Donkey Kong Country Returns

Data distribuzione Data distribuzione 03/12/2010
Genere Genere Platform
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Nintendo
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
d1
Finalmente dopo un'assenza prolungata, come Kirby, anche il nostro gorillone preferito torna su una home console, e che ritorno! Infatti questo nuovo Donkey Kong non è altro che sviluppato dai talentuosissimi Retro Studios, già autori della pluri acclamata e premiata trilogia di Metroid Prime. Ma andiamo con ordine: il gioco è stato presentato in questo E3 2010 a sorpresa durante la conferenza Nintendo e subito ha saputo attirarsi le simpatie del pubblico. Il gioco non è altro che un seguito “ spirituale” dei vari eccellenti Donkey kong Country usciti su SNES e sviluppati dall'ormai troppo rimpianta Rare. Ma è quindi un remake? La risposta è un Nì: infatti questo nuovo DK sarà sempre a scorrimento laterale, dovremo sempre raccogliere banane, saltare in testa ai nemici e scoprire nuove zone segrete ma si possono già notare varie scelte di design piuttosto moderne; il tutto ovviamente amalgamato molto bene dai retro. Per esempio nei vari video, abbiamo potuto vedere che erano presenti alcuni puzzle ambientali, ma spiegamoci meglio. Arrivati infatti in un dato punto non era possibile più continuare su quella zona, quindi attivando una specie di dinamite, si poteva passare a un "livello" superiore della zona per poter continuare. Ovviamente sono presenti anche altri puzzle di questo tipo, a dimostrazione del fatto di quanto i  retro Studios si stiano impegnando per questo gioco. Ovviamente, come su Kirby's epic yarn, sarà possibile usufruire del multiplayer: infatti il secondo giocatore potrà impersonare Diddy Kong ed aiutare il proprio compagno a superare vari ostacoli e sfruttare varie abilità come il jetpack. Per il momento si è visto un multiplayer molto cooperativo e non si sa se nella versione finale ci sarà anche una modalità competitiva. Segnaliamo anche la presenza di alcuni livelli che omaggiano in qualche modo i passati Donkey Kong Country, come per esempio, il livello di una miniera in cui bisognava salire su un carrello per sfrecciare a tutta velocità. Per quanto concerne l'aspetto grafico del  gioco  possiamo notare un ottimo utilizzo delle animazioni e un ottimo uso della palette cromatica; a questo si aggiunge anche la ricchezza dei fondali, alcuni davvero evocativi, e la varietà dei scenari.  E tutto questo gestito da un motore grafico privo di ogni incertezza. Con nostra meraviglia, si dovrà giocare  con la combinazione telecomando wii più nunchuck, al contrario di molti altri platform bidimensionali come il prossimo kirby e super mario bros wii; questo perchè in alcuni frangenti dovremo usare le peculiari caratteristiche del controller. Per esempio bisognerà scuotere il pad per rompere con una manata delle roccie o per prendere alcune piante che contengono degli extra.
d2
Il gioco sembra quindi molto promettente anche se non possiamo già dare un giudizio completo, visto che ancora non abbiamo conosciuto la colonna sonora e l'effettiva longevità del titolo. Nonostante tutto, le poche tracce sentite ci hanno dato una ottima impressione e questo ci fa ben sperare. Mentre per quanto concerne la longevità bisognerà vedere la quantità dei livelli principali e degli extra, che si spera  siano tanti e mai noiosi. Infine  per quanto riguarda la difficoltà, a mio avviso è più alta della sua controparte Kirby' Epic yarn e per questo lo consiglio a tutti coloro che vogliono un livello di sfida piuttosto alto e che vogliano giocare un platform bidimensionale.
d3

ASPETTATIVE



Donkey Kong è sicuramente un gradito ritorno per tutti gli amanti del gorillone e per chi ha avuto modo di giocare alle versioni per SNES. Toccherà ai Retro Studios cercare di rendere più moderno il titolo, per far piacere questo concept alle nuove generazioni,  e allo steso tempo di mantenere gli elementi che hanno caratterizzato i capitoli precedenti. Per il momento, noi lo attendiamo fiduciosi.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti