Autore Topic: Il topic della politica  (Letto 387748 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline ElTigno

  • Moderator
  • PISTULINO INTURGIDITO
  • ****
  • Post: 6354
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7395 il: Maggio, 12, 2018, 03:03 »
Comunque, per quanto detesti spostare l'attenzione dalle nefandezze di Renzie, che ne pensate dell'accordo di Trump con la Corea del Nord? Per me è abbastanza incredibile, pare si stia veramente parlando di sostituire l'armistizio del '53 con un trattato di pace... secondo me Trump ha fatto l'unica cosa concreta e saggia: ha dato rassicurazioni concrete e pratiche a Kim che non gliene frega niente di ingerire nei suoi affari interni e che può continuare a fare il dittatore quanto vuole... e potrebbe essere una strategia molto sensata. Poi vedremo quanto durerà, ma sono veramente stupito. Qualche anno fa avevo dovuto fare un breve paper riepilogativo sulla Corea del Nord per l'uni, e non ricordo ci siano mai stati progressi diplomatici anche solo paragonabili a questo...

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • VAMAVVO MAVVONE MAVAMALDO
  • ****
  • Post: 7437
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7396 il: Maggio, 12, 2018, 08:13 »
Veramente rispetto a tutto questo schifo che c'è ho preferito non votare proprio. Tanto alla fine chi voti voti (purtroppo) è la stessa cosa. Renzi allora fa la persona d'onore solo quando gli conviene a lui (ma non al paese). Se avesse voluto fare l'uomo d'onore avrebbe dovuto ritirarsi dalla politica già a Dicembre 2016.


[sound of scacciapensieri intensifies]

Offline Super Luigi

  • SAMUS
  • **
  • Post: 2582
  • Sesso: Maschio
  • Triumviro del NintendoClub
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7397 il: Maggio, 12, 2018, 10:29 »
Il punto è...che cosa dovrebbe impedire a Lega e 5 Stelle (forze dichiaratamente populiste e di totali incompetenti) di fare un accordo, quando Renzi ha governato per 5 anni (mettiamoci pure Gentiloni, alla fine l'organico del suo governo era lo stesso di Renzi) con i voti di Forza Italia e di Verdini e si è comportato esattamente come loro? Secondo me nella classe politica sono tutti la stessa feccia.

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • VAMAVVO MAVVONE MAVAMALDO
  • ****
  • Post: 7437
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7398 il: Maggio, 12, 2018, 10:49 »
guarda, ti stai dimenticando un particolare fondamentale, e cioè che quelli che eleggi non sono lì per qualche qualità morale ma per prendere decisioni che hanno un impatto decisivo sulle chance di vita individuali. Per cui, sì, il tuo pessimismo di marca qualunquista lo puoi presentare in qualche baretto di quelli con le slot e passare per bimbo saputo, salvo che è una visione unilaterale e miope, dato che assume che la competenza dei politici non faccia nessuna differenza e il tutto si riduca ad una questione morale. Avrai modo e tempo per convincerti del contrario. E comunque fallo 'sto coming out cinque stelle e non pensiamoci più. Ti accettiamo comunque per quello che sei.

« Ultima modifica: Maggio, 12, 2018, 10:53 da Sidvicious85 »

Offline Joseph

  • Moderator
  • TOSSICODIPENDENTE AL GUTALAX
  • ****
  • Post: 4337
  • Sesso: Maschio
  • Jesus doesn't want me for a sunbeam
    • ICQ Messenger - 261804661
      • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7399 il: Maggio, 12, 2018, 12:29 »
Comunque, per quanto detesti spostare l'attenzione dalle nefandezze di Renzie, che ne pensate dell'accordo di Trump con la Corea del Nord? Per me è abbastanza incredibile, pare si stia veramente parlando di sostituire l'armistizio del '53 con un trattato di pace... secondo me Trump ha fatto l'unica cosa concreta e saggia: ha dato rassicurazioni concrete e pratiche a Kim che non gliene frega niente di ingerire nei suoi affari interni e che può continuare a fare il dittatore quanto vuole... e potrebbe essere una strategia molto sensata. Poi vedremo quanto durerà, ma sono veramente stupito. Qualche anno fa avevo dovuto fare un breve paper riepilogativo sulla Corea del Nord per l'uni, e non ricordo ci siano mai stati progressi diplomatici anche solo paragonabili a questo...
Da non credere  :confused2:
"Il tragico della vita è che tutti hanno le loro ragioni"


Offline Zanzegù

  • BELIN DU CAMALLO
  • **********
  • Post: 10859
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7400 il: Maggio, 12, 2018, 14:33 »
Il punto è...che cosa dovrebbe impedire a Lega e 5 Stelle (forze dichiaratamente populiste e di totali incompetenti) di fare un accordo, quando Renzi ha governato per 5 anni (mettiamoci pure Gentiloni, alla fine l'organico del suo governo era lo stesso di Renzi) con i voti di Forza Italia e di Verdini e si è comportato esattamente come loro? Secondo me nella classe politica sono tutti la stessa feccia.

Secondo me c'hai un sacco di confusione.

Offline Shandon

  • Moderator
  • GERMANO MOSCONI
  • ****
  • Post: 15999
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • MSN Messenger - shandon277@hotmail.com
      • Mostra profilo
      • NC
Re:Il topic della politica
« Risposta #7401 il: Maggio, 12, 2018, 15:48 »
Scusate ma forse mi ricordo male:

elezioni passate: non vince nessuno (PD e 5s piu' o meno alla pari, poi centro destra. Vado a memoria eh) e nessuno puo' governare da solo. Il paese viene da anni di recessione (PIL negativo) e di sacrifici e c'e' necessita' di un governo politico. Si fanno le consultazioni. Consultazioni PD con M5: i 5S pigliano per il culo bersani e dicono io non mi sporco le mani con voi. Consultazioni PD con la destra: alcuni non ci stanno, alcuni dicono vediamo.
Alla fine si trova un governo di larghe intese (CSX+CDX), semplicemente perche' o non si fa il governo o si rivota. Il governo ha a capo un personaggio (letta) piuttosto moderato, che sta bene anche a una parte del CDX.

Ora questo governo, che e' lo schifo dove "decide tutto Verdini", lascia alla fine, dopo rimpasti, cambio di premier ecc, almeno 3 anni di crescita di PIL (+0,1, +1, +1,5. Vado a memoria).
Gli italiani vanno a votare e votano per i partiti non governativi e antisistema.

Domanda di SL: cosa dovrebbe impedire a Lega e 5S di fare un governo? Niente! Infatti sembra lo facciano. Pero' alla fine, dopo tanta cagnara, il partito che era tanto diverso dagli altri e che non si sporcava le mani e che "MAI con loro", ha provato letteralmente a vendere il culo a tutti, destra e sinistra, e alla fine sembra faccia un governo grazie al placet di Silvio. Della serie: tanto rumore per nulla.


Offline Zanzegù

  • BELIN DU CAMALLO
  • **********
  • Post: 10859
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7402 il: Maggio, 12, 2018, 16:02 »
E' una buona ricostruzione ma manca il punto in cui Renzi attiva la sua macchina dei terremoti nascosta nelle acque del Tirreno e devasta il territorio nazionale con sciami sismici e eruzioni vulcaniche.

Offline ElTigno

  • Moderator
  • PISTULINO INTURGIDITO
  • ****
  • Post: 6354
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7403 il: Maggio, 12, 2018, 16:10 »
Il punto è...che cosa dovrebbe impedire a Lega e 5 Stelle (forze dichiaratamente populiste e di totali incompetenti) di fare un accordo, quando Renzi ha governato per 5 anni (mettiamoci pure Gentiloni, alla fine l'organico del suo governo era lo stesso di Renzi) con i voti di Forza Italia e di Verdini e si è comportato esattamente come loro? Secondo me nella classe politica sono tutti la stessa feccia.

Quindi non dovevano governare ed andare a elezioni anticipate? No chiedo perchè son tutti brutti, sporchi e cattivi quando fanno gli "inciuci" ma poi nei fatti nessuno ha i numeri per stare al governo... meglio un governo tecnico? Secondo me Renzi ha fatto benissimo a cercare i voti di Berlusconi per attuare delle riforme, peccato che alla fine gli si sia rivolto contro con l'italicum... italicum che tra l'altro era fatto proprio per evitare situazioni del genere.

Offline Zanzegù

  • BELIN DU CAMALLO
  • **********
  • Post: 10859
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7404 il: Maggio, 12, 2018, 20:26 »
Intanto si parla già di "programma più costoso della storia della repubblica" :love10:

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • VAMAVVO MAVVONE MAVAMALDO
  • ****
  • Post: 7437
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7405 il: Maggio, 13, 2018, 14:20 »
Piccolo sondaggio: di recente mi sono interessato per motivi di studio al tema della globalizzazione e delle élite, in particolare il tema della massoneria e le connessioni con la globalizzazione. Ho scoperto che Disney era massone.. mi chiedo l'estrema pervasività dei prodotti disney, con Topolino in testa, quanto aiutino ad inculcare nella mente dei giovani pensieri globalisti. Premesso che sono completamente a favore della globalizzazione, mi interrogo sempre sul fatto se sia giusto propagarla a volto coperto, piuttosto che avere una discussione aperta con tutti coloro che ne sono interessati. In ogni modo, quanto Topolino ha pesato nel giudizio favorevole che voi avete nei confronti della globalizzazione? Continua ad esercitare un ruolo positivo su di voi? E pensate che la massoneria dovrebbe essere più trasparente o vi piace così com'è?

Offline Shandon

  • Moderator
  • GERMANO MOSCONI
  • ****
  • Post: 15999
  • Sesso: Maschio
  • Il demone meschino
    • MSN Messenger - shandon277@hotmail.com
      • Mostra profilo
      • NC
Re:Il topic della politica
« Risposta #7406 il: Maggio, 17, 2018, 19:21 »
Io comunque rimarrei così...Cioè, Vito Crimi tra i papabili premier. Tra lui, dimaio, e il giornalista di sky c'è una lotta eccezionale.


Offline Zanzegù

  • BELIN DU CAMALLO
  • **********
  • Post: 10859
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7407 il: Maggio, 17, 2018, 19:45 »
Vabbè alla fine un grillino o un altro che differenza fa? Tanto son tutti robottini.

Piccolo sondaggio: di recente mi sono interessato per motivi di studio al tema della globalizzazione e delle élite, in particolare il tema della massoneria e le connessioni con la globalizzazione. Ho scoperto che Disney era massone.. mi chiedo l'estrema pervasività dei prodotti disney, con Topolino in testa, quanto aiutino ad inculcare nella mente dei giovani pensieri globalisti. Premesso che sono completamente a favore della globalizzazione, mi interrogo sempre sul fatto se sia giusto propagarla a volto coperto, piuttosto che avere una discussione aperta con tutti coloro che ne sono interessati. In ogni modo, quanto Topolino ha pesato nel giudizio favorevole che voi avete nei confronti della globalizzazione? Continua ad esercitare un ruolo positivo su di voi? E pensate che la massoneria dovrebbe essere più trasparente o vi piace così com'è?

Questo è un buon post.
Pensavo anche che molti personaggi di rilievo della Disney alla fine non sono che propaganda per il mondialismo e per il conformismo. Ad esempio:
Zio Paperone viene dipinto in una luce positiva anche se è un supermegariccone che sicuramente è ammanicato con chissà quali associazioni massoniche, e in più dirige multinazionali che come sappiamo sono la prima causa del mondialismo.
Topolino è il classico piccoloborghese conformista e rompicazzo che ha amici tra gli sbirri e che si sbatte per far riavere la collana di diamanti alla contessa Deminchionis piuttosto che farla tenere a qualche ladruncolo che di soldi ne avrebbe bisogno davvero. E' un servo del governo senza spirito critico.
Paperino è un guscio vuoto figlio del capitalismo, ogni tanto si fissa con quel film o con quel prodotto e da lì nascono straordinarie avventure. Visto che divertente, bambini? Fatelo anche voi! COMPRATE

Anch'io sono favorevole alla globalizzazione, mi piace ascoltare la mia musica inglese e americana e giocare ai miei videogiochi giapponesi (anche se il Giappone è notoriamente una colonia degli USA). E' un processo da cui qualcosa di buono è uscito, và. Però la Disney effettivamente la inculca in modo un po' subdolo.
Come le principesse e i principi dei film ci fanno crescere tutti con la convinzione di essere fiocchi di neve speciali.

Offline Sidvicious85

  • Moderatore
  • VAMAVVO MAVVONE MAVAMALDO
  • ****
  • Post: 7437
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il topic della politica
« Risposta #7408 il: Maggio, 17, 2018, 21:08 »
Come le principesse e i principi dei film ci fanno crescere tutti con la convinzione di essere fiocchi di neve speciali.

.... special snowflake... è esattamente quello che pensavo mentre ho scritto questo post.. wow, sono contento di aver trovato qualcuno che mi capisce, generalmente tocchi la disney e ti linciano! :happy4:

Offline Giotto 100

  • Super Moderatore
  • SINDACO DEL MONDO
  • *****
  • Post: 21965
  • Sesso: Maschio
  • MI SONO COMPRATO IL GAMEBOY! TETRIS! SCEMO! WOF!
    • MSN Messenger - gioladdo@hotmail.com
    • Nintendo ID
      • Mostra profilo
      • Giotto 100 Blog
Re:Il topic della politica
« Risposta #7409 il: Maggio, 17, 2018, 22:02 »
Scusate se m'intrometto ma è il caso anche di sottolineare quelle che furono al tempo le scelte artistiche di Walt Disney nel processo artistico che poi hanno portato la creazione di Topolino e Paperino.
Mi riferisco soprattutto alla palette di colori decisa con massima cura e conoscenza simbolica: seppur tra eventi con un arco temporale abbastanza ampio per la creazione dei due personaggi, Walt Disney ha sicuramente necessitato di equilibrare il caos, dettato dal nero di Topolino, all'ordine dettato dal bianco candido di Paperino.
E' molto curioso perché Topolino tendenzialmente è diventato l'eroe che risolve una situazione di caos. Quando invece è nato che s'inculava il formaggio. Walt Disney ha snaturato volutamente il personaggio per far passare un messaggio di tipo satanista, oppure col tempo si è accorto solamente del potenziale di questa posizione esistenziale?
Paperino non a caso è un pasticcione, pigro, ma è comunque bianco perché vive una situazione di pace e ordine con se stesso nonostante Zio Paperone che lo affligge con la sua fame verso il vile denaro. Anche qui, Walt Disney, nonostante fosse uno stronzone capitalista che schiavizzava i propri animatori, che messaggio voleva far passare? E' accettabile che in una situazione di ordine qualcuno possa far intendere che è accettabile il fatto di essere pigri?

Secondo me prima di dover estendere un giudizio positivo o negativo, ma soprattutto oggettivo, sul rapporto di Topolino con la globalizzazione, mi sembra chiaro che dobbiamo metterci la sua condizione esistenziale in un disegno ben più grande di quello sociale, ma soprattutto naturale: in tutto ciò perché né Paperino e né Topolino si sono mai sposati? In tutto ciò perché non sono mai stati scomodati nei temi sociali etici ma hanno comunque una condizione d'esistenza riferita all'ordine e al caos ben precisa?

Se non vengono chiarite queste tematiche non possiamo comprendere davvero il valore sociale di entrambi i personaggi. Chessò, di fronte alla fecondazione assistita, avrebbe senso che una posizione favorevole la prendesse Paperino o Topolino? E se Topolino fosse nichilista e credesse nella libertà individuale, per l'eutanasia si farebbe staccare il macchinario da Pluto (il cane come migliore amico dell'uomo sarebbe una lezione di relativismo assoluto da applausi) o da Pippo(semplicemente dal migliore amico)? E se invece fosse Minnie?

Sicuramente degli episodi così scomodi non sarebbero adatti a dei fumetti per bambini, ma è anche un dovere sociale che si devono prendere i fumettisti per spiegarlo alle nuove leve. E' una questione di responsabilità e morale per nulla banale che non dovrebbero essere dettati dal politicamente corretto.
Scusate se mi sono dilungato troppo ma rispondere a questa domanda non è per nulla facile. Si aggiungono una marea di problematiche per cui è difficile rispondere coerentemente ad un'etica precisa e forse la confusione che prova la società di oggi sta tutta qui.
L'anno prossimo punterò però all'Oscar:

Alla fine quest'anno niente Oscar, devo accontentarmi di questo:


Qual è il mio destino Drago palla? :bonjons0:

sei del novecento VECCHIO! Fatti una postapay e rendi il tuo Radio mobile terminale ricetrasmittente per la comunicazione in radiotelefonia sull'interfaccia radio di accesso di una rete cellulare un protagonista della contemporaneità  :angry4:

 

Privacy Policy