo!  :confused2:
l'abilità del giocatore non fa trapelare appieno la complessità del livello.... e l'incredibile studio di level design fatto dagli sviluppatori!




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Giotto 100

  • Super Moderatore
  • SINDACO DEL MONDO
  • *****
  • Post: 22201
  • Sesso: Maschio
  • MI SONO COMPRATO IL GAMEBOY! TETRIS! SCEMO! WOF!
    • Giotto 100 Blog
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #127 il: Agosto, 08, 2012, 17:41 »
Ma che ansia mi è venuta guardando quel livello?! :confused2:
L'anno prossimo punterò però all'Oscar:

Alla fine quest'anno niente Oscar, devo accontentarmi di questo:


Qual è il mio destino Drago palla? :bonjons0:

sei del novecento VECCHIO! Fatti una postapay e rendi il tuo Radio mobile terminale ricetrasmittente per la comunicazione in radiotelefonia sull'interfaccia radio di accesso di una rete cellulare un protagonista della contemporaneità  :angry4:

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7976
  • Sesso: Maschio
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #128 il: Agosto, 08, 2012, 21:39 »
ah, si me lo ricordo quel livello, in particolare il sollievo che provavo appena scendevo da quella maledetta piattaforma mobile..quelli erano giochi hardcore, non gears of war!! io pensavo che dkl e dkc fossero uguali.. per quello che non ho mai giocato a dkc.
« Ultima modifica: Agosto, 08, 2012, 21:44 da Sidvicious85 »

Offline Diddy Kong

  • Moderator
  • VINCITORE DEL PREMIO OSCAR LUIGI SCALFARO
  • ****
  • Post: 18903
  • Sesso: Maschio
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #129 il: Agosto, 08, 2012, 22:29 »
Ma che ansia mi è venuta guardando quel livello?! :confused2:

Che poi con un po' di concentrazione si può fare, frega tantissimo la lentezza della piattaforma che porta la mente al più estremo nervosismo, lo schermetto del Gameboy causa claustrofobia e tra l'altro se non trovi tutte le lettere KONG non puoi nemmeno salvare partita. Una tortura che una volta finita era davvero gratificante, concordo con Sid.

io pensavo che dkl e dkc fossero uguali.. per quello che non ho mai giocato a dkc.


Possa tu riparare a questa grave mancanza!
Oh via su internet scrive chiunque pure frate indovino. che ci sia un sito dove si dice che perché ha vinto rutte ha vinto la paura, mentre la democrazia vinceva solo qualora avesse prevalso quell'impomatato in stile wolf of wall stress, non mi scandalizza molto.
Lasciamoli scrivere, il loro candidato "crociato" l'ha preso in culo e allora cercano di dare un senso più grande e meno degradante alla loro sconfitta, che invece si giustifica col semplice fatto che sono solo dei poveri dementi, votati da altri poveracci con la bava alla bocca: per fortuna in Olanda non sono molti, visto che il tanto odiato  "sistema" ha portato benessere, lavoro, rum e cocaina a tutti.

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7976
  • Sesso: Maschio
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #130 il: Agosto, 09, 2012, 07:47 »
Che poi con un po' di concentrazione si può fare, frega tantissimo la lentezza della piattaforma che porta la mente al più estremo nervosismo, lo schermetto del Gameboy causa claustrofobia e tra l'altro se non trovi tutte le lettere KONG non puoi nemmeno salvare partita. Una tortura che una volta finita era davvero gratificante, concordo con Sid.

un altro fattore ansiogeno era il fatto di usare un gorillone su una piattaforma così piccola. Magari uno non se ne rende conto dal filmato, ma per cambiare la direzione si doveva saltare, e ad ogni salto avevi paura di scivolare. I nemici nel livello non erano ostici (per dire, non c'erano le fottute vespe invulnerabili al salto e alla capriola), ma come ci saltavi ci rimbalzavi in modo moooolto elastico e tornare sulla piattaforma era una pura questione di nervi.
Oh poi intendiamoci: non è che fare queste cose su uno schermo monocromo a cristalli liquidi senza illuminazione fosse uno scherzo, lì davvero sudavano le mani. Il primo game boy è una delle console più cazzute che abbia mai avuto.

Possa tu riparare a questa grave mancanza!

adesso sto riparando a una mancanza più grave (sto finendo per la prima volta a link to the past), ma recupererò presto (dopo c'è super metroid e dopo dkc, prima di secret of mana  :D)

Offline Gigrobo d'acciaio

  • Super Moderatore
  • SCILIPOTI
  • *****
  • Post: 16812
  • Sesso: Maschio
  • La drupacea luce nelle tenebre del cesso
    • http://www.drupacei.too.it
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #131 il: Agosto, 16, 2012, 01:43 »
se non ricordo male il primo DKL era un gioco completamente diverso dal primo DKC. Invece i seguiti della serie per GB si sono mantenuti molto più fedeli alla serie Country.

Su Returns: no dai non c'è storia, è nettamente più difficile della saga SNES, ma non c'è proprio paragone, i Country li ho finiti tutti, Returns non ce l'ho fatta.



Ero in Finlandia. Trovate parte delle mie avventure su
http://olenitalialainen.wordpress.com/

epaejaerjestelmaellistyttaemaettoemyydellaensaekaeaen

Homo homini lupus, foemina foeminae lupior, sacerdos sacerdoti lupissimus

Offline Felian

  • TOPO GIGIO
  • *****
  • Post: 5370
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • On the Road to Game Design
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #132 il: Agosto, 16, 2012, 14:21 »
se non ricordo male il primo DKL era un gioco completamente diverso dal primo DKC. Invece i seguiti della serie per GB si sono mantenuti molto più fedeli alla serie Country.

Su Returns: no dai non c'è storia, è nettamente più difficile della saga SNES, ma non c'è proprio paragone, i Country li ho finiti tutti, Returns non ce l'ho fatta.

ma li hai finiti tutti al 104% o quanto è?
(cio Gig, quanto tempo!)




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Gigrobo d'acciaio

  • Super Moderatore
  • SCILIPOTI
  • *****
  • Post: 16812
  • Sesso: Maschio
  • La drupacea luce nelle tenebre del cesso
    • http://www.drupacei.too.it
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #133 il: Agosto, 16, 2012, 14:39 »
ciao Felian! Eh sì è un sacco!
Parlavo semplicemente di finire i livelli. Il completamento totale è difficile in tutti e 4, ma arrivare alla fine dei liveli è tremendamente più difficile in Returns che in un DKC a caso.



Ero in Finlandia. Trovate parte delle mie avventure su
http://olenitalialainen.wordpress.com/

epaejaerjestelmaellistyttaemaettoemyydellaensaekaeaen

Homo homini lupus, foemina foeminae lupior, sacerdos sacerdoti lupissimus

Offline Ritual

  • KOOPA
  • Post: 50
  • Sesso: Maschio
Re:Donkey Kong Country, La Trilogia
« Risposta #134 il: Agosto, 22, 2012, 19:47 »
Ragazzi...ne ho giocato di videogiochi negli anni,ma pensando ai vecchi donkey kong ...che dire la prima parola che mi viene in mente è che erano maledettamente difficili... cioè,niente trovate subdole per aumentarne la longevità...erano semplicemente giochi tosti...finirli al 100% era roba da pazzi e di sicuro ognuno di noi ricorda con angoscia qualche livello...gran bella serie...e che grafica per i tempi,uno dei motivi per i quali il mega drive lo si poteva buttare al cesso di fronte al snes...e quante sezioni divertenti...io ricordo la corsa con i carrelli da minatore in donkey kong 2!!!Spettacolo

 

Privacy Policy