Pokémon XD - Gale of Darkness

Data distribuzione Data distribuzione 2005
Console Console GameCube
Genere Genere Pokémon
Giocatori Giocatori 1-4
Produttore Produttore
Sviluppatore Sviluppatore Genius Sonority
Salvataggio Salvataggio 43 Blocchi
Pokémon XD

Attack Of The Clones



Pokémon XD nel lontano E3 2005 ci venne presentato come l’avventura Pokémon definitiva, un longevo Rpg in 3D sviluppato sulla falsa riga degli episodi apparsi sul mitico Game Boy.
 Dopo la mezza delusione di Colosseum, Genius Sonority ci propongono l’ultimo titolo che vedrà la luce su Game Cube dedicato ai mostri tascabili: Pokémon XD Tempesta oscura.
 
 Appena preso in mano non si può che dubitare delle parole espresse dal buon Reggie, in quanto XD sembra un clone del suo predecessore.
 Siamo sempre ad Auros e la presenza dei Pokémon ombra è ancora più viva che mai, infatti anche molte locazione sono state prese dal precedente gioco e “incollate” di pari passo in XD; Diamantopoli ad esempio non offre nessuna differenza rispetto a quando la esplorammo in Colosseum, il che farà arricciare il naso a molti regalando una spiacevole sensazione di Dejavù . Anche la speranza di vedere Palestre e conquistare medaglie dunque svanisce...
 Insomma quel che rimane è un clone di Colosseum mal riuscito.
 

A NEW HOPE



 Per fortuna però la prima impressione non è sempre quella giusta, perché come dice il buon Professor Oak ” Non bisogna mai giudicare un Pokémon dalla sua descrizione nel Pokédex”.
 Sarà pur vero che sulla carta XD delude, ma per fortuna giocando si incomincia ad intravedere la luce.
 Sono passati cinque anni da quando l’associazione Cripto fu sconfitta da due valorosi eroi e la regione Auros potè tornare ad essere una raggiante oasi felice; il giocatore veste i panni di un ragazzino figlio di un famoso ricercatore Pokémon scomparso ed abita in un istituto di ricerca con sua madre Lily, un esperto professore di nome Germano e sua sorella Giovi.
 Tale laboratorio sta lavorando ad un macchinario per riuscire a purificare i Pokémon ombra, nel caso si ripetesse quanto accaduto cinque anni prima.
 I Pokémon ombra, come sa fin troppo bene chi a giocato a Colosseum, sono spietate macchina da guerra create dal Team Cripto per governare il mondo.
 Il cuore dei piccoli mostri viene intrappolato in un aura oscura, costringendoli a non provare sentimenti e a dimenticare persino i loro attacchi base quali Tuonoshok o Lanciafiamme.
 I Pokémon ombra possono infatti vantare un assetto di attacchi esclusivi che, a differenza di quanto visto in Colosseum, vantano una rosa molto ampia.
 
 Ma torniamo alla nostra avvenuta, dopo un Tutorial del tutto non necessario ( avanti, chi non sa giocare a Pokémon ormai?) la storia prende una piega drammatica quando dei misteriosi malviventi rapiscono il Prof.Germano usando i loro potentissimo Pokémon Ombra!
 Rimane dunque ben poco da fare se non partire all’inseguimento armati del nostro fedele Eevee, una nuovissima Cleptatrice( un aggeggio che ci permette di sottrarre i Pokémon Ombra ai nostri avversari) e del nostro bellissimo motorino.
 A questo punto si nota l’handicap maggiore del gioco, come in Colosseum anche qui gli spostamenti da una città a l’altra sono statici e avvengono tramite una breve animazione… Ma insomma, dove è finita la sensazione d’avventura nata dall’esplorazione delle vaste praterie ( che qui sarebbero deserti, ma vabbè…) a cui siamo abituati negli splendidi episodi apparsi su Gba?
 L’avventura riserva comunque gradevoli colpi di scena, e da la possibilità di catturare l’altrimenti incatturabile Lugia...
 

THE DARK SIDE IS STRONG IN HIM



 È infatti Lugia il Pokémon principale del gioco, ma catturarlo non sarà affatto semplice!
 Procedendo nella vostra avventura scoprirete che il Team Cripto è tutto fuorché distrutto, e anzi in questi ultimi cinque anni si è dato parecchio da fare nonostante il suo fondatore sia in galera, e ha creato il Pokémon ombra definitivo non purificabile :XD001
 

THERE IS STILL GOOD IN HIM



 Ho accennato al fatto che XD001 è il primo Pokémon non purificabile, ma come si purifica di norma un Pokémon ombra?
 In colosseum era un processo tanto lungo quanto noioso, ma per fortuna nel laboratorio dove viviamo è stata messa appunto la macchina perfetta che ci permette di purificare i poveri Pokémon ombra semplicemente depositandoli al suo interno!
 
 Ovviamente un minimo di sforzo dovete farlo, attorno al Pokémon ombra andranno inseriti in cerchio quattro Pokémon già purificati e dovranno formare una catena in modo da essere superefficaci con quello posizionato accanto ad esso.
 Per fare un esempio Pikachu deve essere vicino a Squirtle , Squirtle a un Charmender e quest’ultimo ad un Piloswine in quanto l’elettricità batte l’acqua, l’acqua batte il fuoco, il fuoco batte il ghiaccio e la terra batte Pikachu.
 Dovete imparare bene i tipi dei Pokémon per poter sfruttare al meglio il Purificatore, avvalendovi dei doppi tipi come nel caso precedente ho fatto per Piloswine(terra e ghiaccio).
 

ALWAYS TWO, THERE IS ( a good and a bad side)



 Queste citazione a Star Wars stanno sfociando nel ridicolo :D (eh, pare anche a me =P N.d. Shandon)
 
 Una nota dolente di Xd è l’eliminazione della modalità lotta, niente più sfide con tornei tosti contro la I.A., ma solo un ampliata versione del vecchio “lotta subito”.
 Il multyplayer è rimasto, e richiede come nel precedente gioco tanti gba, cartucce Pokémon e cavetti Gc/Gba quanti i giocatori ( siano ad un massimo di 4)
 Tutto questo comunque va a favore dalla modalità Storia, che si presenta più longeva e decisamente più piacevole rispetto a quella affrontata in Colosseum e invoglia a giocare sino alla sua conclusione( che si aggira intorno alle 30/35 ore).
 Poi ovviamente ci sono da catturare tutti Pokémon ombra, purificarli,vincere i vari tornei che avrete lasciato perdere durante l’avventura, le sottoquest e i mini games.
 

YOU WERE THE CHOSEN ONE



 Pokémon Xd doveva essere quello che noi tutti aspettiamo da troppo tempo, un avvenuta in 3D con i canoni del gba ma anche questa volta le nostre preghiere non sono state ascoltate..Ma non temete, il risultato non è affatto male!
 
 La modalità storia è sorprendentemente coinvolgente ed appassionante e dura quanto basta per non stufare; i passi avanti rispetto a Colosseum ci sono stati ed il risultato è un buon Rpg che però si distanzia troppo del genere “Pokémon” che tanto amiamo.
 Xd dunque se da un lato delude per le grandi aspettative che si erano create, dall’altro sorprende per la cura e la realizzazione della avventura principale.
 
 Se siete tra i Pokéfan rimasti delusi da Colosseum come il sottoscritto, non escludete l’acquisto a priori in quanto Xd saprà regalarvi un avventura molto più ricca e avvincente del suo predecessore.

Divertimento Divertimento 8
L’avventura principale non vi stancherà sino alla fine…
Multiplayer eterno
Sonoro Sonoro 7.5
Musichette simpatiche...
...ma alienanti
Grafica Grafica 7
Gli attacchi sono veramente spettacolari
Poteva essere fatto meglio tutto il resto
Giocabilità Giocabilità 8
Facile imparare le basi
Manca lo spirito della serie
Longevità Longevità 8
Lunga e soprattutto divertente la modalità storia
Dov'è finita la modalità Colosseo?
Totale 8.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti