Sonic and the secret rings

Data distribuzione Data distribuzione 02/03/2007
Console Console Wii
Genere Genere Platform
Giocatori Giocatori 1-4
Produttore Produttore Sega
Sviluppatore Sviluppatore Sonic Team
sonic.jpg

DOVEROSO PREAMBOLO



 SONIC AND THE SECRET RINGS e' una ventata di aria fresca in una saga storica che ultimamente cominciava a zoppicare un po'. Difatti, l' ultimo periodo non e' stato molto roseo per Sonic: un episodio per Xbox 360 e PS3 di qualita' decisamente infima, spin-off quantomeno discutibili (come Shadow the Hedgehog) e un generale cambio di atmosfera abbastanza inappropriato hanno fatto calare il livello della saga dell' ex-rivale di Mario. Gli ultimi episodi avevano delle scelte pessime riguardo all' atmosfera generale del gioco (armi, robot, moto giganti) e sicuramente si sentiva il bisogno di tornare ad ambienti piu' genuini. E quale atmosfera piu' genuina puo' esistere di quella delle fiabe?

UN PO' DI TRAMA



 La trama dell' ultimo nato del Sonic Team e' incentrata sul mondo delle fiabe de Le Mille e una Notte, ed e' comunque niente piu' che una scusa per gettarsi nell'azione del gioco, ma la riporto ugualmente per dovere di cronaca. Un malvagio stregone sta distruggendo e riscrivendo le pagine de Le Mille e una Notte per impadronirsi di questo mondo e Sharah, un genio (anzi... una genia) della lampada, contatta Sonic e lo porta nel suo mondo per farsi aiutare a sconfiggere il crudele Erazor Djinn (questo il nome dello stregone). Lungo l' avventura, ci imbatteremo in comprimari storici della serie, come Tails e Knuckles. La cosa divertente e' che non si tratta di loro, ma di loro sosia de Le Mille e una Notte. Vedremo quindi un Tails interpretare il ruolo di Ali' Baba', e uno Knuckles chiamato Simbad che vive avventure in giro per i mari. Gli amici di Sonic pero' non saranno giocabili: l' azione di gioco quindi viene semplificata e si concentra sul solo Sonic. I livelli che ci troveremo ad affrontare lungo le pagine de Le Mille e una Notte saranno tutti veloci e adrenalinici, in perfetto stile Sonic.
sonic1.jpg

STRUTTURA E LONGEVITA'



 La struttura dei livelli di questo gioco e' piuttosto particolare: non e' basata, infatti, sul classico scopo di raggiungere la fine del livello, ma su quello di svolgere delle missioni. I livelli giocabili in effetti sono soltanto sette, ma ognuno di loro e' farcito di missioni dagli scopi piu' disparati: raccogliere un certo numero di anelli, gareggiare contro un genio della lampada, sconfiggere un dato numero di nemici... Tutto questo garantisce una certa varieta' nelle missioni, dall' inizio alla fine, quindi il rischio che la noia assalga il giocatore e' piuttosto basso. Il gioco comunque e' abbastanza breve, una settimana di gioco abbastanza intenso dovrebbe essere sufficiente a completare ogni missione. Il discorso cambia, e di molto, se si vuole ottenere ogni medaglia d' oro e sbloccare tutti gli extra. Raggiungere il massimo del punteggio in ogni livello non e' certo un boccone facile, ci vorranno invece numerosi tentativi e imprecazioni, prima di ottenere l' ambita medaglia d' oro. Occorrera' infatti conoscere a memoria la planimetria del livello e la disposizione di trabocchetti e nemici. Se siete amanti degli arcade, questa formula dovrebbe fare per voi.

SISTEMA DI CONTROLLO



 Il sistema di controllo e' veramente strampalato e originale, ed e' in grado di regalare delle belle soddisfazioni ed un divertimento piuttosto alto una volta padroneggiato. Imparare i rudimenti, all' inizio, non e' molto intuitivo, ma con una decina di minuti di pratica dovrebbe diventare tutto chiaro. Per prima cosa, abbandonate il Nunchuck. Non vi servira' infatti in questa avventura, in quanto l' istrice blu viene controllato dal solo Wii Remote, tenuto in posizione orizzontale. Sonic correra' da solo lungo binari predefiniti, mentre il vostro compito sara' quello di inclinare il Wii Remote a destra o a sinistra per far evitare i nemici al vostro Sonic, oppure per raccogliere oggetti, entrare in un bivio o altre azioni. Con il pulsante 2 farete saltare il vostro bell' istrice, mentre inclinando il Wii Remote in avanti eseguirete il famoso Homing Attack, mentre 1 e' il pulsante dedito al freno, abilita' piu' utile di quanto non si pensi. Tutti questi controlli si sposano alla perfezione con il design dei livelli e con l' azione frenetica del gioco. Inoltre, proseguendo e interagendo con nuovi oggetti, potrete usare il Wii Remote in moltissimi modi divertenti e strampalati. Un sistema di controllo perfetto, insomma? La risposta purtroppo e' no. Si rivelano infatti, lungo l' avventura, alcune precisioni davvero fastidiose, che possono compromettere la buona riuscita di una missione anche se il giocatore non ha nessuna colpa, difetto questo, che si fa sentire in particolar modo in alcune missioni, e risulta davvero fastidioso.
sonic2.jpg

NUOVE ABILITA'



 C'e' anche una importante novita' sulla struttura di gioco. Andando avanti nel gioco e completando missioni, Sonic guadagnera' dei punti esperienza, in perfetto stile GdR, comportando la salita di livello dopo un tot di punti. Salire di livello pero' non migliorera' direttamente Sonic, ma aumentera' i punti della sua barra abilita'. Tale barra permette di equipaggiare delle abilita' speciali che Sonic si guadagna nel corso dell' avventura: c'e' quella che permette di portare piu' anelli, quella che migliora alcune prestazioni, quella che attira gli oggetti...Ognuna di loro consuma un numero diverso di punti abilita' dalla barra ed occorrera' gestirsi per bene queste abilita', decidendo quali equipaggiare e quali lasciare in panchina, a seconda della missione che andremo ad affrontare. A questo discorso si legano due nuove abilita' permanenti di Sonic, la Supervelocita' e il Fermatempo, attivabili con il D-Pad. La Supervelocita' permettera' a Sonic di muoversi a velocita' elevatissime, mentre il Fermatempo rallentera' il tempo, permettendo di vedere al rallentatore l' azione di gioco, e quindi di evitare meglio certi ostacoli. Anche queste due abilita' consumeranno una barra, ricaricabile tramite la collezione delle Perle, che si trovano sparse per i livelli insieme ai tradizionali Anelli.

TECNICAMENTE



 Da un punto di vista grafico, questo gioco mette ben in luce le potenzialita' del Wii. Sonic e' ben realizzato e animato, cosi' come il mondo che gli sta intorno, ricco di particolari e dai colori accesi e nitidi. Tutto questo, unito a una velocita' da capogiro, offre una certa appagazione visiva, anche perche' tutto scorre via con una grande fluidita'. Il sonoro, invece, come da tradizione, e' tutto tranne che sobrio. Chitarroni elettrici, numerose parti cantate e alcuni effetti orientaleggianti formano melodie che, anche se effettivamente non bellissime, si sposano bene con l' atmosfera e la velocita' del gioco. Ben fatto anche il doppiaggio.

MODALITA' PARTY



 Alla modalita' principale, si accompagna una modalita' Party, ovviamente da eseguire in multiplayer, e ricca di minigiochi che sfruttano il Wii Remote nei modi piu' assurdi e strampalati. Questi minigiochi pero', a parte qualche eccezione, non sono proprio un granche': non aspettatevi quindi i minigiochi bellissimi di Mario Party, o quelli folli di Rayman-Raving Rabbids, ma alcuni minigiochi dal ritmo abbastanza lento, capaci di regalare qualche bel momento dai tre giocatori in su, ma sicuramente non memorabili. Inoltre, qualcuno di loro necessiterebbe proprio di qualche spiegazione in piu'. Comunque ci sono numerose sotto-modalita' di gioco, come la gara o la caccia al tesoro. Anche la realizzazione tecnica subisce un calo impressionante nella modalita' Party. Sonoro abbastanza inutile,e grafica veramente da PS2, cosi' scialba, ma cosi' scialba che sembra di un altro gioco.

TIRANDO LE SOMME



 Secret Rings e' senza dubbio un buon gioco, che riporta Sonic agli antichi fasti. Ha un sacco di pregi, pero' anche qualche difetto. C'e' una certa confusione di fondo, oltre ai rudimenti,non ci viene insegnato nulla e destreggiarsi tra punti abilita' e missioni e' molto macchinoso all' inizio. Inoltre qualche passaggio e' realmente frustrante, anche a causa della scarsa precisione del sistema di controllo. Piccole magagne, che pero' compromettono l' esperienza di gioco generale. In ogni caso, se siete fan di Sonic e aspiravate in una sua rinascita,oppure cercate un' esperienza di gioco intensa e adrenalina, questo e' il gioco che fa per voi. Se invece non amate l'azione e non vi piace fare le classiche corse-per-migliorare-sempre-piu'-il-mio-record, ponderate un po' piu' l' acquisto, magari provatelo. Comunque, poiche' Sonic e' veramente un bel gioco, anche se non esente da alcuni difetti fastidiosi, il mio consiglio e' quello di cercare di accaparrarvelo usato, a prezzo ribassato.

Divertimento Divertimento 8
Costante lungo tutta l' avventura
Alcuni passaggi frustranti
Sonoro Sonoro 7
Da' un accompagnamento adeguato all' azione
Grafica Grafica 8
Lo stile e' un po' vetusto...
Molto bella e fluida nella modalita' principale
Davvero indecente nei minigiochi
Giocabilità Giocabilità 7.5
Controlli divertenti ed originali
Ci vuole un po' a padroneggiarli
Non sempre sono abbastanza precisi
Longevità Longevità 7.5
Ottima per chi ama perfezionare i propri record
Meno per gli altri
Totale 7.5

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti