Scheda tecnica DS

CPU
Main Processor - ARM946E-S (Running at 67 MHz) Cache: 8 KB Instruction Cache, 4KB Data Cache TCM: 8KB Instruction, 4KB Data Sub Processor - ARM7TDMI (Running at 33 MHz)

Chip Grafico
2D Graphics Engine Background - Maximum 4 layers Objects - Maximum of 128 3D Graphics Engine Geometric Transformation - Max 4 million vertex/sec Polygon Rate - Max 120,000 polys/sec Pixel Fillrate - Max 30 million pixels/sec

Memoria
Main Memory - 4 MB (Debug version has 8 MB) ARM9/ARM7 Shared - 32KB (16KB x 2) ARM7 Internal RAM - 64 KB VRAM - 656 KB

Sonoro
16 channel ADPCM/PCM (Max 8 channels can be set to PSG) Microphone input Wireless Communication - 802.11 Protoc

LCD
Display Size - 256 x 192 RGB Screens x 2 Display Colors - 262,144 colors

Input Device
Touch Panel Direction Pad, A, B, X, Y, L, R buttons, Start, Select

Power Save
Sleep mode (Opzione "sveglia" attraverso settaggio manuale o tramite comunicazione Wireless) Power save for 2D engine, rendering engine, geometry engine, LCD screen possible.

Doppio Schermo
Caratteristica peculiare del DS sono i due schermi, uno sopra l'altro separati da una "cerniera" che permette la chiusura della console, rendendola poco ingombrante. L'uso del doppio schermo è, a dispetto di come si possa pensare, facile ed intuitivo. L'utilizzo di tale caratteristica è affidato alla fantasia degli sviluppatori, che possono usare uno dei due schermi per visualizzare diverse prospettive di gioco, per ingrandire il campo visivo...ma anche per concedere al giocatore la possibilità di tenere sott'occhio mappe e menù.

Schermo Tattile
Altra parte pregiata della console è lo schermo tattile, vera e propria nuova entrate nel mondo videoludico. Lo schermo inferiore del DS è infatti estremamente sensibile alla pressione che può essere esercitata tramite il pennino o il laccetto in dotazione con la macchina. Assolutamente originale nei giochi, lo schermo tattile è l'arma in più di questa console Nintendo che, con una tale caratteristica potrà sfruttare in futuro software o applicazioni aggiuntive con la semplicità di un piccolo palmare.

Microfono
Integrato nella console c'è un piccolo microfono che, se usato in modo innovativo ed utile, potrà sicuramente tornar comodo a gli sviluppatori per implementare nuove peculiarità nei titoli in uscita su DS.

Wireless, Game sharing e Wi-Fi
Il DS sembra essere anche la console che porterà Nintendo verso nuovi orizzonti. La possibilità di condividere partite in multiplayer fino a 16 giocatori in un raggio di 30 metri o di poter assaggiare un'esperienza multiplayer con una sola cartuccia sembra essere veramente un grande miglioramento, dopo anni passati a districarsi tra i cavi link che si staccavano proprio quando uno scambio Pokèmon stava per andare in porto o proprio prima di tagliare il traguardo in Mario kart. Dulcis in fundo, L'online, che giungerà in maniera massiccia su Nintendo DS, tramite un collegamento gratuito via Hot spot.

Doppio Slot
Il Ds si distingue anche per la sua versatilità: oltre a leggere le Card apposite per i giochi DS, la console è prevista di un altro slot in grado fornire asilo ai titoli per Gba, onde non abbandonarli sul più bello con l'arrivo della nuova console. Interessante l'uso del doppio slot anche per ospitare su DS accessori già reperibili su GBA, come il Movie player o il futuro Playan.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti

Aggiungi un commento →