Resident Evil

Data distribuzione Data distribuzione 01/09/02
Produttore Produttore Capcom
Sviluppatore Sviluppatore Capcom
Resident Evil
Giusto un giorno prima dell'uscita del Gc in Giappone, il 13 settembre, Nintendo ha organizzato una press conference a sorpresa in concomitanza con Capcom, alla quale erano presenti sia Shigeru Miyamoto, il pluri decorato programmer Nintendo, sia Shinji Mikami, head programmer della serie di Resident Evil (conosciuta come "Bio Hazard" in Giappone).

Uniti in questa affrettata conferenza hanno dato un annuncio che ha dell'incredibile, dando una scossa non indifferente agli utenti Sony. Resident Evil diventa ora appannaggio esclusivo della nuova console Nintendo. L'intera riedizione della saga verrà ora infatti prodotta in esclusiva comprendendo il remake di Resident Evil 1, i porting di Resident Evil 2, Resident Evil 3: Nemesis e Resident Evil: Code Veronica, oltre che alle inedite versioni di Resident Evil 4 e Resident Evil 0, sempre in esclusiva. Una piccola precisazione: la decisione di non fare dei remake degli altri capitoli, a detta di Capcom, riguarderebbe l'eccessivo tempo che sarebbe necessario per svilupparli, allontanando eccessivamente i successori come lo 0 e il 4.

Per l'occasione è quindi stato presentato un remake allucinogeno del primo capitolo della serie, uscito diversi anni or sono sulla prima Playstation, che andrò tra poco ad analizzare..

Il giorno dopo la conferenza è stato rilasciato in rete un filmato scaricabile (che vi consiglio caldamente!) dal quale non ho potuto che confermare la mia già sicura intenzione di acquistare la scatola viola (Indaco please, il viola è della Fiorentina :).

Ma veniamo al sodo! Resident Evil è dal 1996 il survival horror per eccelenza che ha ottenuto un sacco di successi (gli utenti N64 hanno potuto gustare la ultra compressa conversione del secondo capitolo) passando per varie console come Saturn, Playstation , N64, Dreamcast e Pc (se si può considerare console... :)...... La trama è piuttosto semplice: una società segreta, la Umbrella Corporation, ha creato un virus capace di trasformare gli esseri viventi in zombies.

Come al solito qualcuno sbaglia qualcosa, con le conseguenze del caso.

Il primo capitolo si ambienta in una magione nella periferia di Raccoon City, dove due personaggi, Chris Redfield e Jill Valentine (agenti membri del reparto speciale S.T.A.R.S.), dovranno scampare dalla fame dei cannibali verdi nella disperata ricerca di alcuni membri di un altro team, scomparso lì giorni prima.

Fin dal primo fotogramma le differenze dalla versione Playstation sono evidentissime: la realizzazione dei personaggi è semplicemente impeccabile, gli sfondi (bidimensionali) hanno una definizione altissima e sono per di più animati (come lampi che illuminano improvvisamente gli ambienti, vedere per credere), il tutto farcito da una gestione

delle ombre che da un senso di realismo mai visto prima nella serie.

Vedere gli ambienti della vecchia versione e confrontarli col remake potrebbe essere come il confronto tra un gioco del Nintendo 8-bit (senza avere nulla contro di "lui", grande console..) ed uno dell'ormai defunto (che brutto termine..) Nintendo 64.

Non c'è molto altro da dire... anche perchè questi sono i dettagli finora trapelati.

Una notizia che forse dispiacerà noi utenti europei è che il gioco è annunciato per il 22 febbraio 2002 in Giappone, quindi ci sarà da attndere un pò....nel frattempo ci godremo altri capolavori come Rogue Squadron 2 ed Eternal Darkness (22 feb. 2002 in America). Il tutto vi sembra troppo incredibile? E' tutto vero!! Finalmente Nintendo si prende buone possibilità per tornare chissà, un giorno, ai vecchi albori, speriamo bene! La situazione, qui in Italia, sta migliorando....incredibile: i nuovi Zelda per Game Boy Color sono in italiano!

Uazz...... ma quanto ho scritto? Sperando di essere stato esauriente, vi saluto! Death17 RuleZ!

Immagini

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti