Super Paper Mario

Console Console Wii
Genere Genere Platform / RPG
Giocatori Giocatori 1
pm.jpg
Negli ultimi anni i Mario RPG si sono distaccati dal filone "Spin-Offesco" dei MarioSports diventando una vera e propria sotto-serie dei Mario Platform. Intelligent System l'ha capito, ed ha creato "l'allaccio" finale tra i platform e gli RPG: sto parlando di Super Paper Mario.
pm1.jpg

PAPER MARIO TRIPLICA!



 Un bel giorno, non si sa come, non si sa perché, Peach e Bowser si trovarono ad un matrimonio: il loro matrimonio! Conte Cenere, colui che aveva organizzato tutto, chiese a Bowser se voleva prendere Peach come sposa.
 "Sì, lo voglio" disse Bowser, ma Peach non era d'accordo. Poco male: Nastasia, segretaria di Cenere, ipnotizzò Peach. Non si sa come, non si sa perché, Baffetto Verde Luca o come si chiama... Luighi? Boh... Ah sì, Luigi, intervenne ma fu scaraventato via. L'intento di Cenere non era far felici Bowser e Peach o solo Bowser, a dirla tutta... ma trovare il Cuore Oscuro, che compare solo nel caso di un evento impossibile, per distruggere i mondi.

 Ora che ho finito di narrarvi la storia passiamo alle cose più serie, cio quelle per cui siamo qui. Finito il filmatino iniziale vi troverete nientemeno che a... 'Co Babele! Ehm...scusate il lapsus.... a Svoltadilà! Svoltadilà è la Fanullopoli di SPM. La città principale grazie alla quale accedere ai vari livelli, comprare oggetti, dormire, giocare a minigiochi e bere un caffè no, il caffè no . Come in Paper Mario 64 ed in PM2 a Svoltadilà troveremo vari personaggi con cui interagire per ricevere nuove informazioni o giusto per fare due chiacchiere.
 Gli otto mondi sono formati da 4 livelli ed indicati da nel più classico stile: 1-1 nel caso di Mondo1-Livello1 e così via (Super Mario Bros. docet) . In questi mondi troveremo fasi Platform old-school, piccoli villaggi, MAI grandi come Svoltadilà, e fasi molto cervellotiche in cui dovremo risolvere enigmi mai frustanti .
pm2.jpg

TECNICAMENTE



 Veniamo ai comandi: con 2 si salta, con 1 usiamo i Pixl, con + si accede al menù e con - si vedono i comandi. Cosa ho scritto? Pixl?
 Se negli altri Paper Mario c'erano Goomba, Yoshi e Koopa qui ci sono i Pixl. Delle strane creaturine con diversi poteri: c'è chi esplode, chi vola, chi canta eccetera eccetera... Nel gruppo possiamo portare massimo due Pixl: Consilia e un altro a nostro piacere. Consilia è il puntatore del WiiMote.
 "Ma come faccio a puntare tenendo il WiiMote in orizzontale?" direte voi. Beh, semplice! Quando si vuole puntare, si tiene il WiiMote in verticale! Incredibile, nevvero?

 Una volta che abbiamo puntato il WiiMote si potranno analizzare oggetti e nemici. La stessa funziona che avevano Goombella o Goombario nei prequel. Ma siccome Nintendo una ne fa e cento ne pensa, il WiiMote sarà utilizzato nientemeno che con gli... OGGETTI! Come in ogni Platform-RPG che si rispetti, ne esisteranno due o tre, gli oggetti sono presenti in gran quantità.
 Ci sono, ovviamente, quelli offensivi e quelli difensivi, quelli che si possono mettere nell'inventario e quelli "da prendere al volo". Tra questi segnalo la Mega-Stella che rende Mario un gigante ad 8-bit con la classifica musichetta di SMB ed i funghi che ridanno energia. Dicevamo del WiiMote: esso verrà usato in più modi dai diversi oggetti; se talvolta bisogna usarlo come "pistola", altre volte dovremo mimare i movimenti mostrati a schermo o ancora dovremo scuoterlo velocemente.
 Quattro sono gli eroi: Bowser che può lanciare fiamme, Peach che può difendersi e planare con il parasole, Luigi che può saltare altissimo e Mario che ha l'abilità di passare al 3D, vero cuore del gioco.
 Passare dal 2D al 3D non significa solo "vedere in un altro modo". Passare dal 2D al 3D significa approfondire la visuale di quel livello. Perché dietro a tre blocchi ci potrebbe essere un tubo, invisibile nel 2D, visibile nel 3D.
 Quando Marietto passa al 3D in alto comparirà una barra. Se si esaurisce perderemo 1 PV. Per farla riempire basterà tornare al 2D, niente paura!

CONCLUDENDO



 Uno dei punti di forza di Super Paper Mario è l'ironia che sprizza da tutti i pori. Ironia talvolta anche difficile da comprendere per chi non segue molto i videogiochi... Basta il capitolo 3, che arriva a citare addirittura il Virtual Boy! o il ricettario-DS lite à la "Cooking Mama". Ma la vena satirica di Super Paper Mario non risparmia nemmeno Windows, con chiari riferimenti ai suoi duemila errori per cause assurde, la serie stessa, con livelli identici a vecchi giochi il livello 3-1 o situazioni paradossali (un Koopa prende la Mega-Stelle, diventa un gigante ad 8-bit... Mario fa la stessa cosa!) o addirittura la politica di Nintendo di ritardare i giochi di mesi e mesi o anni ed anni, nel caso di Twilight Princess.
 I dialoghi sono molto curati e simpatici, da farci dimenticare il tempo che passa. Un evento storico!
 La traduzione in Italiano è curatissima e per certi versi supera la versione Inglese. Oltre a simpatici giochi di parole, OCCHI APERTI! , è stata capita la cadenza di certi personaggi che, se nella versione originale parlavano in antico scozzese, qui parlano in romanaccio puro!
 Purtroppo sono stati tolti alcuni riferimenti, "I AM ERROR", riferimento a Zelda II non c'è.. , ma aggiunti di nuovi felicissimo quello a Monkey Island!
 La longetività è uno dei pochi difetti di SPM... 20 ore bastano per sconfiggere il Boss finale. In compenso ci sono diverse sub-quest i Labirinti dei 100 Livelli o la raccolta delle Carte che allungono il gioco, oltre a tre minigiochi, che sfruttano il WiiMote ora come torcia acchiappa-fantasmi ( Luigi's Mansion Wii in arrivo?) , ora come piano ribaltabile, ora come semplice puntatore, ora come Martello.
 A proposito delle carte... SPM non ha vere statistiche di attacco o difesa che aumentano comunque al salire di livello , ma le carte dei nemici ci permettono di danneggiare maggiormente Goomba e Company. Un' ottima idea, anche per dare un senso ai PV dei nemici in un Platform. L'aumento di livello è stato platformizzato al massimo: niente combattimenti a turni significava togliere parte di Paper Mario al titolo. Ma c'è la soluzione: saltati su un nemico basta agitare il WiiMote per ottenere più punti. Ecco! I Punti! Quelli che si guadagnano prendendo Monete, uccidendo nemici... quelli che in SMB servivono solo per le vite, qui servono per aumentare di livello.

Divertimento Divertimento 9
Paper Mario in versione Platform.
Ottimo il passaggio al 3D.
La traduzione.
Citazioni a go
go!
Dialoghi esilaranti!
Sonoro Sonoro 8
E' Mario, con le classiche musichette!
Buoni anche i nuovi brani.
Grafica Grafica 9
La grafica è la versione potenziata e nitida di quella ottima del "Portale Millenario"
Forse un po' troppo simile a quella del prequel...
Ma è un male? La grafica è adatta allo stile del gioco.
Giocabilità Giocabilità 9
Stiamo parlando di Mario Platform! Ottimi controlli come sempre.
Longevità Longevità 8.5
Quest principale poco lunga...
... ma tante sub
quest, quattro minigiochi e tre "Tour de Force".
Totale 9.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti