Editoriale Novembre 2006


Editoriale di Novembre

Ah, novembre, il mese dell'euforia videoludica pre-natalizia, il periodo delle uscite a iosa e delle carestie di quattrini, come faremmo senza?
 La domanda retorica è uno spunto per discutere sui giorni novembrini, piuttosto magri, in arrivo su Nintendo DS. Se seguite le news del sito, infatti, dovreste già saperlo: Starfox Command e Mario Slam Basketball sono stati rimandati al 2007 e, nonostante la release list di Nintendo.it continui a fissare per il 24 il debutto europeo di Fox & co., non c'è altro da fare che rassegnarsi all'assurda decisione di rinviare due titoli praticamente già pronti.
 Tolto il peso di questi due pezzi grossi, novembre sembra tristemente privo di grandi novità. L'arrivo di Pokémon mystery dungeon, al di là delle ottime vendite che sicuramente si registreranno, pare scontentare i critici e gli amanti della qualità, mentre fanno sorridere a metà due uscite a lungo rimandate, ovvero quella di Age of Empires e quella di Phoenix Wright. Per il resto, le novità si legano solo ai titoli terze parti, dal nome interessante ma dal futuro incerto (vedi l'ultimo Need for speed o il promettente Tony Hawk).
 Considerando che gli ultimi due mesi non sono stati prodighi di eccezionali novità, non ritenendo tali Sudoku Master, 42 classici senza tempo e English training, viene da chiedersi se Nintendo non si stia un po' troppo pericolosamente gongolando dei recenti successi di vendite, che per sua fortuna continuano a mesi di distanza.
 Meno male che per il primo del prossimo mese ci sarà uno Yoshi's island 2 a farci compagnia...

 Passando al sito, mi sento di sperare di mantenere la buona linea editoriale di ottobre, che ha visto entrate in molti settori della sezione DS: review per Metroid Prime Hunters, speciale Accessori e preview per Tales of the tempest.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti