Monster Hunter 3 Ultimate


Manca poco ormai all'uscita di questo nuovo capitolo!
L'idea di base non cambia: cacciare i mostri. Ovviamente, i cacciatori siete voi.

Troveremo alcuni nuovi mostri da cacciare o catturare e circa 200 nuove missioni.
La fauna locale è stata integrata con alcune creature (rare e meno rare) ed è stata mantenuta l'IA "naturale", secondo la quale il mostro grosso mangia il mostro più piccolo.
Vedo un futuro buio e cupo per i poveri Popo...



Se ancora non conoscete questa serie e non ve la sentite di comprare il gioco a scatola chiusa, il 21 febbraio 2013 verrà rilasciata una demo per entrambe le console.

Come negli scorsi episodi, avrete a disposizione armi da mischia e armi a distanza, ognuna con i propri punti forti e punti deboli; sta al cacciatore scegliere l'arma più equilibrata secondo il proprio metodo di combattimento.
Nel villaggio, grazie agli appositi negozi, avrete la possibilità di rifornire il vostro equipaggiamento con erbe medicinali, trappole, munizioni e quant'altro; potrete forgiare o migliorare le vostre armi e armature; se non avete voglia di dedicarvi alle attività pensanti, potete semplicemente fare due chiacchiere con gli abitanti.
Ricordate che i materiali che raccogliete in missioni servono a creare o migliorare il vostro armamentario, quindi non buttate via nulla!


Quando sarete soddisfatti del vostro equipaggiamento, potrete scegliere una missione e lanciarvi all'avventura.
Le missioni si dividono sempre in tre categorie: caccia, cattura, raccolta.
Nelle prime due è richiesta la cattura o l'uccisione di un mostro, mentre nell'ultima categoria è richiesta la ricerca e la raccolta di determinati oggetti o ingredienti.
Purtroppo come compagno di caccia avremo ancora Cha-Cha... si vede che i gatti guerrieri Felyne sono passati di moda.
Tenete sempre in considerazione il luogo in cui vi state recando, in modo da poter sfruttare a vostro vantaggio le risorse naturali della zona.




La novità più importante, dal punto di vista tecnico, è il nuovo sistema di gestione della telecamera: durante la caccia potremo comodamente agganciare la telecamera al mostro di turno e mantenere la visuale su di lui, senza doverla correggere di continuo.
Il mirino si sgancia automaticamente durante i movimenti bruschi del mostro, in modo da permettervi di schivare nella direzione che preferite.
Il touch screen (sia del Wii U che del 3DS) ospiterà l'inventario e la mappa del cacciatore.

Sinceramente, non so quanto la cosa possa risultare comoda, perché togliere gli occhi dallo schermo per andare a cliccare sulla pozione potrebbe, in alcuni casi, fare più male che bene.
Una nota carina è la possibilità di poter portare i salvataggi della versione 3DS a quella del Wii U e viceversa.

Sotto il profilo grafico MH3U è stato notevolmente migliorato: la risoluzione delle texture è stata aumentata e il frame rate non ha rallentamenti.
I colori sono vividi e brillanti, molto in stile fantasy.

Il multiplayer...
Su Wii U potremo andare a caccia con gli amici sfruttando l'online, mentre con il 3DS potremo usare solo il wireless locale...
Cosa non molto sensata, mi viene da dire.

Un bel gioco che soddisfa i suoi fan.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti

Aggiungi un commento →