Autore Topic: Il topic delle opinioni controverse  (Letto 8362 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3099
  • Sesso: Maschio
  • Tutto quello che sai è una menzogna
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #30 il: Luglio, 05, 2017, 21:50 »
lo stick del Nunchuck per controllare il Solcanubi non è usato apposta. Penso che usando lo stick del Nunchuck non avrebbe reso allo stesso modo. Ecco, sui dungeon lo ritengo molto sopravvalutato. Personalmente gli unici che adoro sono il quinto, il settimo e l'ottavo. Lakebed e il Forest Temple sono osceni. Le Miniere e il Temple of Time sono ottimi. Il Patibolo è troppo breve e lineare. L'Hyrule Castle è ok, ma non lo ritengo tra i dungeon finali migliori. Sky Keep non si batte (ma  non ho ancora finito Breath of the Wild e quando esplorerò il castello nella sua interezza potrei cambiare idea
« Ultima modifica: Luglio, 05, 2017, 21:56 da Hero of Sky »

Offline WaluigiRacer

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11660
  • Sesso: Maschio
  • ᶰʸᵒ
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #31 il: Luglio, 05, 2017, 22:30 »
Vado:

-La lore di Kirby è interessantissima e molto più coerente di quella di altre saghe N.

-Kirby's Dream Land 3 è a dir poco soporifero. Se non esistesse Squeak Squad sarebbe il peggior Kirby (insieme forse a DL2)

-Fire Emblem Heroes è il gioco mobile migliore fra quelli Nintendo attuali a mani bassissime.

-Shovel Knight: Treasure Trove è il miglior platform 2D di 3DS, PS4, Xbox One, Switch e forse pure PC e Wii U.

-DK64 è un gioco orrido, pesantissimo, lento e semplicemente ingiocabile per il giocatore moderno.

-Super Smash Bros. Brawl è letteralmente obsoleto.

-Super Mario Maker è il miglior Mario 2D.

-Mario Kart 8 (DX) è il miglior gioco della sua serie.

-Mario & Rabbids su Switch è il nuovo Fire Emblem che ci serviva.

-Pokémon Diamante/Perla e X/Y sono i peggiori della serie, al contrario invece Sole/Luna sono l'apice, seppur tecnicamente soffrono dei difetti dell'hardware obsoleto del 3DS.

-Le Bizzarre Avventure di JoJo All Star Battle è un 40/40 di Famitsu molto più meritato di altri.

-No Man's Sky è sottovalutatissimo e gli hanno buttato tutti merda solo perché gli sviluppatori hanno fuckuppato tutto promettendo l'impossibile. Concettualmente a me pare quasi magico, ed è uno di quei giochi che appena la MasterRaceTM me lo permetterà, mi giocherò.



Adesso rispondiamo alle opinioni che mi hanno fatto triggerare :laughing7:

@Zanze
-Bayonetta 2 è figo. Ci ho visto giocare mio fratello e devo dire che non mi dispiaceva come gioco, secondo me può essere davvero divertente, e sul lato tecnico è stato uno dei migliori su Wii U, insieme a Smash e MK8.

@Feffe
-Mario 64 primo episodio di Zelda? Beh dire che è stato parecchio sperimentale :laughing7:
E poi mancano gli oggetti dei dungeon, caposaldo della saga. A meno tu non intenda che tipo il Power-up di Mario Metallo, Invisibile e quell'altro che mi sfugge siano accostabili agli oggetti in questione.
-Sui Metroid veramente belli: qui diamine manca Echoes. Ok si, non è di impatto come il primo Prime, però come atmosfera lo batte di parecchio, con il ritorno della componente pseudo-horror e con boss-fight migliorate.
-Uprising sopravvalutato per quale motivo? I controlli only for destrimani people?
-Pokémon. Più o meno concordo ma... Sole/Luna l'hai giocato? Dopo questi la serie è stata quasi destrutturata ed è un capitolo molto differente da quello che era Oro/Argento. Argomenta su Pokémon Snap.

@Giotto
-Pikmin una saga che non si rifila nessuno? Su NGC mi pare che piazzo un milione per ogni episodio, e pure i remaster Wii andarono bene (in realtà non troppo). Semplicemente Wii U ha floppato e di conseguenza Pikmin 3 ha perso smalto, ma anche in quel frangente comunque ha venduto più di un milione di copie [dati vgchartz]
-RDR... qui ho tiltato davvero :laughing7:
Ok, posso concordare che sia monotono e addirittura ripetitivo e che tecnicamente faccia un po' pena (la versione PS3), ma come storia, atmosfera e musiche piscia in testa a tante produzioni AAA

@Loz
Fire Emblem una delle saghe migliori di sempre? Quali capitoli hai giocato, figliuolo?



Oh comunque mi avete fatto venire una voglia matta di recuperare DK Jungle Beat, su eBay sta a tipo 12 euro SS comprese, la faccio sta mattata? Parlo della versione Wii, i bonghi non li ho e non saprei manco dove reperirli :laughing7:

PS: Ma perché sto topic sta in Nostalgia e non in Master Forum? Che dite ci spostiamo?


« Ultima modifica: Luglio, 05, 2017, 22:42 da WaluigiRacer »
Quella sensazione quando le chiavi di casa sono in macchina
Le chiavi della macchina sono in casa
E la chiave della felicità è intrappolata nella tua prigione emozionale di eterno dolore e ripudio verso se stessi.
Ciao F-Zero, insegna agli angeli a YOU'VE GOT BOOST POWAH


Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3099
  • Sesso: Maschio
  • Tutto quello che sai è una menzogna
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #32 il: Luglio, 05, 2017, 22:52 »
Sui Pokèmon sono d'accordo completamente. Tuttavia per motivi che sommano nostalgia e narrazione continuo a preferire la quinta rispetto alla settima, che è la mia terza preferita. Pensa che rielggendo un vecchio Topolino (2551, ovvero autunno 2004) ho trovato la pubblicità di Jungle Beat e di Rosso Fuoco e Verde Foglia  :laughing7:
« Ultima modifica: Luglio, 05, 2017, 22:53 da Hero of Sky »

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7758
  • リドリー
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #33 il: Luglio, 06, 2017, 00:12 »
Via con le opinioni impopolari!

Skyward Sword e Star Fox Zero hanno controlli precisissimi e sono divertentissimi da giocare.
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Super Luigi

  • BOWSER
  • **
  • Post: 2633
  • Sesso: Maschio
  • Triumviro del NintendoClub
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #34 il: Luglio, 06, 2017, 00:33 »
Via con le opinioni impopolari!

Skyward Sword e Star Fox Zero hanno controlli precisissimi e sono divertentissimi da giocare.
Su Skyward sono d'accordo. Mai avuto il minimo problema in 150 ore di gioco.
Zelda TP noiosissimo e non mette ne malinconia ne paura.
Zelda OoT...questo sì che trasmette malinconia,epicità e soprattutto paura in alcuni frangenti,gioco eccazionale.
Dò anch'io un po' di opinioni che mi scateneranno contro l'intero forum
Smash Bros è una saga che non mi è piaciuta per niente. è da dire però che ho giocato solo Brawl e mi ha fatto pena,l'Emissario del Subspazio non capii nemmeno dove voleva andare a parare.Come picchiaduro gli ho preferito addirittura Don
Mario Kart DS miglior episodio della serie,le battaglie troppo epiche. Mario Kart 64 e Super Circuit ingiocabili. il miglior circuito della serie è la pista arcobaleno dell'episodio 3DS
Gli RPG fanno veramente schifo. Soltanto Pokemon Platino si salva. Mi chiedo perchè la terza generazione sia tanto lodata. Giocai Zaffiro e non vi trovai niente di eccelso.
Super Mario World miglior Mario 2D,miliardi di anni avanti Mario Bros 3,mi immagino l' impatto che ha avuto all'epoca.
Sto giocando Metroid Prime e mi sta annoiando da morire.Non riesco a capire perchè venga esaltato così tanto(sarà anche perchè odio i giochi in prima persona)
DK Country Returns mi è piaciuto più di Tropical Freeze,non so dire il perchè,forse è dovuto al fatto che quando giocai Returns ero ancora un bambino sognatore
Mario Galaxy 1 mi è piaciuto più del secondo. Ogni Galassia viene approfondita di più e ha un aria di malinconia eccezionale. Mario 64 secondo me è invecchiato molto male. 3D World peggior Mario 3d(non ho giocato Sunshine,però)
Paper Mario 1 epico. Invece i Mario e Luigi non mi piacciono proprio,e ho finito sia Superstar saga che Fratelli nel tempo.
Per Zanzè...prenditi Rayman Legends che è un miliardo di anni avanti ad Origins,dico sul serio.
Ah,e infine,sempre per Zanzè...i Radiohead sono i migliori

Offline Joe-N64-

  • ZELDA
  • *
  • Post: 1539
  • Sesso: Maschio
  • Henshin-a-go-go-baby!
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #35 il: Luglio, 06, 2017, 01:08 »
Allora Giotto, è vero che possiamo attribuire a Trevor il fatto che sia la reincarnazione dell'utente medio di GTA, facendolo in modo esagerato e sarcastico, ma ai fini della trama (ma hey, chi gioca a GTA per la trama?) non lo reggo proprio. All'inizio trovai veramente bello GTA V, ma da quando Trevor entrò in scena le cose sono lentamente peggiorate: prima uccide Johnny Klebitz, a cui ero affezionato, e in seguito non fa che litigare con Michael. Non so, io lo trovo veramente pesante, è il motivo per cui ho mollato il gioco verso la fine, non ce la faccio proprio, è più forte di me. :dontknow:
GTA IV invece ha i personaggi che a parer mio sono più credibili e vicini alla realtà (magari fatta eccezione per cugini affetti da una sorta di feticismo per il bowling). E' vero che rispetto a San Andreas c'è meno roba da fare e che ci siano mancanze, ma alcune sono giustificate anche dall'ambientazione. Tu hai parlato di mancanza dei velivoli(che poi non è vero, c'è l'elicottero), ecco, Liberty City è una città e non uno stato come San Andreas, che te ne fai di un Boeing o un caccia per attraversare una città? Che te ne fai di un quad se non hai colline e sterrati da scalare? Comunque alla fine si tratta di due giochi simili, ma destinati ognuno ad un pubblico differente, una più seria ed una più cazzona. Credo che il giusto compromesso fra le due tipologie sia The Ballad of Gay Tony.
Piccola considerazione personale: trovo ancora incredibile come Rockstar sia riuscita a creare la propria versione di New York in maniera estremamente fedele alla controparte reale.
In quanto a Crash e Naughty Dog, vorrei prima di tutto precisare che non ritengo Crash un brutto gioco, anzi. Trovo però che sia stato enormemente gonfiato dalla nostalgia in maniera allucinante. Io non essendoci cresciuto(la PS1 fa sempre parte della mia infanzia, ma giocavo ad altro), vedo Crash per quello che è: la versione PlayStation di Donkey Kong Country. Evitando di mettere in mezzo Mario 64, sulla stessa PS1 si possono trovare platform superiori a Crash in quanto a qualità, come Spyro o Ape Escape (mamma mia quanto era bello catturare le scimmie :happy2:), eppure la gente continua ad acclamare il peramele, ed onestamente è questo che non capisco.

Altra opinione impopolare: Ape Escape è il miglior gioco per PS1, e l'unico che è riuscito a sfruttare un maniera originale il secondo stick analogico.

Quando ho detto che Naughty Dog campa di rendita, mi riferivo alla loro fama. E' innegabile che sia una delle software house più talentuose di sempre, ma pare siano diventati intoccabili. Ricordo quando per la prima volta mostrarono il trailer di The Last of Us, e sotto una notizia riportata su Facebook commentai dicendo che il trailer sembrava carino, ma nulla di che. Inutile dire che mi aggredirono dandomi del "coglione che non capisce niente, loro sono i Naughty Dog e sicuramente sarà un capolavoro". Wow.
Il gioco che preferisco dei ND è il primo Jack and Daxter, quello è il frutto dei loro progressi fatti con Crash, dando vita ad uno dei platform (open world fra l'altro) più belli di sempre. Il 2 è bello ma a tratti veramente frustrante (e poi non mi piace granchè Jak versione bimbo ribelle) e il 3 è una degna conclusione della saga. Personale classifica ND suddivisa per serie: Jak and Daxter > Uncharted > Crash. Sfortunatamente per TLoU devo ancora rimediare.

Per RDR, ci sta che a tratti diventi tranquillo (preferisco questo termine rispetto a Noioso), per me l'atmosfera western è un invito a rilassarsi.

Walu, davvero JoJo ASB ha ricevuto 40/40? Avrà pure un buon gameplay, ma trovo veramente osceno che alcuni personaggi principali come Old Joseph, Jotaro4 e Iggy vengano venduti come DLC. By the way, JoJo è sempre JoJo :love7:
GURETO \(^o^)/ DAZE

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11891
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #36 il: Luglio, 06, 2017, 04:18 »
Ah,e infine,sempre per Zanzè...i Radiohead sono i migliori

Non so se sono peggio i tuoi gusti in campo musicale o quelli in campo videoludico. Mi snobbi così Smash, Metroid Prime e 3d World :angry7:
 :D :D
Comunque, per fare polemica:
-Smash è fondamentalmente un gioco multiplayer. Chiaro che in singolo non renda al 100%. L'emissario non vuole andare a parare da nessuna parte, non è la modalità principale, è un modo per passare qualche ora di adventure mode mentre ti guardi i filmati fighi con Donkey e Diddy che danno le spalle all'esplosione, Sonic che fa il suo ingresso in scena badass e Ike che spada le cose. Per quello che è, a me piace, ma l'essenza di Smash rimane trovare 2-3 stronzi con cui giocare, mettere gli oggetti al very high e fare casino, e/o scegliersi 2-3 personaggi e imparare a usarli piano piano mentre ti inventi nuovi trick e fai il culo alla gente.
La cosa figa è che dipende molto da te, ad esempio in Smash 4 mi è capitato spesso di giocare con altri Lucas, nessuno lo usa proprio nel modo in cui lo uso io. Puoi farti il tuo stile, Smash è flessibile. Brawl in effetti un po' meno perché per quanto riguarda le decisioni a livello di gameplay, a Sakurai scureggiò un po' il cervello.

-Proprio non concepisco come possa annoiarti Metroid Prime. Non farti ingannare dalla prima persona: è un gioco di esplorazione e di osservazione. E' per quello che lo adoViamo :2mdknie:

E poi dico la mia su alcuni degli ultimi argomenti:

-I controlli di Skyward Sword vanno benissimo. E' vero che devi un pochino assecondarli (movimenti ampi e lenti), e che  1 volta su 100 ti fanno smadonnare, però il gioco vale la candela. Funzionano benissimo e sono ciò che definisce il gioco. Se glieli togli non dico che diventa un giochino perché è tutto costruito molto bene, però perde la sua identità.

-Galaxy 2 è nettamente meglio di Galaxy 1. L'1 è lentissimo e un po' ripetitivo. Galaxy 2 ha un ritmo molto più veloce, il doppio delle galassie, e Yoshi. No contest. 3d World poi è ancora meglio, è Galaxy 2 ma ancora più veloce.

-Bayonetta più che per il gameplay mi imbarazzerebbe per tutto il resto. In primis per la protagonista. Troppo trash, mi dispiace. Poi comunque alla demo del 2 ci ho giocato, ma non è che mi abbia colpito particolarmente.

-Meglio un gioco con delle belle idee non realizzate al 100% (Wind Waker) che uno compiutissimo ma che non ha niente da dire (Twilight Princess).

-Nessuno si incula Four Swords Adventures, e fanno male. E' molto figo pure in single player, più che uno spin-off è uno Zelda molto atipico, e gli enigmi sono parecchio ingegnosi.

-Fire Emblem sì, poteva essere una serie da top della gamma, Path of radiance è davvero tanta roba... ma poi è successo quello che è successo :'(

-I controlli di Pikmin erano perfetti sul Gamecube e dopo sono solo peggiorati, in quel poco che ho giocato di Pikmin 3 mi è mancato troppo poter controllare direttamente l'esercito di pikmin con lo stick C. A proposito, penso che superare Pikmin 2 sarebbe davvero difficile.

-E Mario Kart 64... Sì, fa schifino. Però ha una gran modalità battaglia, la migliore della serie di sicuro. Diddy comunque era senz'altro molto meglio. Ma forse, visto che si parlava di Crash, il top della gamma era CTR. Ricordo che mi piaceva un sacco.
« Ultima modifica: Luglio, 06, 2017, 04:28 da Zanzegù »


Elite Smash:

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3099
  • Sesso: Maschio
  • Tutto quello che sai è una menzogna
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #37 il: Luglio, 06, 2017, 08:16 »

Mario Kart DS miglior episodio della serie,le battaglie troppo epiche. Mario Kart 64 e Super Circuit ingiocabili. il miglior circuito della serie è la pista arcobaleno dell'episodio Wii
Gli RPG fanno veramente schifo. Soltanto Pokemon Platino si salva. Mi chiedo perchè la terza generazione sia tanto lodata. Giocai Zaffiro e non vi trovai niente di eccezionale.
Sto giocando Metroid Prime e mi sta annoiando da morire.Non riesco a capire perchè venga esaltato così tanto(sarà anche perchè odio i giochi in prima persona
Luigi, che ti succede? Una volta eri ganzo....

Offline Lord Ridley

  • Newser
  • ZOIDBERG
  • ***
  • Post: 7758
  • リドリー
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #38 il: Luglio, 06, 2017, 09:39 »
FFVI comunque per quel che ha dato all'industria videoludica non sfigura affatto rispetto a quei titoli.

No, no, sfigura eccome rispetto a Chrono Trigger.

In Chrono Trigger dopo 5 minuti ti sei già innamorato di Lucca, dopo 20 hai visto Frog con quel tema ganzissimo e poi... BAM! Sei in un futuro post apocalittico!
Arrivato a quel punto ero talmente spiazzato che ho spento per elaborare, ma la curiosità era alle stelle e non vedevo l'ora di proseguire per vedere dove sarebbe andata a parare la trama.

I personaggi di FFVI non reggono in quanto a carisma, e la trama non prende allo stesso modo.
Cioè, è... Bla bla bla, magia, blabla, impero cattivo perché sì, blabla, protagonista smemorata, castello che si muove nella sabbia...
È tutto molto, molto, meh.
I personaggi non saranno il piattume che c'era prima in ambito JRPG, ma al confronto con quelli di CT sono eclissati.
E la trama, nelle prime ORE, non dice niente. Possibilmente dopo è un tripudio di originalità e ha una trama fantastica, ma nel frattempo uno passa ore a triturarsi le balle con...

...gli oscenissimi incontri casuali.
In CT i nemici li vedi e volendo li eviti. In più, quando li affronti, la schermata resta la stessa, cosa che può sembrare una sciocchezza, ma che a primo impatto mi ha colpito molto. Aiuta tantissimo a rendere il tutto più scorrevole, senza spezzare la sequenza di movimento.
Nei giochi con incontri casuali va a finire che, col cambio scena, se la battaglia dura troppo, dopo mi dimentico dove stavo andando.
Questo fenomeno è amplificato di 100 volte nella mappa del mondo: quando devi capire quale dannato pixel è quello che ti porta a un villaggio, a una grotta, a una foresta, ecc. è un inferno; non è quasi mai chiaro dove devi andare di preciso e gli incontri casuali che ti interrompono di continuo fan perdere ancora di più l'orientamento.
Chrono Trigger è saggio, qui, e non inserisce battaglie nella mappa.

A differenza di giochi come A Link to the Past e Chrono Trigger, non ci si può muovere in diagonale.
Peccato che le aree in cui ti muovi siano costruite in modo tale che, di fatto, devi farlo.
La conseguenza è che ti ritrovi per anfratti a fare roba scomoda tipo:↓→↓→↓→
Col personaggio che praticamente sbatte contro ogni muro e ti senti più coglione di Derek Zoolander che non sa girare a sinistra.


Quando parli con un PNG in CT, puoi continuare a camminare e, volendo, puoi ignorare i suoi discorsi. Questa cosa dovrebbe essere messa in tutti i giochi e non capisco perché nessun altro gioco lo faccia. Quando vieni bloccato da un dialogo inutile è pallosissimo.
In FFVI addirittura ci sono personaggi che, camminando, (succede spesso dentro le case) ti si mettono in mezzo e non puoi camminare finché questi non si spostano.

Insomma, in generale, muoversi in FFVI è fastidioso per un sacco di motivi.

E le battaglie sono noiose.

In Chrono le animazioni sono così belle che ti fanno sentire l'azione.
I vari attacchi che colpiscono per file, per raggi d'azione, gli attacchi doppi, tripli sono esteticamente fighissimi e aggiungono varietà al gameplay, al punto che non ti annoi mai combattendo.

In FFVI, OK, rubi le cose, fai le magie, ma comunque robetta vista e rivista.
Di carino ci son giusto le tecniche bushidō da fare premendo i tasti, ma nel 99% dei casi spammi A e basta.

Io il Super Nintendo lo adoro.
Ho giocato giochi da bambino e mi sono piaciuti da morire.
Crescendo, ne ho scoperti via via di nuovi e anche quelli li ho adorati (Super Mario World l'ho giocato a 4 anni, A Link to the Past a 13 anni, Chrono Trigger a 19, EarthBound a 21...), ma FFVI proprio non lo digerisco.
Saga famosissima e adoratissima sulla mia console preferita... le premesse erano eccellenti. Ma proprio no.
L'ho droppato anni fa. Ho provato a dargli una seconda occasione di recente, ma la noia la fa da padrone.
Dall'esplorazione, alle battaglie, mi annoia tutto. Giusto le parti di trama mi incuriosiscono un po', ma proprio poco. Niente che mi giustifichi il calvario di dovermi sorbire infiniti incontri casuali.
Mentre ci giocavo era un continuo: «Ma perché non mi sto rigiocando Chrono Trigger, piuttosto?»
Citazione da: Masahiro Sakurai
Remember, no matter how big you may be, there is always someone bigger.

ENGAGE RIDLEY, MOTHERFUCKER!

La mia ludoteca

I miei livelli di Super Mario Maker

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3099
  • Sesso: Maschio
  • Tutto quello che sai è una menzogna
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #39 il: Luglio, 06, 2017, 09:41 »
Se non altro, la musica è fantastica

Offline Giotto 100

  • Super Moderatore
  • SINDACO DEL MONDO
  • *****
  • Post: 22197
  • Sesso: Maschio
  • MI SONO COMPRATO IL GAMEBOY! TETRIS! SCEMO! WOF!
    • Giotto 100 Blog
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #40 il: Luglio, 06, 2017, 09:48 »

Da quello che ho scritto puoi un po' intuire il metro di giudizio:
10: pantheon
9: gioco stupendo e sopra le righe, senza pari, ma con piccoli difetti sparsi
8: gioco particolarmente riuscito con difetti cospicui (fattuali o concettuali) ma non abbastanza grossi da rovinarne fondamentalmente l'esperienzaTutto vero.

Mmmh molto interessante, volevo arrivare a questo. Come metro di giudizio soggettivo è davvero particolare e sicuramente dà un senso alla tua classifica sulla saga, rendendola parecchio coerente. Non mi ci ritrovo perché per me andare il sopra le righe è qualcosa che rende il gioco unico e dunque non lo si può definire dentro ad una scala di numeri (infatti Majora Mask in una classifica degli Zelda non riesco proprio a metterlo, è Majora, un qualcosa a sé che ti rimarrà impresso per sempre). Tant'è che anche tu sei un po' dubbioso nel confrontare BotW e MM.
Personalmente proprio per evitare questo problema, MM sta in un altro angolino molto speciale! :2mdknie:


@Giotto
-Pikmin una saga che non si rifila nessuno? Su NGC mi pare che piazzo un milione per ogni episodio, e pure i remaster Wii andarono bene (in realtà non troppo). Semplicemente Wii U ha floppato e di conseguenza Pikmin 3 ha perso smalto, ma anche in quel frangente comunque ha venduto più di un milione di copie [dati vgchartz]

Il mio "non se lo rifila nessuno" è riferito al fatto che è una saga che non è diventata mainstream per essere di Nintendo. Infatti i numeri che citi mi deprimono parecchio. E' un gioco ovviamente che chi è un utente Nintendo gioca volentieri e tendenzialmente sa apprezzare, ma non riesce ancora ad andare oltre.
Ovviamente non voglio sbandierare questa opinione come un difetto, però la trovo davvero controversa: Nintendo continua a supportare la saga nonostante certi risultati.

Citazione
-RDR... qui ho tiltato davvero :laughing7:
Ok, posso concordare che sia monotono e addirittura ripetitivo e che tecnicamente faccia un po' pena (la versione PS3), ma come storia, atmosfera e musiche piscia in testa a tante produzioni AAA
Che pisci in testa ad alcune produzioni tripla A ci può pure stare (dal momento che queste sono gonfiate in maniera indecente), però sia nella storia, che atmosfera e musiche non ho MAI trovato nulla di eccezionale, di tutte queste cose faccio una grossa fatica a ricordarmi qualcosa che mi avesse colpito.
Joe difende il fatto che avendo un'atmosfera western, il gioco dev'essere rilassante: qui posso anche spezzare una freccia a favore del gioco, perché effettivamente questa cosa non l'avevo mai considerata (tant'è che in quel rilassamento mi annoio a morte), ciò non toglie che è un gioco lento ad evolversi e in quel che propone non riesce a proporre un divertimento universale (cosa che a un GTA o un Bully riesce benissimo, anche se questi giocano su un'ignoranza molto facile).


Allora Giotto, è vero che possiamo attribuire a Trevor il fatto che sia la reincarnazione dell'utente medio di GTA, facendolo in modo esagerato e sarcastico, ma ai fini della trama (ma hey, chi gioca a GTA per la trama?) non lo reggo proprio. All'inizio trovai veramente bello GTA V, ma da quando Trevor entrò in scena le cose sono lentamente peggiorate: prima uccide Johnny Klebitz, a cui ero affezionato, e in seguito non fa che litigare con Michael. Non so, io lo trovo veramente pesante, è il motivo per cui ho mollato il gioco verso la fine, non ce la faccio proprio, è più forte di me. :dontknow:
GTA IV invece ha i personaggi che a parer mio sono più credibili e vicini alla realtà (magari fatta eccezione per cugini affetti da una sorta di feticismo per il bowling). E' vero che rispetto a San Andreas c'è meno roba da fare e che ci siano mancanze, ma alcune sono giustificate anche dall'ambientazione. Tu hai parlato di mancanza dei velivoli(che poi non è vero, c'è l'elicottero), ecco, Liberty City è una città e non uno stato come San Andreas, che te ne fai di un Boeing o un caccia per attraversare una città? Che te ne fai di un quad se non hai colline e sterrati da scalare? Comunque alla fine si tratta di due giochi simili, ma destinati ognuno ad un pubblico differente, una più seria ed una più cazzona. Credo che il giusto compromesso fra le due tipologie sia The Ballad of Gay Tony.
Piccola considerazione personale: trovo ancora incredibile come Rockstar sia riuscita a creare la propria versione di New York in maniera estremamente fedele alla controparte reale.
Ecco, a mio avviso qui c'è proprio una differenza di vedute che proprio l'inserimento di Trevor ha spaccato di brutto.
Trevor fa schifo, è un uomo di merda, un rompicoglioni patentato, istintivo, rabbioso, molesto e violento; fa talmente schifo che in quello che fa riesci a percepire l'odore di quell'azione. Ma è inserito dannatamente bene all'interno del gioco: dal primo momento è in grado di spiazzarti, tutti sono spaventati al solo pensiero d'incontrarlo e tu giocatore sei portato a pensare "eh ma sarà tutto questo problema?". Trevor è ben peggio e capisci perché tutti hanno paura di averci a che fare perché è una vera mina vagante. E dal momento in cui lo incontri, dovrai fartene una ragione, te lo dovrai sorbire. Ma proprio perché alla fine stai giocando, ti godi questo personaggio che è di un genio mai visto e riesce sempre a portarti a situazioni assurde risultando credibile (si risveglia in mutande in un'isola deserta, rompe il cazzo alla gente per strada, te lo ritrovi in mezzo a sparatorie). E' talmente ben stereotipato nella mente di chi gioca GTA, che alla fine è il miglior personaggio indiscusso della saga. Non so quanto si potrà ripetere un personaggio simile in futuro.
GTAIV avrà personaggi più vicini alla realtà, ma in confronto sono molto più sciatti e prevedibili, gli intrecci non vanno mai oltre la mente del giocatore e quelli che sarebbero i colpi di scena sono accompagnati da dialoghi melodrammatici (soprattutto verso il finale). Non che sia un brutto risultato, probabilmente a chi è un giocatore alle prime armi consiglierei di dargli una possibilità, ma nel suo essere troppo vicino alla realtà, risulta spesso scontato e poco credibile.
L'ambientazione di Liberty City sicuramente non favorisce l'inserimento di veicoli volanti, ma è palese che non siano stati inseriti perché è un gioco in cui bisognava ancora esplorare le potenzialità di una nuova tecnologia (d'altronde è il primo GTA in alta definizione) per cui si è preferito non implementarli, dando credito appunto solo all'Elicottero (che è decisamente il velivolo più brutto).
Ad onor del vero, queste pretese però non le vedo tanto diverse da chi si lamenta che SS non abbia un overworld poetico, i controlli imprecisi ecc. Sono aspettative che chi sviluppa il gioco è libero di fare proponendo comunque un altro tipo di qualità. Poi il giocatore ha la libertà di giudicare se quella cosa gli piace o meno o se lui stesso sia un po' versatile nell'accettare i cambiamenti per goderseli.

Su Naughty Dog: è innegabile che siano diventati un'eccellenza dell'industria. I loro giochi possono anche non piacere (a me Crash e Uncharted non fanno impazzire, anzi Uncharted 2 mi fa proprio schifo), ma oggettivamente sono in grado di proporre progetti in cui è difficile rimanere indifferenti e mantengono un livello di ambizione davvero tra i più alti tra le produzioni tripla A.
Poi come li gonfiano i media o l'utenza sonara è un altro conto, d'altronde i primi sanno cosa proporre ai secondi che vogliono sentire solo quello che gli va bene (il sempreverde analfabetismo funzionale). Ma questa concezione è meglio non mischiarla con la qualità effettiva dei loro progetti, al massimo mi sembra molto più intelligente giudicare che direzione prende il loro marketing o come cercano di influenzare certe opinioni.
Comunque cerca di rimediare TLOU: è sicuramente il miglior titolo ND a mani basse. Ti consiglio vivamente però di non fartelo rovinare da chi ne parla troppo bene, perché potrebbe alzarti troppo l'aspettativa. :)
Su Crash rispetto ai titoli che hai citato: Crash è un tipo scoppiato che fa roba scoppiata in un gioco per scoppiati. In parole povere: ha carisma da vendere. Quel carisma è stato venduto negli anni '90 in cui era molto più facile accettare il trash e il sensazionalismo, perché ti porta a situazioni divertenti ed è stata la vera mossa vincente del suo successo. Non che quei titoli che hai citato siano peggiori di Crash (anzi li preferisco entrambi, Ape Escape era davvero una perla di game design dell'epoca), però ha una forma molto più efficace da vendere facendo divertire gli utenti con cose senza senso. Qui sicuramente c'è anche il merito di ND ad aver compreso bene questo fattore.

EDIT: @Ridley entro stasera rispondo! :)
L'anno prossimo punterò però all'Oscar:

Alla fine quest'anno niente Oscar, devo accontentarmi di questo:


Qual è il mio destino Drago palla? :bonjons0:

sei del novecento VECCHIO! Fatti una postapay e rendi il tuo Radio mobile terminale ricetrasmittente per la comunicazione in radiotelefonia sull'interfaccia radio di accesso di una rete cellulare un protagonista della contemporaneità  :angry4:

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11891
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #41 il: Luglio, 06, 2017, 10:06 »
Bel post su Chrono Trigger. Finalmente capisco perché quello mi è piaciuto e gli altri rpg no: quality of life. CT rispetta il tuo tempo (come anche Earthbound, difatti), e il setting è figo.
A averne!


Elite Smash:

Offline WaluigiRacer

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11660
  • Sesso: Maschio
  • ᶰʸᵒ
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #42 il: Luglio, 06, 2017, 15:51 »
Che pisci in testa ad alcune produzioni tripla A ci può pure stare (dal momento che queste sono gonfiate in maniera indecente), però sia nella storia, che atmosfera e musiche non ho MAI trovato nulla di eccezionale, di tutte queste cose faccio una grossa fatica a ricordarmi qualcosa che mi avesse colpito.
Joe difende il fatto che avendo un'atmosfera western, il gioco dev'essere rilassante: qui posso anche spezzare una freccia a favore del gioco, perché effettivamente questa cosa non l'avevo mai considerata (tant'è che in quel rilassamento mi annoio a morte), ciò non toglie che è un gioco lento ad evolversi e in quel che propone non riesce a proporre un divertimento universale (cosa che a un GTA o un Bully riesce benissimo, anche se questi giocano su un'ignoranza molto facile).
Sull'atmosfera io invece ricordo un sacco di situazioni diverse, tipo la sensazione di libertà in messico, con la musica rilassante e praterie vastissime; il mistero e pericolo a Tumbleweed in quel grosso edificio abbandonato; la risoluzione dei conti con Dutch in quell'ambiente così primitivo e incontaminato; il finale drammatico e il vero finale potentissimo con il tema dei titoli di coda veramente fantastico. Red Dead Redemption è per pochi, non è assolutamente commerciale come GTA, Red Dead Redemption è un viaggio in un periodo di transizione dell'America molto importante, dove le leggende e il folklore muoiono e il mondo si sta forzatamente civilizzando. Secondo me RDR non è un gioco che vuole semplicemente far divertire facendo scorribande nei paesini e ammazzando animali, ma vuole raccontare qualcosa. Ecco perché il gameplay non è così curato (fondamentalmente ti limiti a spammare il dead eye) e risulta ripetitvo, ma per il resto, almeno per me, è un cazzo di 10 granitico, senza dubbi il miglior gioco non Nintendo che abbia mai giocato.

Walu, davvero JoJo ASB ha ricevuto 40/40? Avrà pure un buon gameplay, ma trovo veramente osceno che alcuni personaggi principali come Old Joseph, Jotaro4 e Iggy vengano venduti come DLC. By the way, JoJo è sempre JoJo :love7:
Si, l'ho comprato questo inverno e sulla copertina c'era un adesivo gigante con scritto 40/40 Famitsu :laughing7:
Come gioco è veramente un'ottima trasposizione del manga. Non dal punto di vista della trama, naturalmente mi riferisco a come sono stati proposti i combattimenti, molto plastici, pieni di pose, frasone e menacing vari. Va a 30 fps ma è buonissimo comunque perché ha un frame rate solidissimo e non cala MAI, poi la grafica è veramente fedele. Hanno fatto un lavorone.
Si, i DLC sono una bastardata, oltre a quelli che hai detto tu (però mi pare che Josuke sia già sbloccato fin dall'inizio...) ci stanno pure Yoshikage Kira (la versione figa con lo Sheer Heart Attack :BangHead:) e Vanilla Ice, che sembrano molto divertenti da giocare.
PS: E' l'unico gioco PS3 che ho platinato :laughing7:

Ah e ribadisco che il suo perfect score è molto più meritato di roba tipo Nintendogs, SSBB, NSMBWii e probabilmente pure Bayonetta.
« Ultima modifica: Luglio, 06, 2017, 16:03 da WaluigiRacer »
Quella sensazione quando le chiavi di casa sono in macchina
Le chiavi della macchina sono in casa
E la chiave della felicità è intrappolata nella tua prigione emozionale di eterno dolore e ripudio verso se stessi.
Ciao F-Zero, insegna agli angeli a YOU'VE GOT BOOST POWAH


Offline Super Luigi

  • BOWSER
  • **
  • Post: 2633
  • Sesso: Maschio
  • Triumviro del NintendoClub
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #43 il: Luglio, 06, 2017, 22:12 »
Non so se sono peggio i tuoi gusti in campo musicale o quelli in campo videoludico. Mi snobbi così Smash, Metroid Prime e 3d World :angry7:
 :D :D
Comunque, per fare polemica:
-Smash è fondamentalmente un gioco multiplayer. Chiaro che in singolo non renda al 100%. L'emissario non vuole andare a parare da nessuna parte, non è la modalità principale, è un modo per passare qualche ora di adventure mode mentre ti guardi i filmati fighi con Donkey e Diddy che danno le spalle all'esplosione, Sonic che fa il suo ingresso in scena badass e Ike che spada le cose. Per quello che è, a me piace, ma l'essenza di Smash rimane trovare 2-3 stronzi con cui giocare, mettere gli oggetti al very high e fare casino, e/o scegliersi 2-3 personaggi e imparare a usarli piano piano mentre ti inventi nuovi trick e fai il culo alla gente.
La cosa figa è che dipende molto da te, ad esempio in Smash 4 mi è capitato spesso di giocare con altri Lucas, nessuno lo usa proprio nel modo in cui lo uso io. Puoi farti il tuo stile, Smash è flessibile. Brawl in effetti un po' meno perché per quanto riguarda le decisioni a livello di gameplay, a Sakurai scureggiò un po' il cervello.

-Proprio non concepisco come possa annoiarti Metroid Prime. Non farti ingannare dalla prima persona: è un gioco di esplorazione e di osservazione. E' per quello che lo adoViamo :2mdknie:

E poi dico la mia su alcuni degli ultimi argomenti:

-I controlli di Skyward Sword vanno benissimo. E' vero che devi un pochino assecondarli (movimenti ampi e lenti), e che  1 volta su 100 ti fanno smadonnare, però il gioco vale la candela. Funzionano benissimo e sono ciò che definisce il gioco. Se glieli togli non dico che diventa un giochino perché è tutto costruito molto bene, però perde la sua identità.

-Galaxy 2 è nettamente meglio di Galaxy 1. L'1 è lentissimo e un po' ripetitivo. Galaxy 2 ha un ritmo molto più veloce, il doppio delle galassie, e Yoshi. No contest. 3d World poi è ancora meglio, è Galaxy 2 ma ancora più veloce.

-Bayonetta più che per il gameplay mi imbarazzerebbe per tutto il resto. In primis per la protagonista. Troppo trash, mi dispiace. Poi comunque alla demo del 2 ci ho giocato, ma non è che mi abbia colpito particolarmente.

-Meglio un gioco con delle belle idee non realizzate al 100% (Wind Waker) che uno compiutissimo ma che non ha niente da dire (Twilight Princess).

-Nessuno si incula Four Swords Adventures, e fanno male. E' molto figo pure in single player, più che uno spin-off è uno Zelda molto atipico, e gli enigmi sono parecchio ingegnosi.

-Fire Emblem sì, poteva essere una serie da top della gamma, Path of radiance è davvero tanta roba... ma poi è successo quello che è successo :'(

-I controlli di Pikmin erano perfetti sul Gamecube e dopo sono solo peggiorati, in quel poco che ho giocato di Pikmin 3 mi è mancato troppo poter controllare direttamente l'esercito di pikmin con lo stick C. A proposito, penso che superare Pikmin 2 sarebbe davvero difficile.

-E Mario Kart 64... Sì, fa schifino. Però ha una gran modalità battaglia, la migliore della serie di sicuro. Diddy comunque era senz'altro molto meglio. Ma forse, visto che si parlava di Crash, il top della gamma era CTR. Ricordo che mi piaceva un sacco.
Su Smash..purtroppo non ho a disposizione il multy quindi non posso replicare. Su Prime....mah,effettivamente mi sta annoiando e non capisco perchè,eppure mi sto sforzando proprio di farmelo piacere. SS continuo a dire che i controlli sono perfetti. Galaxy 1 RIPETITIVO???? Mah.... Riguardo Pikmin devo raccontarvi questo aneddoto...
Ero da Gamestop con un amico,avrò avuto 15 anni e stavo scegliendo i videogiochi da farmi regalare per il mio compleanno,e avevo deciso di prendere i 2 Pikmin,quando all'improvviso il mio amico fa "Ma che devi fare con questo PIC-NIC ? Non è meglio che ti prendi Zelda e Sonic?". E fu così che acquistai il mio primo Zelda(SS) e il mio primo Sonic (Colours). Qualche anno più tardi provai la demo di Pikmin 3 e non mi piacque proprio. Meno male che c'era quel mio amico con me( che poi è lo stesso tizio a cui diedi Super Paper Mario in cambio di Pokemon Platino e New Mario Bros) :laughing7:

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3099
  • Sesso: Maschio
  • Tutto quello che sai è una menzogna
Re:Il topic delle opinioni controverse
« Risposta #44 il: Luglio, 06, 2017, 22:28 »
Al di là della prima persona (la pensavo come te prima di giocare i Prime) probabilmente il problema è che lo vedi in modo sbagliato, Luigi

 

Privacy Policy