Autore Topic: Perdita di interesse per il Videogioco  (Letto 24126 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Diddy Kong

  • Moderatore
  • VINCITORE DEL PREMIO OSCAR LUIGI SCALFARO
  • ****
  • Post: 18900
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #15 il: Settembre, 23, 2014, 17:06 »
Comunque seppure alcuni anni fa mi ero ritrovato a giocare davvero poco (tra l'altro non postavo neanche nel forum) i videogiochi sono sempre stati una passione, anzi credo che man mano che passano gli anni è una passione che matura, che ha smesso da un po' di essere, per così dire, infantile. Nel senso che le ore passate a giocare sono ore di intrattenimento ottimo, non tanto per osannare l'ennesimo titolo Nintendo o boh altre cose da fanboy. Poi personalmente per quanto Nintendo evidentemente stia cambiando rotta, sinceramente non è una cosa che mi rattrista o cosa, sinceramente (e lo dico forse un po' provocatoriamente) preferisco una Nintendo così nel 2014 piuttosto che la sacra Nintendo dell'epoca Gamecube, che forse siamo abituati a vedere in modo così etereo e perfetto solamente perché appartiene al nostro passato.

Che poi il periodo in cui ho giocato poco ai videogiochi corrisponde a quando ho finito Resident Evil 5, gioco che ritengo una ciofeca e che mi ha fatto allontanare dalle nuove generazioni, soltanto adesso sto cercando di recuperare roba uscita dal 2010 in poi (mi viene in mente Alan Wake). Finora un po' di tempo per giocare l'ho sempre trovato, spero di trovarlo sempre dopotutto, ora scusate ma ho lasciato in sospeso Majora's Mask
Oh via su internet scrive chiunque pure frate indovino. che ci sia un sito dove si dice che perché ha vinto rutte ha vinto la paura, mentre la democrazia vinceva solo qualora avesse prevalso quell'impomatato in stile wolf of wall stress, non mi scandalizza molto.
Lasciamoli scrivere, il loro candidato "crociato" l'ha preso in culo e allora cercano di dare un senso più grande e meno degradante alla loro sconfitta, che invece si giustifica col semplice fatto che sono solo dei poveri dementi, votati da altri poveracci con la bava alla bocca: per fortuna in Olanda non sono molti, visto che il tanto odiato  "sistema" ha portato benessere, lavoro, rum e cocaina a tutti.

Offline Felian

  • PIZZETTA CATARI'
  • *****
  • Post: 5191
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
      • On the Road to Game Design
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #16 il: Settembre, 23, 2014, 21:21 »

Se il nintendoclub fosse un posto reale e noi fossimo più vicini, sono sicuro che ci vedremmo con regolarità, quasi ogni giorno, per giocare insieme.


sarebbe bellissimo  :crybaby2:




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Gigrobo d'acciaio

  • Super Moderatore
  • SCILIPOTI
  • *****
  • Post: 16785
  • Sesso: Maschio
  • La drupacea luce nelle tenebre del cesso
    • MSN Messenger - gigrobo_acciaio@hotmail.com
      • Mostra profilo
      • http://www.drupacei.too.it
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #17 il: Settembre, 23, 2014, 22:03 »
Che dire? Io sono sempre stato un videogiocatore moderato ma appassionato. Seguo pochissime saghe (nemmeno tutte quelle Nintendo tra l'altro) e non ho mai avuto troppo interesse a orientarmi all'intero mercato.
C'è stato un periodo in cui non avevo proprio voglia di video giocare, poi dopo qualche anno la passione è tornata però non ho più comprato nulla dai tempi del  Wii. L'ultimo gioco comprato è stato Skyward Sword mi pare.
Non so, forse in parte e un problema di soldi: in realtà mi sto dedicando al retro gaming,  che non costa nulla... ma a dire il vero non credo che sarei in grado di emozionarmi per la nuova generazione.
Credo dipenda anche dalle modalità d'uso. Per dire, avevo voglia di una console portatile per giocare a letto prima di dormire. E quando scoprii l'R4, mi sono procurato un ds usato e una ventina di giochi almeno credo di  averti provati.

Non so, ora come ora mi spinge a giocare la voglia di provare quel vecchio gioco di cui ho sempre sentito parlare. Mi ritrovo molto nelle parole di niko,  potrei rigiocare mille volte TWW con pari entusiasmo e se avessi un wiiu penso non ci comprerei mezzo gioco.



Ero in Finlandia. Trovate parte delle mie avventure su
http://olenitalialainen.wordpress.com/

epaejaerjestelmaellistyttaemaettoemyydellaensaekaeaen

Homo homini lupus, foemina foeminae lupior, sacerdos sacerdoti lupissimus

Offline Arles

  • Redattore Master
  • TOTO CUTUGNO
  • ***
  • Post: 9614
  • Sesso: Maschio
  • dimensione oscura inghiotti Dragha!
    • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #18 il: Settembre, 24, 2014, 16:03 »
sarebbe bellissimo  :crybaby2:

Pensa, Noi potrebbe inviare ad Iwata-san dati sulle interazioni video-ludo-esistenziali tra ardcore-gheimer raccolti sul campo! 

Questo però ci obbligherebbe ad assumere una forma fisica differente da quelle note, a meno che non decidessimo di inviare l' ardcore-gheimer greco.
« Ultima modifica: Settembre, 24, 2014, 16:06 da Arles »
Nin-ten-do

Eastmost peninsula is the secret

The princess is in another castle

I am Error








Offline Felian

  • PIZZETTA CATARI'
  • *****
  • Post: 5191
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
      • On the Road to Game Design
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #19 il: Settembre, 24, 2014, 16:48 »
non vedo perchè negarcelo! :thumbsup:




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7942
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #20 il: Settembre, 24, 2014, 17:05 »
pensavo mi fosse passata perché avevo comprato un xbox360 e a parte mass effect 1-2, gow 1-2 e halo, non ho trovato niente di interessante.. prendevo giochi e li lasciavo sullo scaffale. Così per 1-2 anni ho lasciato la console ad ammuffire. Ora ho ripreso in mano il n64 e riesco a passare sere a giocare a mario kart con il coinquilino, divertendomi parecchio. Quello che è cambiato, nel mio caso, non è il fatto di divertirmi o meno coi videogiochi. Anni fa ero immerso in un ambiente dove la spinta a giocare videogiochi era molto alta. Se ne discuteva, si organizzavano sessioni multiplayer folli, si scambiavano videogiochi etc.. Insomma, era una specie di circolo virtuoso in cui c'era l'incentivo ad impegnarsi in un'attività che costa (più di un libro o di un film o di un disco) e prende molto tempo (giocare a un videogioco e mollarlo per una settimana è come non giocarci). Oggi che questo incentivo non c'è più, o c'è di meno, questa attività è meno interessante. Prova ne è il fatto che i miei gusti sono rimasti pressoché tali e quali come si sono formati quando avevo 12-15 anni, e cerco sempre gli stessi giochi, più o meno (i giochi "adulti" li trovo o volgari o più pallosi di un libro di Platonov).
comunque discussione molto interessante per un boy scout agesci come te :thumbsup:

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7629
  • リドリー
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #21 il: Settembre, 24, 2014, 17:55 »
Ma quindi per l'instaurazione della Comunità Indipendente del Nintendo Club - dove le giornate passano tra smashate e battaglie coi palloncini a MK64 e la serate ballando intorno al fuoco sulle note della Canzone di Saria - dove devo firmare?
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11672
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #22 il: Settembre, 24, 2014, 18:11 »
Ma quindi per l'instaurazione della Comunità Indipendente del Nintendo Club - dove le giornate passano tra smashate e battaglie coi palloncini a MK64 e la serate ballando intorno al fuoco sulle note della Canzone di Saria - dove devo firmare?

Forse la comunità indipendente è eccessiva, però un radunaccio potremmo farlo :/

Offline Shandon

  • Moderatore
  • SCILIPOTI
  • ****
  • Post: 16426
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • MSN Messenger - shandon277@hotmail.com
      • Mostra profilo
      • NC
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #23 il: Settembre, 24, 2014, 19:13 »
i giochi "adulti" li trovo o volgari o più pallosi di un libro di Platonov

comunque discussione molto interessante per un boy scout agesci come te :thumbsup:

1) Agesci latùsorella

2) Pallosi come un libro di Platonov?!?! ora tu ne buschi :hmh:


Sid a parte (:D) mi piace come si è sviluppata la discussione e le differenti esperienze ad oggi riportate. Mi pare di notare che vi sia una comune sensazione di rimpianto per un'età dell'oro, che sia quella del GC, del 64, dei vecchi giochi che oggi non c'è più.
E' una semplice nostalgia per un' età della vita più spensierata, o effettivamente le nuove console hanno qualcosa che non va? Io dico entrambi.
Anche io sono cresciuto a pane e nintendo, ma avrei difficoltà a comprare una wii U perché i titoli che mi attirano sono giusto un paio...ed entrambi sono capitoli di saghe già super note (MK, Mario). D'altra parte, capisco che le console della concorrenza hanno più appeal, ma il pensiero di giocare un halo o di perdere tempo su uno di questi giochi con pretese totali (tipo Assassins creed o Destiny) mi terrorizza, ed in questo capisco quanto dice il sid ed il suo giudizio sui giochi adulti.


Offline Arles

  • Redattore Master
  • TOTO CUTUGNO
  • ***
  • Post: 9614
  • Sesso: Maschio
  • dimensione oscura inghiotti Dragha!
    • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #24 il: Settembre, 24, 2014, 22:33 »
Non oso immaginare cosa potrebbe succedere in un eventuale raduno totale...  :D
Nin-ten-do

Eastmost peninsula is the secret

The princess is in another castle

I am Error








Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7629
  • リドリー
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #25 il: Settembre, 24, 2014, 23:17 »
Non oso immaginare cosa potrebbe succedere in un eventuale raduno totale...  :D
Io, Zanze e Banjo andremmo in giro con cartelloni rettileschi e intonando canzoni.
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Felian

  • PIZZETTA CATARI'
  • *****
  • Post: 5191
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
      • On the Road to Game Design
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #26 il: Settembre, 25, 2014, 00:17 »
1) Agesci latùsorella

2) Pallosi come un libro di Platonov?!?! ora tu ne buschi :hmh:


Sid a parte (:D) mi piace come si è sviluppata la discussione e le differenti esperienze ad oggi riportate. Mi pare di notare che vi sia una comune sensazione di rimpianto per un'età dell'oro, che sia quella del GC, del 64, dei vecchi giochi che oggi non c'è più.
E' una semplice nostalgia per un' età della vita più spensierata, o effettivamente le nuove console hanno qualcosa che non va? Io dico entrambi.
Anche io sono cresciuto a pane e nintendo, ma avrei difficoltà a comprare una wii U perché i titoli che mi attirano sono giusto un paio...ed entrambi sono capitoli di saghe già super note (MK, Mario). D'altra parte, capisco che le console della concorrenza hanno più appeal, ma il pensiero di giocare un halo o di perdere tempo su uno di questi giochi con pretese totali (tipo Assassins creed o Destiny) mi terrorizza, ed in questo capisco quanto dice il sid ed il suo giudizio sui giochi adulti.

dovessi dire mi trovi abbastanza in accordo... sarà la nostalgia, sarà che quella era l'epoca in cui i giochi erano impegnativi, ma non impossibili, al contrario di, rispettivamente, adesso e negli anni '80, ma l'epoca n64 (con quella snes) è forse quella che mi sta più a cuore.

anche a me piace molto la direzione presa da questo topic, anche se ha, tutto sommato, un sapore agrodolce. Sarà che a scriverci, alla fin fine, siamo noi "anziani del forum", sia in senso di data di registraione, sia in senso di età (mediamente da quasi trentenni a salire).

comunque, ripensando a quando fu la mia età d'oro dei videogiochi, mi son reso conto che probabilmente ne ho avute due: l'era fine SNES-n64 e poi quella gamecube.
Le divido perchè, anche se cronologicamente son attigue, per me furono molto diverse: nella prima giocavo principalmente da solo, nella seconda giocavo con la mia ragazza. Il giocare con lei mi portò nuova vita e emozioni completamente diverse, in quanto avevo sempre giocato con gli amici in multi, ma mai affrontato avventure single player lunghe e con storie importanti (tipo Tales of Symphonia, Baten Kaitos, Resident Evil 4, Phantasy Star Online 1&2 ecc) in compagnia di qualcuno. Questa cosa e, forse, complice l'amore, mi avevano riportato a un'era d'oro. Era che, guarda caso, coincise con la mia iscrizione al Nintendo Club!  :D

infine, dovessi dire, i miei generi preferiti, grosso modo son sempre gli stessi di 15 anni fa, solo che, oggi come oggi, faccio più fatica a trovarli o a esserne soddisfatto.

per quanto riguarda l'incontrarci, sarebbe davvero bello! Il Lucca Comics è sempre il posto ideale, ma non si riesce mai a combinare nulla... Io direi, risolviamola così: facciamo una colletta e ci compriamo tutti assieme un isolotto in polinesia e ci spostiamo lì a coltivare le nostre passioni in maniera stimolante e costruttiva  :2mdknie:




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11672
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #27 il: Settembre, 25, 2014, 03:55 »
Se non altro vedo che la tendenza a dedicarsi quasi solo al retrogaming è decisamente diffusa, non credevo fossimo così tanti. Il problema allora forse non è tanto nostro, quanto dell'industria.
E in effetti l'ultimo gioco in anni che mi ha dato le stesse sensazioni di quando ero bambino/ragazzotto è stato Tropical Freeze, e un po' Skyward.

Cmq credo che l'era SNES/N64/GC in generale sia stata la vera età dell'oro per Nintendo, prima era (giustamente) tutto un po' abbozzato, e dopo... non è stata la stessa cosa. Non mi si può neanche accusare di nostalgia visto che lo SNES non l'ho vissuto da bambino.

Io, Zanze e Banjo andremmo in giro con cartelloni rettileschi e intonando canzoni.

LEGALIZE RIDLEY
« Ultima modifica: Settembre, 25, 2014, 04:00 da Zanzegù »

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7629
  • リドリー
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #28 il: Settembre, 25, 2014, 10:54 »
Per me in realtà retrogaming  è un concetto quasi inesistente.
Da quando esisto, non ho mai smesso di giocare a titoli SNES.
È la console che mi ha formato e quella che più mi ha dato soddisfazioni.
Man mano che passano gli anni, rigioco sempre i titoli che amo e ne scopro di nuovi che mi prendono in modo incredibile. Ha proprio lo stile che amo.
Gli ultimi che ho provato son stati Chrono Trigger, EarthBound e Terranigma e mi son piaciuti come pochi altri giochi.
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Felian

  • PIZZETTA CATARI'
  • *****
  • Post: 5191
  • Sesso: Maschio
  • Nintendo Fan & Player since 1989
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
      • On the Road to Game Design
Re:Perdita di interesse per il Videogioco
« Risposta #29 il: Settembre, 25, 2014, 10:58 »
CAPOLAVORI!!!!
Ridley, te ne posso consigliare altri altrettanto belli?




Se passate da Londra, fatemi un fischio, che ci becchiamo!

 

Privacy Policy