E3 2011

Speciale E3 2011: Los Angeles


L'E3 2011 Nintendo ha sbalordito tutti fin dall'inizio: per festeggiare il venticinquesimo anniversario della pluripremiata saga “The Legend Of Zelda”, un'intera orchestra si è esibita nella riproposizione di alcuni brani storici della serie, e al termine dell'esibizione Miyamoto ci ha mostrato una sua particolarissima “interpretazione” delle azioni tipiche di Link (tra cui l'apertura di uno scrigno gigante), sottolineate dai relativi effetti sonori eseguiti in tempo reale dall'orchestra. Uno splendido e doveroso preambolo per tributare uno dei pilastri della casa di Kyoto e per presentare il CD della Colonna Sonora orchestrata del prossimo “Zelda Ocarina of Time 3D” in uscita per 3DS (attualmente disponibile, ndGig).

Entrato sul palco il traduttore, Miyamoto ha iniziato un discorso sull'andamento generale di Nintendo nell'ultimo periodo, seguito dalla descrizione di alcuni giochi piuttosto casual (come Wii Party) che portano alla compagnia videoludica Giapponese fonti di guadagno e nuovo pubblico a cui indirizzare i prodotti. Dopo questo breve discorso, Miyamoto lascia il posto a Reggie che prosegue presentando alcuni nuovi progetti.



Wii Mode

I pochi giochi annunciati per Wii si fanno notare per il loro valore storico e qualitativo:
abbiamo un ottimo Kirby in 2D giocabile in quattro che sembra rimarcare il buon vecchio passato della palla rosa e che come per Donkey Kong Country Returns, sembra regalare in multiplayer molte ore di divertimento. Anche la presentazione del progetto ormai quasi ultimato di Zelda: Skyward Sword ha scatenato la platea. Brevi filmati hanno presentato anche Mario Party 9, nono capitolo della saga che sembrava essersi interrotta all'8. Un'ottima versione Wii della serie Rhythm chiamata Rhythm Heaven, grandioso gioco musicale dai toni stilosi e Wii Play Motion evoluzione del primo Wii Play uscito agli esordi del Wii, in questa versione presentata con la compatibilità del Wii Motion Plus e nuovi giochi esclusivi. Infine Fortune Street, una sorta di Monopoly che vede le star nintendo partecipare con alcuni personaggi del mondo fantasy della SquarEnix ("Final Fantasy"). Le "third party" invece sono state solo due: Ubisoft ha presentato Go Vacation e Just Dance 3, mentre Sega rilascerà e svilupperà (con la supervisione di Nintendo) il terzo capitolo delle olimpiadi-crossover, ovvero Mario & Sonic alle olimpiadi di londra 2012.



Ds Style

Per Ds, stessa storia del Wii: solo pochi titoli che si fanno valere. Ancora una volta abbiamo Kirby Mass Attack che vedrà una moltitudine di Kirby assalire qualunque cosa capiti a tiro per travolgerla o spararla via! Sempre sotto licenza Nintendo, Square rilascerà il seguito di un ottimo RPG fuori dagli schemi, Dragon Quest Monsters Joker 2, una sorta di Pokemon che vanta i disegni di Akira Torijama (Dragonball,Blue dragon, Dr Slump & Arale...). Un nuovo capitolo di Professor Layton chiamato Professor Layton and the Last Specter e un nuovo gioco sui dinosauri, Super Fossil Fighters, concludono il parco titoli annunciati per ds.



3DS

A pochi mesi dalla sua pubblicazione, il Nintendo 3DS non ha proprio avuto una vita facile. La sua scarsissima line up iniziale ha mandato all’aria tutti i piani di Nintendo, che si è dovuta mettere ai ripari. Questo E3 2011, infatti, non è stato solo il palcoscenico della nuova console casalinga della grande N ma è stata anche un vero toccasana per il nostro gioiellino portatile. I titoli che più ci hanno colpito sono molti e, anche se si sapeva quali fossero già nel pre E3, resterete sorpresi alla notizia di un spaventosissimo ritorno.

MARIO KART 3DS
Finalmente anche Mario Kart approderà su 3DS. Con il suo solito tono festaiolo, il titolo sembra ottimamente concepito per le nuove funzioni 3D. Prendendo visione del trailer infatti ci siamo resi conto che l’effetto è ben implementato durante scontri, testa coda e tutto quanto ha reso famosa questa serie. Anche la grafica sembra rendere bene, siamo un passettino avanti all’episodio Wii, anche se a un primo sguardo potremmo dire che il motore grafico è lo stesso. Sono state annunciate altre novità riguardanti questo nuovo capitolo, che sembra pieno di sorprese; oltre ai ritocchi grafici i programmatori hanno in serbo per noi altre sorprese come le gare volanti e subacquee e la possibilità di modificare a piacimento la nostra vettura cambiando le sue parti principali (ruote, scarichi, ecc). Insomma nella pentola ci sono tanti ingredienti che potrebbero risultare davvero gustosi all’uscita, non ci resta che attendere la data di uscita del titolo che dovrebbe essere nel periodo natalizio per questo nuovo episodio.

SUPER MARIO 3DS
Altro titolo attesissimo per questa fiera è sicuramente Super Mario 3DS. Annunciato qualche tempo fa con qualche immagine finalmente siamo riusciti a vederlo in movimento. Graficamente siamo su livelli piuttosto alti, infatti il titolo compete con Super Mario Galaxy, ma non è questo il punto principale; se eravate entusiasti che Miyamoto avesse detto che avrebbe fuso due grandi titoli come Super Mario bros 3 e Super Mario 64 ricredetevi in pieno. Il nuovo Super Mario non ha nulla di Super Mario 64 e di Super Mario Bros 3 ha soltanto i costumi (con il gradito ritorno di Tanooki Mario), sembra proprio essere l’erede di Super Mario Galaxy 2. Sembrerebbe che Nintendo abbia deciso di cominciare a fare passi indietro. L’esplorazione che tanto avevamo amato in Mario 64 è totalmente assente, il gioco è strutturato come un Mario 2D quindi sarà una vera e propria lotta contro il tempo per raggiungere il traguardo (la solita bandierina di Super Mario Bros, che almeno una volta aveva senso dato che ad ogni livello concluso Mario la tirava giù in segno di conquista di un castello di Bowser, qui sembra messa solo per simboleggiare la fine del livello), con tanto di cronometro e conto alla rovescia come all'epoca NES-SNES. Siamo di fronte ad un titolo molto incerto, che potrebbe rivelarsi il primo flop della saga principale di Mario o una vera e propria sorpresa, chi vivrà vedrà.

STAR FOX 64
Pronti partenza via. Ad aggiungersi alla vasta gamma di titoloni nel reparto 3DS c’è anche il remake di Star Fox 64 (in Europa Lylat Wars). Oltre alle novità riguardanti armi, features, score attack e modalità multiplayer, Star Fox 64 offrirà una specie di video chat durante le battaglie, ma non offrirà una modalità online, a mio parere grave assenza in un titolo di questo calibro. Graficamente il titolo sembra ben restaurato con vari effetti davvero ben riusciti, qualche pecca va ai modelli di alcune zone, un po’ troppo spigolosi per essere su un 3DS.

PAPER MARIO
Sul palco dell’E3 non vi è stata traccia di questo titolo, ma Nintendo ha distribuito un video dopo la conferenza. Cominciamo col dire che si sa veramente poco a riguardo di questo titolo, sicuramente sappiamo che ci saranno nuovi poteri come ci dimostra il video proponendo un enorme ventilatore per spazzare via i nemici o delle forbici per ritagliarli. Vi saranno anche nuovi membri per la compagnia, come possiamo ben vedere nel trailer dove si nota un Toad verde. Graficamente parlando siamo ai livelli di Paper Mario 2 e Super Parer Mario e il 3D dovrebbe aggiungere un tocco magico al gioco a detta dei programmatori; purtroppo per giocare anche a questo titolo dovremmo attendere un bel po’.

LUIGI'S MANSION 2
Eccolo qui l’annuncio bomba. Molti lo attendevano da anni: Luigi’s Mansion 2 sembra ricalcare le orme del predecessore proponendo lo stesso motore grafico, che il 3DS fa girare egregiamente. Sinceramente sono rimasto un tantino perplesso a riguardo di alcune texture poco definite, ma c’è ancora del tempo per una rifinizione. A livello di gameplay il titolo non riesce a scostarsi tanto dal predecessore (ma in fondo perché cambiare un gameplay collaudato?) riproponendo lo stesso schema di gioco, ma siamo assolutamente sicuri che la longevità sarà vistosamente aumentata dato che il titolo proporrà l’esplorazione di vari appartamenti infestati. Che dire, un titolo senza dubbio inaspettato che ci fa sorridere, speriamo solo che sia divertente come il suo predecessore.

KID ICARUS UPRISING
Dopo la comparsa come combattente selezionabile in Super Smash Bros Brawl, Pit torna a volare sui due schermi del 3DS con uno spara e fuggi simile a "Sin and Punshiment". Già annunciato all'E3 2010 e a sviluppo ormai quasi completato, "Kid icarus Uprising" sembra distaccarsi prepotentemente dal precedente episodio per NES del 1986 (action/platform) portando nella terza dimensione il "cupido" di R&D1 abolendo però la maggior parte delle piattaforme per ingaggiare battaglie aeree contro gli eserciti nemici. L'aspetto grafico non sembra particolarmente spettacolare e qualche texture per ora delude. All'E3 è stato presentato un altro video del gioco e i presenti alla manifestazione hanno potuto provare una demo giocabile. Ora aspettiamo solo che esca in tutto il mondo, per vedere se sarà in grado di riportare in auge un marchio come "Kid Icarus" che sembrava ormai abbandonato.



Terze parti
Le software house esterne hanno presentato alcuni dei loro giochi, tra cui figurano delle esclusive di tutto rispetto. I vari commenti dei presidenti, tra i quali quello della Ubisoft e della Namco, erano tra i più favorevoli a favore di questa nuova console. Ecco la lista dei giochi presentati:

Ubisoft:
Assasin creed
TC Ghost Recon Online

Sega:
Aliens Colonial Marines

Codemaster:
Dirt

Namco Bandai:
Tekken
Ninja Gaiden 3

EA games
Metro last light

Wanner Bros interactive:
Batman: Arkham City
Lego City Stories

THQ:
Darksiders II



Wii U

Reggie presenta, con un filmato, la nuova console da salotto di casa nintendo: WII U. Il Wii U (si legge come Wii You) vuole avvicinare ogni sorta di persone e completare quello che con il primo Wii ha iniziato. Il punto focale è il un nuovo controller che, incorporando le videochiamate, un browser integrato e la possibilità di essere utilizzato tramite la tecnologia Wi-fi su un comodo televisore in alta definizione, permetterà di allacciare rapporti comunicativi con i propri amici e familiari. Questo controller avrà nuove rivoluzionarie funzioni: sarà infatti possibile disegnarvi sopra grazie ad uno schermo resistente, ascoltare musica, vedere film e anche immagini. Un tablet che regala molte possibilità.



Il nuovo controllr è dotato di microfoni, fotocamera posteriore per utilizzare le carte della realtà aumentata e molti sensori (tra cui un accelerometro), oltre un abbondante schermo touch da 6,2 pollici e una serie abbondante di tasti, tra cui due analogici, due levette posteriori e 8 tasti, oltre i soliti utilizzati per il Wiimote. Il controller sarà compatibile sia con la Balance Board, sia con i giochi per Wii. Degno di nota è il full 3D che il controller ha in se: spostando infatti il controller verso destra o sinistra, si può vedere quello che l’ambiente offre davanti o dietro di voi (nel video faceva vedere un livello di New Super Mario Bros Wii e come veniva sfruttato il nuovo controller) utilizzabile con i giochi del Wii.

Insomma, questo nuovo controller è passato più in luce della console, che sembra essere snobbata per il momento e lasciata in disparte. Il tutto tra l’altro, funziona bene anche se collegato tramite wi-fi, perchè l'azione di gioco, si svolge su questo nuovo sconvolgente PAD.



Cosa dovremmo aspettarci, anche in luce a questo strabiliante controller, dalla nuova rivoluzionaria console di casa Nintendo?

Wii U - E3 2011 Debut Trailer

Conclusioni:
questo ultimo E3 per Nintendo ha sbalordito grazie al nuovo Wii U e alle musiche dell’orchestra;
per quanto riguarda i giochi visti, sono per lo più dedicati al 3DS;
parlando di Wii e DS, sono stati presentati grandi classici da tenere sott'occhio!



Si ringraziano MarioIta e Gigrobo d'acciaio per la collaborazione nella stesura dell'articolo.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti