LEGO Rock Band

Data distribuzione Data distribuzione 27/11/2009
Genere Genere Rythm Game
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Warner Bros.
Sviluppatore Sviluppatore Warner Bros. Interactive Entertainment, MTV Games
lego

E chi si dimentica quei mitici mattoncini?



Se dovessi iniziare questa anteprima parlando due secondi dei mattoncini Lego, ci sarebbero dei rischi, come tutte quelle ore e ore perse in intere giornate per parlare di come era fantastico costruire grattacieli più grandi delle Torri Gemelle e di come era gratificante costruire tante varietà di veicoli, per poi vantarsi davanti agli amici. Ma cercherò di rimanere nel contesto, parlando dell’ultima invenzione creata per mano di Harmonix e TT Games, e cioè: Lego Rock Band. Voi, naturalmente penserete “Due sviluppatori per un solo gioco?”. Beh, la risposta è si. Grazie all’incontro di questi due sviluppatori, è venuto fuori questo gioco di sicuro richiamo da parte di tutti i videogiocatori.

La potenza del rock su DS si era già vista, ma con i LEGO è tutta un’altra cosa!
La base del gameplay di Lego Rock Band è la stessa dei precedenti fatti su DS. Si premono i tasti, si canta, si colpiscono i pad della batteria colpendo gli indicatori che scorrono ritmicamente sullo schermo, il tutto però condito con una nuova salsa Lego che riesce a dare un nuovo sapore all'esperienza musicale. Infatti, la tipica caratterizzazione dei giochi TT è riuscita, come sempre, ad inserirsi perfettamente in  tutto. Dalla sequenza introduttiva agli indicatori delle note ora rappresentati, naturalmente, da splendidi mattoncini di diverso colore, per arrivare alle infinite possibilità di personalizzazione dei personaggi e degli accessori che fa piacere fin da subito, e la possibilità di combinare le parti disponibili, che sono tantissime. Oltre al leader del gruppo, infatti, sarà possibile decidere quali pezzi combinare per l’aspetto degli altri componenti della band, oppure modificare e migliorare il veicolo che serve per fare gli spostamenti per raggiungere nuovi concerti e per personalizzare la stanza dalla quale si accede alle varie modalità. La modalità principale farà si che il giocatore affronti le varie sfide che di volta in volta verranno proposte nel gioco con difficoltà crescente nelle quali sarà utilissimo utilizzare il potere del rock. L'obiettivo di creare un buon titolo, in grado di raccogliere le preferenze dei grandi e piccini, sembra raggiunto, soprattutto, grazie anche alla presenza di alcune rockstar che interessano, soprattutto, i più grandi: i primi personaggi svelati sono David Bowie che sarà visto in una versione “legosa” ed Iggy Pop che sarà, nientepopòdimeno, che la voce dei tutorial! Naturalmente, è da segnalare la compatibilità con il database online di canzoni dei precedenti capitoli della saga, delle quali però solo alcune saranno disponibili per il download per il gioco. Il perché? Verrà fatta una selezione dei brani privi di contenuti ritenuti eccessivi, come parolacce, per il pubblico di bambini che giocheranno.

Pronti per rockeggiare coi LEGO?

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti