Super Mario Sunshine

Data distribuzione Data distribuzione 2002
Console Console GameCube
Genere Genere Platform
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Criterion
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
Salvataggio Salvataggio 3 files
Super Mario Sunshine (1)

Il re è tornato!!!



Da quanti anni aspettavamo un nuovo, emozionante gioco di Suoper Mario? Troppi, troppi per ricordarci perchè amiamo Nintendo. Era il 21 Ottobre 1998 quando io comprai la mia personale copia di Super Mario 64 e il gioco mi catturò e mi leghò alla sedia per ore di gioco interminabili indimenticabili. E sono tutt'ora solo a 117 Stelle.

La prima partita a Super Mario Sunshine l'ho fatta il 19 Ottobre, anno corrente. Io ho aspettato solo quattro dei sei lunghi anni di quelli che si sono presi il Nintendone nero appena uscito. L'attesa sembrava eterna per me...figuratevi per loro...

Ma è bene tutto quel che finisce bene, e Mario è finalmente di nuovo tra noi...e non è solo!!
Super Mario Sunshine (2)

Anche piccoli uomini fanno storie...



Tutti conoscete la storia di Mario fino al 4 Ottobre 2002 nel territorio Europeo. Era Jumpman, diventa Mario grazie a Mario Segali (o 'na cosa del genere), sconfigge DK, Koopa, Bowser, si fa amico a Yoshi, Toad, si innamora di Peach, poi inizia a correre sui go-kart, salta nei dipinti, gioca a tennis, a golf, al gioco dell'oca...e mena a scazzottate a destra e a manca. Insomma, ne combina di tutti i colori! A ciò che ha fatto sui sistemi Nintendo si aggiunge una poco gloriosa vita su PC e una fortunata sui Coin-Operator. E ora la storia si amplia di un'altra avventura...una con uno strano aggegio parlante sulle spalle chiamato SPLAC! Ma con calma.

La storia è la seguente: dopo le stancanti avventure su N64, GBA e GBC, Mario (stanco di dover sempre vedersela con Bowser), Peach (stanca di essere sempre salvata) e Toad (stanco di fare nulla...) si mettono in aereo e partono per farsi una meritata (nel caso di Mario) vacanza. E questa sull'Isola Delfino. Indovinate perchè si chiama così...

In ogni caso sembra che qualcosa è andato storto e Mario, dopo un primo atto eroico nei confronti della Principessa Toadstool, viene imprigionatoo e condannato a rimuovere dall'isola tutti i graffiti che LUI dovrebbe aver disegnato su di essa! Questa è la storia a grandi linee che potevo anche risparmiarmi dato che tutti voi (visitatori del NintendoClub o di VideoGames Galaxy) l'avrete letta e riletta mille volte su NRU, Cube o in Internet...
Super Mario Sunshine (3)

De videoludi grafica (Grafica, ae: prima declinazione...)



La prima cosa che vi salterà all'occhio in SMS è la grafica: davvero stupenda. Mandate a quel paese le voci che dicevano di una grafica scarna e a bassa risoluzione, con oggetti poco definiti. La qualità grafica trova il suo maestro SOLO e UNICAMENTE in Rogue Leader. Per il resto è la migliore vista su GameCube. L'acqua, per di più, sembra REALE!!! Quando la vedrete per la prima volta avrete voglia di tuffarvici dentro o di partire col prossimo volo verso le caraibi. Per non parlare di tutto il resto, gli spruzzi dello SPLAC 3000, gli spruzzi dell'acqua quando Mario si tuffa dentro, le onde sulla spiaggia, la sabbia che si alza in cielo con un esplosione, il fuoco, il fumo...insomma, posso andare avanti così per ora (se mi ricordassi altre cose...). L'unica cosa che credo sia fatta davvero male è l'acqua dello SPLAC quando cade a terra e lo si spruzza su un muro. Una macchia scura resterà sul luogo dove avete spruzzato per qualche decimo di secondo e poi sparirà. Ok che siamo in estate, ma l'acqua vuole un pò più di tempo per sparire (a parte che neanche sembra acqua, comunque...). I comandi, all'inizio del gioco, sono davvero intuitivi e, a parte la Fondoschienata che ora si fà con A+L e non A+Z, sono gli stessi di Super Mario 64. Solo in un secondo momento si viene ad aggiungere lo SPLAC, che comunque non vi causerà grandi problemi dato che si manovra con due soli pulsanti: X ed R. X per cambiare modulo (dalla pistola si passa allo Spruzzoplano, al Razzo e all'elica...poi vi spiego le loro funzioni) e con R si spara l'acqua (o la si carica, a differenza del modulo). Inoltre se avete la pistola e tenete premuto R non fino in fondo (sfruttando cioè la sua analogicità) Mario potrà correre e spruzzare insieme. Questo vi servirà soprattutto per gli inseguimenti di Liquid Mario (Mario Ombra, che PESSIMA traduzione).

Chi è Liquid Mario? Ma è logico, pensateci un secondo. I Palmensi, nella foto qui a destra vicino a Mario, dicono di averlo visto imbrattare l'isola. Ma se Mario ci è appena arrivato, come è possibile? Beh, Liquid Mario è, e questo è tutto quello che posso dirvi fino ad ora, un clone di Mario che sembra essere fatto unicamente di acqua. Inoltre tiene un pennello Magico con il quale ha imbrattato tutti i muri...
Super Mario Sunshine (4)

Tra Mulini a vento e Calamarci giganti.



Il gioco veramente non sembra mai di annoiarci e di essere sempre nuovo e fresco. Infatti dopo un primo scontro con Liquid Mario nella città di Delfinia, il cattivone di turno si creerà una prima porta warp che lo porterà circa a 1000 metri di altitudine in più sul livello del mare...su un plateau a Isle Delfinia chiamato Colli Ariosi. Qui in men che non si dica il malfattore ha combinato di tutto di più e ora tocca di nuovo a Mariucciolo mettere le cose a posto. Sarà qui, nei colli ariosi che prenderete la vostra prima manciata di Shine, equivalenti alle stelle di Super Mario 64. Gli Shine questa volta hanno una funzione ben diversa da quella delle Stelle...non quanto alla sostanza (sono sempre loro a essere la cosa principale nel gioco), ma all'essenza (scusate se parlo un pò filosofico, Democrito e Gorgia fanno questi effetti su di me...) in quanto se le Stelle servivano a rendere più forte chi le prendeva, questa volta servono a fare splendere di nuovo il Sole sull'Isola Delfino. Più Shine prenderete e più vedrete che si amplia il raggio illuminato proveniente dalla Porta Solis, un giga-monumento al centro di Delfinia.

Torniamo a noi e parliamo dei livelli che, scusate l'ovvietà, sono troppo belli! I colli ariosi rappresentano un degno seguito del livello dei Bomb-Omb in Super Mario 64, migliorandolo non di poco. Il livello è pieno di corde su cui bilanciarsi, un fiume e un lago gigante dove ricaricare l'acqua, una grotta, un altura con un enorme mulino a vento dove incontrerete il boss del livello, Pipino, case dei Palmensi, e molto altro ancora... E mano mano che andrete avanti nel gioco la cosa non fà che migliorare con Porti saturi di attività, in cui il massimo è una gara sui calamari davvero strepitosa, ci sarà un bellissimo Lido dove verrete a conoscenza del possente Uccello di Sabbia (mi ricorda lontanamente Lugia...non sò perchè...), e farete una gara con un Greco davvero furbo (nel senso che è imbecille...). I livelli continuano mano mano che prenderete i vostri Shine per farvi avvicinare sempre di più al "misterioso" nemico finale (che, pensatei bene CHI poteva essere??). Per completare il gioco vi basteranno appena poco più della metà dei 120 Shine che il gioco propone, ma la vera sfida, come lo era in SM64, è di cercarli tutti! E con ciò possiamo già direlo: Mario Sunshine è il gioco più lungo sul GameCube che ho provato fino ad ora (ok, non che ne abbia provati assai, ma...oh! Che volete?)

Parliamo ora dei personaggi, che sono tutti stupendi. Miyamoto con l'annuncio del Cubo ci aveva promesso un mario più adulto e "in"...cosa ne è uscito? Nulla, Mario è quello di sempre, magari con una T-shirt stavolta, e con occhiali da Sole davvero ganzi (e con una T-shirt.....BOCCA MIA TACI!!), ma il suo carattere è quello di sempre...gioioso e bambinesco...forse più incazzatello, ma vi voglio vedere io se qualcuno vi rompe la balle nella vostra unica vacanza da anni... GLi altri personaggi sono fatti altrettanto a dovere, una Peach decisamente bella e con un nuovo lokk (l'avete mai vista col vestitino e la coda di cavallo?) ma più imbranata di sempre che questa volta si farà rapire non una ma DUE volte. Mastro Toad è il personaggio, secondo me, più simpatico della troup, con una voce decisamente credibile e simpatica, e un carattere molto aperto. Infine c'è lo Yoshi. Eh sì, la Nintendo stavolta lo ha inserito, e a dovere! Yoshi questa volta non sarà un bonus inutile, come in SM64, ma parte attiva del gioco senza il quale non potrete recuparare degli shine iportanti per il proseguire del gioco. IL dinosauro rosa, arancione, viola o verde sarà molto semplice da guidare. Con B mangiate i frutti che vi daranno succo gastrico e con R sparate quest'ultimo dove volete come con lo SPLAC. La cosa positiva dello Yoshi è che potrete fare con lui salti incredibili, arrivando ad altezze irraggiungibili con Mario. Il fatto negativo è che questi Yoshi, con Mario e lo SPLAC sulle spalle, non saranno proprio capaci di nuotare.
Super Mario Sunshine (5)

128 bit per un Mario decisamente alle stelle!



Diciamolo, Mario Sunshine è il gioco che più di tutti fino ad ora spreme il GameCube. Una grafica eccellente accompagna un gameplay semplice e ottimale. La caratterizzazione dei personaggi è azzeccatissima ed i vecchi miti tornano a brillare.

Parliamo ora dei filmati: la prima cosa che noterete (beh, notate sempre qualcosa per prima, no?) è il loro stile, leggermente "Cell-Shaddato", ma altrettanto stupendo. Il parlato è un pò ristretto all'osso e Mario parla davvero pochissimo, il che, trovo, è davvero un difetto. Chi parla veramente tanto è la Principessa Peach che esprime ad alta voce (una bella voce) tutti i suoi pensieri. Altrettanto buono, come ho già detto, è il parlato di Toad, che è però presente in maniera minore. Buono anche quello degli altri personaggi, dai palmensi, allo SPLAC...passando per Liquid Mario...! Questo nei filmati, e il sonoro nel gioco? Beh, almeno dopo il primo livello senza SPLAC salterete come matti sulla sedia dalla gioia (come ho fatto io!). Le vecchie canzoni, remixate a dovere, sono un cosa indescrivibile! IL tutto, dopo un pò, vi tornerà normale, ma all'inizio sarete al settimo cielo e vorrete baciare in bocca a Koji Kondo. Le altre musiche sono modeste, con alcuni spicchi davvero alti (la musica dell'uccello di sabbia è epica!), ma in generale le musiche sono un pò meno azzaccate di sempre. Gli effetti sonori sono spettacolari...soprattutto senza sottofondo musicale! Come ho fatto? Boh...ho sconfitto il millepiedi nel Lido Raggiante e dopo essere apparso lo Shine mi sono fermato e notando l'assenza di Musica, mi sono fatto un giro nel livello e posso dirvi che gli SFX sono straordinari, il rumore delle onde sù tutti! La voce di Mario sembra essere salita di un ottava, ma è buona lo stesso....bello soprattutto il cambiamento di voce di un Mario pieno di energia e uno a cui rimangono solo due tacche dell'Energomentro.

Ah, dato che ci sono ve ne parlo: è un sole con hmmmm...credo otto raggi di sole. A ogni colpo ve ne viene tolto uno (o più di uno, dipende dalla botta) e ovviamente al minimo inizierà a fare quel fastidioso ti-tì, ti-tì, che ci indica che siamo agli sgoccioli di energia. Se però a Super Mario 64 l'energia e l'aria erano la stessa cosa in quanto a energia, qui l'aria ha un proprio strumento di misura, un energometro blu con otto tacche che fà assolutamente le stesse cose del suo equivalente apoacqueo (si può dire?).

Beh, tutto sommato credo che questo nuovo Mario sia decisamente un prodotto divertente che rispecchia e rinnova lo spririto della Nintendo. Mai abbiamo visto acqua così ben fatta, dettagli così ben riproposti e una strada così ardua per arrivare a 120 Shine. A un sonoro ottimo (con qualche pecca) si aggiunge un fattore divertimento cielestiale. Come ho detto già altre volte, però, in giochi di questo calibro non bisogna cercare i pregi, che sembrano essere infiniti...ma i difetti. E Super Mario, purtroppo, ne ha...
Super Mario Sunshine (6)

C-Stick



Il difetto che tutti nel NintendoForum hanno sottolineato, che ha fatto abbassare il voto di Gamespot a un misero "8-Great", che ha "mandato in bestia" la redazione di Cube è la telecamera. Se i difetti di Mario 64 erano perdonabili, in quanto non erano mai situazioni estreme, qui la cosa è decisamente peggiorata! Perchè? Allora, innanzitutto spieghiamo un paio di cose: la Nintendo voleva lasciare la telecamera tutta user-free, cioè la dovevamo comandare noi in ogni parte del gioco. E infatti, finchè lo faremo la telecamera sarà a posto...ma se ci azzardiamo solo per qualche situazione a non muovere il piccolissimo analogico C, la situazione precipita. Vedremo una vaga forma di Mario da dietro un muro, che non ci servirà assolutamente a nulla, poichè vediamo sì Mario, ma non ciò che lo circonda. Saremmo costretti a girare e vorticare l'analogico C avanti e indietro per vederci finalmente chiaro. Insomma, è un casino. Figuratevi questa situazione in un contesto a tempo (cioè in cui conta la velocità...), horrible!

Last Words



Concludo ora questa recensione che è già troppo lunga. Super Mario Sunshine è senza dubbio un titolo da comprare a occhi chiusi. Ho già più volte ripetuto che ha un gameplay eccezionale, fastidiose inquadrature a parte. La longevità è altissima, soprattutto per i giocatori hardcore. La grafica è breath-taking e il sonoro, voce (relativamente, non-voce) di Mario a parte, è bellissimo! Inoltre il fattore divertimento è stellare! E ciò credo sia tutto quello che possiamo volere da quello che è, a data odierna, il migliore platform a livello mondiale, miglior gioco di Mario di tutti i tempi...fino al prossimo per il quale, spero, non dovremmo più aspettare sei anni. Hù-hu!

D D'n'A 9.5
good ambienti stupendi, hai la sensazione di essere lì, anche se (comprensibilmente) più o meno
Gioco Gioco 9.5
good intuitivo, rinfrescato/nte, puro Nintendo
bad non è la grande rivoluzione che tutti noi aspettavamo...
Grafica Grafica 9.5
good la migliore acqua mai vista in un videogioco (di nuovo? :P), il resto non è da meno, buoni gli effetti
bad a volte il gioco rallenta
Ritmo Ritmo 9
good lo giocherete molto anche dopo averlo finito, gli shine da collezionare sono tanti, ardue le monetine blu!
bad si arriva al boss finale con poco più della metà degli shine, deludente sotto questo punto di vista... =(
Sonoro Sonoro 9.5
good buono il parlato, quando c'è, sfx incredibili, musica carina, a volte anche evocativa
bad non come l'originale e poi...la voce di Marioooooo. Dov'è???
Totale 9.5

chiudi

Titolo