Editoriale Luglio/Agosto 2010

3ds
Eccoci giunti, madidi e zuppi di sudore, all'editoriale estivo relativo al Nintendo DS!
Fa davvero un caldo boia, e le nostre notti sono tormentate da caldo soffocante, afa e zanzare...tuttavia probabilmente stiamo sudando anche per un altro motivo: siamo reduci dall'E3 2010, la fiera annuale dell'elettronica di Los Angeles, attesa come il messia dai videogiocatori di tutto il mondo perchè durante il suo svolgimento sono presentate le novità videoludiche più attese per l'anno venturo. E non siamo solo reduci, siamo SODDISFATTI. Ed emozionati, gente.
La Nintendo ha finalmente tolto i veli al vero successore del DS. E non stiamo parlando di una riproposizione, come il DS Lite o il DSi, ma di una vera e propria nuova console.
E che console!
Il suo nome definitivo sarà davvero 3DS, ma ormai si sapeva; ciò che ha stupito di più sono le sue caratteristiche: il 3DS manterrà i due schermi, e come per il DS quello inferiore sarà tattile; quello superiore invece (leggermente più grande) riuscirà -a detta della Nintendo- a proporre una vera e propria grafica 3D senza uso degli occhialini! Sì, avete capito bene! Certo, non si tratterà di un 3D stereoscopico con oggetti che sbucano fuori dallo schermo (come al cinema, tanto per intenderci), ma sicuramente il senso di profondità sarà senza precedenti per il mondo dei videogiochi. Il tutto grazie a un display di ultimissima generazione.
Anche l'hardware del 3DS non scherza affatto, e ci troveremo fra le mani un "piccolo mostro" in grado di superare la potenza della PSP e di rivaleggiare con un Gamecube. Davvero tanto, per una console portatile.
Tuttavia, quello che ha davvero fatto urlare di gioia gli appassionati è stata la lista dei primi titoli in arrivo. VISIBILIO!!!
Preparatevi: per il 3DS è in arrivo quello che è stato additato da critica e giocatori nientemeno come il miglior gioco di tutti i tempi, ovvero THE LEGEND OF ZELDA: OCARINA OF TIME. Un gioco senza tempo, che molti non hanno potuto gustarsi perchè magari ancora troppo piccoli (ricordiamo che il gioco è uscito per il Nintendo 64 nel 1998), e che verrà ridisegnato graficamente e -si spera- omaggiato con alcune succose aggiunte. Per non parlare di un altro remake, quello di Starfox 64 (che arrivò qui da noi col titolo di Lylat Wars), il migliore della serie, in arrivo in 3D.
La lista è lunga, e comprende anche un nuovo Paper Mario (Per chi ha apprezzato e giocato i due episodi su N64 e GC questa è una notizia grandiosa!!!), un ovvio Mariokart e un grande impegno da parte delle terze parti, fra cui spicca la Capcom con un nuovo Resident Evil (dal titolo "Revelations") e una versione per 3DS del top-seller Super Street Fighter IV. Senza contare il grande ritorno di Pit, con un Kid Icarus nuovo di zecca: era ora, cominciavamo a pensare che l'angelo Nintendo fosse andato in pensione!
La console andrà a cartucce (capienza minima 2 Gigabyte) e sarà dotata anche di uno stick analogico!
E tutti coloro che potrebbero pensare che il 3DS possa mandare in pensione il buon vecchio DS, possono dormire sonni tranquilli: sono in arrivo una tonnellata di gioconi anche per quest'ultimo, come Golden Sun: Dark Dawn e un possibile capolavoro come Okamiden. Anche perchè sarebbe stupido mandare già in pensione una console che ha venduto come nessun'altra nella storia e che ha una base di utenza installata impressionante.
Ragazzi, c'è da leccarsi i baffi! Compratevi un bavaglino, sotto l'ombrellone avrete di che sognare!

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti