Star Wars - Clone Wars

Data distribuzione Data distribuzione 2002
Console Console GameCube
Genere Genere Action Shooter
Giocatori Giocatori 1-4
Produttore Produttore
Sviluppatore Sviluppatore Lucas Arts
Salvataggio Salvataggio 3 Blocchi

Cominciata la guerra dei cloni è...



 Con tale frase, conclusiva di Star Wars Episode II, film mediocre ma a tratti appassionante, Yoda annuncia l'inizio di una guerra che sconvolgerà l'intera galassia. In pratica tale guerra è il fulcro del gioco che andrò ad analizzare quest'oggi, Star Wars Clone Wars (Star Wars: La guerra dei Cloni nel nostro paese). Nuovo capolavoro come Rogue Leader? Schifezza astrale? Lo vedremo...

 La storia è inutile approfondirla più di tanto. Dopo la prima battaglia su Geonosis (contenuta dal gioco), la guerra dei cloni ha il suo inizio e si espande a chiazze di Leopardo per la galassia di Anakin "Darth Vader" Skywalker ed Obi-Wan "Ben" Kenobi. Voi nei panni di questi due figuri ed a tratti anche nei negri panni del mitico Mace Windu dovrete portare un paio di vittorie a voi in modo da introdurre al meglio le vicende che verranno narrate in Star Wars III.
Il gioco si presenta come un mix tra azione a bordo di astronavi in missioni aria-terra, azione a piedi in misioni stealth o da jedi e a bordo di simil-carrarmati in missioni terra-terra. Le quali riescono pure a divertire finchè non si arriva ad un eccessiva ripetitività. Insomma, salva unconvoglio lì, uccidi due nemici lì, lo schema non cambia molto e neanche le missioni di svago a bordo di simil-pod racer riescono a convincere, o per troppa facilità o altro. Con ciò non voglio condannare Star Wars in fase iniziale, ma non è certo un pregio se le missioni non stimolano molto. I comandi per di più, buoni in fase aerea, iniziano a peccare quando si è a comando di uno jedi. Scoordinati, con comandi a metà strada tra Resident Evil e Super Mario, avrete le vostre difficoltà già solo a muovervi. Se poi la missione è poco poco impegnativa, nascono problemi.
 In fase aerea ciò che disturba di più sono gli urti. Ogni volta che urtate un qualsiasi oggetto poligonale la vostra stronave farà un istantaneo giro di 180°, non certo gradevole nei massicci combattimenti in cui sarete coinvolti.

...finito il divertimento presto sarà oppure La Fiera dei dislessici



 La battaglia, fulcro del gioco, sono, una certa ripetitività a parte, piuttosto coinvolgenti anche per la colossalità mostrata. Già come in Rogue Leader, Clone Wars mostra come il Cubo sia capace di calcolare migliaia di poligoni alla volta proponendo battaglie con fasci di laser, mostri, carri avversari, soldati etc senza mostrare grossi rallenamenti. Tutto ciò neanche a discapito dei modelli poligonali che sono comunque belli tondeggianti, texturizzati non male e, in generale, ben fatti. Spettacolari per esempio sono le scie dei missili che spararete o che vengono sparati. Quindi non posso lamentarmi del reparto grafico che, pur non ragguingendo i livelli astrali di Rogue Leader, può dire la sua.
 Il sonoro se la cava più o meno bene. Indiscutibile ovviamente la colonna sonora, presa direttamente dal film, un pò meno discutibile è il doppiaggio. In fase filmati in GC non delude, ma appena si arriva al gioco stesso, esso perde un pò di valore. Pessimo poi il fatto che Ben Kenobi ha due voci diverse, una per i filmati in GC ed una per il gioco...ma che cavolo?? Discreti, infine, gli SFX...
 A livello di ambientazioni Star Wars presenta una certa varietà; si passa dai desertici scenari di Geonisis, per posti un pò più vegetati. Non manca ovviamente il solito livello nevoso con tanto di tempio con dei jedi da salvare. Tutto sommato non c'è da mugugnare, nè da gridare al miracolo. Un pò la solita minestra riscaldata, con un paio di aggiunte, magari anche simpatiche. Il divertimento si mantiene buono all'inizio, più avanti il gioco magari vi annoierà. Presente la modalità multiplayer per quattro giocatori. Due parole le merita: i veicoli che si possono scegliere in tale modus sono quelli del gioco stesso, sia dei separatisti che della Repubblica. La cosa più sconfortante è il certo dislivello che c'è fra di essi. Provate a mettere un Camminatore contro il carro con le Ruote Enormi e capirete... Infine le arene, prese proprio dal gioco, sono in effetti un pò dispersive. Ma, tutto sommato, il multy mode si fa giocare.
 Quindi Star Wars è un titolo decisamente nella media, poco più che sufficiente che vi permetterà anche di passarci un paio di serate divertenti. Magari fatevelo prestare per una settimana se non avete null'altro da fare o aspettate con trepidazione Rebel Strike... 

D D'n'A 6.5
Scenari assortiti e sufficientemente validi. Divertente finchè non va nel ripetitivo...
Gioco Gioco 6.5
Nulla di eclatante, ma nulla da buttare via. Un buon diversivo per magari passare un week
end...
Ritmo Ritmo 7
Le missioni non sono moltissime
Gioco in singolo da giocare come minimo a difficoltà "Jedi". Il multiplayer è guardabile, seppur non del tutto convincente.
Sonoro Sonoro 7
SFX davvero ben fatti, colonna sonora originale (dal film)
Doppiaggio troppo scialbo
Grafica Grafica 8
Non il creme de la creme, ma capace di dire la sua. Migliaia di poligoni su schermo e pochi rallentamenti
Inferiore a Rogue Leader
Totale 6.5

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti