Super Smash Bros

Super Smash Bros
Super Smash Bros. è un picchiaduro uscito nel 1998 per il Nintendo 64. Come molti sapranno, non si tratta di un picchiaduro tradizionale, ma ha diversi elementi che lo fanno assomigliare ad un platform 2D.
 Infatti gli scontri si svolgono in due dimensioni anche se i personaggi sono poligonali. Inoltre le meccaniche di Smash Bros sono molto diverse da quelle dei normali picchiaduro, qui non c'è la classica barra della vita che si svuota man mano che si ricevono colpi, ma uno speciale indicatore chiamata Dannometro, che misura in percentuale il danno subito. Ad ogni colpo il Dannometro sale, e più è alto, più un attacco getta lontano il personaggio, che quando viene sbalzato fuori dall'arena, perde una vita.
Naturalmente i personaggi del gioco hanno a disposizione molte mosse per sconfiggere gli avversari. Gli attacchi semplici eseguibili con A, il salto, le prese e lo scudo, che serve a difendersi dagli attacchi avversari, sono effettuati in modo diverso dai vari personaggi anche se il concetto alla base è lo stesso, mentre i potentissimi attacchi Smash e le mosse speciali eseguibili con B hanno più varietà. Ogni mossa speciale ha infatti un' effetto unico, e possono servire, oltre che per colpire i nemici, anche per aiutarsi nei recuperi dopo essere stati sbalzati via. Naturalmente colpire gli avversari non è l'unico modo per danneggiarli: infatti ogni tanto dall'alto dello schermo piovono oggetti tratti dalla storia Nintendo. Alcuni strumenti possono essere usati per attaccare, altri per curarsi e altri possono contenere altri strumenti, la varietà, quindi, non manca.

I personaggi del gioco sono 12 e sono tratti da alcuni dei più importanti franchise Nintendo: Mario, Zelda, Starfox, Metroid, Kirby, F-Zero, i Pokémon e Earthbound. Ad ogni personaggio è legata un'arena: quindi abbiamo il castello di Peach per Mario, la Great Fox per Fox, Saffron City per Pikachu e tante altre. Anche gli scenari sono diversi da quelli dei classici picchiaduro. Infatti, come già detto, si sviluppano in 2D ed ognuno di loro ha degli elementi interattivi che ostacolano o avvantaggiano i giocatori e che li contraddistinguono l'uno dall'altro.

Tutte queste caratteristiche collimano in un multiplayer praticamente perfetto, uno dei migliori del Nintendo 64. L'unico aspetto su cui si possono muovere delle critiche è quello tecnico. Il sonoro è buonissimo, con le varie musiche e gli effetti sonori, mentre la grafica non spreme per niente la console Nintendo: infatti i personaggi sono composti da pochi poligoni e gli sfondi e gran parte degli elementi di gioco sono in 2d. In compenso però è chiara, pulita e funzionale. Super Smash Bros ha avuto un ottimo successo, tanto che il seguito è stato uno dei titoli di lancio del Gamecube ed è in programmazione un terzo capitolo per la futura console Nintendo, il Wii.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti