The Legend of Zelda: Spirit Tracks

Data distribuzione Data distribuzione 11/12/2009
Genere Genere Avventura
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Nintendo
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo EAD
zelda
Chi se lo aspettava un annuncio così? Infatti durante la Game Developers Conference 2009, una delle conferenze più importanti dell'anno, la nostra mamma Nintendo ha annunciato The legend of Zelda: Spirit Tracks, il seguito del tanto acclamato Phantom Hourglass, che era a sua volta il seguito di quel capolavoro del Gamecube di nome The legend of Zelda : the Wind Waker.
Wind Waker, per chi non lo sapesse, è stato il primo esperimento della grande N a fare un episodio della ormai famosa saga The legend of Zelda con la tecnologia del Cell- Shanding. Ma cos'è questo Cell shanding? È presto detto, questa particolare tecnica fa apparire le immagini del gioco come se fossero disegnate a mano! Per questo Wind Waker fu apprezzato dalla critica ma molti fan non videro di buon occhio questo nuovo stile.
Passarono gli anni, e nel 2006 fu messo in commercio sia su Wii e su Gamecube il nuovo episodio della serie: Twilight Princess; esso ritornava ad avere una grafica simile al episodio del Nintendo 64. Sempre però nel 2006, alla Game Developers Conference fu annunciato a sopresa il seguito di Wind Waker per il DS, appunto Phantom Hurglass.
E fu così che grazie al successo del DS e del gioco, la Nintendo si convinse a sviluppare il sequel.
zelda2

QUALI SONO LE NOVITA'?



Purtroppo per  il momento non ci sono molte novità, visto che Nintendo sta cercando di mantenere il mistero ma dai vari filmati e immagini si è potuto vedere già qualche cosetta.
La prima cosa è che l'intera avventura non sarà più ambientata nel mare bensì totalmente sulla terra. Quindi il mezzo di trasporto dei vari luoghi, che nei capitoli precedenti era un battello, ora sarà un treno! Si, avete capito bene, il nostro amato link si sposterà su vastissime praterie! Ma quale sarà il nostro compito durante queste sessioni? Principalmente dovremo controllare la velocità del mezzo ma potremo anche fischiare sul microfono se per ci saranno degli animali in mezzo alle rotaie ! Ci saranno inoltre degli ostacoli durante il percorso, oltre ai sopracitati animali, facendo così diventare più interessanti queste sessioni.
Il gameplay rimarrà sostanzialmente invariato. Potremo infatti controllare il nostro protagonista con il pennino e ci saranno i soliti villaggi dove potremo parlare con le varie persone e i dungeon dove dovremo sconfiggere i nemici e risolvere gli enigmi.
Un'altra novità molto importante, dal quale deriva il titolo del gioco, è che potremo controllare un fantasma (spirit) il quale non è altro che un grosso cavaliere che aiuterà link durante le sue scorribande nei dungeon. Potremo infatti, grazie a lui, oltrepassare zone altrimenti invalicabili: per esempio potremo superare fiumi di lava e così via.

ASPETTATIVE



The legend of Zelda : Spirit Tracks è un gioco che bisognerà avere assolutamente, riesce infatti a mantenere gli aspetti più importanti di questa saga ma allo stesso tempo riesce a rinnovarsi, facendolo quindi diventare diverso dal suo predecessore.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti