Pro Evolution Soccer 6

Data distribuzione Data distribuzione 2006
Console Console DS
Genere Genere Sportivo
Giocatori Giocatori 1-4
Produttore Produttore
Sviluppatore Sviluppatore KCET
Pro Evolution Soccer 6 (1)

GIOVANNI GALLI, TASSOTTI, MALDINI, COLOMBO, FILIPPO GALLI, BARESI, DONADONI, ANCELOTTI, VAN BASTEN, GULLIT, VIRDIS. ALL.SACCHI



 Dopo aver CANNATO in pieno con Fifa 07, i nostri eroi riusciranno a trovare il niravana footballistico? Konami arriva con PES6 con alle spalle una "eredità" pesante data dal blasone delle versioni casalinghe dei suoi prequel, ma allo stesso tempo si trova una concorrenza nulla vista la mediocrità dei titoli EA.
 L'inizio di Pes 6 per DS fa comunque storcere il naso: intanto nessuna intro (cosa, per quanto inutile, incredibile nel 2007), inoltre ci si ritrova davanti a un menù abbastanza strano. Le modalità sono ridotte all'osso: esibizione, campionato, torneo, World Tour, Modifica e On-Line. Il World tour è la modalità più inusuale, ma non troppo: è una specie di "scalata" in cui si affrontano TUTTE le nazioni dalla più debole fino al "Gotha". Insomma, strano ma mica tanto visto che una cosa simile era già stata proposta dall'obbrobrioso Greatest Striker su PS2.
 Il PES Shop è stato sostituito dal Gatcha-pon. Avete presente quelle orrende macchinette da cui, mettendo la moneta, vi esce il pupazzetto? Ecco, solo che da lì vi uscirà un giocatore che avete battuto nel World tour e ora utilizzabile nel'editing. A proposito: pollice verso per la modalità editing, poche maglie usabili (e TUTTE a tinta unita, uno scandalo) e ad i giocatori si possono modificare solo altezza, colore della pelle e colore dei capelli...vergogna.
 
Pro Evolution Soccer 6 (2)

ALBERTOSI, COLLOVATI, MALDERA, DE VECCHI, BET, BARESI, NOVELLINO, BIGON, CHIODI, ANTONELLI, BURIANI. ALL.LIEDHOLM



 Graficamente il gioco non è male, pur risultando solo discreto. Gli stadi e il campo se la cavano, mentre i giocatori sono piuttosto "blocchettosi". Almento hanno reso le maglie di gioco come le controparti reali: quindi saranno riconoscibili le maglie di Inter, Milan e così via...
 Dimenticavo: le squadre di club sono anch'esse pochissime, certo le più famose ci sono, ma Konami poteva sforzarsi e mettere tutte quelle delle versioni casalinghe! Inoltre NON C'E' LA MASTER LEAGUE! La miglior modalità di TUTTI I PES tu me la vai a togliere? Insomma, è bello il World Tour ma non vale la metà della Master League, parliamoci chiaro.
 Il sonoro è parametro messo peggio: musichette poco ispirate unite alla parlata di Civoli che annuncia i Gol... un po' troppo poco! Per tutta la partita non si sentirà altro (ringraziando il cielo, visto quanto è bravo Civoli): la sua telecronaca orrida verrà fuori in occasione delle segnature per poi vacare negli altri momenti di gioco.
 La giocabilità è più che buona: Il titolo è stato reso arcade per le esigenze portatili, ma si riescono a fare azioni complesse in maniera positiva. Purtroppo un difetto c'è ed è dato dalla Intelligenza Artificiale: per avere una discreta sfida bisogna affidarsi alla modalità Difficile ed anche lì, sebbene gli avversari si facciano più tosti, l'IA dei portieri resta problematica: poco avvezzi all'uscita e quindi "infinocchiabili" coi pallonetti, gli estremi difensori si dimostrano carenti anche sui tiri da fuori area. Il meglio lo lascio per ultimo ed è il multiplayer: lì i problemi di IA sono uguali per tutti e se già il Multiplayer "classico" risulta incredibile, Online via Wi-Fi risulta eterno.
 
Pro Evolution Soccer 6 (3)

RIASSUMENDO...



 
L'ultima fatica Konami non è priva di difetti, soprattutto da un punto di vista tecnico (è vero che siamo sopra i livelli di Fifa, ma si poteva fare molto di più). Il mio consiglio è di gettarvici sopra se avete amici con cui giocarlo (in questo caso se non l'avete, prendete anche una chiavetta WiFi, che risulta davvero indispensabile) o se siete malati di calcio o della serie, ma non aspettatevi l'eccellenza, visto che l'edizione GBA uscita ben cinque anni fa, nonostante un hardware meno potente, risulta più completa e fedele all'originale.

Divertimento Divertimento 8
In multiplayer lo spasso è assicurato, da soli il titolo stufa.
Sonoro Sonoro 6
Anonimo, con una telecronaca mediocre.
Grafica Grafica 7
Discreta, con numerose spigolosità.
Giocabilità Giocabilità 7
Un buon calcio per Nintendo DS.
Longevità Longevità 8
In single ai minimi storici della serie.
In multiplayer voto massimo.
Totale 7.5

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti