Street Fighter 2

Data distribuzione Data distribuzione 03/1991
Console Console SuperNintendo
Genere Genere Picchiaduro
Giocatori Giocatori 1-2
Produttore Produttore Capcom
Sviluppatore Sviluppatore Capcom
Salvataggio Salvataggio No

Difficile descrivere in una sola recensione tutto ciò che ha significato Street Fighter 2 per il mondo dei videogiochi. Probabilmente senza Street Fighter 2 ora i picchiaduro non sarebbero così come li conosciamo...quindi possiamo affermare con certezza che Street Fighter 2 sta ai picchiaduro come Super Mario Bros. sta ai platform! Si tratta infatti del primo vero gioco di lotta a incontri, che ha gettato le basi per le regole fondamentali e immutate dei picchiaduro più moderni, da Tekken a SoulCalibur, passando per Dead or Alive, Mortal Kombat, Virtua Fighter e gli stessi sequel della saga Street Fighter.
sf

SI VA IN BATTAGLIA!



Correvano gli anni a cavallo fra gli '80 e i '90, quando nelle sale giochi di tutto il mondo l'attenzione dei videogiocatori fu attirata da un gioco di lotta a incontri. I personaggi memorabili (seppur pochi), gli sfondi ispirati ai paesi del mondo, un'indimenticabile colonna sonora e il gameplay a incontri, con barra di energia, mosse ordinarie e mosse "speciali", lo resero ai tempi fenomenale. Con sorpresa di tutti, quel gioco di lì a poco fu annunciato per SNES. Una vera Killer Application!
Passiamo al gameplay: inutile sprecare parole, perchè sappiamo tutti come funziona: due personaggi se le danno di santa ragione, e a ogni colpo inferto la barra della vita dell'avversario diminuisce; vince chi fa arrivare a zero per primo quella dell'altro. Semplice, no? E' la regola di TUTTI i picchiaduro!
Il roster dei lottatori, scarno ai giorni nostri ma nutritissimo all'epoca, si compone di 8 personaggi davvero carismatici e indimenticabili, tanto che spopolano ancora oggi. Si va da Ryu, freddo e implacabile lottatore giapponese, a Ken, suo amico-nemico americano, passando per Chun-Li, la donna guerriera cinese, Blanka, l'uomo-bestia della giungla brasiliana, Guile, il marine statunitense, Honda, il lottatore di sumo, Dhalsim, il guerriero indiano, e Zangief, possente lottatore di wrestling russo. Ognuno di loro può usare pugni e calci, ma anche 2 o 3 mosse speciali. E' la prima volta che in un picchiaduro si vedono palle di fuoco, proiettili, calci volanti e colpi proibiti del genere! Ad oggi l'arsenale di mosse di ogni personaggio può sembrare scarso, ma all'epoca questa scarsità di mosse speciali rendeva i combattimenti molto tattici, e constringeva i giocatori a prevenire le mosse dell'avversario. Ogni personaggio ha il suo sfondo, ispirato al paese di provenienza, e la sua musica, anch'essa evocativa.
Sono presenti anche altri 4 personaggi: Balrog, un pugile americano, Vega, un combattente spagnolo, Sagat, un potente lottatore thailandese, e M.Bison, il boss finale. Tuttavia questi 4 personaggi non sono utilizzabili, e saranno presenti solo come i 4 boss finali da affrontare per finire il gioco.
sf1

PARTE TECNICA



E' impossibile essere obiettivi valutando un gioco di 20 anni fa. Perciò comincerò col dire subito che al giorno d'oggi SF2 è ovviamente obsoleto, e i personaggi altro non erano che sprites bidimensionali che si muovevano su sfondi...bidimensionali. Tuttavia fa ancora la sua porca figura, soprattutto dal punto di vista sonoro: alcuni motivi, come quelli che accompagnano le arene di Ryu, Guile, Ken e Vega, sono indimenticabili ancora oggi. Unica pecca, poi corretta con successive versioni del gioco, l'eccessiva lentezza dei movimenti dei personaggi in battaglia. Il divertimento è comunque assicurato, anche se per vincere contro la CPU ad alto livello di difficoltà bisogna essere DAVVERO bravi...fermo restando che l'immediatezza è tanta, e che si impara subito a giocare. Come tutti i picchiaduro, comunque, SF2 in singolo dopo un pò stufa: fortunatamente si potrà giocare in 2, anche se non sarà possibile selezionare lo stesso personaggio.
sf2

CONCLUDENDO



Ad un profano SF2 potrà sembrare semplicemente...fuori moda. Ma chi sa vedere fra le righe sa quanto questo titolo sia stato importante per il SNES e per il mondo dei videogiochi e dei picchiaduro in particolare. Se siete ancora giovanissimi, vale la pena procurarselo e tuffarsi nel passato!

Sonoro Sonoro 9
Grafica Grafica 7.5
Giocabilità Giocabilità 8.5
Longevità Longevità 7.5
Innovazione Innovazione 9.5
Totale 8.4

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti