Super Mario Bros. Deluxe

Data distribuzione Data distribuzione 1999
Console Console GameBoy Color
Genere Genere Platform
Giocatori Giocatori 1-2
Produttore Produttore Nintendo
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
Mario Deluxe
Super Mario Bros. ha rappresentato per molti, me compreso, l'idea di come un grande gioco possa superare imperterrito gli anni, le generazioni di console, i mutamenti tecnologici. Difatti lo storico gioco di Miyamoto non solo è stato, ai bei tempi, un capolavoro che ha fatto tremare l'intera industria videoludica, ma risulta essere tutt'oggi un platform che non ha perso un briciolo della sua perfezione.
L'edizione per Gameboy color in questione riesce nell'impresa impossibile di arricchire enormemente l'esperienza di gioco di Super Mario con nuove caratteristiche, modalità inedite e molto altro.

TUTTO CIO' CHE C'E'



Visto che parlavo di aggiunte, elenco subito quali sono le modalità del gioco. Ovviamente la principale resta quella originale del 1985, modificata in qualche particolare per essere adattata ai tempi (ovvero, si può salvare il gioco e c'è l'opzione "continue").
Oltre a questa, la seconda possibilità di gioco in ordine di importanza è quella denominata Challenge. In questa modalità vengono riproposti i numerosi livelli di gioco, nei quali però bisogna raccogliere 5 monete rosse, scovare l'uovo di Yoshi e fare un certo punteggio durante lo schema. Lo scopo del tutto è appunto il collezionare queste tre caratteristiche in ogni livello al fine di ottenere i tre timbri corrispondenti su ogni casella.
Proprio di seguito alla modalità challenge, vi è la possibilità del multiplayer, anch'essa una novità seriamente gradita. Altrettanto graditi i "Lost Levels" della serie, adesso giocabili nella medesima cartuccia del gioco principale. Su di essi, però, si aggira lo spettro dell'improba difficoltà che li riguarda: sono infatti molto difficili da portare a termine e, come afferma il sottotitolo, sono riservati a dei "super players".
Una nuova modalità è dedicata anche ai boo, contro i quali Super Mario deve gareggiare in una corsa attraverso gli schemi di gioco nei quali dei blocchi a scomparsa rendono più difficile il passaggio. Insomma, una sorta di competizione di velocità e di bravura tutta dedicata alla rapidità e ai riflessi, che risulta molto piacevole anche se ostica.
Mi preme anche sottolineare che le modalità inedite, per quanto mai sperimentate, risultano assolutamente divertenti sia come gradevole alternativa al gioco principale che come vero e proprio oggetto di sfida.
Ottima idea anche quella di inserire un album di figurine (da collezionare portando a termine certe parti del gioco) e la possibilità di gingillarsi nel Toy Box, vero e proprio cofanetto delle meraviglie, nel quale ci si può trastullare con una sorta di predizione delle carte mariesca, con un calendario e soprattutto con un bel po' di simboli stampabili con la Gameboy printer.

PER IL RESTO...



Penso che il succo di questo Super Mario Bros. Deluxe fossero le nuove modalità e che non ci sia bisogno di dire molto altro sulla cartuccia in sè. Per chi non lo sapesse, Super Mario Bros. è un platform classico, dal gameplay puntuale come un metronomo e ricco di sorprese. L'aspetto grafico/sonoro è identico a quello originale, visto che anche lì, per quel che riguarda lo stile, si era su livelli di eccellenza.
L'unica novità di questa nuova edizione dal punto di vista tecnico è la longevità, aumentata a dismisura grazie alle numerose opzioni e alla difficoltà di alcune nuove modalità, come quella dei famigerati "Lost Levels".

CONCLUDENDO



Se volete giocarvi Super Mario Bros. su Gameboy Color, Advance, Advance SP, questa è la scelta perfetta. Nettamente migliore dell'edizione NES Classics.

Divertimento Divertimento 9.5
Un gioco senza tempo...
Sonoro Sonoro 8
Il classico della serie.
Grafica Grafica 8
Sempre affascinante.
Giocabilità Giocabilità 9.5
La perfezione fatta platform, a mio parere.
Longevità Longevità 9.5
Già originariamente era corposo.
Modalità multiplayer, nuove sfide e molto altro.
Totale 9.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti