Autore Topic: Topic del Cinema in generale  (Letto 46437 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Rin

  • Redattore Master
  • MANDINGO
  • ***
  • Post: 12499
  • Sesso: Femmina
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #660 il: Settembre, 24, 2019, 23:07 »
Visto l’ultimo di Tarantino. Io l’ho trovato tutto sommato carino, qualcuno lo ha visto?


~ Tapatalco

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7789
  • リドリー
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #661 il: Settembre, 25, 2019, 09:48 »
Visto l’ultimo di Tarantino. Io l’ho trovato tutto sommato carino, qualcuno lo ha visto?

Conto di vederlo oggi!
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11953
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #662 il: Settembre, 25, 2019, 10:22 »
Dovrei vederlo stasera.


Elite Smash:

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11953
  • Sesso: Maschio
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #663 il: Settembre, 26, 2019, 01:34 »
Visto. Premetto che le ambientazioni tardi 60's mi prendono sempre per la gola, ma per me è magnifico.
I detrattori diranno che non c'è la trama, che il film si regge sulle performance degli attori, che è il solito Tarantino. Tutto vero, ma è Tarantino al massimo dei suoi poteri e il film è divertentissimo. Non cambierei un fotogramma. Cazzo se mi ha divertito.
Poi non è vero che non dice un cazzo, anzi racconta benissimo gli ultimi anni '60 e la fine di un momento della cultura pop che non ha più avuto eguali (non a caso nel film c'è pure Manson che ne è il lato oscuro), seppur con leggerezza.
E la soundtrack porca miseria, c'è una canzone ogni 2 minuti e sono tutte usate benissimo. Boh per me è veramente Tarantino al massimo della forma, è la sua solita roba ma non era così INTENSO dai tempi di Pulp Fiction.


Elite Smash:

Offline Super Luigi

  • BOWSER
  • **
  • Post: 2641
  • Sesso: Maschio
  • Triumviro del NintendoClub
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #664 il: Ottobre, 14, 2019, 15:17 »
Visto Joker, filmone di una bellezza assurda, e soprattutto prova come si possa fare un film che sia godibile dalle masse e di grande qualità. Altro che Avengers Endgame

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7789
  • リドリー
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #665 il: Ottobre, 14, 2019, 21:31 »
Filmone davvero.
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Shandon

  • Moderator
  • SCILIPOTI
  • ****
  • Post: 16620
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • NC
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #666 il: Ottobre, 17, 2019, 17:18 »
Azz...ho letto un sacco di commenti che ne parlano in maniera estasiata ed ora anche voi...che dire sono curiosoperche gli ultimi film a tema visti mi avevano lasciato insensibile


Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3146
  • Sesso: Maschio
  • Wake up Link, open your eyes
Re:Topic del Cinema in generale
« Risposta #667 il: Luglio, 02, 2020, 17:45 »
Ieri l'altro ho visto Demolition Man. Che non è certo un granchè, sia chiaro, anzi è dimenticabilissimo. Ma lo scenario descritto (pesantemente ispirato al Mondo Nuovo, il libro più inquietante che abbia mai letto, in ogni caso) nel suo essere volutamente grottesco e parodistico lascia basiti di quanto è attuale. Poi sempre nelle ultime settimane ho visto Seven, che è sicuramente un thiriller costruito bene e in modo avvincente, non lo nego, ma  mi ha lasciato poco. Se devo essere sincero, credo di averne visto diversi altri quest'anno, ma non li ricordo granchè
Visto. Premetto che le ambientazioni tardi 60's mi prendono sempre per la gola, ma per me è magnifico.
I detrattori diranno che non c'è la trama, che il film si regge sulle performance degli attori, che è il solito Tarantino. Tutto vero, ma è Tarantino al massimo dei suoi poteri e il film è divertentissimo. Non cambierei un fotogramma. Cazzo se mi ha divertito.
Poi non è vero che non dice un cazzo, anzi racconta benissimo gli ultimi anni '60 e la fine di un momento della cultura pop che non ha più avuto eguali (non a caso nel film c'è pure Manson che ne è il lato oscuro), seppur con leggerezza.
E la soundtrack porca miseria, c'è una canzone ogni 2 minuti e sono tutte usate benissimo. Boh per me è veramente Tarantino al massimo della forma, è la sua solita roba ma non era così INTENSO dai tempi di Pulp Fiction.
Al momento di vederlo ero totalmente profano di Tarantino (cioè sì, ovviamente conoscevo le sue opere e il suo stile tipico, ma non avevo mai visto un suo film) e mi è piaciuto un botto. Per capirlo a pieno bisogna conoscere bene il contesto storico e l'atmosfera propria di quel periodo, cosa lontana dagli interessi dello spettatore medio. Io sapevo che il finale avviene proprio poco prima del massacro di Manson, ma quanti altri in sala avranno fatto il mio ragionamento. Poi secondo me tra i tanti sottotesti è particolarmente interessante la denuncia della mediocrità che fa. Di Caprio nel film è un fallito. Solo l'attrice bambina lo farà riflettere seriamente. Brad Pitt pure, e in più manca totalmente di empatia. Anche Polanski e la Robbie conducono un'esistenza vuota e insensata. In questo è potentissimo. Joker invece per il momento è l'ultimo che ho visto al cinema. Sicuramente è molto pregnante, e mi è piaciuto molto, ma col senno di poi non so se considerarlo un vero capolavoro. Sicuramente descrive molto bene il disagio esistenziale, che molti hanno provato almeno una volta nella vita, senza filtri. Però dve potrebbe osare tiene il freno a mano tirato. Per esemio durante il film pensavo che Joker fosse il fratellastro di Batman, figlio di Thomas, che poi ha insabbiato la faccenda spacciando la madre per pazza. Non credevo che i documenti negassero ciò, ma parlandone qualche tempo dopo mi è stato fatto notare che era così e ci son rimasto male, perché sarebbe stato molto più ardito. Poi quel finale posticcio pare messo apposta per far credere allo spettatore che sia stato un sogno e questa cosa non mi è piaciuta. La scena in cui viene investito leader della rivolta era molto più calzante. Credo sia plausibilissimo che il Joker del Cavaliere Oscuro (altro filmone) venga da qui, comunque. Ora che mi ricordo quest'anno ho pure visto i Matrix e il Corvo
« Ultima modifica: Luglio, 02, 2020, 19:51 da Hero of Sky »
Perché di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Il mio più grande timore è diventare mediocre

 

Privacy Policy