Super Mario Land 3 - Wario Land

Data distribuzione Data distribuzione 13/05/1994
Console Console GameBoy
Genere Genere Jump'n'Run
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Nintendo
Sviluppatore Sviluppatore Nintendo
Salvataggio Salvataggio Interno (3 file)

Quello che può sembrare la terza parte della triologia di Super Mario Land è in realtà il primo gioco dedicato interamente al cattivone Wario.

Mario fa soltanto da comparsa a fine gioco. Ma cosa è successo? Wario è appena stato sconfitto da Mario, ma la sua voglia di possedere un castello non si è ancora esaurita! Per caso va a sapere che una statua della principessa Toadstool è stata rubata dai pirati dell'isola di Pepe. Wario ha appena sentito la notizia che già si è fatto sulla strada per l'isola, il suo piano è semplicemente geniale: trovare la statua e rivenderla a Mario, in più incassare tutti i tesori dei pirati per costruirsi un castello che faccia sembrare quello di Mario un baracca.

Descrizione



Ed ecco l'obiettivo principale del gioco: fare soldi. Le monete che si trovano sparse nei 40 quadri sono innumerevoli, inoltre ci sono 15 tesori da trovare. I quadri sono divisi in 7 regioni dell'isola e sono popolati da pirati più o meno pericolosi. Ma Wario è un osso veramente duro, forse anche più di Mario, di sicuro è fondamentale la sua massa che gli permette azioni personali molto particolari. L'arma principale è lo "spacca costole" che fa volare via letteralmente gli avversari, lasciando sul posto la moneta che si portano in giro, ma Wario può anche saltare sugli avversari per metterli KO, alzarli di peso e gettarli su altri pirati e poi ci sono le trasformazioni.

La forma normale di Wario è quella grande, se colpito diventa piccolo e non può usare lo "spacca colstole". Per fortuna ci sono delle bottiglie sparse qua e là nel quadro che gli fanno riaquistare la forza. Ce ne sono di 4 tipi diversi: la bottiglia-cipolla che rende Wario grande e poi lo trasforma in Wario-Toro, la bottiglia-toro che lo trasforma direttamente in Wario-Toro, la bottiglia-Jet che lo trasforma direttamente in Wario-Jet e la bottiglia-drago che lo trasforma in Wario-Drago. Le diverse trasformazioni di Wario gli forniscono diversi poteri, eccoli riassunti:

  • Wario-Toro: lo "spacca costole" è più potente e spacca le rocce con un colpo solo, riesce a rimanere attaccato con le corna sul soffitto, può generare piccoli terremoti che mettono KO tutti i pirati presenti.
  • Wario-Jet: è capace di volare per brevi tratti, colpendo un oggetto o un pirata ha lo stesso effetto di un "spacca costole", inoltre salta più in alto e corre più velocemente.
  • Wario-Drago: riesce a lanciare una fiammata che disintegra ogni avversario che non resista al calore (tutti)

Sul suo percorso Wario trova anche oggetti familiari ai fans di Mario: la stella e i cuori che non stiamo qui a descrivere.

Giocare con Wario è molto semplice: si comincia un quadro, si raccolgono quante più monete è possibile e si esce dal quadro dall'altra parte, spesso pagando una tassa di 10 monete. Alcuni quadri hanno 2 uscite, altri nascono un tesoro per il quale bisogna trovare la chiave e la porta della stanza in cui è custodito, altri quadri si modificano leggermente dopo aver battuto il boss della regione e solo allora sono accessibili i segreti che nascondono. La difficoltà cresce costantemente e gli avversari sono tipici per ogni regione, anche se ce ne sono alcuni che si fanno vedere un pò dappertutto.

Secondo me...



Un Jump'n'Run perfetto: grafica dettagliata e chiara, musiche divertenti e quadri particolari, una pietra di paragone per tutti gli altri giochi del genere.

Sonoro Sonoro 8
Grafica Grafica 8
Giocabilità Giocabilità 8
Longevità Longevità 8
Totale 8.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti