Pro Evolution Soccer 2011 3D

Data distribuzione Data distribuzione 25 Marzo 2011
Genere Genere Calcio
Produttore Produttore Konami
Sviluppatore Sviluppatore Konami
PES20113D3
Dopo il fallimento sul DS, Konami ci prova ancora e, quasi a sorpresa, lancia su Nintendo 3DS, una delle serie di calcio con più fama internazionale: Pro Evolution Soccer.
Ammettiamolo, l'annuncio di questo gioco è stato inaspettato, se proprio doveva uscire un nuovo PES su 3DS avremmo tutti quanti scommesso per Settembre per un PES 2012, invece il gioco farà parte della line-up di lancio.
PES20113D1
Ma nonostante la bella sorpresa, tramite le informazioni che abbiamo reperito riguardo a questo gioco, sembra che Konami si stia buttando più su una sperimentazione che in un gioco completo e vediamo adesso perché.
Partiamo dalle belle notizie, PES 2011 su 3DS sarà il primo gioco di calcio di sempre che sfrutterà a dovere il 3D, tant'è che Konami dalla presentazione del gioco ha subito sottolineato le potenzialità del 3DS, per l'appunto per godersi a pieno l'effetto ottico sarà implementate una telecamera simile a quella della modalità "Diventa un mito" per avere la sensazione di vedere i giocatori uscire dallo schermo e i palloni che ti arrivano in faccia; non sappiamo se questa telecamera sarà obbligatoria o meno, dalle immagini non sono mai apparse le visuali classiche come quelle a grandangolo, tutto sommato il fatto che Konami ci tenga veramente al 3D rincuora e fa ben sperare che in futuro ci siano progetti ancora più ambiziosi. Graficamente il gioco è a livello dei titoli usciti per Wii, PS2 e PSP, ovviamente sarebbe stata una vera utopia puntare alla potenza grafica delle versioni ad alta definizione, ma possiamo comunque ammettere che tutto sommato è un ottimo risultato per quanto si è visto e anche chi ha provato le demo non si è assolutamente mai lamentato di questo.
PES20113D2
Lascia invece perplessi la scelta dell'assenza di alcune modalità che negli ultimi anni ha caratterizzato PES, per l'appunto mancherà la modalità "Diventa un mito" ma soprattutto non ci sarà nessuna modalità online (che addirittura c'era sui titoli, fallimentari, per DS!), il multiplayer infatti sarà caraterrizzato solamente dalla modalità wireless locale e per i single player ci sarà la classica modalità Master League.
Insomma, queste ultime notizie non sono proprio il massimo per chi si aspetta un titolo all'altezza delle versioni classiche, PES su DS è stato un vero e proprio fallimento: vuoi perché l'hardware della console per una serie simile è troppo obsoleto e vuoi perché su PSP rispetta molto di più i canoni classici che interessano al giocatore medio di PES, ma l'assenza di queste modalità è ingiustificata per un gioco che verrà venduto a prezzo di mercato e non a prezzo budget, e soprattutto quando la Nintendo offre finalmente a Konami un hardware in cui può lavorare seriamente e creare un prodotto di buona qualità, viene alla fine offerto un gioco fatto a metà. Chissà, forse i tempi di sviluppo sono stati accelerati e non si è potuto implementare queste modalità, ma forse a questo punto era meglio aspettare un PES 2012. Probabilmente Konami con questo titolo vuole sperimentare le potenzialità del 3DS, perché l'implementazione 3D è indubbiamente uno dei fattori più interessanti e positivi e se questo effetto ottico sarà ben accolto dal pubblico e critica, magari la prossima volta punteranno a sviluppare un gioco completo. A questo punto, riguardo a questo gioco, speriamo almeno che abbiano aggiornato le squadre con il calciomercato invernale di Gennaio, sai che noia dover mettere a posto tutte le squadre.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti