Extreme G2

Data distribuzione Data distribuzione 1998
Console Console Nintendo64
Genere Genere Futur Racing
Giocatori Giocatori 1-4
Produttore Produttore
Sviluppatore Sviluppatore Acclaim
Salvataggio Salvataggio Memory Card

Extreme G fu il primo titolo per Nintendo 64 in cui comparsero vetture a due ruote. I principali difetti del primo titolo erano la lentezza dell'azione e i troppi rallentamenti. Ora siamo (anzi, sono) di fronte al seguito di questo giochillo futuristico. Vediamo se la Acclaim ha fatto causa agli errori del primo episodio, o se ci troviamo di fronte a una ciofeca galattica.

Moto o non moto?



Nell'introduzione ho parlato di "vetture a due ruote". Naturalmente quelle di XG2 sono molto simili a le moto che pilotano Max Biagi e company, ma per dei motivi ben precisi non le ho chiamate così. Innanzitutto sembrano più delle astronavi con ruote, anzicchè vere e proprie motociclette, poi non volevo alzare questi "razzi" ai livelli delle moto attuali(perchè mi piacciono troppo, le moto a 500cc &Co.) e infine questi bolidi nelle gare sono usati come carri armati, il che ha poco a che fare con le moto vere. I veicoli che cavalcherete sono vere e proprie macchine da combattimento, in quanto oltre a una velocità spaventosa (circa 500km/h) sono muniti di scudi difensivi, e blaster per sbaragliarsi dei nemici/concorrenti/sfigati partecipanti. Inoltre sui vari percorsi troverete dei Power up, cioè armi secondarie da utilizzare come asso nella manica se vi trovate in posizioni basse(ah, nelle gare ci siete voi, più altri sette avversari). Per avere la lista delle armi vedete un box nei dintorni (oggi mi sento Pessach).

Box sulle armi


MortaioSecondo me la più stupida tra le armi, non sono mai riuscito ad azzardare un colpo. In pratica dei proiettili vengono sparati in alto, per poi ricadere al suolo pochi metri davanti la vostra motodemenziale.
Razzi-multipliUn pò come la tartarughe verdi di Mario Kart, con il difetto che vengono sparati tutti insieme. Non inseguono, vanno dritti, quindi bisogna avere una buona mira. Il danno prodotto è medio-altoper i cecchini.
Razzi-inseguintiLa migliore arma, apparte la Rail Gun. Se lanciate questi missili a una moto davanti a voi, la colpirete tranquillamente. Meglio se ne avete più di uno, magari a gruppi di cinque o sette. Producono molto danni, quindi fatevi sottoda 6 anni in sù, per tutti.
Razzi-in_dietroUn modo come un altro per togliersi di dosso un concorrente alle calcagna. Il CPU li utilizza tantissimo, quindi state attenti. Producono molto danno,ma non inseguono. Quindi, o li menate a casaccio, oppure incrociarte le dita e...fuoco:_per i cecchini a quattro occhi;due avanti due dietroper i fortunati.
Megarazzo bluScusate il nome azzardato, ma non sapevo come chiamarlo. Si tratta di un bestione che, una volta sganciato(scusate il doppio significato della frase) torturerà l'attuale detenitore del primo posto.Produce un danno medio per gli sfigati che sono sempre ultimi e si vogliono vendicare.
Impulsi staticiQuest'arma si presenta in forma di una nuvola blu che si farà mezzo giro del percorso per spingere ai lati della pista le moto sotto tiro.Non produce molti danni per i pacifisti.
Rail GunQuesto è un vero e proprio mostro. Una volta attivato, un blaster girerà intorno al bolide per cercare una vittima. Non appena ha trovato il bersaglio gli sparerà addossò finchè sarà fuori portata oppure finchè sarà nell'aldilà. Un solo colpo ha poco effetto, ma dato che è una mitragliatrice (cioè colpi a ripetizione) i danni sono enormiMICIDIALE!!
Cannoni Ionici LateraliIl miglior metodo per non farsi superare. Se volete difendere un posto, questa arma fà per voi. Il Power up in questione genererà delle fasce arancioni laterlai che rallenteranno coloro che ci entrano.Produce anche abbastanza danni;_ottima arma.
Blaster posterioreQuest'arma è molto sfiziosa da osservare, ma in realtà poco utile. Usatela se non ci sono dei razzi all'indietro ed invece dei nemici alle calcagna. Ma vi avviso: è imprecisa ed infligge pochi danniUn diversivo ai razzi, niente più.
LanciafiammeUn arma con due effetti. Il primo è ovviamente quello che abbrustolirete i vostri inseguitori, il secondo è quello che vi daranno una spinta in più: cioè più velocità. IL danno prodotto dipende dal tempo di cottura, comunque generalizzando:medioSe avete voglia di arrosto e avete solo sfidanti a portata di mano.
FumogenoAncora un volta, usando quest'arma avrete un appena percettibile aumento della velocità. Inoltre produce un denso muro di fumo che impedirà la vista ad eventiali concorrenti. Non usatela contro la CPU, è totalmente inutilePer i fumatori doc.
Mine prossimitàConoscete tutti le mine prossimità, quindi non c'è bisogno che vi spieghi cosa sono.Il danno è abbastanza alto, molto buona se usate in punti stretti della pista o nei retilinei. L'unica particolarità dell'arma è che queste mine rimbalzano da un lato all'altro della pista in modo che difficilmente le evitereteda usare se in posizioni avanzate.
Mine al LaserSono mine che si ancorano al terreno ed iniziano a sparare dei laser. Se verrete colpiti perderete parecchia energia. Da usare nelle curveCrudeli.
Mine MagneticheLe più cattive tra tutte le mine. Una volta sganciate si attaccano ai lati della pista e attirano il malcapitato al lato della pista, il chè può procurare sbandamenti. Io non sono mai andato a sbattere contro una di esse, ma vi assicuro che non è una bella cosaPerfide.
Wally warpQuest'arma, se riesce, è molto cattiva e vi farà guadagnare molti secondi preziosi. L'arma si articola in due parti. Prima installerete un portale di uscita, dopo un pò si sgancerà quello di entrata. Se un avversario(o voi stessi) andrete a finire nel buco nero così creato, cioè andrete nell'portale di entrata, verrete teletrasportati indietro a quello di uscita, posto normalmente a parecchia distanzaPer i fanatici di Star Trek.
Sfera accecantePoco da dire, lanciate l'arma e un bagliore accecherà i vostri inseguitori. Ancora una volta è inutile usarlo contro la CPU mentrè è molto perfido contro i vostri amici. Renderà praticamente bianchi i loro schermiAccecante.
Ultra scudo protettivoInutile dire di che si tratta. I vostri scudi sarano potenziati di mille volte, non siete però invulnerabiliUtile.
InvulnerabilitàQuando si parla del diavolo... Avevo appena citato l'invulnerabilità ed eccola. Inutile dirvi di che si tratta. I vostri avversari posso fare quello che vogliono, voi siete al sicuroMolto utile.
InvisibilitàSe vi volete avvicinare ad un nemico, o sparire dalla circolazione per un pò, usate questo power up, e il vostro desiderio sarà avverato. Molto utile nella modalità ArenaPower up saggio.
FariAncora più inutile del mortaio. Tanto per chiudere in bellezza, i fari sono completamente (nel senso più profondo della parola) inutili. L'acclaim, li ha messi per il percorso Nocturne sul pianeta Thetra, ma neanche lì servonoSono senza parole.

Corriamo un pò



Passando al dunque, XG2 ha un menù ben caratterizzato nel quale potrete scegliere se andare alle Opzioni (un "alè" all'Acclaim che ha messo l'italiano come lingua selezionabile), giocare in modalità singola, frequentare le Competizioni estreme o giocare in multiplayer. Nella modalità singola sono presenti l'allenamento, la modalità Arcade e Le prove a tempo. Credo che per due di questi non c'è bisogno di parole da perdere, perchè il nome dice tutto. Per la modalità Acrade invece c'è da dare spiagazioni. In pratica, dopo aver scelto il razzo da cavalcare e la pista da affrontare, vi troverete catapultati nell'azione, insieme a degli UFO che vi svolazzeranno sulla testa. Il vostro compito da bravi/e ragazzi/e è quello di distruggere le tazze volanti. Ogni volta che avrete distrutto tutte quelle dello stesso colore, arriverà una nave madre a vendicarsi di voi. Fatela tacere distruggendola e raccoglierete un mucchio di punti. La partita finisce quando sarete distrutti (o quando ne avete abbastanza, ovvio, no?). Nel muliplayer potrete scegliere se fare un testa a testa, fino a quattro teste, ehm..giocatori o se volete sfidarvi in un'arena, trasformando le motociclette-razzi in dei veri e propri carri armati. Naturalmente avete la licenza di uccidere( o meglio, distruggere) e naturalmente vince chi rimane vivo alla fine.

Competizioni estreme...in bici sul mont'Everest?



No, nelle competizioni estreme si fà sul serio. Scelto il bolide e scelta la categoria in cui gareggiare, non dovete fare altro che arrivare (possibilmente vivi) prima di tutti gli altri sfidanti, o comunque nella posizione che vi verrà indicata all'inizio della gara. Se questo vi sembra facile, vi premetto che non lo è. Sulle piste ci sono insidie di tutti tipi, cominciando da innocenti curve a 270°, passando per turbolenti fosse piene di lava ardente, per arrivare... alla concorrenza; completmente ingallita nei primi livelli, agguerrita fino all'orlo nelle ultime gare. I trucchi usati sono di tutto, mine magnetiche in punti critici, tremende Rail Gun attorno a loro, missili inseguitori nei retilinei e tanto altro. Ma ovvimente il detto in questi casi rimane: se il gioco si fà duri, i duri iniziano a giocare. Quindi fatevi sotto!!!

Chi và piano va sano e va lontano



Questo detto questa volta non c'azzecca proprio. Infatti, e quindi passo ad analizzare tecnicamente XG2, se andrete piani rischierete di perdere alla prima gara. Ok, era ovvio, ma ho scelto questo sotto-titolo per mettere in evidenza il più grande problema di Extreme G-2. I rallentamenti. In moltissimi casi vi troverete rallentati nelle azioni. Tre esempi fra tutti: in situazioni con tre moto sullo schermo che sparano missili inseguenti; quando vi troverete nella modalità multipla e state per usare un Nitro (dei boost, che vi faranno accelerare notevolmente la velocità, ne avete tre in tutto); quando lanciate il missile blu che insegue il primo della gara e c'è almeno un altra moto sullo schermo. Questi sono solo alcuni scenari dei rallentamenti, i più frequenti.
In quanto a grafica, XG2, pur non sfoggiando grafica da sogno, sela cava egregiamente. Molto belli gli effetti luce sulle vetture che, anche se rari, fanno capire subito che siamo su N64 e non PSX. I bolidi sono anche fatti molto bene, anche grazie alla partecipazione della Honda nella sviluppo (la moto più bella è, appunto, la Honda Pantheon). Il sonoro è molto carino , nè ripetitivo nè noioso. Gli SFX sono fatti molto bene, da notare che ogni terza moto fà un rombo di motore diverso. La longevità è più che alta, perchè il gioco è abbastanza difficile da non poter essere finito in quattr' e quattr' otto, ma neanche tanto difficile da stufarci. Forse la giocabilità andava rivista, usare il Z-Trigger come acceleratore non è una scelta buona, secondo me. Se non vi piace però potrete cambiare la configurazione nelle Opzioni. Ecco, la rece è fatta...passiamo ai finali e poi: Ciao.

Commento personale



Extreme G-2 è un ottimo titolo che, pur avendo il problema dei rallentamenti, è molto gustabile. Lo consiglio ai fanatici di gare futuristiche. Non sarà bello come F-Zero X (al quale io darei un 91%), ma vale la pena di essere visto, meglio se a prezzo basso (YUK YUK! in Germania l'ho pagato 40 Marchi=40.000 Mila lire circa). Inoltre consiglio a tutti di usare i codici che vi dà stesso il gioco, SPETTACOLO !!!

Au revoir

Sonoro Sonoro 90
Grafica Grafica 90
Giocabilità Giocabilità 86
Longevità Longevità 93
Totale 89.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti