The Legend of Zelda - Majora's Mask

Data distribuzione Data distribuzione 11/2000
Console Console Nintendo64
Genere Genere Action RPG
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore AV
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
Salvataggio Salvataggio Interno (4 files), Memory Card
"28 maschere, 10 canzoni, 3 ore, un solo grande eroe", questo lo slogan utilizzato da Nintendo of America per pubblicizzare il seguito del più grande gioco del secolo

Recensione



Parto dicendo che il mondo di Termina è immenso, gigantesco, così bello e vasto che non basterebbero 30 pagine per descriverlo tutto. La storia comincia poco dopo la conclusione del primo Zelda... Link passeggia tranquillamente in sella al suo cavallo Epona quando un misterioso Skull Kid lo danneggia stordendolo. Quando si risveglierà, il nostro elfo preferito, finirà in una dimensione parallela, addirittura trasformato in un Deku Scrub. Ora non voglio rivelarvi altro, se volete sapere come proseguire consultate la guida, comunque sappiate che il vostro compito sarà riportare la maschera di Majora ad uno strano tizio e salvare il mondo da un'imminente catastrofe: la caduta di una meteorite; dovrete eseguire tutto questo in tre miseri giorni, Ciò ha da contorno una storia fantastica, ma sopratutto non lineare, piena di mini-giochi, sotto-missioni, e tante altre cose. Il mondo in cui sarete trasportati è curato in ogni minimo particolare; come nel primo capitolo alcune cose le potrete fare solamente in un certo periodo della giornata, troverete zone per tutti i gusti, dalla palude alla spiaggia, dalla neve alle montagne rocciose. Link avrà a disposizione un' inventario grandissimo, che va' ad eguagliare quello già visto in Ocarina of Time; potrete collezionare tantissime maschere ognuna delle quali vi attribuirà un potere speciale. Fantastico, incredibile, un gioco immenso. Nessun titolo vi farà provare delle sensazioni grandi come queste, colpi di scena, susseguirsi di eventi, battute e molte altre cose vi faranno immergere completamente nel gioco, tanto che 4 ore (nel nostro mondo, non quello di Link) voleranno via come un soffio...
Al primo impatto la grafica sembra simile, per non dire identica, al primo Zelda per N64, ma sono stati migliorati notevolmente gli effetti luce e c'è inoltre un' incremento massiccio di texture e poligoni. L'utilizzo obbligatorio dell'espansione da 4MB è dovuto al fatto che l'intelligenza artificiale dei nemici è stata notevolmente migliorata. Il fogging (la nebbiolina sullo sfondo in parole povere = ) è praticamente inesistente e raramente noterete dei rallentamenti (solo nelle situazioni estremamente caotiche).
Il sonoro è molto simile come gli altri aspetti al precedente capitolo, ma questa volta mi ha dato un'effetto nostalgico... nel Termina Field infatti è stato inserito in sottofondo il classico motivo di Zelda (che potete udire anche nell' home page del nostro sito) che era stato bocciato miserabilmente in Ocarina of Time. Le canzoni  che si potranno apprendere con l'ocarina sono 10, più 2 segrete che servono a a far rallentare o raddoppiare lo scorrere del tempo. La musica sarà calma il primo giorno, più vivace nel secondo e totalmente angosciante nel terzo. Anche in quest'aspetto insomma il tutto è curato nei minimi dettagli.
I comandi sono rimasti invariati dall'ultimo gioco di Zelda (in ordine cronologico naturalmente), comunque li ripeto perché sono estremamente comodi e, a suo tempo, innovativi: A è il tasto azione che varia a seconda di dove vi trovate, con B maneggerete la spada, ai 3 C potrete attribuire diversi oggetti o armi secondarie, con R vi difenderete ( in veste di Link utilizzerete lo scudo, mentre quando vi troverete in altri panni vi difenderete in altre maniere) e con Z punterete i nemici con un grilletto per tenerli sotto tiro. Il gioco sarà più facile da completare rispetto a Ocarina of Time mentre ripulire ogni angolo del mondo sarà più lungo ed estenuante.

Commento personale



Per concludere vi avverto che questo gioco non può assolutamente mancare nella vostra collezione, dato che se non lo comprerete noi del Nintendo Club verremo a casa vostra e vi puniremo... portandovi una copia del gioco!

Sonoro Sonoro 98
Le musiche, come in ogni Zelda, sono indimenticabili.
Purtroppo non raggiungono la magnificenza di OoT...ma chi c'è mai riuscito?
Grafica Grafica 100
Grandiosa, suggestiva e leggermente migliore rispetto a OoT.
E' pur sempre un gioco di 2 generazioni fa.
Giocabilità Giocabilità 98
Divertente, coinvolgente, dall'atmosfera unica
Longevità Longevità 100
I dungeons non sono tanti...
...ma sono favolosi e abbastanza ostici da durare per un pò.
Subquests in quantità massiccia.
Totale 99.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti