Mario Kart DS

Data distribuzione Data distribuzione 2005
Console Console DS
Genere Genere Corso
Giocatori Giocatori 1-8
Produttore Produttore TDMA Design
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
Wi-Fi Connection Wi-Fi Connection Presente
Mario Kart DS (1)

RIECCO A VOI... MARIO KART!



Nel lontano 1992, su SNES, Mario e la sua cricca inaugurarono con il primo Super Mario Kart un nuovo genere videoludico: SMK non era un gioco di corse nudo e crudo come ce n'erano già molti all'epoca, ma introduceva per la prima volta la possibilità di poter vincere una gara aiutandosi "slealmente" con armi e oggetti di vario tipo: funghi per accelerare, gusci e stelle per colpire gli avversari...e così via. Fu un successo strabiliante, e poichè quel gioco era già  entrato nel cuore di tutti ne sono stati sfornati vari seguiti: uno per N64, uno per GBA e uno per Gamecube. Ognuno coi suoi pregi e i suoi difetti, fecero ad ogni modo divertire milioni di persone che aspettano tracotanti ogni nuovo episodio di questa ormai celebre saga. Ora siamo giunti al quinto episodio, per il piccolo grande DS, e questo Mariokart ambisce nientemeno al podio per essere il migliore della serie!
Mario Kart DS (2)

LA PERFEZIONE NEL PALMO DELLA MANO



 
 Senza troppi fronzoli, MKDS trasporta il giocatore in un mondo di corse demenziali e divertentissime dal quale sarà difficilissimo staccarsi! Tanto per cominciare, tutti quei difetti più o meno presenti nei precedenti giochi della saga (scarso numero di piste, scarna modalità in singolo, oggetti mal calibrati, avversari del CPU che barano in maniera ignobile) sono stati completamente ELIMINATI! Ecco a voi gli 8 veterani della saga (Mario, Luigi, Peach, Toad, DK, Bowser, Wario e Yoshi) , più altri personaggi da sbloccare, pronti a darsele di santa ragione. Si tratta di arrivare per primi al traguardo, non importa come: i power ups (fra i quali figurano alcuni nuovi oggetti come il Pallottolo Bill e il Calamako) daranno una grossa mano, segno che la fortuna ci vuole sempre, ma stavolta una grossa parte la farà anche la nostra abilità di guidatori; finalmente i kart a nostra disposizione sono davvero diversi l'uno dall'altro, e ognuno ha la sua accelerazione, la sua velocità di punta, il suo controllo in curva e la sua scocca. Questa volta la differenza si nota eccome, e la faccenda cambia anche in base al pilota che sceglieremo! Inoltre, dopo averci fatto la mano, le auto si faranno guidare che è una bellezza: guidare in maniera perfetta e non finire fuori pista dipenderà solo da noi, e gli esperti riusciranno a pilotare magistralmente i loro kart con una disinvoltura incredibile, derivante dalla precisione dei controlli. MKDS presenta inoltre, fatto inedito, una corposissima modalità a un giocatore: vi sono non più 4 misere coppe, ma ben 8! Questo significa non più 16 piste, bensì 32! E delle 32 piste presenti, 16 sono prese dai precedenti Mario Kart: 4 per ognuno di essi. Certo, non tutti hanno gli stessi gusti, ma vi sono alcune fra le piste obiettivamente più indimenticabili (il Mario Circuit dal primo SMK, la Moo Moo Farm da MK64, il Baby Park da MKDD, tanto per citarne alcune) . Le altre 16 piste sono inedite, e alcune di esse sono davvero molto ispirate! Riassumendo, il giocatore si troverà quindi innanzi 4 trofei con piste vecchie (i trofei Retro) e 4 trofei con piste nuove (i trofei Nitro) . Davvero niente male. E non finisce qui, perchè i personaggi comandati dal CPU non barano ma sono terribilmente intelligenti, almeno dalla modalità 100cc in sù. Come se tutto ciò non bastasse, è presente una modalità nuova di zecca: trattasi delle mini-missioni, svariate decine di gare con obiettivi particolari. Dovremo per esempio raccogliere delle monete prima dello scader del tempo, passare attraverso dei cancelli, battere dei boss in velocità e tante altre cose ancora: per ottenere il punteggio massimo da queste mini-missioni ci vorranno ore di gioco intensissimo! Non siete ancora soddisfatti? Avrete anche la possibilità di gareggiare nella battaglia con avversari computerizzati o di organizzare anche tornei in singolo con le modalità che più vi aggradano (le piste in cui correre, quante gare occorre vincere o a quante occorre partecipare...) . Gente, ce n'è per tutti i gusti! E pensare che abbiamo parlato solo delle modalità in singolo! Infatti, come da tradizione, Mariokart dà il meglio di sè insieme ad amici: MKDS non fa eccezione, e ci consente di giocare con amici via wireless con una sola cartuccia (ma in questo caso saranno disponibili ben poche piste e un solo personaggio ad hoc: Tipo Timido) o con un numero di cartucce corrispondente ai giocatori: non più fino a 4 amici, ma anche 8 compagni potranno sfidarsi in gare o battaglie per giornate memorabili. Inoltre è presente per la prima volta su DS la modalità Wi-Fi, con cui sarà possibile giocare con avversari da tutto il mondo: trattasi del primo gioco DS a offrire questa possibilità, e infatti la modalità in questione lascia un poco a desiderare: gli avversari si trovano, ma occorre quasi sempre un'attesa lunga anche svariati minuti; il massimo di giocatori consentiti è 4, e solo la metà delle piste del gioco è disponibilie per questa modalità. Viene da chiedersi come mai la Nintendo non abbia investito di più su questa modalità, ma considerando le altre ottime possibilità che ha questo gioco e che stiamo comunque parlando del PRIMO gioco DS a cimentarsi nel Wi-Fi, la suddetta modalità è comunque poco più che un esperimento, un di più, quasi grasso che cola. Peccato anche per tutti quei simpatici utenti che si disconnettono misteriosamente quando stanno per perdere....ma non si può certo darne la colpa alla Nintendo. Meravigliosa anche la trovata di poter disegnare un'icona personale da poter poi attaccare quasi come un adesivo sul nostro kart e da poter usare come avatar nelle partite on-line.
 Un ultimo commento va fatto per il touch screen, che qui non è minimamente sfruttato se non per soffiare nei palloncini della battaglia : non preoccupatevi, la mancanza di questa funzionalità non si sente affatto (sarebbe stato un uso forzato) , e il secondo schermo diventa comunque un'utilissima mappa per controllare la posizione degli avversari nella pista e per sapere anche che oggetto hanno in quel preciso istante: molto comodo, poichè ciò aiuta il giocatore ad avere una visione completa di quello che sta succedendo e a scegliere con un pizzico di strategia quando usare le sue armi.
Mario Kart DS (3)

LATO TECNICO



Tecnicamente parlando, MKDS lascia sbalorditi: la grafica risulta davvero notevole, di molto superiore a Mariokart64, tanto per fare un esempio. La sensazione di velocità è resa alla perfezione e i modelli poligonali dei personaggi sono ottimi: poligoni e textures vanno a braccetto che è una bellezza. I paesaggi e gli sfondi sono inoltre coloratissimi, e il design delle piste è ispiratissimo. Unica pecca alcune sgranature, che sono comunque inevitabili data l'assenza del filtro che stemperava i pixel presente nel Nintendo64; ad ogni modo non ci farete affatto caso. Il lato sonoro fa la sua grossa parte, e accanto a riproposizioni di vecchie musiche che accompagnano le piste vecchie troviamo anche tutta una serie di ottimi motivetti anche per le piste nuove. Ottime, come al solito, le simpaticissime vocine dei personaggi. La giocabilità e il divertimento sono alle stelle, e giocare a MKDS è una delle migliori esperienze che il nostro DS ci possa offrire. Imparare a giocare non è affatto difficile, e una volta esperti si tenderà  addirittura a maramaldeggiare. La longevità è alle stelle: la corposa modalità a un giocatore, i trofei abbondanti, le mini-missioni, i tornei personalizzabili e l'immensa e infinita modalità a più giocatori rendono MKDS un titolo che potrebbe non finire mai.
 
Mario Kart DS (4)

CONCLUDENDO



Mariokart DS è senza dubbio il miglior episodio della serie, e indubbiamente uno dei migliori giochi per DS di sempre, se non addirittura IL migliore. Divertentissimo, sfrenato, immenso e potenzialmente infinito: se avete un DS non potete non avere MariokartDS!!!

Divertimento Divertimento 10
Quando ti prende non ti molla più...alto rischio di assuefazione!
Il multiplayer è più che ottimo
Sonoro Sonoro 9
Musiche vecchie e nuove, tutte ottime
Le voci dei personaggi sono simpaticissime!
Grafica Grafica 9.5
Tutto scorre fluido e veloce, senza rallentamenti
Modelli poligonali e textures di ottima fattura
Giocabilità Giocabilità 9.5
Abbastanza immediato e molto intrigante
Longevità Longevità 10
10 con lode!
Tantissime modalità, e quella in singolo è corposa come non mai
Il multiplayer è potenzialmente infinito.
Totale 9.5

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti