Personaggi


Nel gioco sono presenti 25 personaggi, che comprendono nuove apparizioni e vecchie glorie del capitolo 64.
 
 
 MARIO: Sicuramente il personaggio Nintendo più famoso e amato. Il suo stile di combattimento è molto ben bilanciato e Mario non ha grandi punti deboli. Gli attacchi sono classici: palla di fuoco, tornado e ancora scivolata e la "respinta con asciugamano". In sostanza, un personaggio standard, utile per iniziare ma forse un po' troppo impersonale per il continuo del gioco.
 
 DR. MARIO: Per chi non lo sapesse, Mario fa l'idraulico per diletto, in quanto oltre ad essere un grande atleta capace di vincere le olimpiadi nel salto in lungo o nel salto in alto, si è sudato pure una signora laurea in medicina. Purtroppo le sue prescrizioni prevedono solo una barcata di pilloloni di dubbia provenienza. A parte gli scherzi, Dr.Mario è molto simile alla controparte regolare, con la sola differenza delle pillole ed una maggiore agiltà generale.
 
 LUIGI: Ovvero il fratello verde di Mario. Molto simile al baffuto rosso per agilità e potenza, condivide col fratello pregi e difetti. A sua appannaggio c'è una devastante testata orizzontale caricabile, che può essere rischiosa in quanto poco controllabile.
 
 PEACH: Ci voleva Smash Bros. per rendere Peach finalmente combattiva. La regal donzella infatti per l'occasione si è premunita con l'ombrellino, una padella e perfino col fido Toad. L'ombrellino risulterà utile sia per attacchi verso l'alto che per corpose planate, mentre la padella, unita alla deflagrante ancata, è un mezzo di devastazione importante.
 
 BOWSER: Il buon vecchio affidabile Bowser è certamente una delle creature Nintendo più amate e riuscite. Poteva dunque esimersi dal trascinare il suo possente guscio sulle arene di Smash Bros? Certo che no...
 Pachidermico e macchino, Bowser non brilla certo per rapidità, ma ha dalla sua alcuni assi nella manica: l'attacco speciale fiammeggiante, la rotazione del carapace e, genericamente, una forza bruta senza pari.
 
 DONKEY KONG: Eccolo qua, un personaggio immancabile nella cricca Nintendo. Potenza e scarsa agilità sono le parole d'ordine del peloso primate. Tra le mosse più interessanti, il terremoto squassante da provocare battendo le mani per terra, la testata in grado in infossare l'avversario e, senza dubbio, il pittoresco cazzottone caricabile.
 
 LINK: Il nostro amato folletto ritorna con le classiche mosse della serie Zelda. L'attacco rotate, i fendenti con la master sword, le bombe e l'arco sono il suo pane quotidiano. Agile e potente, è uno dei personaggi più temibili del gioco.
 
 YOUNG LINK: New entry di Super Smash Bros. Melee, Young Link ?na versione Light del suo corrispettivo adulto. Rapidissimo e scattante perde qualcosa in potenza, ma rimane un elemento di spicco tra i pesi piuma.
 
 GANONDORF: Il cattivo di Zelda debutta nell'entourage di SSB in maniera eccellente. Simile nelle movenze e negli attacchi a Capitan Falcon, risulta rispetto a quest'ultimo più lento, ma anche decisamente più potente. Il suo stile di combattimento riesce inoltre a sopperire in maniera discreta la cronica lentezza della quale ho detto sopra.
 
 ZELDA/SHEIK: La principessa Zelda è senza dubbio il personaggio più ambiguo del gioco. Il motivo? Beh...è capace di sdoppiarsi in due. Per la verità, almeno personalmente, non ho mai trovato troppo comodo giocare nè con zelda nè con Sheik. Entrambi fanno dell'agilità un punto di forza, posseggono caratteristiche interessanti per salvarsi dalle cadute, ma languono in materia di attacchi importanti.
 
 SAMUS: Il ritorno di Samus era ovviamente scontato...e l'eroina di Metroid non si fa trovare impreparata, riuscendo a presentare uno stile di combattimento che miscela potenza ed agilità, bombe a tempo e devastanti colpi caricabili. Le sue splendide abilità di salto possono farle scampare più di un pericolo.
 
 CAPITAN FALCON: Scattando dalle piste di F-zero, il capitano impatta su Melee come una meteora. A tratti macchinoso, a tratti agile, dispone di una potenza significativa e di un parco mosse che, usate con perizia, possono devastare più avversari.
 
 NESS: Da Earthbound con furore, Ness ritorna alla carica con Mazza da Baseball, Yo-yo e poteri psichici. Dispone di una sorta di scintilla a ricerca e di interessanti attacchi speciali. Lo smash con la mazza da baseball resta sempre e comunque il mezzo principe per un "homerun" perfetto.
 
 YOSHI: Altro meraviglioso personaggio Nintendo, Yoshi è un combattente molto valido e simpatico. Le sue mosse assurde e al tempo stesso efficaci, come quelle legate alle uova (può diventare egli stesso un terribile uovo ruzzolante, oppure può tramutare i nemici in uova inghiottendoli) o la devastante sederata lo portano ad un alto grado di usabilità. Ottime anche le capacità di salto.
 
 ICE CLIMBERS: Eskimo e martellone alla mano, gli Ice Climbers lottanto in coppia tenedosi allacciati, come scalatori provetti, attraverso un elastico. Ma il loro legame è ben più che fisico: alla morte di uno infatti l'altro non scampa mai. Le loro imponenti armi martellanti incutono timore, pur non essendo certo mezzi di distruzione di massa.
 
 KIRBY: Kirby, un nome, un mito. Il botolo rosa della Hal Laboratories ritorna micidiale come al solito. Le sue numerose mosse (sciabola, martellone, mattone ecc.) e la sua abilità di fagocitare i nemici per assorberne le mosse speciali lo rendono realmente uno dei personaggi chiave del gioco. La sua abilità di svolazzare lo porta ad essere considerato un die-hard nonostante la stazza.
 
 FOX: La volpe di Starfox è uno dei personaggi più rapidi del gioco. Capace quasi di teletrasportarsi, vista la sua enorme sveltezza, l'orgoglioso animale Nintendo è stato penalizzato nelle sue mosse caratteristiche: una su tutte il laser, notevolmente depotenziato, ma ancora fastidioso. Il fuoco Fox rimane invece una manna dal cielo per salvarsi dagli abissi più atroci.
 
 FALCO LOMBARDI: No, il nome non è quello del vostro vicino di casa, bensì quello di un personaggio secondario della serie Starfox. Speculare alla volpe sopracitata, Falco Lombardi ha nella rapidità, forse ancora più schizofrenica rispetto a Fox, il suo aspetto rilevante.
 
 MARTH: Beniamino del poco conosciuto Fire Emblem, Marth è insieme a Link uno dei personaggi capaci di conciliare potenza, agilità e varietà di mosse(quest'ultime sono numericamente maggiori per Link). Facili e devastanti, le sue combo possono creare notevoli fastidi all'avversario.
 
 ROY: Versione più potente di Marth, Roy perde giusto qualcosa in agilità. Il fendente caricabile che lo caratterizza è veramente devastante. Chiaramente per renderlo tale serve del tempo ma, qualora riusciste a beccare l'avversario con un colpo alla massima potenza, gli assicurereste un biglietto di sola andata per l'empireo.
 
 PIKACHU: Pika-Pika è tornato. Rapido, sfuggente e con mosse decisamente importanti. Il fulmine è assolutamente una mano santa per parecchi avversari che tendono a svolazzarvi sulla testa, mentre la scintilla risulta parzialmente limitata.
 
 PICHU: Un Pikachu ancor più frugoletto. Come per Young Link, questo esemplare di personaggio altro non è che una versione leggera della controparte "adulta". In questo caso Pichu mantiene un ottimo livello di potenza, visto e considerate anche le sue doti di agilità assoluta e la sua stazza veramente minimizzata.
 
 MEWTWO: Il Pokèmon più forte della storia viene ammesso ad honorem in SSBM. Grandi capacità assolutamente uniche ed interessanti caratterizzano questa cupa figura. Il teletrasporto, abilità unica e seminale, è senza dubbio un ottima scialuppa di salvataggio per le situazioni difficili. Le gradi abilità di salto e la sfera nera caricabile a piacimento sono inoltre armi da tenere in seria considerazione.
 
 JIGGLYPUFF: Uno dei Pokémon residuati dalla prima versione, Jigglypuff altro non sembra che l'alter ego di Kirby. In realtà il batuffolo rosa poké, pur condividendo con Kirby forma e "volatilità", ha delle abilità peculiari piuttosto strane e limitate, veramente difficoltose da usare senza un lungo esercizio.
 
 MR GAME & WATCH: Direttamente dalle lontanissime ere del Game & Watch, arriva il personaggio a cristalli liquidi più scanzonato di sempre. Il suddetto omino risulta essere un combattente coriaceo e abbastanza strambo. Le sue mosse, come la martellata random (più alto è il numero e peggiore è l'effetto) o la sedia counter possono essere realmentente efficaci se utilizzate con perizia, ma altrettanto inutile se messe in mano ad un principiante.
 
 
 COME SBLOCCARE I PERSONAGGI SEGRETI
 
 

  • JIGGLYPUFF= 50 SFIDE VS. O CLASSIC CON UNO QUALSIASI
  • DR.MARIO= 100 SFIDE VS. O CLASSIC CON MARIO
  • PICHU= 200 SFIDE VS. O COMPLETA L'EVENTO 37
  • FALCO= 300 SFIDE VS. O COMPLETA 100 MAN-MELEE
  • MARTH= 400 SFIDE VS. O USA I 14 PG INIZIALI NEL VS.
  • YOUNG LINK= 500 SFIDE VS. O CLASSIC*CON 15 PG TRA CUI ZELDA E LINK
  • GANONDORF= 600 SFIDE VS. O COMPLETA EVENTO 29
  • MEWTWO= 700 SFIDE VS. O 20 ORE NEL VS.(NON CONSECUTIVE,SE USATE 1 JOYSTICK, CE NE VOGLIONO 20, CON 2 PAD,10 ORE,CON 3 PAD,6.40 ORE E CON 4 PAD,5 ORE, USATE 4 Pad E LASCIATE UNA BATTAGLIA APERTA CON 4 HUMAN PER 5 ORE)
  • LUIGI= 800 SFIDE VS. O COMPLETA ADVENTURE IN MODO CHE NEL PRIMO LIVELLO ESCA UN 2 IN QUESTO MODO: ES.5:12:76, IN QUESTO CASO USCIRA' LUIGI AL POSTO DI MARIO NEL LIVELLO SUCCESSIVO.
  • ROY= 900 SFIDE VS. O CLASSIC CON MARTH
  • MR.GAME E WATCH= 1000 SFIDE VS. O FINITE CLASSIC O ADVENTURE O TARGET TEST CON TUTTI I PERSONAGGI.

Super Smash Bros Melee » Arene e musiche extra

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti