Autore Topic: Topic del Cinema in generale  (Letto 39584 volte)

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #450 il: Dicembre, 25, 2017, 09:40 »
madonna bona, in quel momento ho pensato "no dài, questo è troppo". Su internet ho trovato una descrizione migliore di Leia Superman: Leia Mary Poppins. E' vero che la situazione è da superman, ma il contegno è da Mary Poppins. Forse nel nuovo film Leia è il personaggio più Mary sue di tutti. La cosa che mi fa incazzare è che Luke nella trilogia originale si deve fare un culo tanto per spostare di mezzo cm una spada infilata nella neve, in questa nuova trilogia i poteri Jedi si danno come caramelle. A ben vedere c'è una stratificazione
1 trilogia: sei jedi per diritto di sangue
2 trilogia: sei jedi se ti alleni, è una disciplina
3 trilogia: sei jedi se ci credi.. col cuore  :love1:

Immagino che l'idea che tutti i bambini dell'universo possano diventare Jedi venderà un sacco, ma è veramente ritardata.
« Ultima modifica: Dicembre, 25, 2017, 11:02 da Sidvicious85 »

Offline Iacosimo

  • IL COGLIONE
  • ******
  • Post: 6865
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #451 il: Dicembre, 25, 2017, 11:47 »
Star Wars, spacca i fan since '77 :D

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #452 il: Dicembre, 25, 2017, 11:56 »
mi piacerebbe avere un confronto aperto con te su questa cosa perché questo film non spacca solo i fan, spacca star wars. Tolti aspetti oggettivi (buchi nella trama) ha proprio una filosofia di fondo che è contraria allo spirito dello star wars originale. E quindi mi piacerebbe capire cosa ti è piaciuto, cosa ti ha convinto etc. perché attualmente sono incazzato come una Jena con la Disney e magari una prospettiva diversa aiuta a placare le Erinni.

Offline Iacosimo

  • IL COGLIONE
  • ******
  • Post: 6865
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #453 il: Dicembre, 25, 2017, 21:36 »
Credo che molto sia dato da come lo guardiamo.

Io tutti i problemi di cui tu parli (tranne su Rey che è un personaggio che non mi ha mai convinto a sufficienza), io non li ho visti. Credo qui entri in gioco il fattore personale, perché io analisi di quel tipo in un film non ne faccio, nè credo di essere in grado di farle.
Soprattutto in uno Star Wars poi, dove vado per passare 2 ore di intrattenimento pure (come in un cinecomics), a certe cose non do peso.

A me del film è piaciuto:

- Non pesantezza, era divertente al punto giusto (e qui già parlando con 2 amici ho chi mi dice che ci sono troppe battute e chi mi dice che ce ne sono troppo poche  :laughing7: )
- Il personaggio di Kylo Ren. Rischiava di essere un Darth Vader 2.0 (e nel primo film aveva tutte le carte in tavola per diventarlo) ma si è discosta un bel pò dal nonno, e a quanto pare hanno tolto ogni minima traccia di pentimento dalla sua testa, egoista al punto giusto. Ottimo come cattivo.
- Il personaggio di Luke. Qui vado controcorrente, però a me un Obi-Wan 2 mi avrebbe fatto ammosciare le palle. Grande eroe, pessimo maestro. Mi è piaciuto.
- Scene varie, la distruzione dello Star Destroyer è da durello, Luke che si pulisce la spalla dopo che viene sparato dagli AT-AT è da best memes e quindi approvato, la battaglia tra Finn e il suo capitano.

Indifferente:
- Rey. Non ha fatto niente di che, è un personaggio che ancora non capisco, vediamo nel prossimo film cosa succede, secondo me non è stata detta tutta la verità su di lei. Cioè voglio ben sperare che non stia diventando una jedi perché "Ci crede con il cuoricino".
- Il personaggio interpretato da Benicio Del Toro.  :dontknow:

Cagare a spruzzo:
- Il personaggio di Leia in generale, la ribellione che ha come al solito piani dimmerda, Snoke che come ho già detto è il cattivo più dimenticabile di sempre (chi è? È un Sith? [da quel che si capisce no] Perché usa la forza? Perché è ritardato? Perché muore in maniera più pirla di Saruman?).
-Le scene tra Finn e la Cinese (Finn imho dopo Star Wars VII, non ha più senso di esistere).

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7761
  • リドリー
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #454 il: Dicembre, 26, 2017, 00:01 »
Boh, pure io sarei curioso di capire perché il film è piaciuto a chi è piaciuto (e chissà di non poterne apprezzare qualcosa?), ma fin'ora non sto trovando pareri che abbiano argomentazioni effettivamente valide e mi risulta difficile non bollare la cosa come superficiale fanatismo ignorantone.

Cioè, Iaco, tu praticamente vai avanti a colpi di «È bello perché è divertente» (che non vuol dire niente, se non spieghi perché lo reputi divertente), «Non va analizzato» (che è una stronzata), «Che figa quella scena perché diventerà un meme!» (scusa, ma non ho più undici anni da un bel po').
Io ci provo a prenderti sul serio, ma tu vienimi incontro, suvvia! =D

Invece, mi sono imbattuto in questo:
In effetti è una cosa a cui non avevo pensato.
Peccato che non sia stato trattato questo argomento, perché avrebbe anche potuto dare un senso a Finn, che, così come è ora, invece, continua a sembrarmi messo lì solo per la gioia dei SJW. :S
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Iacosimo

  • IL COGLIONE
  • ******
  • Post: 6865
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #455 il: Dicembre, 26, 2017, 01:41 »
Ma perché dovrei spiegare perché lo reputo divertente? Ci sono delle battute/scene che fanno ridere e mi divertono. Non mi pare difficile individuarle all'interno del film  :laughing7:

Dopo la delusione di episodio VII, dove avevo aspettative molto alte, sono andato a vedere l'episodio VIII senza nemmeno vedere un trailer, e la cosa ha pagato.
Dovevano osare (e un minimo l'hanno fatto), non cadere nei cliché e non dovevano fare cose ovvie. A mente mi vengono: Rey figlia di Luke, Luke maestro Jedi coi controcoglioni, Kylo Ren che ha la stessa conversione di Darth Vader. 
Tutte cose sulle quali l'episodio VII sembrava spingere.

Te mi hai tanto criticato Luke, ma davvero volevi un altro maestro Jedi classico?

A me il Luke presentato in episodio VII piace, e davvero tanto.
Ultimo Jedi rimasto, sente il peso di rifondare l'ordine. Lo fa, e fallisce per sue colpe. Ben Solo aveva i suoi problemi con il lato oscuro e lui cosa fa? Pensa bene di andare ad ucciderlo. E qui tutto gli si rivolta contro, va in esilio, e quando Rey lo ritrova spera di trovarsi davanti un maestro alla Obi Wan e quello che si trova davanti è una persona morta dentro, che si è CHIUSA alla forza, un uomo in una crisi profonda, con ancora una paura assurda di ciò che ha visto (appena Rey avverte la presenza oscura nell'isola e non la respinge, Luke rimane paralizzato dalla paura).

Da grande mito che ha salvato l'universo diventa colui che ha innestato la scintilla per distruggerlo, è normale trovarlo in uno stato pietoso.

E le parti si invertono, Rey che è andata dal maestro per imparare diventa lei insegnante (inconsapevole) per lo stesso Luke, perché la ragazza mica fa il broncio e va via, insiste nel chiedere allenamenti, si allena per fatti suoi, e affronta la "prova finale" entrando nell'antro di oscurità che c'è nell'isola e ad uscirne senza problemi.

Ti ricorda qualcosa Luke?
Evidentemente si perché da Luke complessato e cagasotto ritorna ad essere un tutt'uno con la forza, la padroneggia ad un livello talmente tale da creare emanazioni dall'altra parte dell'universo, e qui ritorna il Luke che tutti amano, il Luke con le palle che va in soccorso dei più deboli.
La scena di quanto si scrolla la polvere della spalla che io ho etichettato banalmente come memosa (comunque non serve avere 11 anni per apprezzare i memes, attualmente sono il motore di internet :D ), diventa il riscatto di Luke, allo spettatore arriva il messaggio "mo so cazzi amari per Kylo Ren", lo scontro che ne segue lo dimostra, e quando sembra che Luke ha la peggio BAM lui non è veramente li e Kylo Ren lo prende nel popò per l'ennesima volta.

Per poi arrivare alla fine di Luke, che come suo padre, obi-wan, yoda, si dissolve nella forza e probabilmente ce lo beccheremo nel prossimo film come guida spirituale (e stavolta per davvero) di Rey.


Ma poi non ho mai detto che non vada analizzato, ho detto che io personalmente non analizzo certi aspetti perché
1) Esulano dalle mie competenze.
2) Le ritengo superflue in certi tipi di film.


Poi non sono qui a dire che il film sia un capolavoro,perché non lo è, ma non concordo assolutamente sulla "cagata colossale"

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7761
  • リドリー
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #456 il: Dicembre, 26, 2017, 09:54 »
Ma perché dovrei spiegare perché lo reputo divertente?
Perché stiamo avendo uno scambio di opinioni e vorremmo capire cosa ci hai trovato di bello?


Ma poi non ho mai detto che non vada analizzato, ho detto che io personalmente non analizzo certi aspetti perché
1) Esulano dalle mie competenze.
Da quando in qua servono delle competenze per fermarsi a riflettere sul perché qualcosa ci piace?
Si sta solo discutendo.

Comunque, da quello che hai scritto, a grandi linee colgo solo che ti è piaciuto perché ti ha mostrato cose diverse e inaspettate.
A me, personalmente, questo non basta.
Il banale difficilmente è bello, siamo tutti d'accordo, ma non per questo l'opposto di prevedibile è uguale all'opposto di brutto.

Il fatto che Kylo Ren sia diverso da Vader non lo rende intrinsecamente un buon personaggio, o lo sarebbe stato pure l'Anakin frignetta dell'episodio II, secondo la stessa logica.
Però, sì, in definitiva Ren è risultato l'unico personaggio che ha un minimo di complessità e in generale mi sa che è l'unico che suscita un minimo di interesse in me (faccia da culo e pettorali gratuiti a parte).

Gli altri... Meh. Il flashback di Luke l'ho trovato esageratamente e forzatamente drammatico. Soprattutto poco credibile (OK che è di famiglia ammazzare i bambini Jedi, però è davvero poco da Luke).
Tra l'altro, il vecchietto scorbutico che non ne vuole sapere di te, ma che piano piano si scioglie e alla fine si scopre essere un bonaccione, non sarà Obi-Wan 2.0, ma è comunque un cliché gigantesco.
Praticamente passi mezzo film a guardare Luke che fa il grumpy cat solo per ritardare l'inevitabile addestramento di Rey (che già era stato rimandato per tutto l'episodio VII).
Poi, OK, la sequenza finale è figa, siamo d'accordo, ma è puro fanservice senza arte né parte (c'è pure una discutibile schivata in slow motion a dare il tocco di trash).
In generale, Luke non è che sia sviluppato al meglio per essere un personaggio interessante.

Quanto a tutti gli altri personaggi, hanno tanto carisma e profondità quanto BB8, che è letteralmente una palla di metallo.
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #457 il: Dicembre, 26, 2017, 20:26 »
scusate rispondo domani, intanto:


Torna Giorgio Lucas, tutto ti è perdonato :'(
« Ultima modifica: Dicembre, 26, 2017, 20:34 da Sidvicious85 »

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7761
  • リドリー
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #458 il: Dicembre, 26, 2017, 20:40 »



Spoiler (click to show/hide)
Puahahah! :laughing4:
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline WaluigiRacer

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11660
  • Sesso: Maschio
  • ᶰʸᵒ
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #459 il: Dicembre, 26, 2017, 22:07 »
Io gli ultimi due Star Wars non li ho proprio mai visti... Dite che andrebbero recuperati? :laughing7:
Quella sensazione quando le chiavi di casa sono in macchina
Le chiavi della macchina sono in casa
E la chiave della felicità è intrappolata nella tua prigione emozionale di eterno dolore e ripudio verso se stessi.
Ciao F-Zero, insegna agli angeli a YOU'VE GOT BOOST POWAH


Offline Shandon

  • Moderator
  • SCILIPOTI
  • ****
  • Post: 16620
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • NC
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #460 il: Dicembre, 27, 2017, 12:05 »
Io sto con Iaco per ragioni diverse dalle sue.

Anche per me il film è divertente, anche grazie a escamotages di dubbio gusto.
Dire perché lo è mi sembra poco utile: che faccio enumero gli episodi divertenti o le scene? È un sentimento generale: la pellicola intrattiene e scorre bene, sopratutto nella seconda parte. Fa ridere e in certi casi coglie di sorpresa.


Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #461 il: Dicembre, 27, 2017, 13:51 »
L'unica scena che ho trovato genuinamente divertente è quella del masso e delle suore spaziali. Per il resto si tratta di una serie di gag che starebbero bene concettualmente in un guardians of the galaxy, ma che praticamente starebbero male anche lì perché sono semplicemente delle battute poco divertenti. Se poi lo guardi nel contesto della storia si tratta di battute completamente fuori personaggio. Tipo Iaco dice che la cosa di Luke che si scrolla la polvere dalla spalla si presta bene ai meme. Non metto in dubbio che sia qualcosa che è stato pensato con esattamente quell'intento, cioè di tirare fuori un reaction meme. Il problema è che è una scena penosa, non divertente. L'idea che siano andati così fuori dal personaggio di Luke per infilare dentro una cosa simile è triste. E lasciamo perdere la cosa delle tette spaziali. C'è quest'espressione inglese che è "to go out of someone's way" per dire cos'hanno fatto: per il gusto di fare delle battute, che non sono divertenti, si sono presi delle libertà sulla storia, sulla caratterizzazione dei personaggi, e questo ha contribuito negativamente alla qualità del film.
Per quanto riguarda quello che dice Iaco, sono bene o male d'accordo su tutto. Aggiungerei che ci sono dei buchi di trama spaventosi (Luke vuole andare a morire ma lascia una mappa per trovarlo nel film prima) e inconsistenze interne che sono un problema oggettivo (due metri diversi per giudicare la stessa azione, cioè il sacrificio di Finn vs il sacrificio di Hondo), e mostrano una pessima scrittura, ma non è quello il grosso problema che ho col film. Premetto non sono un grosso fan di Star Wars, sono affezionato ai film perché è qualcosa che ho visto e rivisto quando avevo 8-9 anni, generalmente sotto natale. Detto questo, il problema che ho è che questo film è un film nichilista, in una saga che non ha nulla di nichilista ma è l'esatto contrario. E' un film nichilista perché prende la concezione morale di star wars, la fa a pezzi, e cerca di rimpiazzarla con qualcos'altro che non è star wars. E questo qualcos'altro, questo messaggio buonista che la forza è qualcosa su cui puoi contare se sei genuinamente oppresso e disperato, è un'idea davvero stupida. Sono incazzato con questo film perché l'hipster che l'ha diretto crede di essere abbastanza sveglio e come ogni hipster è bravissimo a distruggere o a "decostruire" quello che c'era prima. Quando però si tratta di quagliare, cioè di trovare qualcosa di positivo, o anche solamente per mostrare le cose come sono dopo che tutto è disincantato, non ha i coglioni per portare la cosa fino in fondo, e quindi sostituisce l'universo morale che c'era prima con qualche cazzata presa a caso qua e là, rispetto delle donne, comunismo a misura di film Disney, qualche cazzata sugli animali, qualcosa sulla diversità e siamo apposto.
Non mi sta sui coglioni questa roba individualmente. Mi sta sui coglioni quando qualcuno pensa di potermeli spacciare per contenuti decenti mentre si fa bello della distruzione di qualcosa che aveva molto più spessore del pasticcio sconclusionato che ha tirato fuori. Poi altra cosa che mi ha dato enormemente fastidio: il taglio del film. C'è continuamente questo gioco postmodernista di coinvolgere il pubblico nell'azione. Tipo alla fine c'è questa battuta che in italiano non si capisce, ma in inglese ha senso, e non è male: sono su questo pianeta, stanno andando nelle trincee, c'è un tizio che sta davanti alle trincee mentre i camminatori stanno arrivando. Un soldato dietro vede sotto la superficie bianca e fa "it's salty", che puoi leggere su tre livelli: a) che il pianeta è coperto di sale b) che il tizio che sta lì è "salty", espressione usata per descrivere i veterani di marina e la loro attitudine "devil may care" e c) che per quanto tutta la scena ricordi moltissimo la battaglia iniziale de l'Impero colpisce ancora è tutto diverso, quella non è neve ma è sale, ceci n'est pas une pipe, gargarismi di metalivelli.
Ecco il film è pieno fino all'orlo di c). La trilogia originale, e anche i prequel non avevano niente del genere. Sono saltati fuori con TFA, che se non altro aveva il garbo di non sbatterteli in faccia. Perché  queste cazzate (quando riferite all'azione e non all'estetica come in questo caso) escono bene a teatro, dove il pubblico partecipa, ma non in un cazzo di film di fantascienza dove devi essere in grado di immergerti nella narrazione, nonostante l'assurdità di quello che stai vedendo. E questi continui ammiccamenti sono fastidiosi, sono d'intralcio alla visione. Poi magari i critici adorano sta merda perché gli permette di sentirsi al livello di uno che guadagna 10'000 volte più di loro, ma per uno che vuole passare due ore al cinema e non scriverci un trattato, questa roba risulta fastidiosa.

Il film in sé non è pessimo. visivamente funziona ma è scritto molto male, ci sono buchi nella trama, incongruenze, parti che non portano da nessuna parte (tutta la menata del casinò) ma in sé non è un film da meno di 6 (comunque l'ho trovato peggiore di the phantom menace). Se invece lo guardi dentro la saga di star wars, è un film che ha rovinato la saga e l'ha fatto solo perché il regista ha un io ipertrofico ma delle palle minuscole.
« Ultima modifica: Dicembre, 27, 2017, 14:02 da Sidvicious85 »

Offline Shandon

  • Moderator
  • SCILIPOTI
  • ****
  • Post: 16620
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • NC
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #462 il: Dicembre, 27, 2017, 22:11 »
Leggo il tuo post su star wars nei prossimi giorni da casa.

Volevo consigliare un film italiano visto in aereo (dove di solito raramente ci sono film italiani). Si chiama I peggiori. Molto carino sulla falsariga di Jeeg e smetto.quando voglio


Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7761
  • リドリー
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #463 il: Dicembre, 29, 2017, 08:34 »
Mi sto prendendo 1 ora e mezza di pausa dalla mia esistenza travagliata di forzato del bounty della ricerca post-laurea per guardare Invasion of the Body Snatchers del 78. Madonna che film! Se vi garba Carpenter, il primo Spielberg, Hideo Kojima e Animal House questo film è un gioiellone


Visto ieri. Grazie per lo spoiler. :laughing7:
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Shandon

  • Moderator
  • SCILIPOTI
  • ****
  • Post: 16620
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • NC
Re:Topic del Cinema 2017
« Risposta #464 il: Dicembre, 29, 2017, 10:19 »
visto ieri What happened to Monday. Curioso, ma in certi aspetti la trama ha falle enormi.


 

Privacy Policy