Tales of Symphonia: Dawn of the New World

Data distribuzione Data distribuzione 11/2009
Genere Genere RPG
Produttore Produttore Namco Bandai
Sviluppatore Sviluppatore Namco Tales Studio
tales
Tutti conoscono i più famosi giochi di ruolo come FINAL FANTASY e KINGDOM HEARTS, prodotti dalla talentuosa software house SQUARE ENIX, ma quasi nessuno è a conoscenza di un'altra saga di GDR, molto famosa in Giappone per la particolare grafica stile Anime, che è Tales of , sviluppata dai ragazzi della Namco Bandai (già  famosa per i suoi giochi su DragonBall). Questa, purtroppo quasi sconosciuta, saga conta ormai 14 episodi usciti per tutte le console, più vari spin-off.
In questa anteprima voglio parlare del seguito di un Tales of, più precisamente Tales of Symphonia, che uscì per il Gamecube: Tales of Symphonia: Dawn of the new world.
L'intero gioco è ambientato subito dopo la fine del primo capitolo è vedrà contrapporsi due popoli: i Tethe'alla e i Sylvarant. Il conflitto tra questi due popoli però si estenderà anche sulla ridente cittadina di Palmacosta, nella quale abita la famiglia dell'eroe del gioco: Emil Castagnier. Purtroppo durante una battaglia i genitori del protagonista muoiono e, per questo egli farà un patto con una divinità per diventare cavaliere e vendicare i suoi genitori.
tales2

QUALI SONO LE NOVITà PRINCIPALI?



Innanzitutto la grafica è stata cambiata; si è passato infatti da una grafica in stile anime e superdeformed a una più vicina al realismo. Per questo i modelli sono più snelli e proporzionati tra di loro, i colori sono diventati più nitidi e le già ottime textures sono state migliorate di molto rendendo più fluido il gioco. Insomma, sarà come se giocassimo con un titolo che ha una grafica next-generation!
In più, rendendo più fluida la grafica,  nei combattimenti (che ricordiamo saranno in tempo reale), potremo ammirare delle animazioni spettacolari con inoltre dei fantastici effetti pirotecnici.
Un'altra novità importante sarà quella dell'utilizzo del FR-LMBS. Per chi non lo sapesse questo particolare sistema di combattimento, già sperimentato in Tales of Abyss, farà muovere i personaggi su tutto il campo di battaglia e non su una linea retta come nel precedente episodio.
Altre novità riguardano la mappa del gioco. Infatti la mappa vera e propria è stata cambiata con un cartina di puntamento, nella quale basterà selezionare la località. Ci sarà inoltre anche la possibilità di catturare delle creature per poi addestrarle, sfamarle e addirittura fonderle, per ottenere creature più potenti che potremo poi utilizzare nei combattimenti. Un po' come pokemon!

ASPETTATIVE



Tales of Symphonia: Dawn of the new world è un gioco che tutti gli amanti dei GDR e non solo devono avere. Diventerà sicuramente uno dei migliori giochi di ruolo per la nostra bianca console!!!

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti