Autore Topic: Warren Spector sulla prossima generazione  (Letto 1194 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giotto 100

  • Super Moderatore
  • SINDACO DEL MONDO
  • *****
  • Post: 22200
  • Sesso: Maschio
  • MI SONO COMPRATO IL GAMEBOY! TETRIS! SCEMO! WOF!
    • Giotto 100 Blog
Warren Spector sulla prossima generazione
« il: Aprile, 08, 2013, 19:36 »

In un'intervista concessa a GamesIndustry International, Warren Spector, direttore di Epic Mickey e game designer storicamente di un certo spessore nell'ambiente videoludico, ha espresso il suo parere riguardo l'andamento della prossima generazione di console confrontandolo con l'ambiente di tablet e smartphone ormai sempre più concorrenziale:


"Il più grande rischio associato alle console, almeno per me, è che sono congelate dal punto di vista dell'hardware, mentre le piattaforme mobile, come i cellulare e i tablet, continueranno a diventare sempre più potenti"

"Dove pensate che saranno iPad, Kindle Fire, Surface tra tre anni? E tra cinque? Le console rimarranno esattamente dove saranno state nel 2013 o quando arriveranno sul mercato. Questo mi spaventerebbe, se fossi un produttore di console".


Cosa ne pensate?
L'anno prossimo punterò però all'Oscar:

Alla fine quest'anno niente Oscar, devo accontentarmi di questo:


Qual è il mio destino Drago palla? :bonjons0:

sei del novecento VECCHIO! Fatti una postapay e rendi il tuo Radio mobile terminale ricetrasmittente per la comunicazione in radiotelefonia sull'interfaccia radio di accesso di una rete cellulare un protagonista della contemporaneità  :angry4:

Offline Charlie Croker

  • GOOMBA
  • Post: 268
  • Ogni dolore merita la sua prosa.
Re:Warren Spector sulla prossima generazione
« Risposta #1 il: Aprile, 09, 2013, 08:44 »
Ha ragione fin là. Xbox 360 è ancora al passo coi tempi nonostante i suoi lunghi anni di vita perchè era "avanti". Wii dal canto suo ha rallentato la concorrenza dimostrando che esitevano altre vie per l'intrattenimento digitale al di là della grafica... E' un mercato molto dinamico. Vediamo inoltre dove la crisi globale ci porterà e chi si salverà dei grossi colossi nipponici e non solo.

Offline Caribe

  • Administrator
  • SAMUS
  • ******
  • Post: 2450
  • Sesso: Maschio
    • Saitfainder
Re:Warren Spector sulla prossima generazione
« Risposta #2 il: Aprile, 09, 2013, 13:24 »
È sicuramente un discorso che ha un senso, ma le console, data la loro immutabilità sono anche nettamente più sfruttate rispetto alle piattaforme in continuo aggiornamento e si muovono su dinamiche un po' diverse.

E poi secondo questo ragionamento le console sarebbero già morte da tempo per via della concorrenza dei PC.
- "E' una mia peculiarità distorcere la verità e inventarne di nuove."
- "I tuoi orientamenti hanno su di me un effetto prossimo allo zero."
- "Lascia l'ascia... accetta l'accetta!"
- "Wario is the winner!"


Offline Joe-N64-

  • ZELDA
  • *
  • Post: 1540
  • Sesso: Maschio
  • Henshin-a-go-go-baby!
Re:Warren Spector sulla prossima generazione
« Risposta #3 il: Aprile, 09, 2013, 20:48 »
In un certo senso ha un senso(vi prego perdonatemi ma lo volevo scrivere :laughing7:)
Magari gli smartphone si aggiornano più spesso di una console, ma alla fine rimangono quel che sono: telefoni. Non si potrà mai mettere a confronto la qualità di giochi che ha una console. IMHO :2mdknie:
GURETO \(^o^)/ DAZE

Offline Dragha

  • Administrator
  • SINDACO DEL MONDO
  • ******
  • Post: 22973
  • Sesso: Maschio
  • Il primo amore, non si scorda mai...
    • Nintendo Club
    • E-mail
Re:Warren Spector sulla prossima generazione
« Risposta #4 il: Aprile, 10, 2013, 16:59 »
Forse il discorso può essere valido per i portatili (fino a un certo punto, vista la differenza di prezzo), ma giocare su uno schermo 10 pollici e uno da 50 c'è una bella differenza. Poi i tablet si aggiornano e costano sempre tanto, perchè un iPad che esce e costa 359€ come WiiU lo voglio vedere. Personalmente sono due cose completamente differenti.


Giochi attuali:
Switch: DOOM

La sola e unica...

...alabarda spaziale!
Non importa cosa scrivi, ma come lo scrivi...
Miglior Moderatore: 2008, 2009, 2010, 2011, 2012!

 

Privacy Policy