Konami Crazy Racers

Console Console GameBoy Advance
Produttore Produttore
Konami Crazy Racers
All’età di 4 anni, dopo averne visto uno in tivvù, desideravo immensamente avere un kart, e pensavo che sbattendo la testa contro il muro avrei convinto i miei genitori a comprarne uno ; purtroppo non solo non ebbi il kart, ma diventai anche bischero. Ma questo è un altro par di maniche, e infatti ora, grazie a konami (ehhhhh, vabbè, è l’ultima arrivata nei giochi di kart ma fa niente…..) grandi e piccini non dovranno più perdere l’uso delle facoltà mentali per poter guidare una di codeste macchinine! un'altra conquista del progresso!!

Konami krazy racers è uno di quei giochi dove, impersonando un personaggio deformed, si deve gareggiare a bordo dei kart cercando di arrivare primi. E’ davvero molto simile a Mario Kart, tant’è che è quasi la copia perfetta, a parte alcune modifiche nel game play e nell’impostazione. Appena inizierete una nuova gara rimarrete senza dubbio impressionati dalla grafica di questo gioco che ci delizia con trasparenze, sfondi dettagliati, piste visualizzate in mode7 con ostacoli ben realizzati e dettagli molto simpatici (ad esempio in una pista dedicata a castelvania vi arriveranno addosso pipistrelli) sprite dei personaggi molto dettagliati. Per esempio i modelli dei personaggi reagiranno diversamente a seconda dell’arma con cui saranno colpiti, e questa differenza contribuisce a dare varietà al gioco. Inoltre le piste sono tutte “texturate”, e ciò contribuisce a percepire (uhhh che paroloni! Italiano 10 e lode!!) meglio il senso di velocità. Anche il sonoro è ben realizzato; le musiche tratte dai giochi ( e opportunamente remixate e spesso arricchite) sono tutte molto ben fatte (specie quelle di parodius) e neanche tanto ripetitive. Il rombo nel motore è nella media mentre le voci digitalizzate dei personaggi sono ganzissime, ed è incredibilmente soddisfacente sentire la risata sadica del conte dracula quando vi sorpassa; ma è molto più soddisfacente il rumore del vostro missile a che producerà al contatto col grasso culone dello sfigato conte!

Per quanto riguarda la giocabilità potrete scegliere tra tre livelli di difficoltà, easy, normal, hard, cosicchè tutti potranno giocare tranquillamente; oltretutto anche la curva di apprendimento è ben calibrata a tutti e 3 i livelli di difficolta. Naturalmente un gioco di kart che si rispetti è pieno zeppo di power up con cui denigrare gli avversari e KKR non fa eccezione: avrete molti armi che variano dai classici missili a ricerca e normali, al fulmine e vari scudi, fino ad un arma che trasforma gli avversari in porcelli. Inutile dire che è la mia preferita! Inoltre se ne possono anche acquistare in un negozio con le monete che troverete lungo i percorsi (in tutto 160), e questo vi permetterà di poterle usare più volte. E ora, dopo tanti punti positivi veniamo alla longevita, dove senza dubbio KKR barcolla un po’. Avrete a disposizione 16 tracciati divisi in 4 coppe, che non sono molti anche se sono realizzati bene e sono piuttosto lunghi, che poi potrete rigiocare in time attack; dovrete inoltre superare delle prove per avere accesso alla coppa successiva. Ad aumentare la longevità complessiva (che altrimenti sarebbe insufficente) ci pensano i due minigiochi inclusi: chicken e bomb chaser il primo è semplicemente una prova di riflessi, dove dovrete correre 400 metri in rettilineo e frenare al momento giusto (il mio record: 0,1 metri: o superatemi!!), mentre il secondo è “bellissimissimissimo”, specie se giocato contro un’altra persona: all’inizio verrà sorteggiato il giocatore con addosso la bomba, che allo scadere del timer vi farà fare un bel botto, a meno che non riusciate a toccare un avversario. E’ divertentissimo, io mi diverto a perseguitare sempre i giocatori con la bomba (ah, quanto sono sadico!) e giocarci con quattro amici è la cosa più bella del mondo. Chiusa la parentesi dei minigiochi, vediamo di tirare un po’ le somme. La grafica è di ottima fattura, il sonoro pure, la giocabilità è alta e questa cartuccia si è rivelata davvero piacevole; è un po’ corto ma nessuno è perfetto. Tuttavia potrete collegare 4 game boy (sulle istruzioni c’è scritto 2 ma in verità sono 4) e sfidare gli amici e non è poco! Inoltre il clima di gioco è molto più bello rispetto a giochi simili come mario kart. Infatti qua i personaggi (guardate il box per chiarimenti…) vengono tutti da serie diverse mentre in mario kart sono tutti della stessa banda… insomma il clima è un po’ quello di smash bros. Vi assicuro che non è un particolare da poco, e pigliare a razzate una statua dell’isola di pasqua (da gradius) usando Takosuke di parodius è molto piu’ divertente che scatenare una guerra fraticida tra mario e luigi. Almeno secondo me.

I personaggi



  • Takosuke: questo qua viene da uno dei miei giochi preferiti, parodius (che era uno sparatutto demenziale che pigliava per i fondelli gradius) ha una stabilità ottima, peccato che sia una schiappa in accellerazione bassissima e anche una velocità di punta scarsa.
  • Conte Dracula: questo buzzurro babbeo è quello che odio di piu’ perché mi spara sempre il missile a ricerca, e poi mi supera facendo "mwhahaha" . Naturalmente viene da Castelvania, è brutto come la fame e sembra la maga bagigia. Ha una tenuta e un accellerazione scarsa ma in compenso è molto veloce.
  • Grey Fox: in assoluto il mio preferito! Il ninja di metal gear solid è davvero pregiato, perché ha un accellerazione da brivido, e anche se scarseggia sotto gli altri aspetti, con una ripresa come la sua, vincerete quasi sempre tutte le gare (magari unendo alla sua accelerazione anche qualche bel missilozzo…)
  • Moai (ma in intimità si fa chiamare pasqualina): della serie Gradius era il cattivo, compariva anche in parodius, sempre come lo sfigato che le prendeva. In ogni caso è il sosia di Dracula: forte i rettilineo si spalma sulle curve!
  • Pawapuro kun: quest’omuncolo rappresentante della serie Pro Power Baseball (un gioco di baseball con giocatori con testoni demenziali, peraltro in arrivo su gba) è come takosuke, ed è ideale per l’ultima pista del gioco visto che puo’ farla tutta senza decelerare
  • Nyami: questa mi sta antipatica, davvero, per la sua voce stridula e per la faccia da gatto beota, rappresenta un gioco per me insignificante, Poppin music, in ogni caso, 5 stelle di accelerazione, 3 di velocità massima e 2 di tenuta. E’ la sosia di grey fox per caratteristiche, ma dubito che qualcuno userà lei al posto del fichissimo ninja.
  • Goemon: per contro questo è davvero simpatico, primo perché c’ha la faccia che sembra l’incrocio tra heidi e pikachu, secondo perché ogni volta che vi sorpassa dice cose incomprensibili. Questo sciamannato viene da Mistycal ninja dove per l’appunto è il protagonista. E’ insieme a Pastel il piu’ bilanciato, ha una buona accelerazione e una buona tenuta.
  • Pastel: questa ragazza viene da Twinbee, un bel giochino che però non ho mai capito cosa fosse, vabbe’.. Come caratteristiche è uguale a Goemon, quindi non ve le ridico.
  • Bear Tank: dunque, premetto che codesto animale non l’ho mai visto prima.. è un personaggio segreto che sbloccherete.. ehhhh non posso dirvi come, andate a vedere nella sezione dei trucchi. Viene da Poppin Music anche lui… è il piu’ veloce di tutti (insieme ad un altro) ha un accelerazione bestiale e una tenuta invidiabile. Non lo uso perché è brutto come la fame!
  • Vic Viper: questo viene da gradius o parodius? Appariva in tutti e due i giochi, quindi non saprei.. in ogni caso, è velocissimo, manovrabilissimo, leviss…. no, accelleratissimo. Di piu’ nin zo!
  • Ebisumaru: non so questo tizio mi ricorda Gacchan di Dr.slump e arale. In ogni caso dei personaggi segreti per me è il piu’ simpatico, eppoi non è malaccio nel complesso! Ah dimenticavo, è il fido compagno di goemon!
  • Captain america: no, lo so, non è il suo vero nome, ma quello vero non lo so. Quest’uomo è la controparte di Ebisumaru, solo che non è simpatico come lui.

Totale 8.8

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti