Dragon Ball: Revenge of King Piccolo

Data distribuzione Data distribuzione 2010
Genere Genere Azione/Avventura
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Atari
Sviluppatore Sviluppatore Namco Bandai
db

Torna un titolo dedicato all’universo di Dragonball, ma questa volta lo fa sorprendendo tutti!



Dopo innumerevoli titoli picchiaduro dedicati alla serie di DBZ, Namco Bandai decide di riportare indietro nel tempo la saga cambiando genere!
In questo nuovo titolo vestiremo i panni del piccolo Goku alle prese con la raccolta delle 7 sfere del drago, viaggio che ci porterà come nella nota serie anime e manga ad incontrare tutti i personaggi della prima serie!
Non mancherà Bulma, il genio delle tartarughe, l’armata del Fiocco Rosso e per finire lo scontro con il “Mago Piccolo”.
Un altro cambiamento sarà lo stile di gioco, infatti non ci troveremo piu’ davanti l’ennesimo picchiaduro ma un vero e proprio action-adventure a scorrimento laterale!
La Namco Bandai ha voluto infatti ricreare le avventure del piccolo sayan in una atmosfera platform simile ad un 2D ma sviluppata interamente in 3D cosi da dare profondità ai panorami e alle azioni che andremo a svolgere!

Girovagando per il mondo



Come ogni action-adventure avremo diversi capitoli a loro volta divisi in piu livelli con tanto di Boss-Fight finale.
Ogni capitolo avrà un introduzione con Goku e amici che ci spiegheranno la storia del mondo di Dragonball, il tutto realizzato con disegni fissi e vignette in italiano, purtroppo come accade per la maggioranza dei titoli dedicati alle serie manga e anime il parlato sarà lasciato ai doppiatori inglesi o eventualmente per i fan sarà possibile selezionare il linguaggio giapponese. 

Parlando di gameplay



Se pensate di trovarvi di fronte un titolo lineare e “facilotto” dovrete cambiare idea velocemente, poichè il titolo proporrà degli scenari e dei livelli completamente esplorabili anche parlando di 2D, sarà infatti possibile esplorare il lungo e in largo in “basso” e in “alto” ogni singolo livello alla caccia di tesori e oggetti utili al potenziamento del nostro piccolo personaggio! Anche i vari ostacoli non saranno semplicissimi da superare, dovremo avere una buona padronanza di Goku per riuscire a compiere acrobazie perfette per uscire illesi da molte situazioni! Un’altro aspetto molto interessante sarà quello dei combattimenti con i nemici, dove non bastera rifilare 1 o 2 colpi per mettere KO i nostri avversari, ma anche qui dovremo conoscere molto bene le tecniche del nostro giovane eroe per poter sferrare combo devastanti e poter proseguire con la nostra avventura, combo che si arricchiranno di livello in livello grazie  all’acquisto di specifici crediti da spendere in una determinata sezione di potenziamento, potenziamenti che ci faranno ottenere anche la famosa “onda energetica”.

Dragon Ball: Revenge Of King Piccolo proporrà oltre alla campagna principale anche l'accesso ad una interessante sezione chiamata “Torneo Mondiale”, dove potremo sfidare i nostri amici o la cpu in scontri epici 1 vs 1 cosi da prolungare la giocabilità del titolo.

Tirando le somme



Un titolo nuovo che porta novità per una serie ormai dedicata quasi ed esclusivamente ai picchiaduro.
Tutto fa pensare a un titolo ben curato e divertente che ci farà passare ore in compagnia del nostro eroe questa volta in una vera e propria avventura.
Sarà riuscita la Namco Bandai a creare un titolo che rimarrà nel cuore dei videogiocatori?
Per scoprirlo rimanete collegati con noi per una prossima recensione!

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti