Metroid II - The Return of Samus

Data distribuzione Data distribuzione 21/05/1992
Console Console GameBoy
Genere Genere Action
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Nintendo
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
Salvataggio Salvataggio Interno (1 file)
Per chi avesse pensato che la questione dei Metroid si fosse esaurita con l'annientamento della colonia su Zebes si sbagliava di grosso. La colonia principale su SR-388 è ancora intatta e potrebbe causare da un momento all'altro un'altro problema con i Metroid. Vista la situazione la Federazione Galattica, dopo aver perso un'altra unità, decide di inviare nuovamente Samus Aran, che come noto, agisce da sola.

Descrizione


Metroid II
Samus continua la sua avventura 5 anni dopo la prima, ma per lei sono passati solo pochi giorni e l'armamentario a sua disposizione è rimasto praticamente identico. La sua esperienza però le da la possibilità di muoversi con più agilità attraverso le caverne di SR-388.

Perché anche SR-388 è un groviglio inestricabile di caverne e cunicoli e non esiste nessuna mappa in grado di aiutare colui che si avventura in questo mondo. Un mondo che tenta di difendersi con tutte le sue forze. Le creature su questo pianeta ostile sono molto più agguerrite di quelle su Zebes e Samus sarà costretta a impegnarsi al massimo per riportare a casa la pelle.
Metroid II
Il piccolo schermo del GameBoy regala un'infinita cura del dettaglio di tutte le ambientazioni e delle creature, oltre che, naturalmente, di Samus. Le musiche regalano poi quel tocco di immersione in più in questo mondo alieno, fatto di trapppole, agguati e mostri che sbucano da tutti i buchi, regalando al giocatore un'immersione totale nell'avventura e nell'azione tipica della saga Metroid.

Essendo questo gioco il diretto successore di quello su NES le somiglianze son tantissime e la differenza più evidente è la grafica che malgrado le sole 4 tonalità di grigio del GameBoy risulta essere molto più dettagliata e raffinata di quella del NES.
Metroid II
Dal punto di vista del gioco siamo però sugli stessi livelli, questo non vuol assolutamente dire che siamo di fronte a un gioco di bassa qualità, ma di un giocone che terrà attaccato allo schermino 4x4 del GameBoy per parecchie ore, impegnando qualsiasi videogiocatore, perché ricordiamolo, Metroid non è un gioco per bambini, ma sa essere parecchio difficile, a volte al limite della frustrazione.

Secondo me...



La saga Metroid è una serie di ottimi giochi, nessuno escluso.

Sonoro Sonoro 9
Grafica Grafica 9
Giocabilità Giocabilità 9
Longevità Longevità 9
Totale 9.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti