Altre novità

NINTENDO WFC E GTS


In Pokémon Diamante e Pokémon Perla, grazie alla Nintendo WFC, è possibile interagire con giocatori di una o l’altra versione di tutto il mondo.
Andando al piano inferiore dei Centri Pokémon si potrà selezionare la modalità di gioco: Lotta o Scambio, la prima volta che ci si connette si riceve un Codice Amico di dodici numeri ed è unico per ogni giocatore.
La lotta può essere prima di tutto in Singolo o in Doppio, Livello 50 (tutti i livelli dei Pokémon diventano 50), Livello 100 (tutti i livelli dei Pokémon diventano 100) oppure Libera (ogni Pokémon mantiene il proprio livello). Gli scambi invece avvengono solo se si conosce il Codice Amico dell’altro giocatore, come pure per le lotte.
Per giocare con persone che hanno un codice amico che però non conosciamo bisognerà recarsi alla GTS (Global Trade Station) di Giubilopoli nella quale tuttavia si possono effettuare solo scambi.
Gli scambi possono essere: Diretti, un semplice scambio o Ricerca, con la quale si può cercare un Pokémon basandosi sulle sue caratteristiche (Tipo, Livello, Sesso, ecc).
Per giocare online è necessaria una connessione ad internet attraverso un router Wi-Fi o tramite Nintendo Wi-Fi USB Connector.

SOTTOSUOLO


In Pokémon Diamante e Pokémon Perla un’altra novità consiste nel Sottosuolo, un vero e proprio “mondo sotterraneo” che si estende al di sotto della regione di Sinnoh, questo appare come un vero e proprio labirinto gigantesco.
Nel Sottosuolo si può giocare sia in singolo che con altri giocatori (questa modalità solo in locale) a scavare nelle pareti per trovare dei tesori, fra i quali: Bilie (la valuta del Sottosuolo), Fossili, Lastre, Pietre evolutive e oggetti curativi. Scavando nelle pareti adatte con l’apposita trivella,  si potrà, come in Rubino e Zaffiro, creare una personalissima Base Segreta, una vera e propria casa in miniatura. Un altro minigioco disponibile è “Ruba la bandiera” nel quale bisognerà prima trovare la Base Segreta dell’altro giocatore e in seguito rubargli la bandiera, appunto.
Per accedere al Sottosuolo è necessario avere l’Esplorokit.

CONNETTIVITA'


Pokémon Diamante e Pokémon Perla sono in grado di collegarsi con svariati giochi Pokémon di terza e quarta generazione.
-   Giochi Pokémon del GBA della serie principale (Rubino, Zaffiro, Smeraldo, Rosso Fuoco e Verde Foglia): Dai quali, attraverso il Parco Amici (disponibile dopo aver completato l’avventura principale), si possono trasferire i Pokémon dalle vecchie versioni a Pokémon Diamante e Pokémon Perla, per motivi tecnici i Pokémon non possono ritornare al gioco originale. Questi giochi devono essere collocati nello slot GBA del DS (infatti se si gioca nelle console Nintendo DSi e Nintendo DSi XL, l’opzione non è disponibile).
-   Pokémon Ranger , Pokémon Ranger 2 Ombre su Almia e Pokémon Ranger 3 Tracce di luce: Dai quali si possono importare alcuni Pokémon o oggetti speciali (per esempio l’Uovo di Manaphy).
-   Pokémon Battle Revolution: Nel quale si possono importare i propri Pokémon per lottare contro la CPU o contro avversari reali, grazie alla Nintendo WFC.
-   My Pokémon Ranch: Nel quale si possono importare i propri Pokémon con lo scopo di partecipare a minigiochi e ottenere Pokémon speciali (ad esempio Mew).

POKéKRON


In Pokémon Diamante e Pokémon Perla, ad un certo punto dell’avventura, sarà possibile iniziare ad usufruire del Pokékron, questo è visualizzato sul touch screen ed ha la forma di un orologio da polso ed è di colore differente a seconda del sesso del giocatore.
Il Pokékron è un apparecchio multifunzione che dispone di 25 software in tutto, quattro sono disponibili fin da subito e i loro compiti spaziano da semplice orologio a contapassi passando per il radar oggetti. Alcuni software sono stati resi disponibili solo attraverso degli eventi speciali Nintendo, come ad esempio il Pokémon Day.

LE ORE DEL GIORNO


In Pokémon Diamante e Pokémon Perla, grazie all’orario interno del Nintendo DS, una giornata si divide in cinque periodi di tempo equivalenti: mattina, giorno, pomeriggio, sera e notte, a differenza  dei capitoli per GB color: Pokémon Oro e Pokémon Argento, nei quali c’erano solo tre fasce orarie.
A seconda dell’ora i paesaggi del gioco e i Pokémon selvatici cambiano.

GARE POKéMON


In Pokémon Diamante e Pokémon Perla, il gameplay delle Gare Pokémon è rimasto quasi invariato  rispetto a Pokémon Rubino e Pokémon Zaffiro, mentre in questi ultimi c’erano solo due fasi, una in cui veniva valutata l’estetica del Pokémon e un'altra in cui questo si esibiva con le sue mosse, in Pokémon Diamante e Pokémon Perla le fasi diventano tre: la prima è una sfilata, bisogna vestire a tema il Pokémon con degli accessori; la seconda è una sfida di ballo, bisogna seguire i passi del Pokémon che guida la danza e l’ultima è rimasta invariata rispetto a Pokémon Rubino e Pokémon Zaffiro. Le Pokémelle sono state sostituite dai Poffin, i quali si preparano mescolando un impasto speciale con le bacche.

LUOGHI SPECIALI


Nella regione di Sinnoh sono presenti dei luoghi non giocabili normalmente perché per accedere ad essi era obbligatorio ricevere, attraverso Dono Segreto, degli Strumenti speciali: la Scheda Soci, la Lettera di Oak e il Flauto Cielo, i quali rispettivamente sbloccano: l’Isola Lunanuova (dove è possibile catturare un Darkrai di livello 40), il Paradiso Fiore (dove è possibile catturare uno Shaymin di livello 30) e lo Spazio Origine (dove è possibile catturare un Arceus).
Questi tre strumenti sono stati distribuiti attraverso la Nintendo WFC o attraverso eventi speciali Nintendo.

Pokémon esclusivi « Diamante - Perla » Pokédex

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti