Editoriale Autunno 2010

reggie
E' tempo di cambiamenti per la sezione DS del nostro sito. Due grandi cambiamenti.
Il primo riguarda strettamente la gestione della sezione: GreatDave, meglio noto come "colui che l'ha gestita dal lontano Giugno 2007", ci lascia. O meglio, fa il salto di qualità: sostanzialmente, d'ora in avanti si dedicherà ad un altro sito (che al momento ancora non esiste), più professionale del piccolo ed "amatoriale" NintendoClub. Purtroppo (ecco l'altra faccia della medaglia) tale sito gli ha imposto di non scrivere più per  noi, di conseguenza gli editoriali della sezione DS saranno scritti (alternativamente?) dal sottoscritto, Giotto e Golden Sun (e chissà chi altri). Non disperatevi però! Il Giddì sta benone e rimarrà sempre e comunque nel nostro forum!
Il secondo cambiamento è abbastanza prevedibile: il DS sta morendo, ve ne sarete certamente accorti da soli. Certo, ci sono sempre notevoli giochi in uscita (i Layton, i nuovi Pokémon, Ghost Trick, Okamiden...), ma ormai è giunta ora, per la consolina a due schermi, di andare in pensione. D'ora in avanti ci concentreremo quindi sul nuovo Nintendo 3DS, come è giusto che sia. A proposito del 3DS, di recente Nintendo ha tenuto una conferenza su di esso dalla quale sono trapelati diversi nuovi, interessanti, dettagli. Iniziamo dunque questo "nuovo corso" di editoriali riassumendo quanto detto.
Una delle novità più interessanti della nuova console Nintendo, tralasciando cose già scritte più volte (lo sapevate che il 3DS vi fa vedere immagini in 3D senza occhialini?), è il sistema operativo. Diciamolo chiaro e tondo: i menù del Wii e del DSi erano abbastanza inutili, li utilizzavamo solo per avviare un determinato gioco o canale. Ma col 3DS, Nintendo fa una svolta: il menù stesso diventa un gioco. Non stiamo scherzando: il 3DS sarà infatti venduto in bundle con delle "carte" (disponibili anche, da quanto abbiamo capito, assieme a determinati giochi), che se "fotografate" sbloccheranno dei piccoli minigiochi. Confusi? Sostanzialmente questa feature (Augmented Reality) altri non è che una versione evoluta del software per PSP Invizimals.
Una piccola chicca che accompagna un'altra grande novità (rispetto a Wii e DSi) del menù 3DS: il supporto al multitasking. Ciò significa, in parole povere, che sarà possibile in ogni momento stoppare questo o quel gioco per accedere al menù (tramite la pressione del tasto Home) e fare altro (come navigare in internet, ad esempio), per poi tornare al nostro gioco esattamente dove l'avevamo lasciato. Comodo no?
Il Menù 3DS farà inoltre (ovviamente) d'accesso a diverse altre applicazioni, come il nuovo editor di Mii, l'applicazione per scattare fotografie 3D, la collezione dei nostri film 3D acquistati dalla rete, "Book", l'equivalente della bacheca Wii (che potrà farvi, se lo desiderate, anche da contapassi) o il 3DShop, a sua volte suddiviso, come da "tradizione Wii" in 3DSWare, DSiWare e VIRTUAL CONSOLE. Ebbene sì: sarà possibile acquistare vecchi classici (per ora solo GameBoy Mattone e Color) e giocarci su 3DS!
Dulcis in fundo, tenendo il 3DS in standby, esso comunicherà con altri 3DS. Cosa significa? Che mentre, ad esempio, siete in metrò la vostra console scambierà dati con altre, sbloccando contenuti esclusivi in giochi come Animal Crossing o simulando battaglie in Street Fighter. Onestamente, però, dubito che tale funzione possa riscontrare molto successo in Europa (a differenza che in Giappone).
Se avete dubbi tecnici sul 3DS, consultate le FAQs, mentre se volete farvi un'idea sui titoli in uscita, date un'occhiata a questa bella panoramica.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Editoriale Autunno 2010

Rob 02/01/2013 alle 10:44

Questa discussione raccoglie i commenti per l'articolo Editoriale Autunno 2010

Re: Editoriale Autunno 2010

Iacosimo 24/10/2010 alle 19:33

Proprio perchè la fatto Feffe non poteva che essere un FAIL assoluto.
Scherzo!