Autore Topic: Il topic della politica  (Letto 573323 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5925 il: Marzo, 20, 2017, 12:46 »
il punto è che fino a 20 anni fa si discuteva comunismo vs capitalismo. Almeno il punto del dibattito era condivisibile: quale sistema produce più benessere. Ora c'è un gruppo di gente che si incazza con l'occidente per le crociate e un altro gruppo di gente che li segue a ruota incazzandosi con i musulmani per cose tipo Lepanto. LEPANTO. All'epoca la medicina curava le persone con i CLISTERI e noi dovremmo stare qua a discutere di LEPANTO, come se non fossimo nell'era nucleare. Hero, rispondimi sinceramente: perché non pensi che questo dibattito sia ritardato a livelli inarrivabili - tipo ritardato che ti danno dei pennarelloni colorati e inizi a disegnare peni su tutti i muri? Cosa sai che a me sfugge? Dammi una ragione per cui dovrebbe fregarmene qualcosa di Lepanto! Fammi ritrovare fiducia nell'umanità.
« Ultima modifica: Marzo, 20, 2017, 12:48 da Sidvicious85 »

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3131
  • Sesso: Maschio
  • Wake up Link, open your eyes
Re:Il topic della politica
« Risposta #5926 il: Marzo, 20, 2017, 13:57 »
Gli stati nazionali esistono dal XV secolo e l'Occidente era unito dalla comune fede religiosa. Ci sarebbe anche il secondo assedio di Vienna, durante il quale nacquero i cornetti, che sono appunto a forma di mezzaluna. John, dimentichi di dire che ai tempi dei Romani la Turchia non era abitata da turchi e non si chiamava nemmeno Turchia ma Anatolia. Nel giro di pochi decenni tutte le popolazioni cristiane della sponda meridionale e orientale del Mediterraneo dalla furia araba e in Spagna e Sicilia i cristiani dovevano portare un segno riconoscibile e venivano tassati molto più degli arabi. Le donne erano costrette a velarsi. E in 1400 anni, come dimostra la stagione di terrorismo inaugurata l' 11 Settembre (data scelta appositamente per vendicare Vienna), l'Islam, che non può e non deve essere considerato una religione di pace, come piace dire alla Boldrini, non è cambiato
Perché di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Il mio più grande timore è diventare mediocre

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5927 il: Marzo, 20, 2017, 14:10 »
ok. ma la domanda resta:

Spoiler (click to show/hide)

Offline Zanzegù

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11931
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5928 il: Marzo, 20, 2017, 14:27 »
In effetti mancava solo la tirata contro la Boldrini, ora sì :laughing7:


Elite Smash:

Offline ElTigno

  • Moderator
  • PISTULINO INTURGIDITO
  • ****
  • Post: 6384
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5929 il: Marzo, 20, 2017, 14:33 »
Gli stati nazionali esistono dal XV secolo e l'Occidente era unito dalla comune fede religiosa. Ci sarebbe anche il secondo assedio di Vienna, durante il quale nacquero i cornetti, che sono appunto a forma di mezzaluna. John, dimentichi di dire che ai tempi dei Romani la Turchia non era abitata da turchi e non si chiamava nemmeno Turchia ma Anatolia. Nel giro di pochi decenni tutte le popolazioni cristiane della sponda meridionale e orientale del Mediterraneo dalla furia araba e in Spagna e Sicilia i cristiani dovevano portare un segno riconoscibile e venivano tassati molto più degli arabi. Le donne erano costrette a velarsi. E in 1400 anni, come dimostra la stagione di terrorismo inaugurata l' 11 Settembre (data scelta appositamente per vendicare Vienna), l'Islam, che non può e non deve essere considerato una religione di pace, come piace dire alla Boldrini, non è cambiato

Questo genere di ragionamento mi fa salire il sangue al cervello. Tratti fatti di '600 anni fa come se dovessero interessarci direttamente (io propongo un bell'attacco alla tunesia in memoria della guerre puniche, che ne dici eh? Non hanno mai imparato quei bastardi), decidi tout court che l'islam non è, e soprattutto non sarà mai, una religione di pace (dunque non resta che dedurne la necessità di una guerra totale finchè il mondo, e soprattutto un miliardo e mezzo di persone saranno deislamizzati) sulla base dell'11 settembre; che ha forse inaugurato una "stagione del terrorismo" ma anche una stagione di attacchi militari a paesi alla cazzo di cane con la scusa del terrorismo islamico. Esiste un fattore più determinante alla nascita dell'ISIS della guerra in Iraq? Tu citi secoli di razzie sulle coste europee (sono sicuro che i cristiani invece non abbiano mai fatto niente di male agli arabi), io ti cito un secolo di ingerenza francese, inglese e americana in medio-oriente, fatta rovesciando governi democraticamente eletti, spesso laici, per interessi strategici/economici (vedi Mossadeq in Iran), sostenendo il maggior finanziatore del terrorismo islamico (spoiler: è l'Arabia Saudita) ed esportatore del Wahabismo per quasi trent'anni salvo stupirsi dei risultati, e via dicendo.

Si può discutere dei difetti dell'Islam, e anche l'Islam dovrebbe farlo. Quello che non sopporto è chi si arroga diritti di superiorità morale quando non c'è maggior responsabile nella storia umana di eccidi di massa, colonizzazioni e guerre degli stati occidentali. E questo non vuol dire che dovremo cospargerci per sempre il capo di cenere, ma allo stesso tempo non puoi pretendere di aver trovato la soluzione a tutti i problemi europei in un nuovo capro espiatorio. Questo genere di discorsi, conditi da una conoscenza storica rilevante ma totalmente fuori contesto, sono la scusa con cui le persone a cui piace ritenersi colte si legittimano mentre si gettano a capofitto nei loro bassi istinti.
« Ultima modifica: Marzo, 20, 2017, 14:38 da ElTigno »

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5930 il: Marzo, 20, 2017, 14:47 »
sostenendo il maggior finanziatore del terrorismo islamico (spoiler: è l'Arabia Saudita) ed esportatore del Wahabismo per quasi trent'anni salvo stupirsi dei risultati, e via dicendo.

APPLAUSI!

Io sono convinto del fatto che integralisti islamici e identitari occidentali si stiano allegramente spalleggiando. A tutte e due le forze conviene se i prossimi 100 anni saranno all'insegna di uno scontro di civiltà, dal momento che questo gli darebbe potere. E dato che fare scontri di civiltà è l'esatta definizione di incivile, da Montesquieu in poi, io sono dell'idea che questa nozione debba essere attivamente emarginata e ridicolizzata.
Non me ne frega un cazzo di Lepanto.
Non me ne frega un cazzo di Vienna.
Non me ne frega un cazzo delle Crociate.
Tenetevi il vostro medioevo.
Andate a menarvi con l'ISIS se è questo che volete, faremo una colletta per pagarvi il viaggio.

Ieri, a un concerto punk un tizio marocchino che sembrava la copia sputata di gheddafi sale sul palco con un boombox e inizia a far sentire a tutti la sua musica islamica. Quando la gente inizia a incazzarsi, questo si incazza dicendo che è suo diritto rompere il cazzo con la sua musica di merda, come espressione religiosa. A quel punto sale una ragazza skin, grossa il doppio di lui, e minaccia di menargli. Il tizio è tornato in sé e si è levato dalle palle. Quella ragazzona è un esempio di civiltà. Invoco un millennio di bullismo sul fanatismo medievale rappresentato da questa visione oscurantista delle civiltà occidentali & orientali. CESTE DI NOCCHINI PER TUTTI!

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5931 il: Marzo, 20, 2017, 14:57 »
oh, e giusto come storiella cautelativa. Quello che succede a uno stato/nazione quando prende la china della politica identitaria/ scontro di civiltà è esattamente quello che è successo nei Balcani negli anni 90. Passati da essere uno stato relativamente prospero a un merdaio dove per motivi incomprensibili a qualsiasi persona non completamente ritardata, gente che parla la stessa lingua deve distruggersi a vicenda per qualche cazzo di oscura affiliazione religiosa. Stessa cosa in medio oriente tra sunniti e sciiti, un conflitto apparentemente incomprensibile ai più, tranne quelli che condividono lo stesso miserabile weltanschauung. Popoli che producono più storia di quanta riescano a consumarne. Assolutamente ridicolo.

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3131
  • Sesso: Maschio
  • Wake up Link, open your eyes
Re:Il topic della politica
« Risposta #5932 il: Marzo, 20, 2017, 15:32 »
Lo so che è l'Arabia Saudita, appunto
Perché di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Il mio più grande timore è diventare mediocre

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3131
  • Sesso: Maschio
  • Wake up Link, open your eyes
Perché di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Il mio più grande timore è diventare mediocre

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5934 il: Marzo, 20, 2017, 16:22 »
non starai mica passando da Fillon a LePen, VERO? :confused2:

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3131
  • Sesso: Maschio
  • Wake up Link, open your eyes
Re:Il topic della politica
« Risposta #5935 il: Marzo, 20, 2017, 19:15 »
Ovviamente no, l'ho linkato perchè mi sembrava un articolo interessante
Perché di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Il mio più grande timore è diventare mediocre

Offline Shandon

  • Moderator
  • SCILIPOTI
  • ****
  • Post: 16620
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • NC
Re:Il topic della politica
« Risposta #5936 il: Marzo, 20, 2017, 19:25 »
Ma lasciate stare Hero. Facile eh, in 5 contro 1. Che poi secondo me provoca. E comunque Lepanto brucia ancora. E Pola la rivogliamo italiana.

E ora scusatemi ma oggi avevo la febbre quindi vado a farmi un bel clisterone alla malva


Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5937 il: Marzo, 20, 2017, 19:59 »
Ovviamente no, l'ho linkato perchè mi sembrava un articolo interessante

Giovane Hero.. la paura conduce al lato destro della destra! Essa forte è! E sopra ogni cosa non cedere alle lusinghe di Shandon! Egli vuole fare di te il suo apprendista! Ma bucaiolo Shandon è! )*(

Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3131
  • Sesso: Maschio
  • Wake up Link, open your eyes
Re:Il topic della politica
« Risposta #5938 il: Marzo, 20, 2017, 20:04 »
Ma Shandon ha ragione. #IstriaeDalmaziaitaliane!
Perché di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Il mio più grande timore è diventare mediocre

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • ZOIDBERG
  • ****
  • Post: 7971
  • Sesso: Maschio
Re:Il topic della politica
« Risposta #5939 il: Marzo, 20, 2017, 20:07 »
E la corsica?

 

Privacy Policy