Autore Topic: Super Mario Bros  (Letto 2073 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Rob

  • Visitatore
Super Mario Bros
« il: Gennaio, 02, 2013, 10:44 »


Notizia shock: tecnicamente parlando il gioco in questione fa abbastanza schifo:

  • La grafica rasenta lo squallore essendo tutto ridotto all'osso: ambientazione, sprite, tutto
  • Il sonoro, magari, si salva con una serie di motivetti storici, ma gli effetti sono in pratica tre: salto, sfera di fuoco e colpo
  • La giocabilità è ridicola: Mario è poco reattivo e non si riesce a controllarlo con precisione specialmente durante i salti finendo spesso per sbagliare, cosa che può diventare frustrante a lungo andare... inoltre lo scroll è solo orizzontale destroso.
  • La longevità però non è da biasimare: i 4x8 quadri hanno bisogno delle loro 2 orette per essere attraversati (se non volete usare le scorciatoie)
  • Il multiplayer è del tipo bastardo: bisogna sperare nella morte del compare per avere l'opportunità di giocare
Se a questo punto credete che SMB è una ciofeca sbagliate di tanto, ma di talmente tanto che se dicessi che 1+1 fa 1289347189237 avrei fatto un errore infinite volte più piccolo del vostro (ma quanti siete?). Mi spiego meglio.

Incominciamo col dire che nel 1985 questo gioco era qualcosa di indescrivibilmente avanzato ripetto al resto del panorama videoludico di quel periodo, tipo Pacman e Donkey Kong. Ma questo vuol dire tanto, ma non vuol dire niente.

Si può continuare col dire che praticamente tutto il genere Platform 2D si basa sul principio presentato da questo gioco, ma anche questo lascia il tempo che trova.

Finiamo qui perché non mi vengono in mente altre cose da aggiungere a cotanta poesia, quello che volevo dire è che le idee proposte da SMB ai suoi tempi sono state rivoluzionarie ai suoi tempi e sono la base di tutti i platform odierni, ma allo stesso tempo è ancora infantile, nel senso che le idee di base sono state gettate nella mischia, ma hanno bisogno di essere ancora perfezionate, cosa che poi vedremo con SMB3, la maturità di Mario in versione 2D, anche se ad essere sinceri è SMW il vero punto d'arrivo. Per valutare correttamente il titolo bisogna guardare ciò che rappresenta e non ciò che è, anche se le due cose non esistono senza l'altra [se poi qualcuno riuscisse a capire i controsensi che ho scritto mi avverta, perché io non ce la faccio a farcela].
Ho iniziato questa recensione dicendo che il gioco fa schifo, magari può sembrarlo a un bambino ciccione e paccioccoso con le mani sporche di Nutella e magari anche pleisomaro, in realtà il titolo è fatto benissimo: abbastanza lungo, abbastanza difficile, abbastanza rigiocabile per via dei segreti, una sfida continua tra noi e il pad. Ovviamente tutti i lettori di questo articolo avranno già battuto almeno una volta King Koopa, quindi che vi posso dire? Fatevi una partita, tanto per Nostalgia...

Offline jscat85

  • SONO NUOVO NUOVO
  • Post: 0
Re: Super Mario Bros
« Risposta #1 il: Ottobre, 03, 2011, 17:31 »
Mi auguro che tu abbia preso in considerazione la versione virtual console, perchè se dai un 7,2 al Super Mario originale dell'85 per Nes allora è un oltraggio... e poi dire che tecnicamente fa schifo è poco oggettivo. Certo, sui televisori attuali in hd sarebbe una ciofeca ma giocandoci in una tv anni 80, per quel periodo, il contrasto colorato e luminoso di colori era molto carino e cartonesco. Anche il controllo era tecnico e preciso. Certo SMB3 è su un altro livello ma il voto finale e il 6 alla grafica mi sembrano troppo poco...

Offline Caribe

  • Administrator
  • SAMUS
  • ******
  • Post: 2448
  • Sesso: Maschio
    • Saitfainder
Re: Super Mario Bros
« Risposta #2 il: Ottobre, 03, 2011, 20:49 »
Sulla stessa console sono poi riusciti a fare molto meglio, ecco perché secondo me il voto è così basso.
- "E' una mia peculiarità distorcere la verità e inventarne di nuove."
- "I tuoi orientamenti hanno su di me un effetto prossimo allo zero."
- "Lascia l'ascia... accetta l'accetta!"
- "Wario is the winner!"


Offline jscat85

  • SONO NUOVO NUOVO
  • Post: 0
Re: Super Mario Bros
« Risposta #3 il: Ottobre, 04, 2011, 14:39 »
Certo che è stato fatto di meglio ma conta che si tratta di un gioco dell'85, il periodo in cui il Nes era uscito da poco in America... ai tempi SMB era una rivoluzione notevole rispetto ai platform simili come Pitfall su Atari 2600... è stato anche il primo platform a scorrimento orizzontale... meriterebbe un 9 anche solo per l'innovazione e l'inventiva dopo il crash dei videogames dell'83...

Offline Caribe

  • Administrator
  • SAMUS
  • ******
  • Post: 2448
  • Sesso: Maschio
    • Saitfainder
Re: Super Mario Bros
« Risposta #4 il: Ottobre, 04, 2011, 15:39 »
Può anche darsi, ma anche sul GameBoy il primo Super Mario Land era tecnicamente scarso. Comunque è una recensione che ho scritto 10 anni fa :-D
- "E' una mia peculiarità distorcere la verità e inventarne di nuove."
- "I tuoi orientamenti hanno su di me un effetto prossimo allo zero."
- "Lascia l'ascia... accetta l'accetta!"
- "Wario is the winner!"


Offline Gigrobo d'acciaio

  • Super Moderatore
  • SCILIPOTI
  • *****
  • Post: 16812
  • Sesso: Maschio
  • La drupacea luce nelle tenebre del cesso
    • http://www.drupacei.too.it
Re: Super Mario Bros
« Risposta #5 il: Ottobre, 06, 2011, 11:01 »
probabilmente andrebbe messo l'anno della recensione, di sicuro è un po' scarna e certi passaggi sono sbagliati (la giocabilità è stellare, nell'85 questo era il sistema di controllo più preciso e puntuale mai visto, Mario si controllava meglio di tantissimi altri platform usciti negli ultimi 26 anni). Va dato merito al nostro Caribe di essere stato giovane e ingenuo (davvero, sono trascorsi almeno 10 anni da che è stata scritta quella recensione) e di aver tentato una lettura alternativa, a dimostrazione della grande indipendenza di giudizio del Nintendoclub. Grazie cmq per l'attenzione e per i preziosi suggerimenti



Ero in Finlandia. Trovate parte delle mie avventure su
http://olenitalialainen.wordpress.com/

epaejaerjestelmaellistyttaemaettoemyydellaensaekaeaen

Homo homini lupus, foemina foeminae lupior, sacerdos sacerdoti lupissimus

Offline Nessnesn64

  • TENDENZIALMENTE N00b
  • Post: 9
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Club
Re:Super Mario Bros
« Risposta #6 il: Giugno, 02, 2015, 11:52 »
Nel 1991, ormai al tramanto, arrivò a casa mia (comprata per mio fratello più grande) la Nes, abbinata a Super Mario Bros/Duck Hunt, ricordo ancora la sua espressione felice quando impugnò per la prima volta la pistola Zapper.
Io avevo 5 anni e non capivo che tipo di gioco fosse questa scatola grigia, dopo vari tentativi per montarla alla tv e trovare il canale giusto, (la presa scart non esisteva) dove sarebbe apparso il gioco, vidi per la prima volta Super Mario Bros.
Prima di allora non avevo mai visto un videogames, e mentre vedevo mio fratello giocare, in me cresceva sempre di più la voglia di cimentarmi in quel fantastico mondo mai visto prima.
Ho giocato a Super Mario Bros per anni scoprendo tutti i segreti del gioco tranne uno, "il Livello 0".
Sono stato io a terminare il gioco e non mio fratello più grande  e questo per me è stato motivo di grande orgoglio :laughing7:
Secondo me questo è stato un gioco meraviglioso,conosco ogni singolo livello a memoria, ancora oggi ci gioco su Snes con la grafica migliorata a 16 bit quando ho voglia di sentirmi un Dio  :laughing7:
Che tempi!

P.S. Prendevo il fiore al livello 1-4 e non lo perdevo fino alla fine del gioco, credo di essere stato un discreto giocatore di Super Mario Bros. :glasses1:
Francesco

 

Privacy Policy