Specifiche Tecniche Nintendo Switch, sono forse queste?

Specifiche Tecniche Nintendo Switch, sono forse queste?

Qualche ragionamento grazie ai dati in nostro possesso


5

Non conosciamo ancora le specifiche tecniche UFFICIALI della prossima console casalinga di big N.
Quindi di cosa parleremo?

Quelle che vi illustrerò sono le mie ipotesi circa le specifiche tecniche di Nintendo Switch. Come avrete modo di appurare da soli però, essendomi basato il più possibile su quanto oggi è a noi noto, ritengo di essermi avvicinato molto a quelle ufficiali.
Il tempo ci dirà se ho ragione o sono stato un poco arrogante.

Partiamo dal ricordare che Switch è stata sviluppata insieme ad Nvidia ma, a differenza del passato, quest'ultima non si è limitata a fornire il chip (eventualmente modificato) e ha partecipato invece molto attivamente alla progettazione dell'intera piattaforma. Questo perchè già intorno al 2013 aveva creato e messo in vendita una console molto simile (diciamo almeno nei sui connotati fondamentali): sto parlando di Nvidia Shield.

Shield

Quella che avremo davanti a marzo 2017 possiamo anche considerarla come una sua erede, certo però pesantemente modificata e riconfigurata da Nintendo ovvio. Basti a tal proposito ricordare che Nvidia Shield non è un'unica soluzione ma consta di due console separate: la versione "desktop" e la versione "portatile", entrambe unite però dal medesimo software che permette de facto di fruire dello stesso gioco in casa come in viaggio.
Nintendo ha unito questi due mondi in un unico hardware creando quindi un progetto che permette (appunto) di "switchare" dal gioco home al gioco portatile pressoché istantaneamente.

Come dicevo poco sopra però la prima versione di quella console risale al 2013, possiamo quindi tranquillamente ipotizzare che le sue specifiche siano state la base di partenza dalla quale si è partiti per lo sviluppo, il minimo insomma che questa futura console Nintendo potrà fare.

Abbiamo quindi, riportando prima le specifiche tecniche di Nvidia Shield (versione tablet):

  • Display 8 pollici FULLHD
  • fotocamera
  • multitouch
  • 2 giga di ram
  • 16 giga di memoria interna
  • slot per micro SD fino a 128 giga
  • giroscopio, accelerometro, bussola
  • batteria da 5200 mAh
  • CONSUMO ENERGETICO: modalità tvbox> 40 watt, modalità tablet> 20 watt
  • durata batteria (non quella stimata ma effettiva riportata da chi ha provato il tablet): tra le 7 e le 9 ore

Ora, facendo due ragionamenti, prendendo le specifiche del tablet nvidia e adattandole a quello che sappiamo di Switch, abbiamo che l'hardware della console nintendo potrebbe essere:

  • Display da 6,2 pollici (hd ready)
  • Multitouch
  • niente fotocamera
  • 2 giga di ram
  • 16 giga di memoria interna
  • slot per micro sd fino a 128 giga
  • giroscopio, accelerometro, bussola
  • batteria da 5200 mAh
  • CONSUMO ENERGETICO: modalità tvbox> 40 watt, modalità tablet> 20 watt
  • durata batteria: tra le 7 e 9 ore

Già solo con questa prima comparazione, avvenuta semplicemente sovrapponendo alle specifiche di Shield quanto sappiamo di Switch, avremmo un'ottima console. 

Ma andiamo OLTRE.

Ipotizzando che nintendo abbia (un MINIMO) aggiornato le specifiche tecniche, dato che da quel 2013 in cui Shield fu presentata la tecnologia è progredita e i requisiti minimi degli sviluppatori sono aumentati, azzarderei infine:

  • una Ram almeno doppia (per un totale di 4 giga, ma potrebbe essere di più)
  • una batteria aumentata 
  • un processore più efficente e parco nei consumi 

Su quest'ultimo punto poi vorrei soffermarmi e sottolineare una cosa: sappiamo (dal comunicato ufficiale sul sito Nvidia) che la cpu e gpu montate su Switch saranno delle versioni customizzate delle loro soluzioni più moderne e potenti, quindi appunto quelle versioni progettate e uscite DOPO il 2013, più efficenti ma al contempo altrettanto potenti (a parità di consumo) se non di più.

Tutto questo unito al fatto di non dover alimentare un display fullhd (nemmeno da 8 ma da 6 pollici), che la fotocamera è assente, che si dovranno però alimentare i due joycon quando connessi,  stimerei un'autonomia del device attorno alle 3,5 - 5 ore.

Questo semplicemente dimezzando l'autonomia di Shield ma non tenendo conto della probabile batteria aumentata ne del processore più efficente, quindi potremmo avere un'autonomia finale anche maggiore.

Un ottimo risultato no?

Condividi con i tuoi amici

Altri articoli che ti possono interessare

Commenti

Re:Specifiche Tecniche Nintendo Switch, sono forse queste?

Giotto 100 28/10/2016 alle 11:00

Se quello che riporta caribe è vero (cioè che la console è finto portatile e che il DS andrà avanti), allora la potrebbero chiamare Nintendo sWitCh, visto che diventerebbe evidente che la portatilità è quella giusto per andare al cesso.
Oppure è già volontariamente così per lasciare ancora di più un messaggio subliminale! :happy2:

Re:Specifiche Tecniche Nintendo Switch, sono forse queste?

shandon 26/10/2016 alle 19:26

Se quello che riporta caribe è vero (cioè che la console è finto portatile e che il DS andrà avanti), allora la potrebbero chiamare Nintendo sWitCh, visto che diventerebbe evidente che la portatilità è quella giusto per andare al cesso.

Re:Specifiche Tecniche Nintendo Switch, sono forse queste?

Caribe 25/10/2016 alle 09:26

Questa cosa che il coso portatile non abbia una videocamera mi lascia molto perplesso. E poi leggo questo:

Citazione
Nintendo told Polygon that "Nintendo Switch is a home gaming system first and foremost," when asked if the Switch would impact the sale of the 3DS. "We have made no announcement regarding the future of Nintendo 3DS," Nintendo continued.

Un po' preoccupante.

Leggi tutti i commenti | Aggiungi un commento →