Sonic

sonic
In questo capitolo dell'enciclopedia ci occuperemo di una saga controversa e per così dire ambigua, che fino a qualche anno fa mai e poi mai ci saremmo sognati di analizzare su un sito Nintendo: stiamo parlando della saga di Sonic, la mascotte blu Sega.
Il riccio supersonico è stato a conti fatti l'unico personaggio della storia videoludica a poter rivaleggiare, in quanto a carisma e successo, con Mario.
Portabandiera della Sega fin dai tempi di Mega Drive e Master System (Sonic venne alla luce precisamente il 23 giugno 1991), la qualità dei giochi di Sonic (anche a causa delle numerosissime uscite che lo vedono come protagonista, anche a distanza di pochi mesi l'una dall'altra) è stata spesso altalenante: alta nei primi anni '90, calante a cavallo col ventunesimo secolo e adesso altalenante. Su una cosa però siamo tutti d'accordo: Sonic è simpatico, carismatico e irresistibile. E una vera celebrità.
Col fallimento del Dreamcast la Sega fallì anche come produttrice di console: abbandonato il mercato hardware, si concentrò solo su quello software...ciò non significò la scomparsa di Sonic, anzi: da quel momento il porcospino dovette per forza di cose apparire sulle console delle aziende un tempo rivali della Sega stessa. Parlando di console Nintendo, la sonic-mania cominciò dapprima su Gamecube per poi dilagare su GBA, DS e infine Wii. Senza contare le apparizioni su PS2, Xbox, PS3 e Xbox360...console che non essendo targate Nintendo non saranno trattate qui.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti