Super Mario Galaxy

Data distribuzione Data distribuzione 2006-2007
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Nintendo
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
Mario Galaxy (1)
Poco più di 20 anni fa Shigeru Miyamoto ha creato quello che è universalmente riconosciuto come il simbolo del mondo dei videogiochi,da milioni di fan e non, ovvero Mario Bros, il baffuto idraulico italiano.
 Dieci anni fa mentre ancora impazzava la console war tra Nintendo e Sega un giorno entrai nel negozio della mia città e alla postazione di prova c'era uno sfavillante N64 e sullo schermo uno straordinario Mario in 3D che correva,saltava e si muoveva a 360°: perfetto, bellissimo, il miglior videogioco di sempre fino ad oggi...si, ad oggi, perchè da poco il presidente Satoru Iwata in quel di Los Angeles ha mostrato al mondo l'ultima fatica del geniale Miyamoto: Super Mario Galaxy.
Mario Galaxy (2)
La rivoluzione Nintendo parte proprio dai capisaldi di Mario, a cominciare dal regno dei funghi, che ora si è spostato nella galassia infinita fatta di stelle, lune e pianeti, stravolgendo in questo modo completamente il classico gameplay a cui i platform ci avevano abituato.
 Dalla demo mostrata all'E3 si evince che la giocabilità è maggiormente immediata di quanto ci si potesse aspettare: utilizzare il Wiimote sembra veramente molto semplice ed intuitivo grazie anche al perfetto tutorial che spiega esattamente ogni singola operazione da compiere. Mario si controlla attraveso l'accoppiata Wii mote e Nunchuk: con lo stick analogico si muove il personaggio, con il tasto 'A' si salta e per interagire con gli oggetti basta puntarli con il 'telecomando' premendo il tasto 'B'.
 Il level design appare fresco ed innovativo (come da sempre ci ha abituato la grande N) con tanti corpi celesti di varie grandezze e con pianeti che verranno percorsi da un polo all'altro correndo a testa bassa con Mario, sempre alla ricerca delle classiche stelline. Il passaggio tra un pianeta e l'altro avviene con brevi sequenze di volo, che nella demo non erano giocabili ma che a prodotto (capolavoro?) finito saranno importanti per proseguire nell'avventura.
 In questa nuova avventura non mancheranno i classici nemici del baffuto, quindi ritroveremo in splendida forma e più agguerriti che mai i Goomba, le Bomb-ombs, i Bullet Bill e via dicendo. Non per nulla, il primo boss mostrato a Los Angeles non poteva che essere un enorme Bomb-omb (già primo mostro del grande Mario 64).
Mario Galaxy (3)
Il nuovo controller ha convinto i molti addetti ai lavori e appassionati che hanno fatto la fila per ore pur di provare la rivoluzione targata Nintendo. Anche dal punto di vista tecnico la grafica di Mario Galaxy ha ben impressionato grazie ai suoi colori brillantissimi, alla resa molto dettagliata dei particolari, riprodotti senza mai una sbavatura o un rallentamento, ed alla visionaria rappresentazione dei mondi spaziali.

Se questo è solamente l'inizio non ci resta che aspettare di mettere le mani su questo capolavoro annunciato e come sempre ringraziare Nintendo per l'amore e la passione che mette da sempre nel campo dei videogiochi.
 E' ancora incerta la presenza di Mario nel giorno del lancio del Nintendo Wii.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti