Piklopedia

NOTA: dopo il nome della creatura tra parentesi compare il nome scientifico; se esso è sconosciuto nel gioco, sarà riportato un ?. Il numero dopo il nome scientifico indica il grado di pericolosità della creatura in una scala in decimi (da 0 a 10), calcolato tenendo conto di forza e abilità d' attacco nei confronti di un gruppo di Pikmin di media consistenza e di quanto la creatura è fastidiosa. 10+ sta per fuori parametro e s.n. per senza numero.

La suddivisione è in famiglie, con l' eccezione del gruppo Altri fiori. Il numero precedente il nome identifica la creatura nella Piklopedia.




COLETIDI



1)COLETO ROSSO (Oculus kageyamii russus) 6: il coleto è una delle specie più comuni tra le creature ostili ai Pikmin. Il coleto rosso è quasi sempre addormentato ed attacca solo se disturbato; tuttavia il suo sonno è piuttosto pesante. Come tutti i coleti, il suo punto debole è il dorso munito di chiazze; se attaccato frontalmente può causare una strage di Pikmin.

2)COLETO PELOSO (Oculus kageyamii folliculus) 6: un coleto che si è abituato ai climi freddi dotandosi di una folta peluria sul dorso che cade facilmente quando il coleto si spaventa. Come comportamento è praticamente identico al coleto rosso.

3)COLETO ARANCIONE (Oculus kageyamii orangium) 7: una variante del coleto rosso, con il dorso nero con chiazze arancioni; è molto più aggressivo ed il suo sonno è molto più leggero.

7)COLETO MACCHIATO (Oculus terribilis dotticum) 8: dei coleti comuni è il più aggressivo e potente; anzichè dormire preferisce pattugliare una certa zona alla ricerca di prede che divora senza pietà. In più, se ucciso, è in grado di tornare in vita dopo un po' di tempo, a meno che non venga portato alla cipolla.

8)COLETO NANO (Oculus terribilis) 6: un coleto macchiato che non ha ancora completato lo stadio evolutivo; è molto più piccolo, per questo è meno potente, però la sua aggressività è già ben sviluppata.

9)COLETO LARVA (Oculus bambinii) 6: le larve di coleto che la Bulbica imperiale partorisce in continuazione. Sono molto deboli ma già alla nascita sono in grado di procurarsi il cibo da sole e molto aggressive. In massa possono costituire un serio pericolo.

10)COLETO IGNEO (Oculus vulcanus) 8: un coleto molto simile per comportamento a quello arancione, ha il dorso ricoperto di fiamme, per questo può essere pericolosissimo per tutti i Pikmin tranne quelli rossi.

11)IDROTALPA (Ichthyosa felinis) 5:  l' idrotalpa è una specie di coleto adattatosi alla vita acquatica, che ne ha profondamente mutato il comportamento e la struttura fisica. Non è molto resistente ma è piuttosto aggressivo.




SAPROFAGI



4)COLETO ROSSO NANO (Pansarus pseudooculii russus) 4: a dispetto del nome e dell' aspetto, il coleto rosso nano è un saprofago capace di mimetizzarsi assumendo le sembianze di un coleto rosso. E' molto più piccolo e più debole di un normale coleto rosso e non dorme.

5)COLETO CANDIDO (Pansarus pseudooculii frosticus) 4: è simile al coleto rosso nano, differisce perchè imita le sembianze del coleto peloso.

6)COLETO NANO ARANCIONE (Pansarus pseudooculii orangium) 5: un saprofago che imita le sembianze e in parte l' aggressività del coleto arancione.

57)SAPROFAGO LADRO (Pansarus gluttonae) 1: il saprofago ladro pattuglia le zone limitrofe al proprio covo in cerca di cibo e altre cose che poi trascina in esso. Non costituisce un pericolo per i Pikmin; esistono due modi per eliminarlo: colpirlo con dei Pikmin sul dorso, una procedura non semplice da effettuare, oppure, mentre sta trascinando qualcosa, usare un gruppo di Pikmin sufficientemente numeroso per trascinarlo via assieme al suo bottino fino alla navicella, al contatto con la quale il saprofago viene ferito.




PIKMIN



12)COLMIN (Parasiticus pikminicus) 5: il Colmin è un parassita della famiglia dei Pikmin che vive nei luoghi sotterranei. Infesta di solito i Coleti rossi (di qui il nome Colmin) e ne controlla il corpo. Non è eccessivamente pericoloso per un gruppo di Pikmin nè resistente. I piccoli Colmin, se privati del loro leader più grosso, seguono Olimar e si comportano come regolari Pikmin. Sono immuni all' elettricità, al fuoco, al veleno e all' acqua. Sono utilissimi nei dungeon.




CAFOCERI



13)ERUPTOR IGNEO (Sus draconus) 4: un grosso animale con una proboscite da cui fa fuoriuscire un liquido altamente infiammabile. Considerate queste sue caratteristiche, non costituisce un pericolo per i Pikmin rossi.

14)ERUPTOR IDRICO (Sus loogiens) 4: è simile all' Eruptor igneo e differisce solo per il fatto che il liquido che sputa non è infiammabile. Per questo motivo, non costituisce un pericolo per i Pikmin blu.

17)MOSCHITA VACUA (Sus inflata) 3: un cafocero volante gonfio di un gas che emette per far volar via i Pikmin. Può costituire un a minaccia solo se si trova vicino ad altre creature o a fonti di pericolo per i Pikmin (come pozze d' acqua).

18)MOSCHITA DISERBANTE (Sus decrepitia) 3: una variante della Moschita Vacua, differisce per aspetto e colore e il suo gas è anche in grado di far appassire i fiori dei Pikmin.




LITOPODI



15)SCARABEINO CORAZZATO (Granitus chukkulinae) 7: un pericoloso animale piuttosto grosso che è in grado di sputare delle rocce con cui fa strage di Pikmin. Le rocce viaggiano solo in linea retta.

16)SCARABEINO CORAZZATO ORNATO (Granitus decorum) 7: una variante dello scarabeino di colore rosso intenso, si comporta come il suo simile ma le rocce che produce hanno attivo all' interno un intenso campo elettromagnetico che curva la traiettoria in prossimità di oggetti metallici, come le tute di Olimar e Louie, e, di fatto, le rende a ricerca. Piuttosto che esporre i Pikmin al pericolo, conviene fare in modo che sia la creatura stessa ad uccidersi con le sue rocce.




IRIDOTTERI



20)IRIDOCOCCO (Pilli envelopens) 0: simili a scarafaggi e molto veloci, gli iridococchi non costituiscono una fonte di pericolo per i Pikmin nè possono essere uccisi. Se colpiti sul dorso lasciano dei gettoni.

22)AEROTTERO (Pilli flatularum) 3: una variante dell' iridococco che emette flatulenza velenosa per tutti i Pikmin tranne quelli bianchi. Basta evitarlo per non avere problemi. Se colpito sul dorso lascia del nettare.




SCINTILLOTTERI



21)SCINTILLOCOCCO (Pilli auricus) 0: una variante dell' Iridococco che tuttavia appartiene ad un' altra famiglia. Il suo guscio è dorato a causa di certe sostanze presenti nel suo corpo. Si comporta esattamente come il suo simile, solo che se colpito sul dorso lascia del nettare anzichè gettoni.




MANDIBLARDI



23)TARLO MOLARE FEMMINA (Himeagea mandibulosa) s.n.: la femmina dei tarli molari non è aggressiva, si limita ad emergere quando qualcuno si avvicina al suo covo e a fuggire. Per questo costituisce un' ottima fonte di cibo per i Pikmin.

24)TARLO MOLARE MASCHIO (Himeagea mandibulosa) 2: i tarli molari maschi hanno modeste capacità offensive ed emergono quando qualcuno si avvicina al loro covo. Possono costituire un pericolo solo per un numero ristretto di Pikmin.

25)TARLO ALATO (Himeagea volaris) 2: un tarlo molare maschio che la natura ha fornito di due ali per scappare più in fretta dai suoi aggressori. Per il resto si comporta come i tarli molari comuni.




DORIFORE



26)DORIFORA CELATA (Trilobitins reclusiva) 6: la dorifora è una creatura aggressiva che sa mimetizzarsi nel terreno. Il suo dorso presenta delle chiazze che danno l' idea di occhi di serpente. Quando una preda si avvicina, la Dorifora la attacca con una sorta di lunga lingua con cui la porta alla bocca.




ANELLIDI



27)ANELLIDE VORACE (Lepidoptera pluckieus) s.n.: uno strano animale che si nutre delle bacche da cui Olimar ricava gli spray. Non costituisce una fonte di pericolo per i Pikmin.




SCARABEOLI



28)ANODICOCCO (Scarabum electrodea) 4: l' anodicocco è in grado di convogliare energia elettrica nel suo guscio e, con l' aiuto di un suo simile, può creare ponti di energia molto pericolosi. Per colpirlo è necessario prima rovesciarlo con un colpo sul dorso. Di per sè non è aggressivo ma le sue capacità lo rendono pericoloso per tutti i Pikmin diversi dai gialli.




PAGURI



30)BERNARDO L' ANFIBIO (Camabarus rustica) 7: questo strano animale vive nel suo covo in attesa che qualche sprovveduta creatura si avvicini, pronto a scattare per afferrarla. Per ferirlo è necessario farlo uscire dalla sua tana, poichè solo la parte posteriore del suo corpo è vulnerabile.




SCARPANIDI



31)DITTERO LADRO (Scarpanica kesperens) 1: una creatura alata munita di braccia che afferra i Pikmin e li seppellisce nel terreno. Non costituisce un pericolo, ma è molto fastidioso.

32)DITTERO MALDESTRO (Scarpanica doofenia) 6: una variante del dittero ladro che, per una malformazione genetica, cattura Olimar e Louie e in seguito li lascia precipitare. E' pericoloso perchè può lasciare momentaneamente i Pikmin senza guida e perchè ferisce in modo non lieve.




DIRIGIBACHI



33)DIRIGIBACO (Flatillum circusmaximus) 7: una creatura strana che fluttua nell' aria grazie a dei palloni gonfi di gas che produce essa stessa assieme a rocce esplosive che lancia in giro. Può essere molto pericolosa, specie se accompagna altre creature aggressive.




RUMOTTERI



34)ANTENNOTTERO (Mesmeri raiocontra) 3: una misteriosa creatura che compare all' improvviso ed emette un suono con cui riesce a confondere i Pikmin. La sua sola presenza, inoltre, disturba i radar. Di per sè non è pericolosa, ma può diventarlo se è vicina ad altre creature aggressive.




GORGONI



35)GORGONE POCO MACULATA (Cephalus dottalium) 2: una specie di medusa che fluttua nell' aria. Non può uccidere i Pikmin, si limita a risucchiarli nel suo corpo. Può risucchiare anche Olimar e Louie, per cui può diventare pericolosa vicino a creature aggressive.

36)GORGONE MACULATA (Cephalus vortexia) 2: una gorgone simile a quella poco maculata, differisce solo per colore e per una maggior forza nel risucchio.




OPILIODI



37)OPILIODE IGNEO (Mandarachnia napalmens) 3: l' opiliode è un ragno che ama nascondersi sotto i tesori e le creature morte. Se infastidita attacca. L' opiliode igneo, di colore rosso, lo fa scaricando dal ventre del fuoco, che produce grazie al napalm che la natura gli ha fornito. Come quasi tutti gli opiliodi comuni, non costituisce un pericolo per una certa categoria di Pikmin (in questo caso i rossi) ed è talmente debole che può essere facilmente eliminato anche da Olimar e Louie.

38)ELETTROPILIODE (Mandarachnia volticula) 3: si comporta come l' opiliode igneo, differisce da questo solo perchè è giallo e perchè attacca con scariche elettriche. I Pikmin gialli non lo temono.

39)OPILIODE CAUSTICO (Mandarachnia sulfurnid) 3: si comporta come l' opiliode igneo, differisce da questo solo perchè è blu e perchè attacca con potenti getti di un liquido caustico che ferisce moderatamente anche Olimar e Louie. I Pikmin blu non lo temono.

40)OPILIODE VELENOSO (Mandarachnia pungatis) 3: si comporta come l' opiliode igneo, differisce da questo solo perchè è viola e perchè rilascia del potente veleno. I Pikmin bianchi non lo temono.

41)OPILIODE BOMBA (Mandarachnia explodus) 6: un opiliode giallo che si lancia dal soffitto con il suo carico, una potente roccia esplosiva. Può fare una strage di Pikmin ed è di gran lunga il più pericoloso degli opiliodi comuni.




MOLLUSCHIDI



42)BLOSTRICA SEMPLICE (Molluschid minionicus) 6: un mollusco privo di guscio che ha come unico punto debole un nucleo che penzola da una sorta di coda. Non è molto rapido ma è difficile colpirlo e con i numerosi tentacoli può catturare facilmente i Pikmin.




ANFITUBERI



43)RANUCA IDROPICA GIALLA (Amphicaris frodendum) 5: una perfida rana imparentata con la ranuca idropica. Ama saltare sugli ignari Pikmin e così può fare una strage. E' meglio affrontarla con pochi Pikmin.

44)RANUCA IDROPICA (Amphicaris albino) 5: una rana che è una variante bianca della ranuca idropica gialla, è un po' più resistente e salta più in lungo.

45)RANUCHETTA (Amphicaris frodendum) s.n.: larve di ranuche idropiche che crescono in acqua. Costituiscono solo una fonte di nutrimento per le cipolle dei Pikmin, ma sono difficili da colpire.




CROMANVILLEE



46)CROMANVILLEA BLU OLTREMARE (Flora cobaltium) s.n.: un fiore blu che trasforma ogni tipo di Pikmin in un Pikmin blu.

47)CROMANVILLEA SCARLATTA (Flora rufuria) s.n.: un fiore rosso che trasforma ogni tipo di Pikmin in un Pikmin rosso.

48)CROMANVILLEA DORATA (Flora aurumia) s.n.: un fiore dorato che trasforma ogni tipo di Pikmin in un Pikmin giallo.

49)CROMANVILLEA LILLA (Flora puniceus) s.n.: un fiore lilla che trasforma ogni tipo di Pikmin in un Pikmin viola.

50)CROMANVILLEA CANDIDA (Flora niveus) s.n.: un fiore bianco che trasforma ogni tipo di Pikmin in un Pikmin bianco.

51)CROMANVILLEA REGINA (Flora regina) s.n.: un fiore che muta continuamente il proprio colore tra il rosso, il blu e il giallo. Gettando un Pikmin dentro questo fiore, se ne ottengono molti altri del colore che la pianta ha assunto nel momento in cui riceve il Pikmin.




CRISANTEMI



52)CRISANTEMO STRISCIANTE (Taraxacum rovinia) 7: un' enorme pianta carnivora ambulante, giace nel terreno e si mimetizza assumendo le sembianze di una normale margherita; emerge quando la sua preda si avvicina per divorarla senza pietà. Va affrontato con cautela.

67)MARGHERITA (Luminosus croceus) s.n.: un bellissimo fiore.




STAGNOTTERI



53)FOGLIA FINTA (Rus pseudoarbicans) s.n.: un animale che si mimetizza assumendo le sembianze di una foglia morta. Appena qualcosa si avvicina, scappa. Non costituisce un pericolo per i Pikmin.




SPETTRALIDI



54)SPETTRALIDE SEMPLICE (Fenestari prismatus) s.n.: una bellissima farfalla che può assumere diversi colori brillanti; lascia cadere del nettare se sconfitta. Non costituisce un pericolo per i Pikmin.




NETTARICI



55)VESPA NETTARICE (Nektara fatuus) s.n. : una vespa che trasporta nettare. Non costituisce un pericolo per i Pikmin.




DI FAMIGLIA SCONOSCIUTA



19)GROINK ARMATO (Megaplod calibersi) 8: una misteriosa creatura il cui corpo è costituito anche da parti metalliche. E' munito di un cannoncino che spara proiettili di energia. I Pikmin, se colpiti, muoino nel giro di qualche secondo ma è sempre possibile salvarli richiamandoli con un fischio, salvo in alcuni frangenti. Il suo punto debole è la coda che, se immobilizzata, impedisce al groink di sparare. Anche il groink, come il coleto macchiato, è in grado di tornare in vita una volta ucciso, a meno che non venga portato alla cipolla.

29)MITITE (Mitivius infiltratus) 4: un parassita delle uova. Produce un rumore che infastidisce molto i Pikmin e li manda fuori controllo; per questo, pur non costituendo una minaccia diretta per i Pikmin, può essere molto pericoloso nelle vicinanze di altre creature aggressive.

56)MAMUTA (?) 2: una creatura misteriosa che adora i fiori, di cui si nutre. Non costituisce un pericolo per i Pikmin, cerca solo di sotterrarli e trasformarli in fiore, ma può essere moderatamente fastidioso in prossimità di altre creature aggressive.




ALTRI FIORI



NOTA: in questo gruppo, che non sta ad indicare alcuna famiglia, sono radunati tutti i fiori rimanenti che non entrano nelle famiglie descritte prima. Non compare alcuna descrizione.

58)FIORE GETTONE (Amplus nutrio) s.n.'

59)CHIODINO IRIDESCENTE (Fungi luminarium) s.n.

60)TRIFOGLIO (Quattrius infectum) s.n.

61)FAVAGELLO (Scrophularia xenomium) s.n.

62)DENTE DI LEONE (Taraxacum officinale) s.n.

63)CRINIERA DI LEONE (Taraxacum ventulus) s.n.

64)CODA CAVALLINA (Equestrus vindico) s.n.

65)CODA DI VOLPE (Vulpes cauda) s.n.

66)STELO IRIDESCENTE (Nocturnica illuminati) s.n.

68)FELCE VIOLINO (Violinae orchestrus) s.n.

69)GERMOGLIO (?) s.n.




CREATURE SUPREME



Qui sono classificate le creature supreme. Accanto al nome scientifico è riportata la famiglia tra parentesi.

70)BULBICA IMPERIALE (Oculus matriarcha) (Coletidi) 8: un' enorme coleto femmina ingravidata che partorisce larve di coleti. E' piuttosto pericolosa, sia perchè i piccoli di coleti sono fin da subito piuttosto aggressivi, sia perchè con la sua mole può schiacciare enormi quantità di Pikmin.

71)VERMENTILLA SQUAMATA (Shiropedes anacondii) (Serpelli) 7: un orribile incrocio tra un uccello e un serpente. Emerge dal terreno e con il suo lungo becco può fare strage di Pikmin. E' in grado di spostarsi agevolmente sotto terra ma non supera certi confini e non può muoversi sopra la terra. Conviene attaccarlo quando incontra difficoltà ad emergere.

72)LONGOPEDE (Pseudoarachnia armolaris) (Tarocnidi) 7: una gigantesca creatura simile a un ragno. Non ha attacchi diretti ma può schiacciare i Pikmin con i suoi lunghi arti. Nonostante questo, non è eccessivamente pericoloso, specie se affrontato con pochi Pikmin. Il suo unico punto debole è il nucleo centrale.

73)BULBICO IMPERIALE (Oculus supremus) (Coletidi) 9: il re dei coleti, una bestia enorme e estremamente aggressiva. La sua massa è tale che può schiacciare grandi quantità di Pikmin con un salto e, a differenza dei normali coleti, ha una lunga lingua con cui riesce ad afferrare molte prede. Sul dorso presenta un guscio spesso e inscalfibile che lo rende simile a roccia. Questo significa anche che l' unico modo di ferirlo è attaccarlo frontalmente, sul muso, il che espone molti Pikmin alla morte. Tutto questo, unito alla sua capacità di nascondersi nel terreno, lo rende una delle creature più pericolose. Il suo stomaco è sensibile alle esplosioni.

74)SAPROFAGO GIGANTE (Pansarus gigantus) (Saprofagi) 2: un saprofago ladro gigante, si comporta come i suoi simili, è soltanto più forte.

75)VERMENTILLA PILEATA (Shiropedes ambulatria) (Serpelli) 8: una variante della vermentilla squamata che è in grado di saltare sul terreno grazie a un unico arto. A parte questa caratteristica, che la rende più pericolosa, e il differente aspetto, condivide con il suo simile punti di forza e di debolezza.

76)RAGNO-MACCHINA (Pseudoarachnia navaronia) (Tarocnidi) 7: una variante del longopede che è entrato in simbiosi con una macchina. Le sue zampe non sono in grado di schiacciare i Pikmin, perchè molto più sottili di quelle del longopede comune; in compenso, la macchina con cui è entrato in simbiosi è ancora funzionante e controlla un potentissimo cannone che è in grado di sparare colpi a raffica. Nonostante l' aspetto minaccioso, è sufficiente avere pazienza, controllare una piccola squadra di Pikmin e ripararsi dai colpi del cannone per prevalere su questa creatura.

77)BLOSTRICA BRANCHIATA (Molluschid predatoria) (Molluschidi) 9: una blostrica evoluta di notevoli dimensioni. Rispetto a quelle semplici è estremamente aggressiva, può captare facilmente dalla distanza la presenza di emettitori di luce (come quelli del casco di Olimar e Loiue), è molto più veloce e resistente ed è molto difficile colpirla. Tutto questo, unito alla sua capacità di catturare agevolmente molti Pikmin con i suoi tentacoli, la rende una delle creature più pericolose.

78)SPETTRO D' ACQUA (Anphibio sapiens) (Sconosciuta) 10: agli scienziati non è ancora chiaro se si tratti di un vero e proprio essere vivente o se sia un fenomeno naturale piuttosto curioso; lo Spettro d' acqua compare misteriosamente e, tramite due rulli che usa per spostarsi, è in grado di falciare quantità spropositate di Pikmin in un colpo solo. Si mantiene costantemente a cavallo tra la dimensione reale e una fittizia, il che lo rende invulnerabile. Solo l' urto causato dai Pikmin viola può riportarlo nella dimensione reale. Lo Spettro d' acqua è estremamente resistente e pericoloso e costituisce, senza dubbio, la creatura più forte dopo l' Opiliode Titano.

79)GRANCHIETTO SEGMENTATO (Parastacoidea reptantia) (Gran-granchi) 9: un abominevole granchio a cui una mutazione genetica ha fatto crescere in modo spropositato una chela. E' estremamente aggressivo e pericoloso, può appallottolarsi su se stesso e falciare miriadi di Pikmin. Data la sua enorma massa, se colpisce qualche ostacolo provoca una caduta di rocce dal soffitto. E' estremamente difficile colpirlo, visto che il guscio è durissimo. L' unico modo di ferirlo consiste nel rovensciarlo e attaccarlo sul ventre. Senza dubbio è una delle creature più forti.

80)LONGOPEDE FURIOSO (Pseudoarachnia navaronia) (Tarocnidi) 7: un' altra variante del longopede; è più bassa del normale ma è molto più grossa, le sue zampe sono enormi e possono schiacciare moltissimi Pikmin, è di un colore molto scuro e il suo nucleo è molto più resistente e può rigenerarsi in poco tempo. Normalmente è molto lento ma quando si infuria diventa più veloce. Come i suoi simili, non è eccessivamente pericoloso.

81)OPILIODE TITANO (Mandarachnia gargantium) (Opiliodi) 10+: un opiliode gigantesco. Di per sè l' opiliode titano non è una creatura pericolosa, tuttavia questo esemplare è riuscito a capire come sfruttare a suo vantaggio delle armi meccaniche che ha rubato. Esse sono: un lanciafiamme a medio raggio, con cui può incenerire tantissimi Pikmin e danneggiare anche le tute spaziali più resistenti; uno spruzzatore di gas velenoso per i Pikmin; una pompa con cui spruzza getti d' acqua ad alta pressione che possono far strage di Pikmin; un generatore di corrente elettrica ad alta tensione con cui può alimentare delle mine elettriche che non lasciano scampo ai Pikmin che entrano nel loro raggio d' azione. Privato di queste armi, l' opiliode titano torna ad essere inoffensivo; nonostante ciò, l' incredibile resistenza di tali armi, la loro devastante potenza e l' abilità difensiva dell'opiliode titano lo rendono la creatura più pericolosa che Olimar e i Pikmin affronteranno.

Extra « Pikmin 2

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti