Super Ghouls'n Ghosts


C'era una volta una bella principessa e un baldo cavaliere... no, non è una fiaba, è la trama di un gioco!!!! -_-
Torniamo a noi, c'era una volta una bella principessa, che aveva lo strano hobby di farsi rapire e attirare su di se le mire malvagie di esseri demoniaci e crudeli. E c'èra l'eroe di turno, un certo King Arthur che ogni volta correva in aiuto della iellatissima principessa. 

La trama può sembrare delle più scontate, ma il gioco posso assicurarvi che non lo è. La saga inizia nel lontano 1985, quando Capcom tirò fuori dal cilindro uno dei Platform più avvincenti ed emozionanti mai esistiti: Ghosts'n Goblins.
Seguirono altri due episodi dopo il primo, e il gioco entrò nella leggenda. 
Ma cosa ce ne frega a noi starete dicendo!!! Ebbene, da oggi, è possibile rigiocare il mitico Ghouls'n Ghosts sul nostro GBA. 
Ma quale furono gli elementi che resero il gioco così famoso???
Il primo è senz'altro l'ambientazione fantasy medievale molto suggestiva, nella quale incontrerete ogni sorta di fetida creatura malvagia, pronta a farvi la pelle.
Elemento senz'altro importantissimo è il gameplay: frenetico e ricco di azione, dove ogni errore ,anche banale, non viene perdonato.
Ultimo importante fattore, è la gestione dell'inventario. Numerose armi, ognuna con qualità e caratteristiche tipiche, permettono al nostro eroe di affrontare i nemici senza paura: lance, pugnali, bracieri, asce e dardi saranno i nostri migliori alleati. Ultime, ma non meno fondamentali le armature. Tre armature a disposizione, la classica d'acciaio che una volta persa, lascia il nostro eroe letteralmente in mutande; poi c'è quella di bronzo, che mette a disposizione armi leggermente potenziate rispetto al normale; infine la mitica armatura d'oro, quella sognata da tutti, che rende il protagonista in grado di sparare mitici colpi devastanti.

CONCLUDENDO



Ma la domanda che ci poniamo tutti è questa: ne è valsa la pena fare un remake di questo gioco???
Ebbene si. Capcom ha pensato bene di tenere alla larga le critiche aggiungendo una modalità inedita e inserendo i livelli dei primi due episodi completamente ridimensionati.
Insomma, una vecchia gloria rispolverata, che renderà felici i giocatori più datati e che darà filo da torcere ai più giovani!!

Scheda tecnica


Valutazione

Grafica — Massimiliano
  • Alta rivisitazione grafica dei vecchi livelli davvero notevole
  • Quella del coin op è sempre la migliore" Miscia
Sonoro — Sonoro
  • Musiche degne dei più grandi film horror
  • è sempre roba datata
Giocabilità — Giocabilità
  • gameplay da paura: dinamico e frenetico al punto giusto
  • è molto facile morire. Alla lunga può diventare frustrante
Longevità — Longevità
  • Le diverse modalità e l\'elevata difficoltà, vi terranno impegnati a lungo
  • Morirete parecchie volte prima di capire bene il meccanismo del gioco
Innovazione — Originalità
  • Livelli completamente ridisegnati e modalità inedita
  • E\' sempre un gioco di 18 anni fa

Totale 84.0


Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti