Creazione di un Team


Con le versioni Oro, Argento e Cristallo, Pokémon vede un notevole mutamento nelle strategie dei combattimenti. I cambiamenti sono stati tanti, più o meno visibili: 100 nuovi esemplari Poké, nuove mosse, tipologie inedite, tattiche prima inattuabili.
 Ecco dunque che serve un'aggiunta a quelli che erano i consigli di base per la crezione di un Team, che ho sviscerato nella sezione R/B/G.
 

Tipologie



 
 Come ho già detto nel trafiletto introduttivo al Pokédex, sono ben due le tipologie nuove di zecca introdotte in Oro,Argento e Cristallo. Le novità in questione sono ovviamente legate ai Pokémon buio e a quelli acciaio. Queste due nuovi tipi di mostriciattoli, mostrano caratteristiche interessantissime in grado di moltiplicare strategie e battaglie. I Pokémon buio hanno come principale caratteristica l'immunità alla mosse psico e, di conseguenza, l'effiacia contro strizzacervelli come Alakazam e compagnia. Inutile dire che il ruolo di primo piano che gli psico-Pokémon avevano ricoperto in R/B/G si ridimensiona notevolmente. Oltre a questo, il tipo buio riabilita due categorie assolutamente sottovalutate, quella Pokémon Lotta e quella dei Pokémon Coleottero. Queste due, oltre ad essere efficaci sui Dark, vedono il potenziamento del loro parco mosse, con attacchi come Megahorn("Megacorno") o Cross chop("incrocolpo"). L'esemplare che può rappresentare tali categorie è sicuramente Heracross, ibrido coleottero/lotta che dispone di buoni mezzi per terrorizzare un vasto numero di nemici.
 Il tipo acciaio, invece, si distingue per un'immunità utile, al Veleno e, soprattutto, per le molte resistenze possedute, che gli permettono di essere la tipologia per eccellenza per tattiche di blocco.
 Tra i mostriciattoli più interessanti di questa tipologia, ci sono Skarmory, volatile arcigno che può comodamente svolgere il ruolo di "muro" contro tutti gli attacchi fisici; Scizor, versione evoluta di Scyther in grado di fungere da "passer"(tramite la mossa Staffetta, che permette di passare ad un Pokémon votato all'attacco gli aumenti di status ottenuti con mosse apposite, come Danza spada o Double team); Steelix ferreo difensore che può essere molto utile contro attacker fisici.
 Oltre a questa "infarinata" sulle nuove tipologie, vi suggerisco di guardare, nel Pokédex, i Pokèmon che hanno mutato statistiche e/o razza(es. Magneton da Elettro puro è divenuto un Elettro/Acciaio con una disastrosa doppia debolezza al tipo Terra).
 

Oggetti



 
 Come potete vedere a lato, gli Oggetti sono anche sviscerati in un'apposita sezione. In questo spazio, quindi, mi limito a farvi presente come la presenza di questi accessori possa essere fondamentale. Un Pokèmon che tiene in mano un oggetto ha un vantaggio indiscusso rispetto ad uno che non lo ha. Quindi fate un favore ai vostri pupilli: muniteli, prima della battaglia, di un bell'oggetto che si adatti alle loro caratteristiche.
 

Mosse



 
 Nuova versione di Pokémon uguale nuove mosse. E' un ragionamento chiaro come il sole che approfondiremo tra poco anche nella sezione "Tattiche". Nelle nuove versioni di PoKémon Oro/Argento e Cristallo, infatti, vengono introdotte nuove mosse che, in alcuni casi risultano totalmente nuove mentre, in altri, rendono inutili quelle vecchie.
 Iniziamo da quelle mosse apparentemente futili, ma che viste da una prospettiva aggregata diventano indispensabili. "Punte" è una di queste. Abbinata infatti ad alcune mosse come "Boato", può causare danni immensi in quanto, ogni volta che l'avversario fa scendere in campo(volutamente o meno) un nuovo mostriciattolo, le punte lo infastidiscono togliendogli dei PS, come accade col veleno.
 Altro attacco interessante è "Malosguardo" che impedisce all'avversario di ritirare il Pokèmon, a meno che esso non abbia tra le mosse "Turbine" o "Boato".
 Altra mossa altamente utilizzata è "maledizione" che, insegnata a un Pokémon non del tipo fantasma, aumenta le statistiche fisiche. Utilizzatissimo e altamente micidiale risulta infatti il "Curselax", ovvero l'abbinamento di Snorlax con "Maledizione"(curse), che permette al sonnacchioso Pokèmon di essere difficilmente arrestabile.
 Come già detto, tra le nuove mosse offensive di grande potenza di segnalano "Megacorno" e "Incrocolpo"; insieme ad esse spiccano la noiosissima "Fangobomba" per il tipo veleno, "Ritorno" o "Frustrazione" tra gli attacchi Normali, "Sgranocchio" tra le mosse di tipo buio. Vengono introdotte anche mosse che ne influenzano altre per un numero limitato di turni: un esempio è rappresentato da attacchi come "Giorno di sole" o "Terretempesta", che durano per più turni e che danneggiano i Pokèmon di un certo tipo o favoriscono alcune mosse.
 

Tattiche



 
 Gli attacchi analizzati in precendenza sono ovviamente l'introduzione a quelle che sono le tattiche più complesse. Tra le mie preferite risulta sicuramente la tattica del "Perishtrapping", molto difficile da utilizzare ma anche molto redditizia. Essa può essere attuata da un Pokémon che dispone sia della mossa "Ultimo canto"(Perish song) sia di "Malosguardo". Un Pokèmon dotato di queste due mosse, generalmente abbinate a "Protezione", riesce a bloccare in trappola con "Malosguardo" il 90% dei nemici e può, a quel punto, usare "Ultimo canto", mossa che, in tre turni, mette fuori gioco entrambi i Pokémon. Tutto questo con la differenza che, colui che mette in atto la strategia, potrà cambiare Pokémon all'ultimo turno, mentre l'avversario imbrigliato vedrà morire il suo tapino, qualora non riesca a mettere fuori gioco alla svelta il Trapper(che generalmente tenterà l'uso di "Protezione" per resistere).
 Altra tattica usatissima, come già detto, è quella delle "Punte". Molti allenatori usano infatti mettere come Starter un Pokèmon abile ad usare "Punte"(Cloyster, Forretress ecc.), per poi fare danni con l'uso di "Turbine" o "Boato".
 Molto usate anche le tecniche di Baton Passing, che prevedono l'uso della "Staffetta"(Baton pass) per passare aumenti di status. L'esempio classico è lo Scizor che passa una "Danza Spada" e un'"Agilità" ad un Marowak armato di Ossospesso, pronto a devastare con "Terremoto" e Frana".
 Tra le varianti della tattica delle "Punte", c'è il cosidetto "Toxicspikestorm", ovvero una strategia che prevede l'uso combinato di "Tossina", "Terretempesta" e "Punte", unite ovviamente alle mosse di disordine come "Boato". L'ultima tattica che espongo è anch'essa tra le più gettonate in assoluto: consiste infatti nell'usare in modo combinato e massiccio la mossa "Riposo", per curare tutti i Pokèmon, insieme a "Rintoccasana", che può svegliare tutto il vostro Team e annullare i cambiamenti di status. Ovviamente, la tattica è molto usata in quanto permette di far attaccare un al massimo un Pokémon, poichè gode la possibilità di recuperare le forze riposando; inoltre, grazie all'intervento dell'Heal Beller( ovvero il Pokémon che usa "Rintoccasana") si risveglia subito, pronto ad essere riutilizzato. Inutile dire che l'elemento fondante di questo schema è la mossa "Rintoccasana", imparata da un numero esiguo di Pokémon(Miltank, Blissey, Granbull...). Quindi l'Heal beller, qualora vogliate usare questo modo di combattere, deve essere usato con parsimonia e moderazione, evitando di chiamarlo in causa per motivi futili e cercando assolutamente di non perderlo poichè, in tal caso, avreste dei seri problemi di recupero.
 

Conclusione



 
 Anche in questo caso, come era già successo con l'analisi dei Team nei capitoli precedenti, vi rinnovo l'invito a non prendere queste righe come oro colato: in fondo ognuno ha le sue strategie e battaglia come vuole, senza necessariamente seguire uno schema. Detto questo vi ricordo, come al solito, che la serie Pokémon è nota per le sue mille sfaccettature, che non possono ovviamente essere sintetizzate in nessun manuale.

Guida agli oggetti « Oro - Argento - Cristallo

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti