Metroid Prime (trucchi)


Eccoci ad una piccola (ma spero utile) lista di segreti e consigli per il sontuoso Metroid Prime per Gamecube. Godeteveli!

 MODALITA' DIFFICILE - Per sbloccare questa modalità, non dovrete far altro che completare il gioco una volta: essa sarà disponibile all'inizio di un nuovo file. All'inizio non sembrerà niente di troppo difficile, ma ben presto ci si renderà conto che in questa modalità i nemici causano molti più danni!

 LE GALLERIE - Per sbloccare le gallerie degli artworks inerenti al gioco e raffiguranti Samus e alcuni nemici, dovrete compiere alcune azioni:
 Galleria 1: completate il 50% delle scannerizzazioni nel gioco;
 Galleria 2: completate il 100% delle scannerizzazioni nel gioco;
 Galleria 3: completate il gioco nella modalità difficile;
 Galleria 4: raccogliete TUTTI gli oggetti (quindi finite il gioco al 100%).

 I FINALI - Per poter vedere i 3 diversi finali del gioco, dovrete completarlo con diverse percentuali (ovvero, raccogliendo un certo numero di oggetti): Finale 1 (il peggiore): finite il gioco con una percentuale del 74% o inferiore; Finale 2: finite il gioco con una percentuale che va dal 75% al 99%; Finale 3 (il migliore): finite il gioco al 100%.

 METROID ORIGINALE E ARMATURA "FUSION" - Per sbloccare il primo Metroid originale per NES, finite Metroid Fusion sul Game Boy Advance e poi collegate il GBA (con Fusion inserito) al Gamecube (con Prime inserito): scorrete il menù di Metroid Prime fino alla voce che riguarda il GBA, ed avrete accesso al primo gioco di Samus! Invece, per poter giocare a Prime col costume di Metroid Fusion (la differenza è solo estetica), collegate ancora GBA e Gamecube con i rispettivi giochi inseriti e ripetete questo procedimento...ma solo con Metroid Prime completato.

 SUGGERIMENTO: BATTERE FACILMENTE RIDLEY - Quando Ridley perde le sue ali e il combattimento si svolge a terra (e diventa più impegnativo), mirate alla sua testa e punitelo con la combo-ricarica del raggio-Onda: se avete abbastanza missili, potrebbe durare abbastanza per essergli fatale.

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti