Oro - Argento - Cristallo

Pokémon
Visto il successo planetario delle prime tre versioni Pokèmon, Nintendo non potette far altro che continuare a migliorare la formula su Gameboy Color, lasciando la sperimentazione e le altre incarnazioni della serie alle altre console.
 All'inizio del nuovo millennio arrivano dunque Pokèmon Oro e Argento, seguiti dopo qualche mese da Cristallo.
 Ancora una volta, stupisce il modo in cui Nintendo riesce a curare i suoi franchise: nelle nuove versioni infatti ci sono 100 mostriciattoli nuovi di zecca, nuove mosse, nuovi personaggi e un continente mai visto da esplorare.
 Johto è la nuova regione che ci ospita, mentre la vecchia Kanto viene comunque riproposta ad integrare un'avventura che, complici i nuovi Pokèmon, diventa seriamente enorme.
 Anche dal punto di vista commerciale, la serie sembra non diminuire di popolarità: nuove trading card, nuovi episodi animati, riviste ufficiali o meno e merchandising a tappeto dimostrano la piena salute dei Pokèmon. Inoltre, come sempre, le vendite dei giochi raggiungono vette pazzesche, riuscendo a confermare il boom ottenuto dai primi episodi.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti